Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

Non risulti loggato.


Risultati della ricerca

Risultati della ricerca 1-25 di 173.

venerdì, 21 settembre 2018, 16:30

Autore: alcor

Il significato della vita

Infatti; dopo anni di seghe mentali ho concluso che quanto più ci facciamo domande, tanto più siamo lontani dalla risposta. Che in ogni caso ricordo essere 42.

venerdì, 21 settembre 2018, 15:58

Autore: alcor

Il significato della vita

Nella mia esperienza l'immergersi nello scopo è solo logorante e riduttivo. Rifletto da moltissimo tempo sul senso della vita, direi che ho iniziato quando non avevo più voglia di vivere. Sono anche io dell'idea che la vita non abbia un senso, e che questo apra mille mila possibilità. Non credo però che sia necessario convincersi poi che la direzione e il significato che inventiamo per la nostra vita sia la verità, ma io sono proprio della scuola Nietzschiana La mia posizione vede questa vi...

giovedì, 20 settembre 2018, 15:24

Autore: alcor

Iperico per depressione e ansia

Le erbe non hanno bisogno di prescrizione, ma è bene essere consigliati nell'assumerli perché possono creare problemi in soggetti predisposti, ad esempio mi risulta che l'iperico non possa essere assunto da chi ha problemi di ipertensione. Nella mia esperienza non ha causato calo dell'umore ma tanta ansia. Ed è facile che succeda così perché l'iperico è un antidepressivo e non un ansiolitico.

martedì, 18 settembre 2018, 21:48

Autore: alcor

Iperico per depressione e ansia

Per l'ansia che io sappia no, c'è appunto il rischio che te la faccia venire. Mi risulta sia un antidepressivo, quindi il suo effetto positivo è sull'umore.

lunedì, 17 settembre 2018, 22:14

Autore: alcor

Iperico per depressione e ansia

Ciao! Da quel che so l'iperico è assolutamente un antidepressivo, all'estero viene usato come tale, in Italia solo in quantità fitoterapiche. Io ne ho presa solo qualche compressa, si trattava di capsule contenenti estratto di iperico e qualche erba calmante (tipo melissa e qualcos'altro.) Risultato: un'ansia assurda (l'iperico fa questo effetto, per questo nel fitoterapico era associato a piante rilassanti) e di fondo un buon umore cel cavolo che mi sembrava di essere Ned flanders dei Simpson...

domenica, 16 settembre 2018, 18:34

Autore: alcor

Quelle persone che si pongono in modo arrogante

Vero, certe persone si comportano così come abitudine proprio, e credo non se ne rendano conto. Altre scattano con rabbia e si permettono di dire quello che gli passa per la testa, tanto poi quando si son calmati loro allora tutto si cancella. Secondo loro. Vien voglia di ammazzarli, son d'accordo. Bisogna essere molto forti per gestire queste persone, e ovviamente rispondere alla provocazione non è la soluzione vincente. Bisotrebbe essere superiori, e rispondendo in modo calmo e sicuro anche ...

venerdì, 14 settembre 2018, 08:15

Autore: alcor

Nessun nipotino per i miei!

Infatti, tanti trentenni senza problemi economici non cj pensano a riprodursi, perché è una scelta con implicazioni personali importanti. I fattori economici e culturali incidono solo in parte, ci sono motivazioni piuttosto anche piuttosto profonde che spingono Jana coppia a scegliere di non riprodursi. E ciò avviene ora perché finalmente comincia ad essere in minina parte socialmente accettata questa possibilità di scelta. Quindi ancora una volta, il fatto che ai genitori farebbe piacere d...

giovedì, 13 settembre 2018, 22:04

Autore: alcor

Nessun nipotino per i miei!

Decidere di avere/non avere figli è una decisione delicata soprattutto per una donna, che comprende parecchi fattori anche personali e che in molti casi è in qualche modo sofferta. Resta comunque una scelta che riguarda solo la coppia, e nessun altro. Quindi chi è fuori dalla coppia semplicemente non ha diritto di avere pretese in tal senso, a mio avviso, mancati nonni compresi.

mercoledì, 05 settembre 2018, 22:08

Autore: alcor

Stanchezza o bassa autostima? oppure entrambe?

Mpoletti personalmente mi sto convincendo che non sempre si possono affrontare le cose da soli. Perché difficilmente si riesce ad avere un'idea chiara della situazione finché la si guarda solo dall'interno. Le stesse cose che ci creano problemi condizionano le domande che ci facciamo e il nostro modo di guardarci. Quindi diventa un circolo vizioso dal quale difficilmente si riesce a venire fuori.

lunedì, 03 settembre 2018, 20:24

Autore: alcor

Stanchezza o bassa autostima? oppure entrambe?

