Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

Non risulti loggato.


Pivaldo

Passato attraverso parecchie tempeste non ha perso il gusto di continuare a navigare

  • "Pivaldo" è un uomo

Posts: 1.072

Activity points: 3.273

Data di registrazione: mercoledì, 27 maggio 2015

Località: italia centrale (quando non viaggio)

Lavoro: facciodame e sono orgogliosamente indipendente

  • Invia messaggio privato

391

martedì, 19 marzo 2019, 16:49

Che ve lo dico a fare, oggi é giornata di zeppole!
Ovviamente le prendo in pasticceria,

Oggi è S. Giuseppe, patrono degli artigiani, nonché "festa del papà".
Trovandomi a mangiare al volo, ho pranzato con una zeppola alla crema fritta ed una al forno, accompagnate da the al limone in una famosa pasticceria/sala da the.

Un fast food di classe con un piccolo godimento …

Stasera a casa fegatelli di maiale cucinati in padella di ferro con alloro e porri e spruzzata di aceto rosso, con separato contorno di patate cotte in padella antiaderente con poco olio e rosmarino fresco aggiunto alla fine.

P.
(-------;)--------)
"Innamorarsi è raro, ma non difficile. La vera impresa è conservare quel sogno d'amore anche dopo la sua trasformazione in realtà. Perché se incontrarsi resta una magia, è non perdersi la vera favola. (Massimo Gramellini)

Questo post è stato modificato 1 volta(e), ultima modifica di "Pivaldo" (19/03/2019, 16:58)


392

martedì, 19 marzo 2019, 17:44

Sulle zeppole sorvolo perché qui le prendiamo spesso a prescindere dalla festività. Sui vini invece, rispondendo in particolare a Pivaldo, come rossi i miei preferiti sono:

1) Sassicaia (ma non me lo posso permettere e se potessi forse nemmeno lo comprerei)

2. Barolo

3. Nebbiolo

4. Barbera

5. Carignano del Sulcis

6. Chianti

7. Canonau

393

martedì, 19 marzo 2019, 17:50

Tornando un attimo ai dolci, allora qui dalle mie parti c'è un bar-pasticceria che fa le brioches da forno (le adoro), e su richiesta le siringa (con una macchina), con crema di cioccolato calda per cui quando le mangi prima addenti la brioche morbida e dopo ti arriva la goduria della crema al cioccolato. Altra goduriosissima alternativa sono le "bombe" fritte che oltre che con la classica crema si possono fare anche ripiene di cioccolato!!!

Pivaldo

Passato attraverso parecchie tempeste non ha perso il gusto di continuare a navigare

  • "Pivaldo" è un uomo

Posts: 1.072

Activity points: 3.273

Data di registrazione: mercoledì, 27 maggio 2015

Località: italia centrale (quando non viaggio)

Lavoro: facciodame e sono orgogliosamente indipendente

  • Invia messaggio privato

394

martedì, 19 marzo 2019, 20:55

Altra goduriosissima alternativa sono le "bombe" fritte che oltre che con la classica crema si possono fare anche ripiene di cioccolato!!!


Ah …. le bombe fritte alla crema …

Deliziose …

Grazie a queste pietanze sono uscito dalla depressione da dieta, diversi anni fa.
Per me sono presidi terapeutici ….

P.
(-------;)---------)
"Innamorarsi è raro, ma non difficile. La vera impresa è conservare quel sogno d'amore anche dopo la sua trasformazione in realtà. Perché se incontrarsi resta una magia, è non perdersi la vera favola. (Massimo Gramellini)

395

martedì, 19 marzo 2019, 20:58

Per me sono presidi terapeutici ….

:D Sono assolutamente d'accordo sull'aspetto terapeutico del cibo. (nb: il sorriso non è ironia ma quel senso di benessere che vivo tutte le volte che mangio una cosa buona o che soltanto ci penso).

396

martedì, 19 marzo 2019, 22:09

Qua le zeppole sono delle crespelle di riso, fritte e poi immerse nel miele ...

Le mangi oggi le digerisci domani ... non fanno per me ...

Quindi ho fatto una torta che si chiama "Torta al latte caldo" ... una margherita praticamente ...

Quando preparo queste torte poi le distribuisco qua e là, ma non piacciono a tutti perché sono effettivamente semplici e basiche ...infatti le preparo per metterle nel thè o nel cappuccino :D
"così sono partito per un lungo viaggio, lontano dagli errori e dagli sbagli che ho commesso"

Nathanim

Amico Inseparabile

  • "Nathanim" è un uomo

Posts: 1.383

Activity points: 3.634

Data di registrazione: mercoledì, 01 marzo 2017

  • Invia messaggio privato

397

martedì, 19 marzo 2019, 22:58

Quando me le fai assaggià 'ste torte ... a Juniz ...

:)

Abiti troppo distante ... Mannaggia a te/me

:D

Nathanim

Amico Inseparabile

  • "Nathanim" è un uomo

Posts: 1.383

Activity points: 3.634

Data di registrazione: mercoledì, 01 marzo 2017

  • Invia messaggio privato

398

martedì, 19 marzo 2019, 23:00

Invece dei bigné di S. Giuseppe io ho mangiato "la sbriciolata":

una specie di torta con amaretti di mandorle, cioccolato, mele e non so cos'altro.

