Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

Non risulti loggato.


mattiapaese91

Nuovo Utente

  • "mattiapaese91" ha iniziato questa discussione

Posts: 0

Activity points: 0

Data di registrazione: mercoledì, 31 ottobre 2018

  • Invia messaggio privato

1

mercoledì, 31 ottobre 2018, 15:33

Forte Depressione E Psicofarmaci

Buonasera,
Mio padre 66 anni è fortemente depresso. ha una grave malattia e deve a breve affrontare trapianto di midollo osseo. Da oltre 6 mesi il suo umore peggiora giorno dopo giorno a causa della progressione della sua malattia. Ha da poco iniziato percorso con psicologo ( una seduta ogni mese però a mio avviso non sufficiente) oltre alla prescrizione di psicofarmaci che però ha subito sospeso in quanto gli provocano forte sonnolenza ( ha dormito 2 giorni di fila). Ha perso interesse per tutto, non fa altro che stare sul letto a lamentare stati confusionali e debolezza ed inutili sensi di colpa. E' molto triste, nessuno riesce a tirarlo su. GLi psicofarmaci che ha sospeso sono zaleris e levaproid. Ora vedremo di farglieli riprendere poco alla volta magari con dosi minori e vedremo di diminuire l'intervallo tra una seduta ed un altra. Volevo sapere se sono effetti collaterali diciamo normali che passeranno col passare del tempo oppure no. grazie.

Dr. Vassilis Martiadis

Utente Avanzato

Posts: 656

Activity points: 1.968

Data di registrazione: martedì, 29 giugno 2010

Lavoro: Specialista in Psichiatria - Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale

  • Invia messaggio privato

2

venerdì, 02 novembre 2018, 20:03

Occorre segnalare allo specialista psichiatra l'insorgenza di questi effetti collaterali affinchè modifichi il dosaggio o scelga molecole differenti. Esistono numerosi farmaci che non comportano sedazione.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis

Specialista in Psichiatria


www.psichiatranapoli.it

Tags usati

ansia, depressione, malessere