Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

Non risulti loggato.


Risultati della ricerca

Risultati della ricerca 1-25 di 235.

giovedì, 17 agosto 2017, 00:05

Autore: FidoDido

Cercare di diventare superficiale per sopravvivenza

Stultitiam simulare loco prudentia summa est, grossomodo fingiti superficiale in determinate situazioni. Mi ha allungato la vita di qualche anno.

mercoledì, 09 dicembre 2015, 19:20

Autore: FidoDido

com'è il vostro rapporto con i fallimenti/delusioni?

Un Donald Duck esistenzialista che, caduto all'ostacolo, drammatizza oltremisura. Eppure, tornato resilientemente in piedi, si sforza di trovare un equilibrio tra paura e coraggio per ritentare il salto. And so on...

domenica, 17 novembre 2013, 18:26

Autore: FidoDido

Definiamo il termine "Pazzo"

Citato da "Senpai" La parola pazzo deriva dal pathos latino, sofferente appunto, una persona che soffre in modo tanto "grave" da finire in manicomio. Questo almeno per il significato originale del termine. Nel lessico c'è un'antica distinzione tra pazzo, folle, insano, matto, demente, mentecatto, delirante, maniaco, furioso, isterico, tutti termini che la diagnosi recente (un paio di secoli) ha abbandonato, per adottare le sue distinzioni. Curiosi tentativi di imbrigliare l'essere all'interno ...

giovedì, 14 novembre 2013, 14:31

Autore: FidoDido

Definiamo il termine "Pazzo"

"Pazzo" è un significante che acquista senso all'interno di un contesto. Nel gergo psicologico-psichiatrico il termine è stato sostituito, se mai sia stato usato, al pari di "nevrotico" e "maniaco depressivo". Il DSM impone un gergo agli addetti ai lavori. Nel gergo quotidiano la parola è abusata, come fosse un'etichettatrice. Spesso si dà del "pazzo" a chi, rispetto a un comportamento che appare ragionevole, *persiste* nel comportarsi in modo irragionevole. Poi parafrasando Pascal chi è pa...

martedì, 14 maggio 2013, 21:52

Autore: FidoDido

Ma c'è qualcuno che lavora con una laurea umanistica?

Io lavoro con una laurea umanistica ma purtroppo le due cose non sono collegate. Ma sono masochisticamente contento del mio percorso di studi, mi ha dato quella scaletta per approfondire i miei interessi in modo autonomo.

martedì, 14 maggio 2013, 21:39

Autore: FidoDido

Il diario di Forse

Trovo positivo il fatto che tieni un diario, privato o pubblico che sia, però sulle regole che ti dai non so esprimermi perché ci va una forza di volontà a cambiare le abitudini tutte insieme che io non ho, mi viene più naturale dedicarmi a un cambiamento alla volta, in ogni caso auguri e tenacia!

sabato, 11 maggio 2013, 17:08

Autore: FidoDido

Tolgo la maschera e non c'è nulla

Una sera di qualche anno fa, tornando a casa dal lavoro, mi sono guardato per un attimo allo specchietto dell'auto e ho avuto la sensazione terrificante di non riconoscermi. Non mi era mai successo, né prima né dopo, ma ho avuto un'impressione netta e indelebile di essere sganciato da una parte profonda di me. Da allora posso dire di aver cercato di approcciare questa parte, di alimentare un dialogo, di finirla col mentire a me stesso, tutto per non finire mai più col non riconoscersi di fron...

sabato, 11 maggio 2013, 16:43

Autore: FidoDido

Si puo' essere sia Distimici che Depressi contemporaneamente?

Ciao forse, sei chiaramente in una fase depressiva della tua vita ma non credo che ci sia bisogno di cercare una categorizzazione netta a presunta base scientifica per spiegare quello che provi. In genere il consiglio è quello di svolgere qualche attività ma capisco che possa entrare da un orecchio e uscire dall'altro. Penso che avresti bisogno di trovare uno sfogo verbale rispetto a quello che senti e per quello vanno bene gli psicologi, i preti, i salumieri, i fidanzati masochisti, insomma q...

