Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

You are not logged in.


melvin

Il pensatore

  • "melvin" is male
  • "melvin" has been banned

Posts: 227

Activitypoints: 891

Date of registration: Sep 7th 2008

  • Send private message

181

Tuesday, January 11th 2011, 4:00pm

Ti crediamo e poniamo che tu sia davvero bruttissimo.

Allora cosa fare ? Sei bruttissimo, quindi se tu trovassi una ragazza, dovrebbe passare oltre al fatto che tu sei bruttissimo.
Siamo sicuri che tutte le ragazze non starebbero mai con uno bruttissimo ?
Poi bruttissimo... se sei un uomo sarai bruttissimo, ma umano. Non sarai di una bruttezza da mostro, cioè qualcosa di non umano.
Io credo proprio che nessuna persona proverebbe disgusto nel vederti, questo perchè semplicemente passi inosservato e nel caso in cui qualcuno dicesse "guarda quello lì che brutto" non lo direbbe per disgusto, ma solo perchè sei di una bruttezza particolare e per questo nel vederti non susciti nè caldo nè freddo.
Certo poi dipende anche dall'espressione che hai nel volto !
Non siamo dei robot e il sentimento che sentiamo nel vedere un volto (che ripeto, secondo me passano dall'indifferenza più assoluta al più assoluto grado di attrazione) non si può stabilire in maniera empirica e nemmeno segue un andamento lineare tra i due opposti (vedere un bruttissimo/vedere un bellissimo)

Secondo il mio parere TU daresti lo stesso effetto, nel vederti, di un ragazzo con un volto banale, e questo secondo me proprio perchè al limite lasci indifferente.

E di questo ne sono convintissimo.

Paradossalmente, secondo me, dovresti iniziare a vivere senza dare troppo peso a questa cosa e cercando di trovare qualcos'altro che ti faccia stare bene: senza preoccuparti di trovare una ragazza.
Se ci riuscirai automaticamente anche il tuo approccio con le ragazze sarà più brillante, perchè starai meglio.
In questo modo daresti il meglio di te.

Lo so che è difficile : difficilissimo ! Però io credo questo. Poi vedremo, se qualcuno mi commenta, se è d'accordo con me.

Eco

Nuovo Utente

  • "Eco" is female

Posts: 2

Activitypoints: 13

Date of registration: Jan 11th 2011

  • Send private message

182

Tuesday, January 11th 2011, 6:25pm


Ma veramente credete di poter risolvere i problemi dei brutti con il solito: "E' come tu vedi te stesso il problema", oppure "Sicuramente hai un difetto caratteriale che allontana le persone e non è la bruttezza in sé, infatti quanti fidanzati/e brutti ci sono al mondo?", o peggio ancora: "Forse sei troppo insicuro e questa tua insicurezza traspare".......io capisco che voi cerchiate di dare il miglior consiglio che possiate, ma rendetevi conto che ci sono varie categorie di persone fallimentari in amore per ognuna delle riflessioni che avete fatto, e poi ci siamo noi (non so se l'autore del post rientra in questa categoria ma comunque io parlo per me), quelli sicuri di sé, coscienti del proprio valore come dei propri limiti, intelligenti, istruiti, aperti al diverso e "all'uguale", amati, stimati e apprezzati da chiunque abbiano incrociato sul loro cammino per le loro qualità caratteriali, umane, e quante più se ne possano immaginare....insomma non dei santi, ma delle Persone con la P maiuscola, ma nonostante tutto questo, nonostante anche sul versante aspetto si è curati da tutti i punti di vista, etc etc etc, bè, queste persone, tra cui LA SOTTOSCRITTA, specialmente se sono femmine e hanno un brutto viso, sono condannate alla solitudine, non perché la gente non apprezzi quello che sono "dentro", io sono apprezzata più di quanto vorrei e ammirata da tutti per la mia personalità e etc, bensì perché con la faccia che si ritrovano purtroppo invaghirsi da un punto di vista fisico di loro risulta impossibile o quasi.


