Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

Non risulti loggato.


Risultati della ricerca

Risultati della ricerca 1-25 di 904.

giovedì, 21 aprile 2011, 18:16

Autore: OcchiAperti

la ragazza che amo ha subito due anni di violenze...

Ciao, scusa se mi permetto.. ma come storia in effetti suona assurda.. suona assurdo più che altro il fatto che lei sia costretta davanti ad "altri" che non denunciano il fatto nè fanno qualcosa per aiutarla.. genitori inclusi. Sei sicuro al 100% di queste cose che lei ti ha detto? Inoltre, vorrei anche chiederti, dati tutti questi problemi come fate ad avere una vita sessuale normale? (se ce l'avete)? Poi un'osservazione: sei sicuro di amarla e che il tuo non sia un instinto di protezione mol...

giovedì, 21 aprile 2011, 18:00

Autore: OcchiAperti

lui è violento

Ti do una piccola testimonianza.. Ho resistito due anni con uno così. La sofferenza è cominciata proprio dallo schiaffo.. poi sono venute altre aggressioni. Dovevo capire e mollare prima. Ti dico solo che non sei tu quella sbagliata, nè sei tu quella che deve vergognarsi. Che non c'è neppure bisogno di schiaffi per essere persone aggressive, si può esserlo anche a parole. Anzi a volte le parole urlate, ululate, ringhiate e soprattutto le parole scelte apposta per ferire, fanno più male. Pr...

giovedì, 21 aprile 2011, 17:52

Autore: OcchiAperti

Mi da fastidio che la mia ragazza sia amica degli ex, perchè?

LunaX, ciao anche a te! è una vita che non rientro qui. Grazie per il quote. Mi sono dimenticata una cosa.. volevo anche aggiungere che quando si conosce una persona che ha già questo tipo di rapporto con gli\le ex (da prima che arrivassimo noi) perchè si vorrebbe cambiargli la vita? E pensare di stare bene se questa persona smettesse di fare le cose che faceva anche prima di incontrarci? A me non sembra molto giusto, tutto qui.

mercoledì, 20 aprile 2011, 15:35

Autore: OcchiAperti

Mi da fastidio che la mia ragazza sia amica degli ex, perchè?

Mi ha incuriosita questo post. E' una situazione che ho vissuto tante volte (dall'altro lato). I miei fidanzati avevano sempre fastidio che conservassi un rapporto di amicizia con i miei ex...io non ne ho mai capito il motivo. Proprio in quanto ex la storia non ha funzionato, se cerco altro è perchè non voglio più una storia con loro.. magari resta un rapporto di amicizia, personalmente trovo stupido cancellare una persona se gli si vuole bene solo perchè è un ex.

domenica, 06 febbraio 2011, 12:45

Autore: OcchiAperti

E' davvero una soap, ma ho bisogno di veri consigli. Aiuto!

Ciao è veramente lunghissimo il tuo post. Però ero curiosa di arrivare fino in fondo. Allora, secondo me lui non prova solo una forte attrazione fisica nei tuoi confronti, credo che sia un pò innamorato di te, ma ha paura di dirtelo o di esternarlo perchè anche tu ci metti del tuo, l'orgoglio, il fare la tua vita a tratti senza calcolartelo, probabilmente sotto alcuni lati anche la tua indipendenza e il tuo modo di fare, lo spaventano. In generale mi sembra di capire che tu lo spaventi. E ch...

domenica, 30 gennaio 2011, 14:19

Autore: OcchiAperti

Niente lavoro, niente amore...

Provo a buttartene là un paio. Hai la possibilità di fare qualche corso di avviamento professionale? O rischiare e provare ad aprire un'attività tua chiedendo un finanziamento?

domenica, 30 gennaio 2011, 14:11

Autore: OcchiAperti

avere la morte nel cuore dopo un proprio tradimento reiterato

Ciao Occhi, sono un'altra occhi più o meno tua coetanea :-) Sai credo che non abbia senso continuare a sentirsi in colpa e a ripetersi "sono un mostro". Intanto tu e il tuo ex siete esseri umani e sbagliare è normale, per tutti (sottolineo: tutti) ..Immagina che adesso lui sia disponibile a tornare con te.. cosa faresti? Quanto pensi andrebbe avanti? Prova ad andare oltre ai sensi di colpa, a chiederti quali sono i veri motivi che ti hanno spinta a tradire, forse qualcosa di lui che non soppor...

giovedì, 28 ottobre 2010, 18:25

Autore: OcchiAperti

lo potrò riavere ?

Ciao, mi dispiace per quello che stai vivendo, quando una relazione finisce è sempre molto doloroso (ci sono passata da poco e ancora non mi sono ben ripresa). Però posso azzardare un'ipotesi? Secondo me questa storia della ex potrebbe essere una balla. Probabile che lui si sia inventato tutto per giustificare certi suoi comportamenti nei suoi confronti. Il fatto di sentirvi per tutto questo tempo e che lui non si è mai deciso a fare una storia con te in tutto questo tempo mi puzzano: e se da...

venerdì, 15 ottobre 2010, 17:08

Autore: OcchiAperti

Sono la più importante, ma si sente soffocare

Giusto una domanda, per curiosità...qualche sua ex o precedente storia lo ha segnato in questo senso prima che arrivassi tu? Spesso ci si porta dietro gli strascichi delle storie precedenti.

venerdì, 15 ottobre 2010, 17:02

Autore: OcchiAperti

Non riesco a lasciarla

Citato da "ledi" ciao pw81... Lasciare o non lasciare?!?! che importa avere una risposta... vivi i tuoi momenti, sofferenze e gioie... le cose tra voi prenderanno una piega, forse non è solo il momento giusto... quando te la sentirai, darai fine o porterai avanti questa relazione... fidati che a un certo punto ti rendi conto che stare con quella persona non è quello che voi, oppure del contrario... dai tempo a te stesso e parla anche con lei... ne avete parlato insieme? Quoto assolutamente.

venerdì, 15 ottobre 2010, 17:00

Autore: OcchiAperti

Non riesco a lasciarla

Citato da "Temple" Scusa OcchiAperti, se uno viene sul forum a raccontare la propria situazione chiedendo un consiglio, la gente gli da un consiglio, se non deve ascoltare noi che gli diciamo di trovare la forza di lasciarla, allora non deve neanche ascoltare te che gli dici di non farlo, in ogni caso, se uno non ha bisogno di consigli non ha senso aprire un thread. Un consiglio è, appunto, un consiglio, non un'imposizione o una massima di vita. Per quanto riguarda me non ho "consigliato" null...

giovedì, 14 ottobre 2010, 23:03

Autore: OcchiAperti

Aggancio per ritornare ad avere una vita normale...secondo voi si può fare?

Pensa te che io ci ho vissuto 26 anni in quell'ambiente e non ho mai toccato una canna o un bicchiere di qualcosa che non fosse vino... dipende da te...non dalle persone intorno... me se ti senti a disagio.. Non pensarlo però come un "aggangio" perchè poi finisce che togli tutta la spontaneità alla vostra amicizia, pensalo come un essere umano che ti fa piacere conoscere per la sua esclusività... prova a NON recitare. poi è normale che se gli interessi prima o poi lui si farà avanti e cerc...

giovedì, 14 ottobre 2010, 22:41

Autore: OcchiAperti

Non riesco a lasciarla

Non farlo se non te la senti. Sei tu ad avere i tuoi tempi interni e a scegliere le tue decisioni. Se non ci riesci probabilmente un motivo ci sarà e non credo spetti a noi in questo forum starti a dire "fallo", non è nemmeno giusto e non condivido la "smania" di certi utenti. (Uno di questi tra l'altro ha confuso il tuo thread col mio )

giovedì, 14 ottobre 2010, 14:58

Autore: OcchiAperti

Godimento dalla penetrazione???

Citato da "wavesequence" E siamo sempre al solito punto: il dialogo in materia di intimità e sesso. E' un problema che affligge molte coppie, compresa la mia. Vedo che per pudore, o altro motivo, a domanda diretta non ricevo mai risposte esaurienti su come aiutare la mia partner a raggiungere un orgasmo vaginale, o a limite avvicinarvisi molto. La penetrazione si risolve sempre con un: "Si, è stato piacevole ma..." Alla fine mi sembra di essere il cane scemo che corre dietro alla lepre di pez...

martedì, 12 ottobre 2010, 19:13

Autore: OcchiAperti

Godimento dalla penetrazione???

Credo che per la maggior parte delle donne (ed è scientificamente provato, basta cercare, leggere e informarsi) la penetrazione dia relativamente poco piacere. Il vero piacere viene da altri punti e soprattutto dalla mente, perchè personalmente se non sono nello stato d'animo giusto posso anche avere una sex machine di fronte ma niente! quindi... Bisogna sfatarlo questo mito che la penetrazione da sola dovrebbe bastare a provocare risultati di estremo godimento!!! E' un mito maschilista, retro...

martedì, 12 ottobre 2010, 18:56

Autore: OcchiAperti

Mi sento un buco...

Credo che questo tuo atteggiamento in fondo sia la tua forma personale di difesa. Quindi c'è da chiedersi perchè. Forse non volevi essere ferita. A volte col sesso ci si comporta con leggerezza, noi donne sappiamo che sta succedendo qualcosa, ma non tutti capiscono che può essere segno di un disagio, questo bisogno di interpretare una parte aggressiva, la mangiauomini, la femmefatale, la vedova nera che ti usa poi ti elimina...è una forma di aggressione e spesso l'aggressione nasce dalla dif...

lunedì, 11 ottobre 2010, 18:06

Autore: OcchiAperti

paradosso di famiglia

ah beh allora..io avevo capito sua sorella...la sua di David ...innamorarsi della sorella della fidanzata è un bel casino, un pò come innamorarsi dell'amico del fidanzato...come si fa in questi casi? Parlare chiaro comporta grossi rischi. Se poi sua sorella è una persona corretta non oserebbe mai prenderlo in considerazione come possibile fidanzato o storia.

lunedì, 11 ottobre 2010, 17:49

Autore: OcchiAperti

psicologi e psichiatri : meglio privati o della mutua

Dopo tre terapie andate a vuoto con i centri di salute gratuiti... non posso che dire che il prossimo sarà un privato! Almeno per avere un pò di considerazione. E' vero che non sono tutti così quelli gratuiti, ma la grande richiesta e la frequenza di troppe persone purtroppo sono un punto a sfavore perchè a volte già è tanto se si ricordano del paziente!

lunedì, 11 ottobre 2010, 17:45

Autore: OcchiAperti

La vita è un premio da godersi o un peso da trainare?

Lei non riesce a capirti perchè ha una figlia piccola ed è incentrata su di lei, magari vede tutto in modo molto più "rosa" ed allegro e non capisce da dove arrivi il tuo malessere. Il fatto che lei non lo condivida o non lo provi, non fa di lei una cattiva moglie però. Potresti provare a starle più accanto e farle sentire il tuo affetto anche nelle piccole cose quotidiane. Tu vuoi delle sicurezze che in questo momento non è in grado di darti tua moglie (che non è tua madre ma la madre di...

lunedì, 11 ottobre 2010, 17:23

Autore: OcchiAperti

paradosso di famiglia

Purtroppo ci sono passata (non personalmente, ma da una persona che ho amato molto) ed è una situazione molto difficile da gestire. Cosa provi esattamente per tua sorella? Lei è veramente tua sorella o figlia di un altro genitore, o siete stati adottati? L'amore romantico o l'attrazione sessuale per i propri fratelli e consanguinei stretti è una cosa abbastanza anormale perchè nella normalità intervengono fattori che "inibiscono" certe pulsioni e anche certi desideri. Io credo che sarebbe i...

lunedì, 11 ottobre 2010, 17:17

Autore: OcchiAperti

per chiunque abbia voglia di leggere

Non è importante che tu sia nevrotico o meno...uno psicologo dovrebbe semplicemente aiutare te stesso ad aiutarti, ed essere meno triste, meno disperato...a reagire, a mantenere la lucidità senza sprofondare nella disperazione....non darti etichette. Se tu hai già deciso che le sue briciole non ti bastano, allora hai già deciso che la vostra storia è finita, però da come ne parli mi sembra che sia stata più una decisione sua che non tua, e di sentire invece da parte tua un certo dissenso....

lunedì, 11 ottobre 2010, 17:08

Autore: OcchiAperti

La vita è un premio da godersi o un peso da trainare?

Hai provato a parlarne in modo sincero con tua moglie? Semplicemente aprendogli il cuore e spiegandole come ti senti, evitando magari di giudicarla per le mancate attenzioni.. Da come scrivi a me sembra che vi siate goduti poco la vita da "fidanzati" e da sposi, e che abbiate pensato a metter su famiglia un pelino troppo presto, e sembra come se ora tu voglia "recuperare"...ma magari mi sbaglio!

lunedì, 11 ottobre 2010, 16:28

Autore: OcchiAperti

per chiunque abbia voglia di leggere

Lasciando per un attimo da parte il discorso dell'amore e pensando alla tua guarigione...io trovo assurdo che uno specialista, uno psicologo, ti etichetti così dicendoti che non puoi fare nulla. C'è gente che di testa sta peggio di te e tanto riesce a guarire...trovati un terapista bravo, il primo requisito che dovrebbe avere è quella di dare chances al paziente, o almeno darti la speranza di superare il tuo disagio, perchè c'è sempre una speranza! E poi per quanto riguarda lei...non potete...

martedì, 28 settembre 2010, 16:08

Autore: OcchiAperti

Mi sto stancando di farci sesso.

Non lo so Temple, me lo domando anche io, e molto spesso. Non sono stata capace di chiudere i rapporti con lui neppure quando è ripresa la storia col mio ex. Non sono stata capace di tagliarci i rapporti anche quando all'inizio sentivo che non poteva darmi niente e che non ne sarebbe nato nulla di soddisfacente. Il perchè tutt'ora non lo so: so che non riesco a tagliare i rapporti con lui e tutte le volte che ho provato a troncare poi sono sempre tornata sui miei passi. Sono stata capace di "r...

martedì, 28 settembre 2010, 16:03

Autore: OcchiAperti

Com'è un culo bello? (non inteso "il più bello...")

Che ti dico, dipende da quanto hai da lavorare, ti consiglierei di farti una passeggiata mezzora al giorno perchè non è tanto il tempo a settimana che lo fai, ma la frequenza. Sodo vuol dire che quando lo acchiappi tra le mani ha la consistenza di un palloncino di plastica gonfio e non di una ricotta ^_^

Segna tutti i forums come letti