Mpoletti non ti conosco quindi non posso dire se ciò si può applicare al tuo caso, ma nella mia esperienza i blocchi mentali causano parecchia stanchezza, proprio tanta. Il primo effetto che mi han fatto le sedute di psicoterapia è stato quello di avere il triplo dell'energia. Ma una cosa evidentissima proprio. Eppure prima facevo di tutto per alleviare lo stress: tempo per me, pause, meditazione, Tai Chi, contatto con la natura e chi più ne ha più ne metta... Ma tutto questo non serve a nu...

domenica, 02 settembre 2018, 18:38

Autore: alcor

Una persona depressa può avere senso dell'umorismo?

Purtroppo chi la depressione non l'ha sperimentata, è molto difficile che riesca a capirla. E allo stesso modo sembra difficile distinguere il senso dell'umorismo dalla gioia di vivere. Scherzare si rivela un ottimo modo per nascondere agli altri la propria sofferenza e allo stesso tempo per evadere dalla stessa.

domenica, 02 settembre 2018, 09:23

Autore: alcor

Una persona depressa può avere senso dell'umorismo?

Dal mio fruttivendolo di fiducia c'era questa signora; bella sempre sorridente e pronta a scherzare. Ricordo una volta in cui, a una cliente che voleva "un porro bello grosso", lei le rispose chiedendo se le serviva per cucinare o per fare altro..... Un bel giorno la bancarella non la trovo, e al suo posto ci sono fiori e biglietti con l'ultimo saluto a D. Parlando con la gente ho saputo che si era impiccata, e che da tempo soffriva di depressione. Il dolore, quello vero, tace, e spesso si nasco...

giovedì, 16 agosto 2018, 22:40

Autore: alcor

la nascita di Fran

Boh Fran, io mi guardo intorno e mi pare che l'autostima dipenda più dagli occhi con cui ti guardi più che da ciò che realmente hai fatto. Hai ferito chi ti era vicino? Ma chi non l'ha fatto? In fondo voler bene significa proprio questo, togliersi l'armatura e consegnare un pugnale a chi abbiamo di fronte. E questo prima o poi lo userà, non dico con cattiveria, non dico con l'intenzione, ma comunque in ogni caso succederà. Ma al pari della sofferenza hai sicuramente causato tanta felicità....

giovedì, 16 agosto 2018, 21:30

Autore: alcor

la nascita di Fran

Citato da "fran235" credo che i primi anni di vita diano un imprinting alle nostre esistenze che noi possiamo imparare a gestire, ma non a rimuovere. Coi cani funziona che, sebbene l'imprinting sia irreversibile, di fatto la mente è talmente modellabile che se insisti a lavorare riesci ad ottenere non dico tutto, ma comunque moltissimo Voglio credere che anche per gli esseri umani possa essere così. Voglio sperare di avere la possibilità di riuscire comunque ad andare oltre certe esperienze ...

giovedì, 16 agosto 2018, 14:09

Autore: alcor

la nascita di Fran

Già, mia sorella mi diceva che una volta sposati, con la mamma di riesce ad instaurare un rapporto migliore. In realtà io provo schifo ogni volta che la devo chiamare. Cosa possono fare l'età e il tempo contro qualcosa con cui sei cresciuto? Chi mi segue mi ripete che gli eventi passati devono restare nella memoria solo a livello intellettuale, come esperienze dalle quali imparare, ma che non devono influenzare umore ed emozioni. Il passato non conta più, non devo niente a nessuno, continua ...

giovedì, 16 agosto 2018, 13:25

Autore: alcor

la nascita di Fran

È bello vedere che riesci a scrivere le cose spiacevoli che ti diceva tua madre. Io non riesco a dirle a momenti neanche allo psicologo. Sei riuscito a recuperare la stima di te stesso? Sei riuscito a recuperare il rapporto con tua madre?

mercoledì, 08 agosto 2018, 11:20

Autore: alcor

Lettura carte tarocchi

Tanti anni fa, ad una persona a me cara due persone diverse che non si conoscevano tra loro, hanno fatto presagi infausti riguardo ad uno specifico anno della sua vita. Questa persona ha vissuto quell'anno nel terrore. Eppure è ancora vivo. Non che non sia successo nulla in quell'anno fatidico: un problema di salute l'ha costretto a prendere decisioni importanti che hanno modificato e migliorato la qualità della sua vita. E questo in effetti sulle carte può venir scritto come "morte" anche se...

martedì, 07 agosto 2018, 21:24

Autore: alcor

Restare "Amici": È possibile?