sabato, 13 aprile 2013, 13:00

Autore: FidoDido

Il suicidio...chi ci pensa,chi lo ha tentato,chi ha avuto casi in famiglia

Avuto in famiglia, tentato a mia volta, più volte pensato e ripensato, letto sull'argomento, passato periodi da verme solitario, costruito qualcosa per poi gettarlo via, cercato di cancellarlo, di fingere che non fosse successo, patito sensi di colpa, guardato dentro me stesso con orrore, guardato dentro agli altri con orrore, tentato aperture che mi hanno fatto sbattere contro dei muri, covato risentimento e invidia, analizzato e sviscerato con dottori e pazienti, iscritto a forum sull'argomen...

venerdì, 27 luglio 2012, 16:46

Autore: FidoDido

Gesù Cristo

Citato da "Shakti" Ti consiglio la lettura interessantissima di un recente testo di Marco Vannini "La religione della ragione" che ben sviluppa la tesi della fine di un (certo) cristianesimo e l'equazione - peraltro già agostiniana, pur se "ritrattata" - tra vera religione (non idolatrica) e filosofia.... ti ringrazio per il suggerimento, leggo di lui come di un novello Reimarus, che me lo rende simpatico. Correggimi se sbaglio, nei miei passi incerti nella materia faccio ancora confusione, ma...

venerdì, 27 luglio 2012, 16:08

Autore: FidoDido

destra, sinistra o centro?

Citato da "doctor Faust" Ecco perchè una visione liberale della societa' sta bene al giovane rampante , al vecchio arricchito, la belloccia che campa con le grazie dategli da mamma'. Il problema e': tutto gli altri dove li buttiamo? Devi produrre, devi funzionare e se non rispondi ai requisiti sei uno scarto. E se produci e funzioni e inizi a porti due domande, diventi presto uno scarto. A forza di produrre scarti e di voler far sentire tali gli individui o questi stanno al loro ruolo - ma per...

venerdì, 27 luglio 2012, 15:50

Autore: FidoDido

Gesù Cristo

Citato da "Shakti" la divinità è negazione della negazione creaturale e dunque purissima affermazione, ovunque ed in nessun luogo. mancava un punto di vista gnostico, percorso tortuoso di ricerca che mette credenti e non credenti d'accordo nel non riuscirlo a seguire...vai a dire che Yeshua è scampato all'ultimo alla croce e si è rifugiato in India a vivere una serena vecchiaia, o che la divinità in cui credono di credere molti è appena un Demiurgo, o della diversità sostanziale tra due ...

venerdì, 27 luglio 2012, 13:05

Autore: FidoDido

Gesù Cristo

Citato da "Shakti" vedendo la determinatezza, dunque la finitezza, la parzialità di ogni rappresentazione. per questo risulta interessante la questione dell'intersoggettività e del dialogo, dopo secoli di massimi sistemi, ma non è per niente facile approcciare l'Altro che non ricambia il tuo sguardo, arroccato com'è sul proprio io. Più fecondo Spinoza delle monadi di Leibniz.

giovedì, 26 luglio 2012, 21:19

Autore: FidoDido

Gesù Cristo

Citato da "Shakti" ]Infatti il cristianesimo non è una religione, è la negazione di ogni rapporto religioso ed in qualche modo di Dio stesso. "Prego Dio che mi liberi da Dio"(Meistr Eckhart).... Ecco, quest'interpretazione riesco già più a seguirla, con tutti i limiti di un interesse tenuto a lungo come marginale nel mio percorso - il paradosso e il credo perché assurdo, il cristianesimo come religione atea - dove il personaggio ormai letterario di Cristo, in Marco, accenna solo una volta ...

giovedì, 26 luglio 2012, 18:29

Autore: FidoDido

Gesù Cristo

Citato da "SirPsychoSexy" Nietzsche è stato l'ultimo moralista tra gli immorali . ma certamente non un mistico . Di Nietzsche si sono date parecchie letture, libero di non condividere. E' una figura così intricata che ognuno ci ha visto un po' quello che ci voleva vedere (un po' come per la figura storica di Yeshua, tra l'altro rispettata da N. che nel suo Anticristo dirigeva altrove il suo sguardo polemico), un'ottima lettura la dà a mio avviso Girard, per cui Nietzsche avrebbe svelato il m...

giovedì, 26 luglio 2012, 17:17

Autore: FidoDido

Gesù Cristo

Citato da "Shakti" Al contrario, la volontà propria o appropriativa è il cuore dell'egoismo, del riportare tutto all'io, un io che peraltro non è che una somma di condizionamenti, di contenuti psicologici accidentali che variano al variare delle circostanze, senza fondamento alcuno. E' curioso che questo svuotamento dell'Io, inizialmente riservato alla mistica, sia passato nelle mani di un filosofo non religioso come Hume (che parlava di fascio di percezioni) e di Nietzsche, che sotto sotto ...

giovedì, 26 luglio 2012, 14:56

Autore: FidoDido

destra, sinistra o centro?

