Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

Non risulti loggato.


Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

ragazzo89

Utente Attivo

  • "ragazzo89" è un uomo
  • "ragazzo89" ha iniziato questa discussione

Posts: 15

Activity points: 73

Data di registrazione: domenica, 17 ottobre 2010

Località: modena

Lavoro: studente

  • Invia messaggio privato

1

domenica, 17 ottobre 2010, 14:35

vista alterata vertigini mal di testa24 ore su 24 .ANSIA ?

ciao sono un ragazzo di21 anni da circa 10 mesi la mia vita non è piu quella di sempre .tutto è iniziato un giorno in cui ho iniziato a vedere i colori un po piu accesi come se fossi da tanto tempo al buio poi avessi acceso di colpo la luce.tutto cio accompagnato da vertigini se cosi si possono chiamare e da giornate che va meglio e giornate che va peggio ma comunque anche se poco qualcosa di diverso da un anno fa c'è sempre.i medici insistono sull' ansia ho fatto esami tutti negativi e spero che qualcuno possa dirmi qualcosa di utile.non riesco piu a divertirmi a uscire normalmente e andare a ballare basta che bevo due bicchieri e il giorno dopo i sintomi sono piu forti.ho preso xanax ora prendo lexotan ma non ho ancora capito se serve a qualcosa.se qualcuno puo rispondermi ringrazio in anticipo

Hombre

Utente Attivo

Posts: 84

Activity points: 280

Data di registrazione: sabato, 02 ottobre 2010

  • Invia messaggio privato

2

domenica, 17 ottobre 2010, 15:20

ciaooo

ciaooo :) piacere di conoscerti
più o meno hai reso il concetto...ma cerca di essere più preciso sui sintomi...
quando parli di vertigini... per caso avverti un senso di stordimento o estraniamento...?? fai pensare molto ai primi sintomi di depersonalizzazione o derealizzazione... almeno a me, come a molti altri, iniziò così...

ragazzo89

Utente Attivo

  • "ragazzo89" è un uomo
  • "ragazzo89" ha iniziato questa discussione

Posts: 15

Activity points: 73

Data di registrazione: domenica, 17 ottobre 2010

Località: modena

Lavoro: studente

  • Invia messaggio privato

3

domenica, 17 ottobre 2010, 15:37

piacere anche mio di conoscerti i miei sintomi sono davvero difficili da spiegare queste "vertigini" sono un senso di giramento di testa lieve che accompagnato a questo disturbo visivo mi fa venire da chiamarle vertigini ma nn so se è il nome giusto.cosa sono quelle cose che hai detto prima?grazie x la risp

ragazzo89

Utente Attivo

  • "ragazzo89" è un uomo
  • "ragazzo89" ha iniziato questa discussione

Posts: 15

Activity points: 73

Data di registrazione: domenica, 17 ottobre 2010

Località: modena

Lavoro: studente

  • Invia messaggio privato

4

domenica, 17 ottobre 2010, 15:40

dimenticavo di risponderti cmq si puo essere anche una sensazione di stordimento e specialmente quando magari parlo a una persona guardandola negli occhi ho una sensazione essere come di essere in un altro mondo e di avvertire la realta in modo diverso dagli altri.nn mi prendere per matto ma nn trovo altre parole x spiegare

Hombre

Utente Attivo

Posts: 84

Activity points: 280

Data di registrazione: sabato, 02 ottobre 2010

  • Invia messaggio privato

5

domenica, 17 ottobre 2010, 17:00

Ciaoooooo :)
ecco...ti sei dato tu stesso la risposta... depersonalizzazione o derealizzazione spesso si confondono... cmq è un disturbo, dicono di natura ansiosa, dove in pratica mente e corpo sono tra loro divise...cioè si distaccano tra loro portando spesso ad una perdita dell'io....i sintomi sono appunto quelli...senso di stordimento ed estranietà associato un pò ad una confusione mentale, senso di irrealtà, sembra di vivere in una dimensione diversa, in un film o in un sogno dove l'ansia ti porta ad alterare la percezione visiva, del tempo e della realtà... non c'è rischio di impazzire o di perdere memoria... anzi quella di impazzire è solo una paura quindi tranquillo...
non preoccuparti assolutamente di quello che pensano gli altri...pensa a te stesso, a stare traquillo, ad avere un ritmo di vita regolare e a superare e soprattutto ad accettare il problema...

so cosa significa perchè ne soffro anch'io e molte persone su questo sito; vedrai lasceranno anche loro commenti e sostegno...da come mi è sembrato capire è divenuto oggi giorno un disturbo diffuso, ne siamo in tanti. Cmq questo succede sempre a persone ansiose, preoccupate o stressate o che cmq hanno avuto problemi o traumi nella...il piu delle volte la causa è così nascosta in noi che non riusciamo proprio a capire perchè succede tutto questo...

xeo22

Amare sé stessi è l'inizio di un idillio che dura tutta la vita.

