Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

Non risulti loggato.


Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

1

venerdì, 15 ottobre 2010, 14:11

bisogno di sapere del vostro pensiero riguardo a....?

salve a tutti!
ho perso complettamente la concentrazione...ho bisogno di ritrovarla per poter studiare e andare avanti....
siamo a un mese da scuola, e non ho ancora iniziato a studiare...
sono in quinta e, da studiare, interrogazioni, compiti ci sono a bomba dal secondo giorno di scuola...
premetto che mi è sempre piaciuto(e mi piace ancora) studiare, leggere, scrivere, prendere appunti, il mondo della scuola diciamo...e il mio obiettivo è sempre stato laurearmi, dare il massimo(ed è ancora questo)...
ma dall'anno scorso non riesco più a leggere, a studiare, concentrarmi per più di 8 min, massimo... mi prende il mal di testa, vorrei fare tutt'altro...
provo di tutto , ma proprio non riesco...
e io se non studio, non vado a scuola, e se non vado a scuola, non sto bene, perchè non posso raggiungere i miei obiettivi se continuo cosi... non ho una mia soddisfazione personale, e per non dire del scocciarmi sentendo i discorsi dei miei genitori a riguardo, anche se hanno ragione..
come faccio a riprendere la concentrazione.... ho veramente bisogno di aiuto? cosa posso fare?

ora vado, è tutta la mattina che sono in biblioteca e non ho concluso niente.
vado a fare altre cose almeno...
ciao LEDI

dora

Forumista Incallito

  • "dora" è una donna

Posts: 4.750

Activity points: 15.244

Data di registrazione: domenica, 14 marzo 2010

Località: Zacatecas

Lavoro: Dama della Nuova Spagna

  • Invia messaggio privato

2

venerdì, 15 ottobre 2010, 14:20

Si passano i momenti così specialmente se studi e lavori. Che dirti: Stacca per un mese, fai altro e riposa. Se ti incaponisci di nevrotizzi. Hai bisogno per un po' di fae altro se possibile anche movimento fisico (tipo nuoto) che ti scarica. Poi se non hai problemi di peso ti consiglio di prendere la pappa reale. Coraggio Ledi, sono momenti che passano!!!! :friends:

laurabz

Giovane Amico

  • "laurabz" è una donna

Posts: 257

Activity points: 827

Data di registrazione: giovedì, 25 giugno 2009

  • Invia messaggio privato

3

venerdì, 15 ottobre 2010, 21:35

io credo che sia normale.. siamo in autunno... quando io andavo a scuola era un periodo triste perchè tornare dietro ai banchi mi faceva star male, poi arriva l'inverno (ancora piu triste perchè fa freddo) e poi la primavera (e li sei triste perchè invece che stare dentro un'aula sarebbe piu bello passeggiare e guardare la natura rifiorire...).. si insomma, per me ogni scusa era buona per non concentrarsi...

non so quali siano le tue abitudini, ma magari dovresti cambiarle un pochino, come suggerito da Dora.. trovarti qualche altor interesse.. Hai degli hobby?

4

venerdì, 15 ottobre 2010, 23:34

ma il fatto è che a me piace andare a scuola.... mi piace studiare... non voglio perdere queste giornate scolastiche.... ma se non studio e non mi concentro, che ci vado a fare dico... e poi quella tristezza mattutina... ma non è una giustifica per non andare a scuola... se ho hobby? tantissimi... mi piace fare tutto... ma in questo stato alla fine finisce che non faccio niente...
faccio altro, anche tanto altro che a volte non ho il tempo per mettermi un attimo a sedere...

si ci vorrebbe un mese di stacco da tutto...ma non posso...

so solo che non posso continuare cosi.....

laurabz

Giovane Amico

  • "laurabz" è una donna

Posts: 257

Activity points: 827

Data di registrazione: giovedì, 25 giugno 2009

  • Invia messaggio privato

5

sabato, 16 ottobre 2010, 14:16

se vedi che la strada che stai percorrendo non porta ai suoi frutti, devi cambiare strada.

Magari un pomeriggio dedicati a fare completamente altro, imponiti di riposarti, di farti un giro con gli amici, di dipingere (mi hai detto che hai tanti hobby, ma non ne hai elencato nessuno)

devi staccare, fare altro...

6

lunedì, 18 ottobre 2010, 09:18

ciao Laura!
si, devo staccare, ma per il momento non posso(vari motivi)
e io vorrei veramente trovare la concentazione per studiare, è quella la cosa importante al momento...
le giornate che passo, e non riesco a studiare, facci altro, si... ma studiare??????
hobby; tutti i sport possibili, palestra, andare in moto, bricolage, scrivere, leggere, viaggiare, volontariato...e potri fare tante altre cose...
e sono finita in una fase che non faccio niente... vorrei ripartire!
devo riuscire ad organizzare la giornata... vorrei tanto staccare, ma alla fine si ritorna sempre nella stessa situazione...