Anch'io sono orientato verso Grillo, con tutti i distinguo penso che sia un rimedio imperfetto migliore del male - penso che non governerà mai il 5 stelle ma sta facendo e spero che farà tremare il più possibile il baraccone (Letta nipote già dice che è meglio votare il PDL che il 5 stelle...). Ma il sentimento è di impotenza. Le lotte per i diritti fondamentali qualcosa di un altro tempo. La democrazia così come ce la raccontano è una farsa dove 10 organizzati contano più di 10000 che ...

mercoledì, 25 luglio 2012, 22:40

Autore: FidoDido

destra, sinistra o centro?

Mi sento in dovere di replicarti non vedendo all'orizzonte altri interessati. Non siamo più negli anni Novanta, i discorsi del "dove andremo a finire?" sono finiti, ci siamo già. Il modello economico imperante ha confuso l'illimitatezza della matematica con i limiti della fisica. Ci eravamo illusi di un progresso costante e ci scontriamo con la crisi e la perdita dei diritti. Il ceto medio sta evaporando ed ha una coscienza frammentata, i giovani se non sono disoccupati sono schiavi. Non sono ...

martedì, 24 luglio 2012, 13:35

Autore: FidoDido

destra, sinistra o centro?

Mi pare che ci sia una cosa chiamata capitalismo che si sviluppa a destra in economia, al centro in politica e a sinistra in cultura attraverso il politicamente corretto. Valori taciti, assodati come libertà, uguaglianza e democrazia riempiono le bocche ma c'è uno scarto abissale tra l'ideale e il concreto. Sono pensieri che mi fanno sentire vecchio soprattutto in considerazione al fatto che non riesco nemmeno a pensare a qualcosa di diverso, a un nuovo modello di vita comunitaria.

venerdì, 06 luglio 2012, 15:24

Autore: FidoDido

La depressione ha solo componente genetica o si puo curare con la psicoterapia

Citato da "doctor Faust" Citato da "FidoDido" Internazionale della scorsa settimana c'è un articolo scientifico che nega, sulla base di altra letteratura, addirittura il legame tra serotonina e depressione Ma infatti gli inibitori della ricaptazione della serotonina in realta agiscono su nolecole diverse e non solo sulla serotonina. E' per questo che e' difficile trovare quello ad personam. Infatti, se non sbaglio, non sono partiti da un'ipotesi per arrivare al farmaco ma piuttosto il contrari...

venerdì, 06 luglio 2012, 13:10

Autore: FidoDido

La depressione ha solo componente genetica o si puo curare con la psicoterapia

Su Internazionale della scorsa settimana c'è un articolo scientifico che nega, sulla base di altra letteratura, addirittura il legame tra serotonina e depressione, ossia il leitmotiv degli ultimi sessant'anni di ricerche. Per dire che sotto l'etichetta di scienza si trova un po' di tutto e nella propria vita, tommywest, è meglio non essere drastici e pretendere un'affrettata risposta, perché questa non c'è, piuttosto alimenta la domanda che ti sei posto a inizio thread.

sabato, 30 giugno 2012, 15:59

Autore: FidoDido

Perchè le persone sono infelici?

deve avere a che fare col desiderio e con la mancanza

sabato, 30 giugno 2012, 13:23

Autore: FidoDido

Film ignoti che meritano!

Citato da "maya." Quoto. Devastante è poco, ho pianto tantissimo, alla fine anche se diceva di no ho visto gli occhietti bagnati del moroso. Film ignoti che magari vale la pena di vedere se piace il genere: Gummo Ex drummer The machine girl (ce ne sono altri, ma non mi vengono in mente) ex drummer non sono riuscito a finirlo, ho dei limiti gummo delizioso, l'altro non lo conosco. filone post apocalittico eh?

Segna tutti i forums come letti