Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

crobatus

Unregistered

16

Wednesday, January 16th 2019, 7:39pm

Il fatto che sia una regola del forum, non è detto che non possa essere migliorata

cerchiamo di lavorare in modo costruttivo, col fine di migliorare questa piattaforma


quanta sapienza, pragmatismo....

uno del nord pensa alla femmina osco-sannita e si immagina la classica "cafona" (termine locale) più "maschia" del maschio, che se osi approcciare al di fuori dei canoni indigeni (osco sanniti)

ti mena, oppure manda un parente a menarti....

(in *rimosso dalla moderazione* non tutti lo sanno, c'è il matriarcato)

poi leggi cotanta eleganza, leggiadria....

Elettra

Super Moderatore

  • "Elettra" is female

Posts: 3,148

Activitypoints: 8,876

Date of registration: Oct 14th 2016

  • Send private message

17

Wednesday, January 16th 2019, 7:41pm

Ho una perplessità da semplice utente:

Perché affronti qui l'argomento e non cerchi di aiutare il tuo amico rivolgendoti agli organi e figure competenti?

Inoltre, ritengo che non sia corretto rivelare qui - luogo pubblico - le confidenze fatte - a te - dal tuo amico, col rischio che possa essere riconosciuto!

Di certo non è così che lo aiuti.

Elettra

Super Moderatore

  • "Elettra" is female

Posts: 3,148

Activitypoints: 8,876

Date of registration: Oct 14th 2016

  • Send private message

18

Wednesday, January 16th 2019, 7:58pm

Il fatto che sia una regola del forum, non è detto che non possa essere migliorata

cerchiamo di lavorare in modo costruttivo, col fine di migliorare questa piattaforma


quanta sapienza, pragmatismo....

uno del nord pensa alla femmina osco-sannita e si immagina la classica "cafona" (termine locale) più "maschia" del maschio, che se osi approcciare al di fuori dei canoni indigeni (osco sanniti)

ti mena, oppure manda un parente a menarti....

(in *rimosso dalla moderazione*, non tutti lo sanno, c'è il matriarcato)

poi leggi cotanta eleganza, leggiadria....


Cerca di evitare questi continui off-topic.

Elettra per lo staff di moderazione

19

Wednesday, January 16th 2019, 8:02pm

Intanto non contestiamo regole che sono valse per chiunque:pure per me in fase iniziale.
Son regole(Punto).
Se son state scritte e enumerate ed accettate...
Anche i miei post fino ai 45 activity points subivano un delay in interazione.
*Quando si accede alla casa altrui, si seguono delle regole.
Si cerca di adeguarsi essendo ospiti.
Si suona il campanello o si bussa prima di essere ricevuti, di solito si attende, si chiede il permesso di entrare, e varie...
Qui perchè non si dovrebbe?
§
Il matriarcato esiste non solo in quella regione Crobatus :)
Anche nella mia Regione.
E non credo solo in 2.
§
Per quanto riguarda la persona in oggetto di vessazioni, perchè non documenta con audiovisivi le questi accadimenti?
Può farsi esso stesso seguire da persone amiche (almeno 2:ha logica in Giurisprudenza per le testimonianze).
In modo che si abbiano le prove di quello che accada.
Esistono le Forze dell'Ordine.
Esistono anche persone addette per lavoro.
Dopo e con prove circostanziate si fa denuncia(sarebbe meglio consultare un avvocato prima).
Psicologicamente si chiama stalking.
Porta a un PSTD,può portare depressione,ansia e fobia sociale, psicosi indotta(non si è matti: in situazioni oggettive accade in individui normali).
Le targhe: almeno le foto: i numeri si possono verificare in quanto pubblici.
Se invece è l'inverso è paranoia,psicosi o altro...
La libertà è la possibilità di dubitare, la possibilità di sbagliare, la possibilità di cercare, di esperimentare, di dire no a una qualsiasi autorità, letteraria artistica filosofica religiosa sociale, e anche politica.
(Ignazio Silone)

crobatus

Unregistered

20

Wednesday, January 16th 2019, 8:18pm

ecco, questo è il ringraziamento...

