Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

Non risulti loggato.


Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

Arianna_

Amico Inseparabile

  • "Arianna_" è stato interdetto da questo forum
  • "Arianna_" ha iniziato questa discussione

Posts: 1.473

Activity points: 4.496

Data di registrazione: domenica, 15 maggio 2011

  • Invia messaggio privato

1

martedì, 09 agosto 2011, 14:07

Sogni ricorrenti

Vi capita mai di fare sogni o incubi ricorrenti?
Ma cos'è l'oceano, se non una moltitudine di gocce?

FidoDido

Giovane Amico

  • "FidoDido" è un uomo

Posts: 258

Activity points: 823

Data di registrazione: mercoledì, 03 dicembre 2008

Località: Discronia

Lavoro: Addetto Recupero Tesori Esoplanetari

  • Invia messaggio privato

2

martedì, 09 agosto 2011, 17:41

Oltre all'immancabile maturità, faccio delle variazioni sul tema del ritorno sul campo di calcio. Ho lasciato il calcio a 14 anni, quindi sogno di tornare con la vecchia squadra, momenti sul campo, momenti negli spogliatoi. A volte non riesco a raggiungere il campo. Spesso, dopo un attimo di felicità, mi dico che ci faccio io qui e penso che devo nuovamente mollare tutto.

WildChild

Outsider

  • "WildChild" è una donna

Posts: 303

Activity points: 1.112

Data di registrazione: giovedì, 19 maggio 2011

  • Invia messaggio privato

3

mercoledì, 10 agosto 2011, 11:47

Mi è capitato e mi capita. Mi sono resa conto che quando arrivavo a decodificare fino in fondo il messaggio che l'inconscio cercava di trasmettermi, il sogno o l'incubo in questione smetteva di ripresentarsi e iniziava un nuovo filone. Ci sono anche sogni ricorrenti che, se li ho ben interpretati, mi presentano e ripresentano un nodo da sciogliere e anche se posso aver capito di che si tratta, immagino che finchè non avrò gli strumenti per superarlo continuerà a martellarmi.

4

giovedì, 11 agosto 2011, 23:37

tempo fa sognavo spesso di volare, con difficoltà, più che voli era una specie di galleggiamento, ma con gran fatica.
Tutto ciò mi perplime

rocco smitherson

Arianna_

Amico Inseparabile

  • "Arianna_" è stato interdetto da questo forum
  • "Arianna_" ha iniziato questa discussione

Posts: 1.473

Activity points: 4.496

Data di registrazione: domenica, 15 maggio 2011

  • Invia messaggio privato

5

giovedì, 11 agosto 2011, 23:48

Io faccio spesso sogni simili, o comunque con immagini comuni. Ovviamente l'immancabile ritorno al liceo ma non sogno mai l'esame, piuttosto di frequentare di nuovo o all'infinito l'ultimo anno, assieme a tutti i miei compagni di liceo. Di aver dimenticato tutto quello che c'era da preparare per l'esame e poi pensare divertita che in fondo chi se ne frega se non so niente, tanto io una maturità l'ho già presa, male che vada ho sempre la prima. :rolleyes:

Altre immagini comuni sono il sognare di levitare. Non sogno mai di volare, ma di essere in grado, concentrandomi, come per una forma di meditazione molto intensa, di sollevarmi da terra. La cosa strana è che nel sogno avviene sempre con un muro alle spalle o in un angolo di una stanza, mai all'aria aperta. Arrivo al soffitto e ci rimango, finché qualcosa mi distrae e ritorno al suolo.

Altro sogno ricorrente, abbastanza recente, è di sognare di vedere il mare dall'alto, tipo una scogliera o una terrazza che vi affaccia su. E' tutto talmente limpido che vedo ogni singola forma di vita immersa ed è bellissimo, tutto colorato. Desidero sempre tuffarmici e poi per un motivo o un altro non ci riesco, magari perché arrivo troppo tardi in spiaggia e sta improvvisamente tramontando. Oppure quando riesco a tuffarmi il mare è morto, non c'è più niente da vedere.

Sogno ultimamente lo tsunami, abbastanza spesso. Sogno di riuscire a ripararmi in qualche modo e poi di cercare i miei cari completamente sommersi dalla sabbia. In genere ci riesco e sono sani e salvi, per fortuna.