  • "xeo22" è un uomo

Posts: 10

Activity points: 51

Data di registrazione: lunedì, 18 gennaio 2010

Località: milano

Lavoro: impiegato (Designer - projectist)

  • Invia messaggio privato

6

domenica, 17 ottobre 2010, 17:01

Ciao Ragazzo se non sono troppo indiscreto che tipo di esami hai fatto nel particolare?

bebaderci

Giovane Amico

  • "bebaderci" è una donna

Posts: 152

Activity points: 603

Data di registrazione: venerdì, 18 settembre 2009

Località: Sardegna

  • Invia messaggio privato

7

domenica, 17 ottobre 2010, 17:22

Stessa cosa anche io...va via solo con le benzodiazepine nell'immediato e con altre cure nel futuro. Io avevo sempre la vista come l'hai descritta tu e adesso con lo Xanax almeno quel sintomo è passato...
Se io avessi un mondo come piace a me, là tutto sarebbe assurdo:
niente sarebbe com'è, perché tutto sarebbe come non è, e viceversa!
Ciò che è, non sarebbe e ciò che non è, sarebbe!

(Alice)

aviatorvee

Utente Attivo

Posts: 24

Activity points: 93

Data di registrazione: sabato, 25 settembre 2010

  • Invia messaggio privato

8

domenica, 17 ottobre 2010, 18:28

avverto anch io gli stessi sintomi... quando guardo negli occhi che mi parla la mia testa inizia a vagare, và altrove, avverto pure un senso di stordimento e estraneità!

ragazzo89

Utente Attivo

  • "ragazzo89" è un uomo
  • "ragazzo89" ha iniziato questa discussione

Posts: 15

Activity points: 73

Data di registrazione: domenica, 17 ottobre 2010

Località: modena

Lavoro: studente

  • Invia messaggio privato

9

domenica, 17 ottobre 2010, 18:36

che medicinali sono migliori x questa derealizzazione?e in che dosi?cmq ho fatto esame oculistico e visita neurologica.ma nessuno sente come un aumento dei sintomi quando beve alcolici o magara dorme male?e sopratutto come si esce da questo tunnel senza fine?

aviatorvee

Utente Attivo

Posts: 24

Activity points: 93

Data di registrazione: sabato, 25 settembre 2010

  • Invia messaggio privato

10

domenica, 17 ottobre 2010, 18:46

dovresti chiedere ad uno specialista, sarà lui a prescriverti quale farmaco utilizzare e in che dose!

ragazzo89

Utente Attivo

  • "ragazzo89" è un uomo
  • "ragazzo89" ha iniziato questa discussione

Posts: 15

Activity points: 73

Data di registrazione: domenica, 17 ottobre 2010

Località: modena

Lavoro: studente

  • Invia messaggio privato

11

domenica, 17 ottobre 2010, 18:53

voi che sintomi provate alla vista?e sensazioni strane alla testa ne provate?so che è difficile spiegare i sintomi ma provateci probabilmente capirò sono quasi un anno che li ho

aviatorvee

Utente Attivo

Posts: 24

Activity points: 93

Data di registrazione: sabato, 25 settembre 2010

  • Invia messaggio privato

12

domenica, 17 ottobre 2010, 22:06

come già detto prima testa confusa, essere spaesato, estraneo al luogo in cui ci si trova. a me capita soprattutto quando ce tanta gente attorno a me!

Mambo

Vivi

  • "Mambo" è un uomo

Posts: 314

Activity points: 1.439

Data di registrazione: mercoledì, 11 agosto 2010

  • Invia messaggio privato

13

lunedì, 18 ottobre 2010, 14:57

La prima cosa da fare è di evitare alcoolici che possono interferire pesantemente
con gli ansiolitici
Qualora ti sentissi inutile e depresso, ricordati che un giorno sei stato
lo spermatozoo più rapido di tutti

Ieri era, e non è più. Domani è mistero. Oggi è un dono.

samy84

Giovane Amico

Posts: 311

Activity points: 961

Data di registrazione: giovedì, 10 dicembre 2009

  • Invia messaggio privato

14

lunedì, 18 ottobre 2010, 16:56

ciao ragazzo89...anche per me il problema più grande è rappresentato dalle vertigini/giri di testa ..ormai non so più come definirli..per quanto riguarda la vista posso dirti che anch'io per un periodo ho avuto problemi..come se vedessi male..mi dava fastidio guardare la gente,guardarmi intorno..e in più percepivo tutto come distante e irreale (cosa che a volte tutt'oggi mi accade se cammino per strada...)...
Ma per "sensazioni strane alle testa"che intendi di preciso?

ragazzo89

Utente Attivo

  • "ragazzo89" è un uomo
  • "ragazzo89" ha iniziato questa discussione

Posts: 15

Activity points: 73

Data di registrazione: domenica, 17 ottobre 2010

Località: modena

Lavoro: studente

  • Invia messaggio privato

15

lunedì, 18 ottobre 2010, 17:20

ciao grazie per la risposta , le sensazioni strane sono appunto queste specie di giramenti di testa di fastidio a guardare le cose troppo vicine come parlare con una persona e guardarla negli occhi e sentire le parole che dici ma allo stesso tempo sentirsi da un altra parte come guardare un punto fisso per un po che si inizia a vedere tutto intorno un po strano e di solito uno normale poi si rimette a guardare normale senza essere "imbambito" su quel punto e gli passa invece io vedo sempre in quel modo tutto.e tutti questi sintomi compresi i "giramenti" vengono dalla testa x quello dico strane sensazioni alla testa xke comunque i problemi sembrano sempre venire da li. x farti un esempio non mi è mai capitato di avere male alla pancia o male da altre parti i sintomi sono tutti dalla testa e vista.