Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

Non risulti loggato.


Risultati della ricerca

Risultati della ricerca 1-25 di 235.

martedì, 19 giugno 2018, 17:30

Autore: Hope00

Ansia e ore di sonno: come la sto affrontando

Il sonno è molto importante per il benessere e l'equilibrio psicofisico. La deprivazione di sonno prolungata nel tempo affatica mente e corpo e favorisce ovviamente lo stress (in termini di aumento del cortisolo) e gli stati ansiosi. Un buon sonno ristoratore notturno è importante. Ma dopo un po che ti abitui ad andare a letto presto, il tuo orologio biologico si setta ad un orario e ti viene sonno automaticamente, non c'è bisogno di sforzarsi. Poi non ti preoccupare che più ti avvicini ai 3...

sabato, 02 giugno 2018, 18:26

Autore: Hope00

Sintomi fisici dell'ansia: quando l'anima "strappa" la carne

"Nessuno si accorge che sono morto"... ehhh penso che la maggior parte di chi conosce i disturbi d'ansia possa ritrovarsi in questa frase che hai scritto nel tuo racconto... Da quello che descrivi sembra che tu abbia pensieri ossessivi come sintomo principale dell'ansia. La paura di impazzire, di avere una malattia mentale e tutto il resto è molto comune nei disturbi d'ansia. Io ho trovato la mia "pace" quando ho iniziato a rapportarmi in maniera diversa ai miei pensieri e sensazioni fisiche ge...

giovedì, 26 aprile 2018, 21:38

Autore: Hope00

Sindrome femminile

La sindrome premestruale può peggiorare molto lo stato d'animo di base che ci portiamo dietro. Ne hai mai parlato con un ginecologo? alcune donne dopo i 45 anni entrano in una fase di pre-menopausa che può durare anche diversi anni prima della menopausa vera e propria e dare molti fastidi, tra cui le vampate di calore. Il mix di ansia, dispiaceri e ormoni può essere molto deleterio per la mente e per il corpo.

venerdì, 20 aprile 2018, 11:17

Autore: Hope00

Non so spiegarmi..

La psicologa le ha detto che NON ha bisogno di antidepressivi, al massimo di un ansiolitico al bisogno... ergo secondo il suo parere non sarebbe necessario nessun farmaco. Gli psicofarmaci non sono caramelle, ci vogliono settimane prima che inizino a fare effetto e spesso in questo periodo i sintomi peggiorano e dopo il termine delle terapia non è affatto semplice smettere di assumerli sia per questioni di dipendenza fisica sia per questioni di dipendenza psicologica. Dunque, gli psicofarmaci c...

giovedì, 19 aprile 2018, 20:25

Autore: Hope00

Tanta ansia e paura

Si Mary, il contenuto non è importante ma è sul processo che devi lavorare. Il contenuto generalmente è in qualche modo legato alle nostre paure più profonde, al nostro carattere ed esperienze. Ma ad ogni modo non è importante, è il rimuginio il problema. L'ansia repressa si manifesta/sfoga così nei soggetti molto razionali con propensione al controllo. Sul blog che ti ho.indicato nel post in alto trovi tanti consigli utili su come gestire questo sintomo. Per me è stato risolutivo. Io po...

mercoledì, 18 aprile 2018, 21:47

Autore: Hope00

Tanta ansia e paura

Stai tranquilla passerà..Io ci sono passata un paio di volte e tanti ragazzi/e del forum hanno vissuto le stesse cose. I sintomi che hai sono manifestazioni di disturbi d'ansia.. pensieri ossessivi, somatizzazioni, derealizzazione, angoscia perenne.. sono tutte tipiche manifestazioni d'ansia. Nel tuo caso sicuramente l'attacco di panico è stato l'evento scatenante, ma non sempre accade per un fattore X s o specifico, alle volte i disturbi d'ansia si manifestano dopo prolungati periodi di stres...

mercoledì, 18 aprile 2018, 20:46

Autore: Hope00

periodi così..

Si sono sintomo di ansia, è capitato pure a me nei periodi in cui era più forte.

mercoledì, 18 aprile 2018, 15:38

Autore: Hope00

periodi così..

Si, lo stress prolungato aumenta i livelli di cortisolo che determinano una minore attività del sistema immunitario e quindi delle difese e tende a ridurre la disponibilità di alcuni importanti minerali per l'organismo, tra cui appunto il magnesio.

mercoledì, 18 aprile 2018, 15:10

Autore: Hope00

periodi così..