Sogno che mi perseguita da tanto è di ritrovarmi in casa mia, o comunque con persone che conosco tipo familiari e di essere terrorizzata perché la casa è abitata da fantasmi o comunque presenze inquietanti che mi perseguitano. Cerco continuamente e inutilmente protezione, i fantasmi mi raggiungono lo stesso e gli altri sembrano neanche accorgersi della loro presenza. Ultimamente la versione 2.0 non prevede più entità sovrannaturali in una casa, ma che la casa stessa sia come stregata. Non è casa mia, cerco di uscirne, ma quando arrivo ad una porta è come se le stanze si spostassero da sole e io mi ritrovo dove non dovrei, rimango sempre perennemente in trappola, sempre lontana dall'uscita. La cosa inquietante è che l'ambiente è ridente, colorato, rigoglioso. Pieno di giocattoli e gingilli colorati, suoni allegri, sole (ok, tra stanze finisco spesso in giardini interni) e dovrebbe essere un panorama rassicurante e invece è tutto distorto e dissonante, zeppo di insidie nascoste, difficile da attraversare. C'è qualcosa che mi ferisce, come trappole nascoste nell'erba, sanquisughe che si attaccano ai miei piedi... Proprio il contrasto tra la sensazioe di pericolo e allerta e ciò che dovrebbe sembrare sereno e gaio mi terrorizza ancora di più e il sogno finisce sempre con il constatare di ritrovarmi nella stanza di partenza, sperando che questa volta il loop si interrompa. :wasted:
Ma cos'è l'oceano, se non una moltitudine di gocce?

meraviglianfantasy

Utente Avanzato

  • "meraviglianfantasy" è una donna

Posts: 673

Activity points: 2.138

Data di registrazione: domenica, 07 agosto 2011

  • Invia messaggio privato

6

domenica, 14 agosto 2011, 21:14

Io è da un po' che non ricordo questi sogni , ma ho sognato spesso che devo uscire per appuntamenti importanti , ma all'improvviso , non trovo la strada , non trovo il materiale da portare con me, non trovo il telefono... non trovo niente è terrificante :S , non riesco a partire , poi non ricordo più niente.

L'altro sogno è sull'amore :blush: :)

emmevu

Utente Attivo

  • "emmevu" è una donna

Posts: 13

Activity points: 46

Data di registrazione: domenica, 07 agosto 2011

  • Invia messaggio privato

7

martedì, 16 agosto 2011, 11:00

Io più che sogni, i miei, li definirei incubi.. Due sono quelli che faccio più spesso: il primo riguarda sempre un litigio estremamente acceso con i miei, la perdita di affetto e poi si conclude con io che mi tolgo la vita, il secondo, è abbastanza imbarazzante, riguarda la sfera sessuale.. in pratica lo faccio sempre con uomini diversi

Ah! E poi recentemente mi è capitato spesso che mio padre comparisse nel sogno e mi dicesse di fare una vacanza in Irlanda.. Sempre lì dice nel sogno.. BOH! 8|

8

martedì, 16 agosto 2011, 14:14

Non sogno mai ma ,ricordo, che fino a qualche anno fa l'unica cosa che sognavo era un incubo ricorrente.
Le pareti della stanza in cui dormivo collassavano pian piano su se stesse, deformandosi fino a risucchiarmi in una specie di vortice. A quel punto mi svegliavo spaventato.

Accadeva ogni 2-3 mesi ma ormai sono un paio d'anni che non sogno neppure questo. :(

Lachesi

Utente Attivo

  • "Lachesi" è una donna

Posts: 28

Activity points: 91

Data di registrazione: domenica, 22 maggio 2011

  • Invia messaggio privato

9

giovedì, 18 agosto 2011, 01:15

Il mio incubo ricorrente è quello di morire, soprattutto per mano di qualcuno. A volte quel qualcuno mi fa credere di volermi aiutare, per poi uccidermi quando meno me l'aspetto. Altre volte penso che sta per arrivare il momento giusto per togliermi la vita, ma una persona (o un episodio) cerca di farmi desistere dal mio proposito. Capita che, dopo avermi convinta, sia proprio quella stessa persona a cercare di uccidermi.

a.lisa88

Nuovo Utente

Posts: 8

Activity points: 38

Data di registrazione: venerdì, 02 settembre 2011

  • Invia messaggio privato

10

venerdì, 02 settembre 2011, 15:10

Il mio sogno ricorrente è quello di arrivare in ritardo a scuola..nella realtà ora frequento l'università, ma nel sogno anche se spesso cambia l'ambientazione o le persone che ho intorno, il succo è quello: sono in ritardo per prendere l'autobus che per 5 lunghi anni mi portava a scuola, la situazione diventa angosciante, più mi rendo conto di essere in ritardo e più i miei movimenti rallentano, non riesco a vestirmi o non riesco a correre per inseguire il bus.. ;( secondo voi che significa?
Quando la vita ti dà mille ragioni per piangere,dimostra che hai mille e una ragione per sorridere.

Camilla vendemmia..