Caro Nathan, il rapporto con gli ex è sempre incasinatissimo, soprattutto subito dopo la separazione... A mio avviso un periodo di stop dopo essersi lasciati è d'obbligo. C'È bisogno del tempo necessario per staccarsi completamente ed elaborare quello che di fatto è un lutto. Se manca questo passaggio di resta ancorati a ricordi ed a un attaccamento che non è reale. I rapporti si ripristinano casomai dopo tanto tempo, quando entrambi sono riusciti ad andare oltre. Lo stesso dopo può essere...

sabato, 28 luglio 2018, 16:30

Autore: alcor

Imparare a dimenticare

Ciao, Mi sono trovata in una situazione mentale simile alla tua quando avevo più o meno 18 anni. Come te intrappolata nei miei pensieri, nel creare un sistema che desse una risposta ad ogni domanda e mi facesse sentire al sicuro. Mi son fatta molto molto male in quell'epoca. La mia interpretazione è che hai ragione nel dire che nulla ha valore intrinseco (anche io sono fondamentalmente nichilista, ma il mio principale punto di riferimento è sempre stato Nietzsche), ma anche questo tuo pensier...

venerdì, 27 luglio 2018, 20:25

Autore: alcor

rapporto con mia mamma

Beh complimenti a tutte per aver cercato sempre e comunque di migliorare, e tuttora desiderate il rapporto con vostra madre. Io l'ho interrotto quasi subito da adolescente, chiedendomi e nascondendole completamente la mia vita. Di fatto sono io che l'ho rifiutata, e ora che ho 33 anni vivo con molta frustrazione questa mancanza di rapporto. Da una parte mi manca non aver avuto una madre affettuosa, di quelle che ti accompagnano nella vita insegnandogli a fare molte cose. Dall'altra quando vi leg...

martedì, 17 luglio 2018, 21:05

Autore: alcor

Sognare il proprio psicoterapeuta

Giandeg mi sa che il tuo non è un sogno di transfer!!! Comunque oggi sono andata alla seduta e gli ho raccontato bene tutto. Lui ha fatto le interpretazioni che doveva fare ma non ha accennato al fatto che avessi messo lui al posto di qualche figura di riferimento o simili. Anzi mi ha chiesto se non mi stavo allontanando dallo psicologo visto che ormai mi sento bene. Il ché è assurdo dal momento che proprio adesso comincio a sentirmi in sintonia con lui e a capirlo. Ma conoscendolo lui questo...

domenica, 15 luglio 2018, 19:42

Autore: alcor

Sognare il proprio psicoterapeuta

@sara84: hai ragione, sono le cavolate che si fanno per prendere sicurezza quando si è spaventati!! @mayra: per curiosità, da quanto tempo stai facendo la terapia?

domenica, 15 luglio 2018, 12:16

Autore: alcor

Sognare il proprio psicoterapeuta

Grazie, In effetti facendo una ricerchina su Google, pare che questi sogni siano abbastanza normali all'interno della terapia e che addirittura siano un buon segnale. E a me è andata anche bene che ho letto di gente che ha fatto sogni davvero imbarazzanti!!!!!! Per me è molto diffidente aprirmi e parlare, per questo ero un po' perplessa, anche perché faccio terapia da 5 sedute che per me non è molto, per prendere confidenza. Ora comunque sono più tranquilla (e fortunatamente il mio psicolog...

domenica, 15 luglio 2018, 09:21

Autore: alcor

Sognare il proprio psicoterapeuta

Come da titolo... Dall'ultima seduta che ho fatto, gli unici sogni che ricordo hanno lui come denominatore comune.... O sono in studio in procinto di fare una seduta (ma lo studio è sempre diverso) oppure stanotte addirittura dovevo fare la prima comunione e lui era il parroco....... È mai capitato a nessuno una cosa simile? Ora la prossima volta glieli dovrò raccontare storie sogni, e sono un tantino a disagio...

sabato, 14 luglio 2018, 20:02

Autore: alcor

Cosa ne pensate dei sogni?

Infatti per fortuna non è la parte principale della terapia. E per il resto mi fido e mi sta facendo molto bene. E così mantengo il mio mondo onirico come esperurnza mia esclusiva e personale.

Segna tutti i forums come letti