Ci sono mai stati ragazzi/uomini a cui sono piaciuta? No, al massimo ho avuto qualche proposta oscena qualche sera qualsiasi, e vorrei precisare che l'ho avuta da chi diceva ufficialmente in giro di non potersi permettere niente di meglio e che quindi doveva per forza accontentarsi del "c*esso di turno" per farsi la "botta e via". E quando io ho rifiutato, mi sono vista ricoprire di insulti, perché dove abito io le donne vanno in discoteca solo per darla allo sconosciuto di turno e siccome io, brutta, non mi sarei potuta permettere niente, come minimo avrei dovuto accettare le avances del tipo , in fondo "mi ero vista bene??".


Direte voi, okay, quello era un cafone, hai provato a frequentare persone in posti più "d'elite" come un'università o similia? Certo che l'ho fatto, tutt'ora un ragazzo che ha capito di interessarmi quando arrivo in aula al mattino si nasconde sotto al banco, e gli altri ragazzi, intelligenti o meno, colti o meno, BELLI O MENO, non considerano nemmeno femmine né me né quelle bruttine come me. Infatti se è vero che ci sono fidanzati brutti e che gli uomini brutti piacciano, e che i brutti tutti si sentono in diritto di avere una fidanzata bella, di guardare solo le belle, e di aspettarsi di essere cagati dalle belle, relegando la ragazza più bruttina solo alla loro ultima spiaggia, non è altrettanto vero che le donne brutte piacciano e che possano permettersi di fare lo stesso, ANZI, sono trattate come appestate da chi è bello da come chi è brutto come e peggio di loro.


Sperando di avervi schiarito le idee sulla vita di alcune categorie di brutti (chiedendovi di ritenervi comunque fortunati se siete dei brutti nati maschi), perché ogni brutto è un tipo di brutto e per quanto mi riguarda IL BRUTTO VERO è il brutto dell'ultima categoria che vi ho elencato (quella in cui rientro io), spero che possiate rinnovare/aggiornare i vostri consigli per l'autore del post, il quale a 30 anni suonati e con la vita che dice di avere, probabilmente non aveva bisogno di nobili discorsi sulla sicurezza in sé o peggio ancora sul consiglio di guardarsi attorno e vedere quanti bruttoni e bruttone sono fidanzate...


Anch'io li vedo, e stanno quasi sempre insieme a persone che li hanno scelti per accontentarsi, spesso si lasciano come si prendono, o si riprendono perché non trovano nessun'altro. Sono ECCEZIONI tutte le restanti, e 9,9 casi su dieci vedono il prevalere della regola, e non dell'eccezione.. Io non ho mai avuto grossi problemi con i 'belli' perché sin da piccolina mi sono resa conto che era meglio per me non guardarli proprio, i ragazzi che mi piacevano li ho sempre individuati per il carattere tra quelli più bruttini e, incredibile, ci fosse stata almeno una volta in cui non erano convinti di potersi permettere qualcosa di meglio???? MAI, MAI, MAI.

summertime

Pilastro del Forum

  • "summertime" is male

Posts: 2,504

Activitypoints: 7,771

Date of registration: Mar 10th 2010

  • Send private message

183

Wednesday, January 12th 2011, 9:15am

Cara Eco, posso concordare con il tuo discorso, tutto orientato al femminile.

Le risposte che sono state date dai vari utenti qui sul forum alla domanda principale dell'autore del topic, erano dettate dal fatto che il nostro amico, oltreché dichiarare di essere brutto, mostrava di essere completamente chiuso al confronto, arroccato sulle sue posizioni e per niente disponibile al dialogo. E quindi, ecco il motivo per il quale gli sono state date delle risposte che mettevano in dubbio anche la sua postura caratteriale, la quale poteva essere un fattore aggiuntivo nella sua condizione esistenziale.

Per il resto sono d'accordo con te.
Partiamo però da un dato di fatto: l'uomo, per sua natura, è molto più incline a tenere in considerazione l'aspetto fisico della donna. Per l'uomo è un fattore veramente fondamentale: e non è per cattiveria, "stronzaggine", o altro... è che la natura ci ha programmati così. L'uomo si innamora a partire dal corpo, poi certo in molti riescono ad andare oltre, nel tempo; ma se non c'è in partenza una base fisica di attrazione, non si innesca niente.