Utente Attivo

Posts: 66

Activity points: 296

Data di registrazione: sabato, 03 settembre 2011

  • Invia messaggio privato

11

lunedì, 05 settembre 2011, 17:35

Io non ho sogni ricorrenti eccetto il mare.
Di solito sogno il mare in uno stato di calma e di pace totale.
Quando sono ansiosa invece il mare è agitatissimo ma questa notte avevo una specie di barca che mi sorreggeva, strana barca, funzionava a pedali e non era un pedalò.
Poi improvvisamente è comparso un uomo biondo con 2 occhi tristissimi che però mi parlava felice della sua vita.
Chissà cosa significa.
Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile.

"A
Beautiful Mind"

calamita

Nuovo Utente

  • "calamita" è una donna

Posts: 9

Activity points: 34

Data di registrazione: martedì, 18 ottobre 2011

  • Invia messaggio privato

12

venerdì, 21 ottobre 2011, 14:45

Incubo ricorrente.
Ne ho avuto uno orrendo per anni. Sognavo una presenza inquientante, grigia, nella mia stanza. Interagivo in vario e spaventoso modo con la presenza..era tutto molto dettagliato, ma non mi voglio dilungare. Vi dico però come l'ho vinto. Ho fissato a mente gli oggetti nella mia stanza. Quando ho rifatto il solito sogno mi sono guardata intorno e ho visto un poster che in realtà non ho mai avuto. Questo mi ha dato la certezza che si trattasse del solito incubo. Mi sono svegliata.
Non ho mai più fatto quel sogno.
Spero questo possa essere d'aiuto a qualcuno. Baci.

cucuzzolo

Dissero della grande Marlène Dietrich "Marlène, un nome che inizia con una carezza e finisce con una frustata"

  • "cucuzzolo" è una donna

Posts: 395

Activity points: 1.199

Data di registrazione: martedì, 28 giugno 2011

Località: Ancona

Lavoro: Assistente Sociale Ospedaliera

  • Invia messaggio privato

13

mercoledì, 02 novembre 2011, 11:26

sogni ricorrenti

Nei sogni ecco che torna il mare nel mio grande giardino, ci giocavo nell'infanzia e nell'età dell'adolescenza, ed improvvisamente diventa qualcosa di ancora più magico, se questo è possibile...
L'acqua sovrasta le piante coprendo la fitta vegetazione, io mi immergo felice perchè finalmente ho quel che desidero, il mare nel giardino!!!!
Improvvisamente però mi accorgo che l'acqua inizia a scarseggiare, le mie ginocchia toccano il fondo e sò che di lì a poco non riuscirò più a nuotare...
Rimango profondamente delusa, tento le ultime bracciate ma ogni movimento mi diventa sempre più faticoso, fino a che non sono costretta a rinunciare e mi dico 'peccato', anche stavolta il mare se n'è andato, ci sono stata così poco immersa nell'acqua, peccato....
Il sogno termina qui sino al prossimo, ove ancora compariranno il mio mare e le onde, il mio grande giardino e la sua immutabile magìa. :)

14

domenica, 13 novembre 2011, 23:58

il mare..avevo aperto anche un topic tempo fa se ricordo bene. era da mesi che non lo sognavo e la scorsa notte eccolo che si rifà vivo: ricordo confusamente che mi trovavo proprio in riva al mare, c'era una spiaggia fiancheggiata da scogliere altissime, e ad un certo punto mi ritrovo dentro l'acqua, e ricordo che era pieno di pesci, pesci strani però :|
posso dire che sognare il mare sia probabilmente il mio sogno più ricorrente. qualche altro sogno ricorrente, trovarmi in situazioni relative alla vita universitaria, quindi esami lezioni ecc., ma anche guidare, o trovarmi nelle vicinanze di vassoi/teglie di dolci di vario tipo :|

Questo post è stato modificato 1 volta(e), ultima modifica di "ladyofdark" (14/11/2011, 00:05)


sogno2007

Forumista Incallito

  • "sogno2007" è stato interdetto da questo forum

Posts: 2.875

Activity points: 11.278

Data di registrazione: lunedì, 15 ottobre 2007

  • Invia messaggio privato

15

venerdì, 18 novembre 2011, 23:13

io quando vivo certe situazioni anche normali poi faccio sogni ricorrenti, quasi sempre sgradevoli di esperienze passate sgradevoli.
Per esempio qualche mese fa sono venuti da lontano dei famigliari stretti a trovarmi per qualche settimana, e mi sono messa a fare un sogno ricorrente di un viaggio in cui mi stancai molto. Oppure la cosa strana e che ultimamente ho fatto un sogno di lavorare in un asilo, nella realtà lo feci 10 anni fa. Un altro sogno ricorrente e che trovo il bagno in disordine.