Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

Non risulti loggato.


//////////////// 728x90 ////////////////

Michele®

Amico Inseparabile

  • "Michele®" ha iniziato questa discussione

Posts: 1.075

Activity points: 3.554

Data di registrazione: giovedì, 20 luglio 2017

  • Invia messaggio privato

1

lunedì, 24 luglio 2017, 16:02

Vomito "di gola": fatto ansioso oppure no??

Da circa gennaio di quest'anno mi accade (per fortuna non tutti i giorni), una cosa molto fastidiosa. In pratica quando lavo i denti o se metto un indumento stretto tipo maglia a collo alto mi vengono subito dei conati di vomito che tuttavia non sono ascrivibili allo stomaco ma unicamente alla gola, cioè sento come uno sforzo proprio in quell'area e non avverto nessuna nausea o stomaco sottosopra, inoltre il fenomeno si manifesta sia a stomaco vuoto che a stomaco pieno. Il mio medico dice, conoscendomi, che è un fatto ansioso ma per precauzione mi ha fatto fare una visita alla tiroide (palpazione accurata + ecografia). E' venuto fuori che la tiroide è nella norma e che ho due piccoli noduli a detta del medico benigni e anche T3, T4 e Tsh sono nella norma quindi lo stesso ha concluso che la fonte del mio problema non è la tiroide.

Pertanto la risposta è stata: eviti indumenti costrittivi e assuma Tavor al bisogno. Ho fatto così ma il problema si è presentato l'altro ieri dopo colazione (solo caffèlatte freddo perché fa caldo e una t-shirt a maniche corte per nulla stretta), esco di casa e appena fuori dalla porta toh ecco che vomito tutto sul pianerottolo :) ma non avverto nausea ne altro. Peraltro il Tavor lo reputo inutile per due motivi: 1) non ero assolutamente agitato e il Tavor non lo prendo a casaccio, 2) questa cosa che mi accade è talmente imprevedibile e veloce che non avrei nemmeno il tempo di aprire il Tavor e assumerlo.

Vorrei sapere se ci sono esperienze analoghe e qual è stato il parere dei vostri curanti, grazie.
Nemmeno la notte più buia impedirà al sole di risorgere

doctor Faust

Azzeccagarbugli

  • "doctor Faust" è un uomo

Posts: 8.634

Activity points: 26.553

Data di registrazione: sabato, 28 marzo 2009

Località: Italia

Lavoro: Ex dirigente infermieristico, laureato in filosofia, counselor sociosanitario.

  • Invia messaggio privato

2

martedì, 25 luglio 2017, 10:11

Il tavor non ha un effetto immediato. Non è una terapia di urgenza. Nel tuo caso non mi pare neppure i presupposti per assumerlo.

Invece puo' essere un fattore ipocondrico, cioè ti "senti preso per la gola", per qualche incombenza che tu vedi problematica e gravosa. Se è questo il caso ,passerà il momento in cui verranno meno i presupposti.
Per leggere questa storia clicca sul titolo.

:hmm: Il lungo viaggio di Anomimus alla ricerca dell'amore perduto... :thumbsup:

Mambo

Vivi

  • "Mambo" è un uomo

Posts: 316

Activity points: 1.445

Data di registrazione: mercoledì, 11 agosto 2010

  • Invia messaggio privato

3

martedì, 25 luglio 2017, 13:53

Potrebbe essere qualcosa che non riesci "a mandare giù" o, al contrario, qualcosa che vorresti "buttare fuori". Dovresti riflettere su cosa può essere.
Qualora ti sentissi inutile e depresso, ricordati che un giorno sei stato
lo spermatozoo più rapido di tutti

Ieri era, e non è più. Domani è mistero. Oggi è un dono.

Confusa16

Utente Fedele

Posts: 391

Activity points: 1.509

Data di registrazione: venerdì, 09 giugno 2017

  • Invia messaggio privato

4

martedì, 25 luglio 2017, 16:07

Successo anche a me.. contrazioni come se volessi vomitare ma poi non vomitavo.. gola chiusa e tanta saliva.. tutta tensione