forse dovre provare qualche cura con le erbe?(per la concentrazione)

laurabz

Giovane Amico

  • "laurabz" è una donna

Posts: 257

Activity points: 827

Data di registrazione: giovedì, 25 giugno 2009

  • Invia messaggio privato

7

martedì, 19 ottobre 2010, 12:47

forse fai anche troppe cose...

prova a chiedere al medico se ci sono dei prodotti omeopatici che potrebbero aiutarti un pò, magari hai anche un abbassamento del tuo sistema immunitario e la concentracione ti viene a mancare come campanello d'allarme....

doctor Faust

Azzeccagarbugli

  • "doctor Faust" è un uomo

Posts: 8.176

Activity points: 25.137

Data di registrazione: sabato, 28 marzo 2009

Località: Italia

Lavoro: Ex dirigente infermieristico, laureato in filosofia, counselor sociosanitario.

  • Invia messaggio privato

8

giovedì, 21 ottobre 2010, 12:22

Aspetta che passi. Nel frattempo elimina tutta la zavorra eliminabile.
Per leggere questa storia clicca sul titolo.

:hmm: Il lungo viaggio di Anomimus alla ricerca dell'amore perduto... :thumbsup:

Spacer

Giovane Amico

  • "Spacer" è stato interdetto da questo forum

Posts: 267

Activity points: 829

Data di registrazione: giovedì, 28 ottobre 2010

  • Invia messaggio privato

9

venerdì, 29 ottobre 2010, 00:18

ciao Laura!
si, devo staccare, ma per il momento non posso(vari motivi)
e io vorrei veramente trovare la concentazione per studiare, è quella la cosa importante al momento...
le giornate che passo, e non riesco a studiare, facci altro, si... ma studiare??????
hobby; tutti i sport possibili, palestra, andare in moto, bricolage, scrivere, leggere, viaggiare, volontariato...e potri fare tante altre cose...
e sono finita in una fase che non faccio niente... vorrei ripartire!
devo riuscire ad organizzare la giornata... vorrei tanto staccare, ma alla fine si ritorna sempre nella stessa situazione...

forse dovre provare qualche cura con le erbe?(per la concentrazione)
Forse e` perche `in questo periodo lo studio lopercepisci come un imposizione...un dovere ...il dover fare anche qualcosa che ci piaccia implica stress e lo stress prolungato ci da ansia e l`ansia ci colpisce nella concentrazione....devi cercare di vedere lo studio come un piacere e non come un dovere...a te piace...l`hai scritto...comincia a dedicare dei minuti prestabiliti allo studio ...poi stacchi...fai una cosa differente ti distrai....e quando ti sarai di nuovo rilassata potrai dedicartici nuovamente...unpo come se dovessi fare una scalata in alta montagna...non e` possibile non fermarsi per qualche campo base ...ci si riprende dalla fatica e poi si prosegue...ecco all` inizio farai una tappa...poi magari il giorno seguente proverai con due brevi tappe...poi allungherai piano piano i tempi di studio :vedrai che il poter decidere di fermarsi ti spingere a continuare invece...in fondo studiare e` una sorta di allenamento mentale progressivo...ed a volte ci si infortuna leggermente :bisogna darsi spazio per guarire :)

  • "lea" è stato interdetto da questo forum

Posts: 4.710

Activity points: 14.389

Data di registrazione: domenica, 08 giugno 2008

  • Invia messaggio privato

10

venerdì, 29 ottobre 2010, 00:26

Nel mio piccolo...totalmente d'accordo con tutti coloro che mi hanno preceduta. :)

Imporsi e poi godersi ore o giorni di "stacco totale" , anche nella mia esperienza, non può che rinnovare l'entusiasmo verso le occupazioni che sono doverose ma ci piacciono anche! ;)
La cultura è quel che resta........quando hai dimenticato TUTTO! (non è mia, ma non mi ricordo chi l'abbia detta. Cambia qualcosa? :roftl: )

11

mercoledì, 03 novembre 2010, 16:36

Si, mi piace e vorrei studiare... ma non ci riesco... mi prendo tutto il tempo per rilassarmi e poi poter mettermi sui libri... ma non c'è più la concentrazione.....
a me non piace dire che non ci riesco..perchè sono una che ci provava sempre a fare le cose e aveva una forza incredibile... ma da tempo mi sento proprio a pezzi.... non c'è la faccio a fare niente... mi manca quella spinta....anhe se la voglia c'è.... sono stancaaaaa...

L'uomo mascherato

Utente Attivo

Posts: 34

Activity points: 116

Data di registrazione: sabato, 16 ottobre 2010

  • Invia messaggio privato

12

sabato, 06 novembre 2010, 10:20

Prova a non pensare agli obiettivi....dici che ti piace studiare, leggere, etc. allora fallo solo per questo, non pensare al futuro, il futuro non esiste, almeno non ancora e non abbiamo alcuna possibilità di prevederlo....Ciao!!!!

Spacer

Giovane Amico

  • "Spacer" è stato interdetto da questo forum

Posts: 267

Activity points: 829

Data di registrazione: giovedì, 28 ottobre 2010

  • Invia messaggio privato

13

domenica, 07 novembre 2010, 12:23

Si, mi piace e vorrei studiare... ma non ci riesco... mi prendo tutto il tempo per rilassarmi e poi poter mettermi sui libri... ma non c'è più la concentrazione.....
a me non piace dire che non ci riesco..perchè sono una che ci provava sempre a fare le cose e aveva una forza incredibile... ma da tempo mi sento proprio a pezzi.... non c'è la faccio a fare niente... mi manca quella spinta....anhe se la voglia c'è.... sono stancaaaaa...

E se il problema fosse che sei lievemente depressa?Hai mai provato a farti una corsa in strade di campagna?due cose :la depressione diminuisce con l`attivita` fisica,e il verde della natura e` rilassante....non e` che magari cambiando questo...poi ti torni la voglia anche di studiare...sarebbe uno scappare via in una situazione piacevole...uno staccare la spina tutti i giorni...un riavviare il proprio corpo al contatto con la natura...sembra una cavolata forse...ma chissa`?le cavolate aiutano a uscir dall` empasse a volte...c`est la vie:mon cherie!Et voila` :P

14

domenica, 21 novembre 2010, 20:40

Ciao Spacer, ti rispondo dopo tanto tempo...
che dire, io adoro la natura e soprattutto le corse all'aperto... li ho sempre fatto....quasi tutti i giorni una o due ore al giorno...integrando anche altre attività come andare in bicicletta o ginnastica... per un problema fisico, non posso farle per il momento.. ma ci vado in palestra, anche se non è lo stesso...
capiso quello che vuoi dire... e provo anche a staccare a volte, ma quando ritorno nel mondo attuale, e devo studiare la concentrazione non c'è...ho proprio perso il metodo di studio anche...anche se mi basta leggere tre volte attentamente per comprendere tutto ed essere preparata per l'interrogazione o compito.. invece non mi concentro proprio, neanchè a leggere un libro di fantasy, o un romanzo che sono leggeri come lettura.. ho la spinta di studiare, perchè vorrei sapere di tutto, tutto quello che è uccesso e succede nel mondo... ma trovarmi con un libro davanti non funziona più per avere la mia concentrazione...
ora chiudo qui sperando di mettermi un pò sui libri stasera...

15

martedì, 23 novembre 2010, 00:45

salve a tutti!
ho perso complettamente la concentrazione...ho bisogno di ritrovarla per poter studiare e andare avanti....
siamo a un mese da scuola, e non ho ancora iniziato a studiare...
sono in quinta e, da studiare, interrogazioni, compiti ci sono a bomba dal secondo giorno di scuola...
premetto che mi è sempre piaciuto(e mi piace ancora) studiare, leggere, scrivere, prendere appunti, il mondo della scuola diciamo...e il mio obiettivo è sempre stato laurearmi, dare il massimo(ed è ancora questo)...
ma dall'anno scorso non riesco più a leggere, a studiare, concentrarmi per più di 8 min, massimo... mi prende il mal di testa, vorrei fare tutt'altro...
provo di tutto , ma proprio non riesco...
[color=#ff9999]e io se non studio, non vado a scuola, e se non vado a scuola, non sto bene, perchè non posso raggiungere i miei obiettivi se continuo cosi... non ho una mia soddisfazione personale, e per non dire del scocciarmi sentendo i discorsi dei miei genitori a riguardo, anche se hanno ragione..[/color]
come faccio a riprendere la concentrazione.... ho veramente bisogno di aiuto? cosa posso fare?

ora vado, è tutta la mattina che sono in biblioteca e non ho concluso niente.
vado a fare altre cose almeno...
ciao LEDI


mi sembra un atteggiamento un po' ossessivo il tuo nei confronti dello studio...
quelle frasi colorate sono le piu' significative del fatto che prendi lo studio troppo ma troppo seriamente... il fatto che tu dica che i tuoi ti fanno pressione E CHE HANNO RAGIONE indica che ti sei rassegnata a uno "schema mentale" fatto di rigidi standard che rispecchiano le aspettative dei tuoi genitori nei tuoi confronti... e una parte di te cerca di ribellarsi a questo "circuito" e lo fa attraverso i sintomi fisici (mal di testa, ansia.. )... l'ansia ha un significato specifico per situazione, generalmente esprime un conflitto... forse c'è una parte di te che vuole interrompere questo ciclo e rallentare un attimo, questo NON COMPORTA NECESSARIAMENTE FALLIRE, NE' PEGGIORARE NEI RISULTATI, SOLO VIVERE LO STUDIO PIU' SERENAMENTE E DARE LIBERO SFOGO ANCHE AD ALTRE PARTI DELLA TUA VITA E DELLA TUA PERSONA. TU non sei i tuoi risultati, sei una persona con dei validi e leciti bisogni che la tua mente ti chiede inconsciamente e indirettamente di ascoltare e soddisfare....
io coglierei l'occasione della mancanza di concentrazione per rilassarmi e riflettere su questa ricerca accanita del successo a tutti i costi. fidati, ne vale la pena...