Si, bisogna stare attenti all'abuso ovviamente ma fino a 10/15 gg al mese si può prendere, per un paio di mesi. La maggior parte di noi fa un'alimentazione che non integra a sufficienza tutti i nutrienti sia per via di stili alimentari scorretti sia perchè il cibo che acquistiamo spesso è trattato o surgelato e questo fa perdere buona parte dei suoi nutrienti. Io comunque da quando lo prendo mi sento meglio, più rilassata, sbalzi di umore più contenuti (sono nel periodo donna XD), più dina...

mercoledì, 18 aprile 2018, 14:01

Autore: Hope00

E' possibile..che...

Senza dubbio! Portati un pò di musica rilassante, qualche caramella e stai tranquillo, se arriverà saprai come affrontarla serenamente. Aggiornaci =).

mercoledì, 18 aprile 2018, 13:58

Autore: Hope00

E' possibile..che...

Io non lo trovo affatto stupido, anzi! Per noi "ansiosi" le sfide quotidiane sono grossi traguardi da raggiungere. Magari chi non ha mai provato disturbi d'ansia si farebbe una risata, ma chi c'è passato capisce perfettamente cosa intendi, stai tranquillo. Io sono stata in ansia anticipatoria mentre aspettavo di passare una giornata organizzata all'aria aperta con gli amici.. alla fine l'ansia ovviamente è venuta ma solo all'inizio, poi mi sono goduta serenamente la giornata ed è stato tutto ...

mercoledì, 18 aprile 2018, 13:53

Autore: Hope00

periodi così..

Anche io nell'ultimo periodo ho iniziato ad avere paura delle allergie, nonostante non ne abbia mai avute! =) Però l'unica è ignorare questi pensieri automatici involontari generati dall'ansia e fare quello che si deve fare.. ti può sembrare una sciocchezza ma in realtà è il riflesso di un'ansia più grande che hai dentro e che se assecondi si estenderà a macchia d'olio... quindi evita di evitare, se non sempre, almeno quasi sempre! Il periodo donne purtroppo è deleterio perchè il crollo...

mercoledì, 18 aprile 2018, 13:40

Autore: Hope00

E' possibile..che...

Assolutamente si.. io l'ho sperimentata tantissime volte. Spesso è colpa di aspettative inconsce sull'evento.. anche solo il fatto che "dobbiamo essere felici" crea ansia da prestazione, anche per paura di "rovinare tutto" oppure perchè si pensa che "non dobbiamo provare ansia, non possiamo farci rovinare il momento".. Il problema è sempre il controllo che vogliamo incosciamente esercitare sui nostri stati d'animo che sabota tutto. Non c'è molto da fare comunque se non cercare di focalizzars...

mercoledì, 18 aprile 2018, 13:36

Autore: Hope00

periodi così..

è ansia.. a me vengono formicoli alle mani quando mi sale un pò d'ansia.. Non ti ci focalizzare più di tanto. Come rimedi omeopatici puoi usare le tisane rilassanti la mattina e la sera o al bisogno, oppure in farmacia solitamente hanno goccine omeopatiche a base di erbe naturali (passiflora, veleriana, camomilla ecc..). Io ti consiglio di fare anche un pò di sport e meditazione (anche a casa attraverso gli audio che trovi in rete).

mercoledì, 18 aprile 2018, 00:54

Autore: Hope00

Sta tornando tutto come all'inizio... forse tornerò dallo psicologo

Il dottore dell'ausl ti ha fatto il colloquio e ti ha indirizzato dallo psichiatra? Cmq non devi prendere per forza i farmaci che ti prescrive, puoi fare il colloquio e dirgli chiaramente cosa ne pensi e confrontarvi.

martedì, 17 aprile 2018, 15:52

Autore: Hope00

Sta tornando tutto come all'inizio... forse tornerò dallo psicologo

Certo che è impressionante quanto le nostre descrizioni degli stati ansiosi siano così simili.. Tante volte nei mesi scorsi mi sono trovata a provare e comportarmi proprio come hai scritto tu.. disagio immotivato a lavoro, voglia di scappare, ripetersi che non è nulla e fare " a tutta velocità" le cose necessarie ed essere sollevati di essere a pochi km da casa... A me da/dava un minimo di conforto in quei momenti masticare una gomma o una caramella e bere dell'acqua.. quante volte l'ho fatt...

