Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

Non risulti loggato.


Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

anonimoPR

Utente Fedele

  • "anonimoPR" ha iniziato questa discussione

Posts: 380

Activity points: 1.203

Data di registrazione: giovedì, 04 agosto 2011

  • Invia messaggio privato

1

giovedì, 08 dicembre 2011, 23:20

Un post su Mario Monti

Il neo presidente italiano, eletto direttamente dalle banche e non dagli italiani, vanta nel suo curriculum:

di lavorare per la Goldman Sachs
di essere membro del gruppo Bildenberg
di essere membro della commissione trilaterale
di essere membro dell'Aspen Group

praticamente il miglior amico dei banchieri, finanzieri, capitalisti e ricchissimi di tutto il mondo, una garanzia assoluto (per loro).

due giorni fa ha detto che senza questa manovra non si sarebbero potuti pagare gli stipendi pubblici e le pensioni nel giro di 3 mesi: ma tremonti non sapeva nulla? e ci ha portato sino a questo punto? oppure non è vero ma era una delle scuse buone?

Manovra basata sul rigore e sull'equità:
IL VATICANO NON PAGA ICI, IRPEF, IRES, IMU, TASSE IMMOBILIARI E DOGANALI, MA NEANCHE GAS, ACQUA E FOGNE. E' TUTTO A CARICO DEI CONTRIBUENTI ITALIANI. Possiede quasi il 30% del patrimonio immobiliare Italiano e con l'8 per mille toglie quasi 1 Miliardo di Euro all'anno all'Italia.



...


altri commenti?

anonimoPR

Utente Fedele

  • "anonimoPR" ha iniziato questa discussione

Posts: 380

Activity points: 1.203

Data di registrazione: giovedì, 04 agosto 2011

  • Invia messaggio privato

2

venerdì, 09 dicembre 2011, 14:40

Il governo Monti, nella persona del suo ministro Passera, sembra concederà gratuitamente le frequenze televisive a mediaset & rai. In germania ci hanno fatto 4 miliardi con la vendita delle frequenza, in US ce ne hanno fatto 20: ma da noi, il bene pubblico si regala ad un privato così, senza nemmeno pretendere qualcosa in cambio. nemmeno la garanzia che verrà usato per i cittadini...

Alla casta non si toglierà nemmeno un soldo, giusto un taglietto a qualche figura nelle province per un totale di 65milioni... eh beh... roba incisiva insomma.

M.Monti rinuncia al suo stipendio da primo ministro, ma non a quello di senatore a vita di 21mila € lordi più ovviamente tutte le sue pensioni, e stipendi per lavori vari.

la patrimoniale non si fa e i capitali scudati saranno ritassati del 1,5% ma forse nemmeno quelli perchè non si può violare un patto fatto con gli evasori.

Quando ha usato la parola equità, forse non sapeva bene tra chi doveva applicarla...

anonimoPR

Utente Fedele

  • "anonimoPR" ha iniziato questa discussione

Posts: 380

Activity points: 1.203

Data di registrazione: giovedì, 04 agosto 2011

  • Invia messaggio privato

3

venerdì, 09 dicembre 2011, 16:54

Ma avete tolto anche la possibilità di rispondere a questi thread? Dai nooooooo!!!!!!!

anonimoPR

Utente Fedele

  • "anonimoPR" ha iniziato questa discussione

Posts: 380

Activity points: 1.203

Data di registrazione: giovedì, 04 agosto 2011

  • Invia messaggio privato

4

venerdì, 09 dicembre 2011, 23:04

In attesa che i moderatori si accorgono di aver tolto la possibilità di commentare anche in questa sezione continuo io:

l'egregio M.Monti per combattere l'evasione propone di eliminare i pagamenti cash sopra un soglia molto ridotta:

forse da un certo punto di vista potrebbe anche aver ragione ma guardandola da un punto di vista malizioso potremmo pensare che con questa leggina gli italiani dovrebbero poi lasciare molti più soldi nelle banche, pagare molte più operazioni bancarie, chi non ha il conto corrente dovrebbe aprirselo, prendere carte di credito ecc... le banche ci guadagnerebbero un sacco di soldi da questa legge e il fatto che 3 elementi del governo provengano da Intesa San Paolo non fa che aumentare la mia malizia.

Inoltre la banca avrebbe sotto controllo tutta la tua vita e potrebbero sapere dove vai in vacanza, dove mangi, dove sei, cosa compri, quanti nasi ti rifai, visite ospedaliere, abbonamenti a giornali politici, o quante parrucche ti compri ecc. ecc.

dora

Forumista Incallito

  • "dora" è una donna

Posts: 4.750

Activity points: 15.244

Data di registrazione: domenica, 14 marzo 2010

Località: Zacatecas

Lavoro: Dama della Nuova Spagna

  • Invia messaggio privato

5

sabato, 10 dicembre 2011, 13:13

Finalmente ti posso quotare! Che dire l'attuale Governo è ancora di destra, una destra liberista che non fa il bunga bunga ma che fa pagare la crisi ai ceti più bassi. Non possono certo tassarsi da soli e tassare i loro stipendi milionari di suepr dirigenti! Beh poi siamo in Italia il Vaticano la fa sempre franca da secoli.....

6

sabato, 10 dicembre 2011, 15:06

Invece i precedenti governi erano nemici delle Banche.
Monti sarà anche amico delle banche ma il suo predecessore era uno che ha grosse partecipazioni in banche e finanziarie.

Poi, per dire, se serve un governo tecnico capace di far fronte ad una crisi economica (e non politica), si prendono buoni economisti. E i buoni economisti lavorano per banche , finanziarie, assicurazioni o credete di trovare personalità di esperienza e prestigio internazionale alla cassa n.9 della Conad di Susa ?

gabriel777

Utente Avanzato

  • "gabriel777" è un uomo

Posts: 835

Activity points: 2.652

Data di registrazione: martedì, 17 maggio 2011

Località: tatooine

Lavoro: asceta

  • Invia messaggio privato

7

sabato, 10 dicembre 2011, 18:39

premettendo che la manovra di monti non mi soddisfa affatto anzi fa proprio cagare.

Gli italiani hanno il vizio della nostalgia. Appena un buffone fa il suo tempo e si leva dalle palle, tramontando all'orizzonte della storia,
subito si leva un coro di apprezzamenti postumi (si stava meglio quando si stava peggio... eh, quando c'era lui i treni arrivavano in orario...).

non per nulla mussolini ha ancora un sacco di fan...
“In Rock you play 3 chords and have 1000 people listening, but in Jazz you play 1000 chords and have 3 people listening!”
~ Frank Zappa on differences between Jazz & Rock music

Questo post è stato modificato 1 volta(e), ultima modifica di "gabriel777" (10/12/2011, 19:28)


anonimoPR

Utente Fedele

  • "anonimoPR" ha iniziato questa discussione

Posts: 380

Activity points: 1.203

Data di registrazione: giovedì, 04 agosto 2011

  • Invia messaggio privato

8

domenica, 11 dicembre 2011, 01:42

criticare un governo nato per volere delle banche, che salverà le chiappe alle banche, ammazzando gli italiani, non vuol dire rimpiangere il governo precedente...

poi la teoria "crisi economica = governo di banchieri" assomiglia molto a "italia azienda = presidente imprenditore".

i banchieri sono la causa della crisi, in particolare M.Monti è uno dei teorici dell' euro sistema e qualche mese fa dichiarava che ci vogliono le crisi per far perdere sovranità alle nazioni in favore di un governo unico centrale... e infatti siamo arrivati esattamente al punto dove voleva arrivare.

comunque rispetto le opinioni, quindi se vi piace il governo monti prego elencare quali dei provvedimenti o delle azioni adottate vi sono piaciute e perchè

9

domenica, 11 dicembre 2011, 01:59

L'equazione "crisi economica = governo di banchieri" l'hai letta solo tu.
Io ho detto "crisi economica = governo di gente che sa come muoversi in economia"....e sono pochi i validi economisti che non hanno esperienze nel mondo dell'economia :rolleyes:

Se vuoi uscire da una crisi economica con un governo tecnico chi scegli, secondo te ? Un chirugo ? un architetto? Un apicoltore ?

...

....o un economista ?

La critica al governo precedente non l'ho fatta in ottica "azienda-imprenditore"... l'ho fatta solo perché hai impostato questo 3d per dire che Monti è lì per fare degli interessi privati e personali, quando il presidente del consiglio uscente è stato lì 15 anni a farsi i cavolacci suoi ...non azienda paese ma aziende "sue personali".
Un presidente del consiglio che fa interessi privati è "probabile" per Monti, "certo" per Berlusconi....quindi siamo migliorati anche sotto questo punto di vista.

La riforma può non piacere ma hai qualche alternativa "realistica" da proporre.
Sono comunque tutti provvedimenti da fare...solo che andavano diluiti in anni.

Questo post è stato modificato 1 volta(e), ultima modifica di "Aldebaran" (11/12/2011, 02:05)


anonimoPR

Utente Fedele

  • "anonimoPR" ha iniziato questa discussione

Posts: 380

Activity points: 1.203

Data di registrazione: giovedì, 04 agosto 2011

  • Invia messaggio privato

10

domenica, 11 dicembre 2011, 02:23

l'opzione realistica è andare in default: l'argentina ha fatto 4 anni cercando di salvarsi dal default ed è stata derubata e saccheggiata dal FMI e dalle banche USA, svendendo tutti i beni pubblici; chi anche aveva solo comprato un trattore in leasing o mutuo, ha perso la casa e i campi, le banche si sono prese tutto. Poi comunque dopo essere stata ridotta in povertà e senza più diritti è andata comunque in default e dopo 2 anni di passione si sta risollevando.

L'Islanda invece è andata in default direttamente e oggi il PIL è in crescita anche se la loro crisi era una crisi bancaria, non del debito pubblico come la nostra ma l'Islanda ha dato una grande lezione a tutti, di unione e di forza della popolazione in grado di prendere in mano le sorti della propria nazione e governarla con la gente comune (rifatta la costituzione da 12 persone comuni, votata in rete da tutti i cittadini) non economisti o imprenditori pieni di conflitti di interessi.

Per me M.Monti è un liquidatore, svenderà tutto il patrimonio italiano e i diritti delle persone, per poi comunque fallire lo stesso, ma salvando le banche. Il suo piano è sconosciuto, non si sa quanto le banche si accontenteranno di riavere indietro: abbiamo 2000miliardi di debiti e la manovra è solo di 30miliardi.

Che questi siano provvedimenti da fare, spero siano in pochi a pensarlo.

mr

Utente Avanzato

Posts: 574

Activity points: 1.869

Data di registrazione: mercoledì, 02 novembre 2011

  • Invia messaggio privato

11

domenica, 11 dicembre 2011, 05:00

ok per il default però associato all'uscita dall'euro e dall'UE.

anonimoPR

Utente Fedele

  • "anonimoPR" ha iniziato questa discussione

Posts: 380

Activity points: 1.203

Data di registrazione: giovedì, 04 agosto 2011

  • Invia messaggio privato

12

domenica, 11 dicembre 2011, 11:23

http://www.youtube.com/watch?feature=pla…&v=LGluHTybXA0#!

non garantisco per il montaggio e le domande scritte che sono molto tendenziose e maliziose, però le risposte di M.Monti sono eloquenti e si capisce come la pensa.

Begeistert

Giovane Amico

  • "Begeistert" è un uomo
  • "Begeistert" è stato interdetto da questo forum

Posts: 156

Activity points: 475

Data di registrazione: lunedì, 05 dicembre 2011

Località: Lombardia

Lavoro: Studente (medicina e chirurgia)

  • Invia messaggio privato

13

martedì, 20 dicembre 2011, 16:34

Io devo dire la mia: sono personalmente sconcertato dalla scelta di questo governo tecnico. Si parla tanto di democrazia, si fa credere agli italiani che l'Italia resti un paese democratico: mi piacerebbe capire come mai, in virtù di tutto questo bisogno - di questi tempi - di dare al popolo sovrano la possibilità di prendere decisioni, si è scelto di far andare al potere un governo che fa l'interesse esclusivo delle banche e gli italiani non hanno avuto la possibilità di esprimersi.
Ciò che scrive anonimo su Monti mi trova perfettamente d'accordo.
"Se l'avversario irride alle nostre cadute, noi confidiamo nella nostra capacità di risollevarci."


- Giorgio Almirante -

RedCliff

Utente Fedele

  • "RedCliff" è un uomo

Posts: 325

Activity points: 1.024

Data di registrazione: lunedì, 03 ottobre 2011

Località: in fondo a destra

Lavoro: stuNiente

  • Invia messaggio privato

14

mercoledì, 21 dicembre 2011, 01:01

quando il conio lo produrrà ognuno il proprio Paese sarà la fine dei crack mondiali... oh e se smettono di creare denaro virtuale ci fanno un piacere

anonimoPR

Utente Fedele

  • "anonimoPR" ha iniziato questa discussione

Posts: 380

Activity points: 1.203

Data di registrazione: giovedì, 04 agosto 2011

  • Invia messaggio privato

15

mercoledì, 21 dicembre 2011, 08:57

Vorrei aggiungere un tassello: il governo ieri ha bocciato la proposta di far pagare l'ICI alla chiesa. Non è un segreto che M.Monti e alcuni ministri siano andati a colloquio in vaticano prima di accettare l'incarico, quindi oltre alle banche il governo difende anche altri interessi: sempre che questi interessi non coincidano.

Threads simili