Per la donna, invece, la faccenda è un po' diversa. La donna tiene in considerazione altri aspetti dell'uomo, e per quanto, soprattutto al giorno d'oggi, molte donne reclamano l'attrazione fisica come base fondante nei rapporti, e uguale tanto quanto per l'uomo, la verità è che, a volte, ci si può innamorare di un uomo anche per altri aspetti: la voce, l'atteggiamento, il carattere, et similia.

E' una delle grandi differenze fra uomo e donna, questa. Quindi capisco perfettamente che, una donna brutta, ha oggettivamente molte più difficoltà di un uomo brutto nel trovare il partner. Quindi, una donna che sia veramente brutta in modo "irrecuperabile", secondo me, per non soffrire, ha due strade:

- smettere di pensare all'amore, eliminando la sfera sentimentale dalla propria vita, e decidere di vivere di altre cose: carriera, creatività artistica, lavoro, affetti coltivati al di fuori della sfera amorosa coniugale, ecc....;

- ricorrere alla chirurgia estetica, visto che oggi esiste tale possibilità. In fondo, se questo può essere un sistema per ricuperare la propria dimensione amorosa personale, ed in definitiva vivere una vita più felice e più ricca di quelle soddisfazioni che tanto si desiderano... perché non prenderla in considerazione?
“Se qualcuno ti dice che non ci sono verità, o che la verità è solo relativa, ti sta chiedendo di non credergli. E allora non credergli.”

This post has been edited 1 times, last edit by "summertime" (Jan 12th 2011, 9:21am)


giovanni79

Giovane Amico

Posts: 180

Activitypoints: 694

Date of registration: Sep 4th 2009

  • Send private message

184

Wednesday, January 12th 2011, 11:02am

Eco sono abbastanza d'accordo con il tuo discorso, ma vorrei puntualizzare alcune cose.
Da uomo confermo che è almeno un po' di attrazione fisica è assolutamente necessaria, inutile nasconderlo. Ma cos'è che scatena l'attrazione fisica? Ovvio, la risposta cambia da uomo a uomo, io posso parlare solo per me (ma credo che come me ce ne siano anche altri).
Per quanto mi riguarda è molto difficile che un brutto viso sia causa di mancata attrazione. A parte che bisognerbbe chiarirsi sul significato di "brutto viso": al di là di gravi deformazioni non credo che un viso sia brutto solo perchè si discosta da i lineamenti perfetti. Per me (e credo per molti uomini), l'attrazione fisica parte dal corpo e in particolare dalle sue curve: una donna con un corpo che assomiglia a un barilotto o una colonna di calcestruzzo non può suscitare attrazione. Ora, ci sono donne che nascono con un fisico mozzafiato e non devono fare nulla, per le altre rendersi attraenti magari è più difficile ma non impossibile. Una vita attiva con sport o palestra e una dieta sana, magari seguita da un nutrizionista, possono risolvere o almeno alleviare questi problemi. Il viso non si può cambiare, ma rendere il corpo un tantino più femminile è possibile. Questo però significa non passare le serate strafogandosi di cibo davanti alla tv o a facebook (e tra l'altro una ragazza che vive una vita attiva mi piace di più anche a livello caratteriale di una che passa tutte le sue serate davanti alla tv o al pub a bere). Ad esempio conosco una ragazza da alcuni anni, quando l'ho conosciuta era decisamente sovrappeso e non mi avrebbe mai potuto attrarre, ora con 30 chili in meno ha un fisico di tutto rispetto e non mi dispiacerebbe. Con questo non voglio spingere all'anoressia, perchè c'è anche il problema opposto: anche un corpo troppo magro perde le sue curve e quindi la sua femminilità (e anche in questo caso il problema è risolvibile almeno in parte con un'opportuna dieta).
Questo, ci tengo a ribadire sono i miei gusti, che possono essere diversi in altri uomini. Ci sono uomini che non danno peso all'attrazione fisica o secondo canoni diversi. Conosco personalmente diverse coppie in cui lei è, secondo me, assolutamente non attraente (per non dire "un cesso") e ciononostante sono fidanzati o sposati. Dunque il mondo è bello perchè è vario.

paperoga

Nuovo Utente

Posts: 0

Activitypoints: 0

Date of registration: Aug 6th 2011

  • Send private message

185

Saturday, August 6th 2011, 1:55am

- ricorrere alla chirurgia estetica, visto che oggi esiste tale possibilità. In fondo, se questo può essere un sistema per ricuperare la propria dimensione amorosa personale, ed in definitiva vivere una vita più felice e più ricca di quelle soddisfazioni che tanto si desiderano... perché non prenderla in considerazione?


Perchè ci vogliono soldi e tempo, e se per campare fai l'operaio/a, non hai ne l'uno ne l'altro...soprattutto di questi tempi...

stefy88

Utente Attivo

Posts: 60

Activitypoints: 201

Date of registration: Jun 25th 2011

  • Send private message

186

Saturday, August 6th 2011, 2:58pm

secodo me quello che rovina è la convinzione...si è convinti che a causa del proprio aspetto non si avra' mai una storia d'amore?allora sara' cosi!bisogna guardare con occhi diversi e il modo di vedere le cose cambia...e anche il modo di vivere!se si è convinti che senza la bellezza l'amore non esiste secondo me è grave...l'amore è solo questione di bellezza fisica?non credo proprio!!altrimenti che amore è??si tutti dicono che l'attrazione fisica conta ecc..certo è vero ma l'amore nasce da altro!!bisogna conoscerla una persona per poter provare qualcosa!ci sono belli che appena aprono la bocca ti fanno passare tutta la voglia di parlare!ioho provato qualcosa per qualcuno per come era dentro..e poi dopo è diventato addirittura carino per me(ma non lo è oggettivamente parlando).Secondo me bisogna sempre trovare una soluzione concreta ai problemi che ci afflingono...senza far diventare una regola di vita quello che è solo un problema personale...se si è brutti non bisogna generalizzare dicedo ke di regola non si puo' avere una relazione...perche' è un nostro pensiero ma quello degli altri non lo conosciamo e nemmeno possiamo affermare che per tutti sara' la stessa cosa solo per l'aspetto della persona come in questo caso la bellezza...il mondo è bello perche' è vario e se si sono incontrate persone superficiali o che potevano essere solo amici senza andare oltre non significa che non esistono persone a cui possiamo piacere come siamo.La persona è una totalita' di cose non solo il suo aspetto,e su questo che uno deve puntare..no solo su una parte...perche' se si dice sono brutto senza speranze non si da nessuna possibilita' di risolvere il problema..e la persona sembra ke sia solo per quello che è esteriormente e gli altri aspetti(carattere,personalita' ecc)scompaiono.Bsogna sempre tentare di trovare la persona giusta anche se si sono avute parecchie delusioni cercando di farsi conoscere per quello che si è....senza puntare a conquistare l'altro,a dovergli piacere per forza(infatti non puntando sulla bellezza si cerca di essere gentili premurosi simpatici e altro) ma solo presentandosi per quello che si è...e puo' essere che una persona si innamori di noi senza piu' pensare a come siamo fuori...questi sono solo miei pensieri..ognuno la vive diversamente..

Severance

Ehi, ho due stelline ora!

  • "Severance" is male

Posts: 321

Activitypoints: 1,005

Date of registration: Sep 11th 2011

  • Send private message

187

Sunday, September 11th 2011, 1:53am

Il problema non è la bruttezza, questo è chiaro, ma come l'utente si rapporta a questo fattore negativo.
Gli si può dire qualunque cosa, non serve a nulla. L'assunto è che "bisogna essere belli per essere felici" e dunque qualunque altra cosa cadrà davanti a questo muro.
Anche dire che la chirurgia è necessaria: più volte è stato ripetuto dall'utente che "in fondo non ne vale la pena".
Perfino fargli notare la completa assenza di maturità nei suoi presunti approcci, dai quali voleva soddisfazione unicamente perchè voluti, invece di ammettere la propria assenza di competenza in questo campo hanno prodotto ulteriore concresi del suo assunto.
Ma dunque cosa vuole? Conferma che gli si dica che è brutto, e così guadagnare considerazione.
Purtroppo il rapport coi narcisisti è pressochè impossibile. Li si asseconda, sperando che nel mentre accada qualcosa di positivo.
NON VI INFOGNATE MAI con gente che ha di questi problemi.
...tu non hai fame?

kimberly

Amico Inseparabile

Posts: 1,385

Activitypoints: 4,386

Date of registration: Mar 3rd 2010

  • Send private message

188

Sunday, September 11th 2011, 10:20am

Io alle medie ero bruttina e venivo presa in giro dai miei compagni di scuola, idem alle superiori.
A 16 anni, invece ,ho avuto dei ragazzi belli,di quelli che piacevano a tutti.Non mi ritengo una gran bellezza pero' credo che qualsiasi donna se si cura possa piacere e conta molto anche il carattere.Conosco delle ragazze in sovrappeso che piacciono perchè ci sono anche gli uomini che amano le ragazze incarne o tanto in sovrappeso perchè sono pèiu' formose di quelle magre.Si puo' comq provare a fare dieta con un nutrizionista e salvo dei problemi di natura fisica si ottengono ottimi risultati con le diete giuste e sacrifici personali ma anche se non si riuscisse sono certa che si possa piacere lo stesso.Io ho un carattere molto particole,di quelli che si odiano o si amano perchè sono molto diretta,sensibile ma anche molto aggressiva ma nello stesso tempo dolce e affettuosa.
A 18 anni ho rifatto il naso,quello si mi dava fastidio e mi creava disagio e non riuscivo ad accettarlo.
Penso che ricorrei ancora alla chirurgia estetica se ci fosse qualche difetto che mi crei cosi' disagio come il naso.Mi è cambiata completamente la fisionomia del viso e ora mi vedo molto piu' carina di prima.

scintillino

Giovane Amico

Posts: 204

Activitypoints: 668

Date of registration: Oct 10th 2010

Location: milano

Occupation: tecnico informatico

  • Send private message

189

Sunday, September 11th 2011, 12:10pm

mai pensato alla chirurgia plastica? se ne hai la possibilità economica naturalmente..
Hai cercato di capire .. e non hai capito ancora se di capire si finisce mai..
Hai provato a far capire con tutta la tua voce anche solo un pezzo di quello che sei!
Con la rabbia ci si nasce o ci si diventa...
e tu che sei un esperto non lo sai... Perché quello che ti spacca e ti fa fuori dentro forse parte proprio da chi sei !

Daftman1984

Nuovo Utente

Posts: 8

Activitypoints: 31

Date of registration: Jan 16th 2011

  • Send private message

190

Sunday, September 18th 2011, 6:42pm

Ciao Hook 74, ho scritto "essere brutti" su google e mi è apparso il tu vecchio post, volevo dirti che mi dispiace tanto per quelli come noi, coraggio.. non dirò nient'altro, la gente capisce ma non sente, per esempio se io ricevo una coltellata e dico che sento il dolore di certo capiranno che sto soffrendo ma non potranno mai sentirsi nella mia pelle perciò questo sono i cazzi miei, per cui il silenzio e la pazienza sono le migliore cose...

michael88

Utente Avanzato

  • "michael88" is male

Posts: 806

Activitypoints: 2,607

Date of registration: Sep 17th 2011

  • Send private message

191

Sunday, September 18th 2011, 9:37pm

Ciao Hook74. Non sono riuscito a leggere tutta la discussione perchè è molto lunga ma ne ho letta buona parte. Ma fammi capire il tuo viso è tipo quello di Massimo Ceccherini? Se il tuo è solo un problema dell'estetica del tuo viso puoi rivolgerti a un chirurgo estetico e a un chirurgo maxillo facciale se bisogna intervenire anche sull'ossatura. Ti dico non fanno miracoli però potrai avere un viso esteticamente migliore e di conseguenza sentirti meglio. Io ho fatto degli interventi estetici sul mio viso e sono molto contento finalmente anche quando mi fanno una foto non mi vergogno più e mi vedo bello. Quindi questa è una cosa da prendere in considerazione. Per quanto riguarda le ragazze guarda tutti abbiamo problemi è proprio una pessima categoria non hanno tatto non hanno sensibilità poi non sanno neanche loro cosa vogliono, vogliono l'uomo gentile ma sicuro, bello ma fedele, sensibile ma anche stronzo. Insomma c'hanno una confusione in testa che non sanno neanche loro. Poi quando ti rifiutano la buttano sempre sull'estetica, sei brutto, sei intelligente e simpatico ma non sei il mio tipo insomma ste cose qua.Poi è ovvio che uno va in fissa sull'estetica. L'ultima che mi ha dato un 2 di picche mi ha detto: Eh non sei mica Brad Pitt e io coglione sono solo riuscito a dirgli Eh lo so. Invece avrei dovuto rispondergli: Perchè tu saresti Manuela Arcuri? Poi le ragazze sanno essere particolarmente stronze mentre noi rimaniamo dei bonaccioni per questo ci stanno mettendo sotto. Guarda io ormai sono attratto dalle ragazze solo fisicamente se no neanche le cercherei più.

Per quanto riguarda il discorso delle prostitute non c'è assolutamente niente di male guarda ci vanno tutti infatti c'è sempre un via vai pazzesco e c'è sempre coda appunto per colpa del comportamento delle ragazze di oggi che spinge gli uomini ad arrangiarsi come possono. Però io non te lo consiglio in quanto è un rapporto freddo e senza sentimenti e se sei una persona sensibile non è il massimo. Cmq se ci vai l'unica cosa importante è che non lo dici a nessuno perchè viviamo in una società ipocrita e moralista dove tutti fanno tutto però lo tengono nascosto mantenendo una facciata di moralità e di rispettabilità. Va beh spero che i miei consigli siano utili Ciao

patacca

Giovane Amico

  • "patacca" is female

Posts: 253

Activitypoints: 892

Date of registration: Jun 14th 2010

Occupation: regina del Vuoto

  • Send private message

192

Monday, September 19th 2011, 11:26am

Ci sono molti esempi di bruttezza estrema, ma la maggior parte di queste persone non sono state estranee alla vita sessuale. Ne ho conosciuto diverse personalmente e guardando tra gli esempi famosi basta farsi un giro nella storia tra intellettuali e poeti.

Voi parlate di chirurgia estetica, ma pensate a chi invece si abbruttisce di proposito attraverso la body art più estrema.


Eco, certe persone rifiutate sanno essere molto crudeli. Ho sentito dire cose molto brutte a delle ragazze solo perché hanno rifiutato un approccio.

Per quanto riguarda la prostituzione la trovo un grave sfruttamento, come si può dare un consiglio del genere?

scintillino

Giovane Amico

Posts: 204

Activitypoints: 668

Date of registration: Oct 10th 2010

Location: milano

Occupation: tecnico informatico

  • Send private message

193

Monday, September 19th 2011, 1:50pm

perche forse ci sono molte prostitute che fanno il mestiere per loro scelta !
Hai cercato di capire .. e non hai capito ancora se di capire si finisce mai..
Hai provato a far capire con tutta la tua voce anche solo un pezzo di quello che sei!
Con la rabbia ci si nasce o ci si diventa...
e tu che sei un esperto non lo sai... Perché quello che ti spacca e ti fa fuori dentro forse parte proprio da chi sei !

valebari

Nuovo Utente

Posts: 1

Activitypoints: 3

Date of registration: Sep 19th 2011

  • Send private message

194

Monday, September 19th 2011, 5:11pm

caro mio se dici di essere così brutto cerca invece di lavorare sulla tua persona, sul carattere, non arrenderti. Mi sembra gran stupido che ti venga l'idea di aandare con le prostitute. Allora si che faresi gran schifo, ti peggioreresti, ma ti rendi conto? allora saresti brutto dentro che è peggio. vergognati di aver pensato una cosa simile.

michael88

Utente Avanzato

  • "michael88" is male

Posts: 806

Activitypoints: 2,607

Date of registration: Sep 17th 2011

  • Send private message

195

Monday, September 19th 2011, 5:24pm

caro mio se dici di essere così brutto cerca invece di lavorare sulla tua persona, sul carattere, non arrenderti. Mi sembra gran stupido che ti venga l'idea di aandare con le prostitute. Allora si che faresi gran schifo, ti peggioreresti, ma ti rendi conto? allora saresti brutto dentro che è peggio. vergognati di aver pensato una cosa simile.
Ma perchè si dovrebbe vergognare? Guarda che non c'è nulla di male ed è perfettamente legittimo. Poi gliel'ho sconsigliato anche io perchè se si è una persona sensibile ti puoi bloccare ancora di più ed è meglio se trovi la ragazza giusta. Però non è una situazione da escludere a priori. Poi quand'è che la smettiamo di fare i moralisti?

1 user apart from you is browsing this thread:

1 guests