domenica, 15 aprile 2018, 12:48

Autore: Hope00

Sta tornando tutto come all'inizio... forse tornerò dallo psicologo

La guarigione è un percorso lungo fatto di qualche ricaduta. Fondamentale per trovare un vero senso di stabilità e benessere è necessario assimilare delle strategie (mentali o pratiche) che ti facciano sentire in grado di affrontare l'ansia. Lei genera e si alimenta della nostra insicurezza quindi man mano che acquistiamo fiducia in noi stessi lei si dirada fino a scomparire. Il mio consiglio è quello di continuare ad esporti alle situazioni ansiose cercando, in presenza del disagio, modi al...

sabato, 14 aprile 2018, 13:14

Autore: Hope00

Paura da... aura (emicrania)

Grazie repcar sei sempre disponibile e gentile nei tuoi interventi :-). La caffeina ti aiuta per l'emicrania o per l'aura? io non so se dire purtroppo o per fortuna non assumo quasi mai caffeina nella mia quotidianità perchè non bevo caffè e raramente assumo bevande che la contengono tipo tè o bevande tipo cocacola (sono pure astemia in generale). Questo per dire che avrei un pò di timore ad iniziare ad assumerla perchè il mio corpo oggettivamente non è abituato e siccome di base in quest...

sabato, 14 aprile 2018, 12:59

Autore: Hope00

Tornerò normale?

Ciao cara, quello che descrivi sembra un tipico disturbo d'ansia generalizzata. Anche io ne soffro di tanto in tanto nella mia vita e posso capire come ti senti credimi. Anche io come te sono in genere una ragazza che non ha grosse paure o timori e che affronta la vita con serenità, tuttavia ci sono stati dei momenti durante la crescita che mi hanno messo a dura prova e mi hanno fatto accumulare stress e tensioni che alla fine si sono tramutati in disturbi d'ansia veri e propri. Da quello che s...

sabato, 14 aprile 2018, 12:36

Autore: Hope00

Paura da... aura (emicrania)

Mio padre non credo che creda fino in fondo che si tratta di aura da emicrania, lui attribuisce tutti i suoi disturbi ai problemi al colon (somatizza tutto nello stomaco) quindi le rare volte che gli succede pensa sia dovuto a questo e non fa nulla, semplicemente aspetta che passi. Ma io mi sono documentata molto e ci metterei la mano sul fuoco che si tratta di aura da emicrania anche perchè la mia/nostra ha un andamento assolutamente tipico (disturbi visivi con scotomi scintillanti con andamen...

sabato, 14 aprile 2018, 12:22

Autore: Hope00

Mi sento in uno stato di confusione mentale

Ciao può darsi che siano degli effetti collaterali dei farmaci perchè sei ancora all'inizio della terapia e ti devi ancora stabilizzare. Prova a parlarne con lo specialista che ti segue. E non ti preoccupare, è solo un momento, passerà. Un abbraccio.

venerdì, 13 aprile 2018, 14:11

Autore: Hope00

Ipocondriaco....senza motivo

Ipocondria.. come tu stesso hai detto. L'ipocondria è un disturbo reale che ha conseguenze reali e negative sulla qualità della vita delle persone. Hai pensieri e dubbi ossessivi che sono espressione di un disturbo d'ansia. L'unica cosa utile che puoi fare è rivolgerti ad uno specialista psicoterapeuta in questi disturbi perché il problema è negli stili di pensiero disfunzionali, non nel fisico.

mercoledì, 11 aprile 2018, 12:49

Autore: Hope00

Un nuovo attacco di panico

Generalmente il picco d'ansia dell'attacco ha una durata di 20 minuti, dopodichè naturalmente l'adrenalina scende e la situazione tende a tornare alla normalità. Ad alcune persone aiuta controllare il tempo durante gli attacchi.

mercoledì, 11 aprile 2018, 12:25

Autore: Hope00

Un nuovo attacco di panico

Prova a leggere qualche libro di Nardone sul panico e l'ansia allora. Anche fare un pò di meditazione e sport ti può aiutare a scaricare lo stress. Il caffè contiene caffeina quindi può darsi che se non sei abituato a prenderlo, ti abbia un pò eccitato e suscitato qualche sintomo fisico che ti ha messo il sistema nervoso in allarme.

mercoledì, 11 aprile 2018, 12:10

Autore: Hope00

Un nuovo attacco di panico

È la paura che ti fa emergere questi pensieri ma non sono reali. Il panico è un problema diffuso, anzi è proprio il disturbo più diffuso del nostro periodo storico e della società occidentale (comprovato da studi). Non sei anormale, stai solo vivendo un momento di crisi e probabilmente di cambiamento della tua persona. Stai facendo qualche percorso di cura per gli attacchi di panico? Oggi ci sono molte strategie cognitive comportamentali che ti possono aiutare ad affrontare e risolvere il p...

Segna tutti i forums come letti