:D

399

mercoledì, 20 marzo 2019, 06:55

Oggi è S. Giuseppe, patrono degli artigiani, nonché "festa del papà".
Trovandomi a mangiare al volo, ho pranzato con una zeppola alla crema fritta ed una al forno, accompagnate da the al limone in una famosa pasticceria/sala da the.

ma che meraviglia!
Immagino l'atmosfera!io adoro le sale da the, benché io non sia una grande bevitrice. Mi piace andarci d'inverno la domenica pomeriggio con un'amica, a raccontarci la vita.
Invece non riesco a pranzare col dolce, avrei fame...
Il dolce per me è come un piccolo gioiello da associare al caffe, una pausa, un premio, una golosità, non lo vedo come un pasto nonostante sia calorico.
Sono assolutamente d'accordo sull'aspetto terapeutico del cibo. (nb: il sorriso non è ironia ma quel senso di benessere che vivo tutte le volte che mangio una cosa buona o che soltanto ci penso).

sono d'accordo e non...per il fatto che spesso il cibo diventa anche ossessione e malattia.

Qua le zeppole sono delle crespelle di riso, fritte e poi immerse nel miele ...

mecle ha portatevuna volta una mia amica: squisite! Se non erro c era anche aroma di arancia...
Quando preparo queste torte poi le distribuisco qua e là, ma non piacciono a tutti perché sono effettivamente semplici e basiche ...infatti le preparo per metterle nel thè o nel cappuccino

hai pensato di farcirle con marmellata?
una specie di torta con amaretti di mandorle, cioccolato, mele e non so cos'altro.

molto interessante....
[email protected]
### ### ### ###
*sara swarovsky*

400

mercoledì, 20 marzo 2019, 13:12

Quando me le fai assaggià 'ste torte ... a Juniz ...



Abiti troppo distante ... Mannaggia a te/me
:D :-WD
mecle ha portatevuna volta una mia amica: squisite! Se non erro c era anche aroma di arancia...
Si si esatto ...


Invece non riesco a pranzare col dolce, avrei fame...
Il dolce per me è come un piccolo gioiello da associare al caffe, una pausa, un premio, una golosità, non lo vedo come un pasto nonostante sia calorico.
No non ce la farei neanche io a pranzare con un dolce come Pivaldo ... tranne che non sia un dolce "secco" e pastoso. Tipo una torta secca ...

Non mi verrebbe fame ma se inserisco una certa "mole" di zuccheri raffinati (tipo con la crema o la classa ) ... mi viene un attacco di colite che non mi ripiglio piu' :-WD


Meno male che non amo il dolci in generale.
E' il salato che mi frega ... amo abbuffarmi di cazzatine tipo tartine e roba varia. Se apro un pacco di patatine non mi fermo piu'. Infatti evito di comprarle ...


Pero' in fase "pre-ciclo" ho avuto il coraggio di caricarmi mezzo carrello di merendine e cioccolata una volta ... forse anzi sicuro ero pure in crisi affettiva :D
hai pensato di farcirle con marmellata?

Si ci ho pensato. Anche di crema al cioccolato o di crema alla vaniglia ma ...

Il problema è che il mio parentado è abituato a roba "pesante", a cose che traboccano di cioccolato ... dovrei fare tipo una Sacher o un tiramisu' per darlo in giro e vedere occhi che brillano.

Insomma una torta semplice e "genuina" (tipo metto farine biologiche, triturate a pietra e altri caxxi) non se la filano ... :D


Pero' amo fare "le cazzatine" come le chiamo io, e mi riescono bene. In pratica quando c'è un evento (pranzo-cena) mi occupo della parte "antipasto/apertivo". E faccio tutta quella roba stile finger food.


Micro frittatine a mille gusti, rollini, girelle piene di ogni cosa, crocchettine, mini tavola calda ... che sembrano nulla ma ti fanno perdere un sacco di tempo a prepararle.
"così sono partito per un lungo viaggio, lontano dagli errori e dagli sbagli che ho commesso"

401

mercoledì, 20 marzo 2019, 13:37

sono d'accordo e non...per il fatto che spesso il cibo diventa anche ossessione e malattia.

Diciamo che in questo caso parliamo di un cibo-premio, un cibo gratificante, un cibo che nutre sia il corpo che lo spirito!

Nb: il bignè alla crema allo stesso modo del profiterol a mio parere va gustato intero, ergo lo si prende con le dita o con un cucchiaio, lo si depone delicatamente sulla lingua dopo aver spalancato la mascella e quindi si chiude bene la bocca (il bignè o il profiterol non vanno subito masticati ma vanno prima schiacciati fra lingua e palato in modo che la crema esploda in bocca dando luogo a quella goduria cosmica tipica di questi dolciumi), solo successivamente si mastica il bignè mescolando per bene tutti i sapori.

Elettra

Super Moderatore

  • "Elettra" è una donna

Posts: 3.002

Activity points: 8.417

Data di registrazione: venerdì, 14 ottobre 2016

  • Invia messaggio privato

403

Ieri, 01:24

Non vedo l'ora di leggere le vostre ricette :thumbsup:

404

Ieri, 12:58

Ho creato thread principali, qualora vogliate aggiungere altri argomenti ditemi pure e provvederò a crearli.
[email protected]
### ### ### ###
*sara swarovsky*

Elettra

Super Moderatore

  • "Elettra" è una donna

Posts: 3.002

Activity points: 8.417

Data di registrazione: venerdì, 14 ottobre 2016

  • Invia messaggio privato

405

Ieri, 13:01

Ottimo lavoro Sara :thumbsup:
La nostra Executive Chef della brigata Cucina si è data subito da fare :friends: