Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

You are not logged in.


Karter

Utente Attivo

  • "Karter" started this thread

Posts: 13

Activitypoints: 67

Date of registration: Mar 18th 2012

  • Send private message

1

Friday, April 13th 2012, 12:03am

Voglio fare un test, sapete indirizzarmi?

Ciao a tutti, come potete dedurre dal titolo del topic, vorrei fare un test, per essere più specifici: un test psicoattitudinale ma non quelli che si trovano su internet, uno un po' più specifico che mi consenta di capire se sto diventando stupido o semplicemente sono fuori allenamento (nell'apprendimento, nella concentrazione o comunque nel ragionamento) e perché no, anche che mi consenta di capire qual è il QI, dato che ormai i test che si trovano sono quasi sempre gli stessi ed il QI non si misura effettivamente; il tutto comunque perché sto notando o credendo che abbia un deficit dell'attenzione e del ragionamento, forse sarà collegato all'ansia, alla depressione... mha, spero mi riusciate ad indirizzare, ciao a tutti

havefear

Utente Attivo

  • "havefear" is male

Posts: 117

Activitypoints: 351

Date of registration: Mar 2nd 2012

  • Send private message

2

Friday, April 13th 2012, 9:20am

non so indirizzarti

ma cali di concentrazione e di "performance" penso siano normali soprattutto se si ha qualche altro problema.

ho la stessa impressione per quanto mi riguarda ma se non si interviene a monte i tests non servono anzi potrebbero metterti anche piu' in agitazione.

Viola85

Giovane Amico

  • "Viola85" is female

Posts: 193

Activitypoints: 600

Date of registration: May 29th 2011

  • Send private message

3

Friday, April 13th 2012, 10:52pm

ma cali di concentrazione e di "performance" penso siano normali soprattutto se si ha qualche altro problema.

ho la stessa impressione per quanto mi riguarda ma se non si interviene a monte i tests non servono anzi potrebbero metterti anche piu' in agitazione.


Concordo pienamente. Se hai problemi di ansia e depressione la cosa migliore è risolvere quelli, il resto verrà da sè.
I problemi di cui parli (ansia e depressione) ti sono stati diagnosticati da qualche specialista o è solo una tua impressione? Non è da escludere che possa essere semplicemente un "momento no".
Years are cruel, they break us bringing on decay and despair

Karter

Utente Attivo

  • "Karter" started this thread

Posts: 13

Activitypoints: 67

Date of registration: Mar 18th 2012

  • Send private message

4

Saturday, April 14th 2012, 1:30pm

ma cali di concentrazione e di "performance" penso siano normali soprattutto se si ha qualche altro problema.

ho la stessa impressione per quanto mi riguarda ma se non si interviene a monte i tests non servono anzi potrebbero metterti anche piu' in agitazione.
Ciao, bhé ansia e depressione sono stati in parte diagnosticati, la specialista da cui andai non mi disse "lei ha un grave problema di depressione" piuttosto mi disse che avevo avuto un po' di diepressione e che non sarebbe dovuta sfociare totalmente nella stessa e che sono un tipo che si crea troppi problemi (questo in linea di massima), c'é anche il fattore "fuori allenamento" ma che non accetto non per mancanza di obiettività, bensì perché ogni volta che devo fare qualcosa la concentrazione si blocca e non si focalizza sul problema esposto o attività da svolgere o comunque non è totalmente focalizzata e quindi non riesco ad essere efficace, può sembrare mancanza di allenamento ma non credo lo sia, non so se mi sono spiegato, ad ogni modo credo che sia ansia o comunque depressione perché, competendo in qualcosa mi viene ansia e mi innervosisco se so di non aver dato il massimo o che in passato avrei dato di più, quindi suppongo che la vostra teoria sul non fare test sia giusta perché altrimenti peggioro, cosa mi consigliate, quindi, di fare? (vi ricordo che comunque ho seguito un percorso psicoterapeutico, quindi non so come affrontare la questione e che quindi non saprei come guarire dalla pseudo-ansia/depressione se è valida la teoria che è una mia impressione, a proposito, il periodo "no" mi pare ce l'abbia da molto tempo... tipo 1 anno - 1 anno e mezzo) C'è anche da dire che la psicoterapeuta mi fece notare che fondamentalmente l'insicurezza e l'ansia da "prestazione" nel lavoro e/o studio, è legata soprattutto alla mancanza di una compagna (tra l'altro mai avuta), ovviamente non ho intenzione di spiegarvi tutto, sia perché sarei piuttosto prolisso, sia perché non mi va di raccontare proprio tutto (al momento); spero di essere stato il meno caotico possibile nella esposizione e che mi possiate indirizzare, perché un'altra cosa che mi ha relativamente abbattuto, è che la psicologa mi ha detto che ormai dipende da me, non posso cercare una risposta dagli altri.... questo mi fa andare ancora più in ansia o comunque mi fa sentire frustrato perché appunto sono qui in ricerca di una risposta quando mi è stato detto che ormai devo essere io ad agire, quando in realtà, appunto, non lo credo.
Ciao ragazzi e ringrazio, spero di ricevere a breve una risposta e vi ringrazio per avermene già date.

Concordo pienamente. Se hai problemi di ansia e depressione la cosa migliore è risolvere quelli, il resto verrà da sè.
I problemi di cui parli (ansia e depressione) ti sono stati diagnosticati da qualche specialista o è solo una tua impressione? Non è da escludere che possa essere semplicemente un "momento no".

5

Saturday, April 14th 2012, 11:26pm

uhmm.. al solito, le risposte sono 'ansio-centriche'.

sarei interessata anch'io al discorso posto in oggetto. da sempre ho problemi di concentrazione. non ho mai avuto un METODO di studio e il risultato è evidenziato sul mio curriculum.
so che la memoria, così come la capacità di attenzione, si possono comunque esercitare. manca il COME.

resto in attesa di eventuali sviluppi.

  • "fede87" is male

Posts: 1,931

Activitypoints: 5,842

Date of registration: Jan 12th 2011

Location: roma

  • Send private message

6

Sunday, April 15th 2012, 7:36pm

già che hai fatto questo ragionamento non sei demente,ci sono 1000 intelligenze cosa vuoi che dica il qi? lascia perdere è una perdita di tempo,è normale che sei stai male riesci meno nelle cose.
"La lontananza dal nulla,spegne l'infinito"

Karter

Utente Attivo

  • "Karter" started this thread

Posts: 13

Activitypoints: 67

Date of registration: Mar 18th 2012

  • Send private message

7

Sunday, April 15th 2012, 7:37pm

uhmm.. al solito, le risposte sono 'ansio-centriche'.

sarei interessata anch'io al discorso posto in oggetto. da sempre ho problemi di concentrazione. non ho mai avuto un METODO di studio e il risultato è evidenziato sul mio curriculum.
so che la memoria, così come la capacità di attenzione, si possono comunque esercitare. manca il COME.

resto in attesa di eventuali sviluppi.

Vero, anche se a me pare di aver perso il metodo o comunque le capacità che possedevo prima e che non possa tornare indietro, credo di aver perso qualcosa che non riavrò più indietro; dato che non hai mai avuto un metodo o comunque hai avuto difficoltà nello studio, credo sia differente (ci tengo a precisare che non mi permetto di dire che non ti trovi nella mia situazione, perché non so mai una persona cosa sente e quali sono i suoi disagi, se pensassi una cosa del genere non starei qui ;); più che altro dico che perdere qualcosa e credere di non riuscire più a riacquistarla mi da l'impressione di qualcosa di ansiogeno o comunque di frustrante), anche io aspetto ulteriori risposte e consigli, grazie per l'intervento bi :)

Karter

Utente Attivo

  • "Karter" started this thread

Posts: 13

Activitypoints: 67

Date of registration: Mar 18th 2012

  • Send private message

8

Monday, April 16th 2012, 1:59pm

già che hai fatto questo ragionamento non sei demente,ci sono 1000 intelligenze cosa vuoi che dica il qi? lascia perdere è una perdita di tempo,è normale che sei stai male riesci meno nelle cose.
Grazie fede87, mi ci voleva un complimento, ringrazio ancora anche gli altri per le risposte, cercherò di tirare avanti con più spensieratezza.

Viola85

Giovane Amico

  • "Viola85" is female

Posts: 193

Activitypoints: 600

Date of registration: May 29th 2011

  • Send private message

9

Monday, April 16th 2012, 10:42pm

@Karter: l'ansia da prestazione è qualcosa che si autoalimenta, più sei ansioso e meno riesci a essere produttivo. Ovviamente dirti di prendere le cose con più leggerezza non serve, perchè come ti ha già detto la psicoterapeuta la guarigione dipende da te. Questo però non vuol dire che nessuno ti può aiutare. Se hai avuto problemi di depressione in passato qualche altra seduta di psicoterapia ti potrebbe essere utile, anche solo per avere un punto di vista professionale. Ma anche dedicarti a qualcosa, un hobby o altro che ti piaccia e in cui riesci bene può aiutarti ad aumentare la fiducia in te stesso.

@Bi: il metodo di studio è molto personale, ognuno ha il suo. Hai provato a riassumere o schematizzare quello che studi? Secondo me è molto utile, perchè ti obbliga a elaborare quello che hai letto in modo da poterlo dire con parole tue. Trovo che ricordare qualcosa che si è scritto personalmente sia molto più facile che provare a ripetere quello che è scritto sui libri. Ovviamente è solo il mio punto di vista, io comunque mi sono sempre trovata bene :thumbsup:
Years are cruel, they break us bringing on decay and despair

1 user apart from you is browsing this thread:

1 guests