Taigi, a volte ho difficoltà a decifrare i tuoi messaggi...

te lo chiedo in privato, se no vado "off topic"...... 8|

21

Wednesday, January 16th 2019, 8:31pm


Contestualmente a questo, davanti all'ingresso carrabile della sua abitazione è iniziato un continuo posizionamento di auto in sosta e poste volutamente, in zona ci sono esercizi commerciali, ma negli ultimi tempi queste presenze si sono notevolmente intensificate, avendo anche natura non casuale ma volontaria ed intenzionale.


non ha pensato a chiamare i vigili per far portare via la vettura col carroattrezzi?

per rispondere al resto: se non ha avuto rogne con nessuno, come scrivi, non si capisce perchè dovrebbero avercela con lui...

bisognerebbe forse vedere i trascorsi del soggetto, a livello medico intendo...
Scusa :come fa a capire che sia intenzionale "contro di lui"?
Mi sfugge la deduzione logica.
(Ci sono esercizi commerciali: ma guarda che sostano anche in tripla fila, potendo alcuni entrerebbero pure dentro i negozi in macchina, in futuro tra l'altro si potrà far la spesa esattamente cosi)
Siamo in Italia:le regole non le rispetta quasi nessuno.
Oggi ho parcheggiato davanti a un 'abitazione,prima ho chiesto se la macchina disturbasse.
Ovviamente l'area era destinata al parcheggio e nessun vigile me l'avrebbe contestato:giuste distanze,,in senso di marcia,lontano a sufficienza dalle altre, e sufficiente dall'ingresso dell'abitazione.Ho egualmente chiesto a una persona che stava uscendo di casa: mi ha risposto con gentilezza(mi sono posto in maniera gentile ovviamente nei suoi riguardi), e detto che non disturbasse.
Sotto casa mia ci sono tanti passi carrabili.
La gente parcheggia ovunque, persino in curva.
A volte si passa "al pelo", altre impossibile.
Non mi è mai capitato di fare deduzioni del tipo"parcheggiano volontariamente per impedirmi di passare".
Lo fanno per ineducazione.
La libertà è la possibilità di dubitare, la possibilità di sbagliare, la possibilità di cercare, di esperimentare, di dire no a una qualsiasi autorità, letteraria artistica filosofica religiosa sociale, e anche politica.
(Ignazio Silone)

22

Wednesday, January 16th 2019, 8:44pm

ecco, questo è il ringraziamento...

Taigi, a volte ho difficoltà a decifrare i tuoi messaggi...

te lo chiedo in privato, se no vado "off topic"...... 8|
Scusa crobatus : chi avrebbe dovuto ringraziarti e perchè?
Mi sfugge questo passaggio logico.

*Mi spiace che non si capiscano: scrivimi pure in privato tutte le tue domande, te ne sarei grato : Siamo già in OT.
Mi scuso.

Riguardo al thread occorre valutare :deve accumulare prove.
Sensate.
Valide.
Poi si valuta rispetto a quelle.
Scritto cosi, potrebbero venirgli detto che sia infondato.
Documentandolo no.
In maniera precisa però.
La libertà è la possibilità di dubitare, la possibilità di sbagliare, la possibilità di cercare, di esperimentare, di dire no a una qualsiasi autorità, letteraria artistica filosofica religiosa sociale, e anche politica.
(Ignazio Silone)

crobatus

Unregistered

23

Wednesday, January 16th 2019, 11:54pm


Contestualmente a questo, davanti all'ingresso carrabile della sua abitazione è iniziato un continuo posizionamento di auto in sosta e poste volutamente, in zona ci sono esercizi commerciali, ma negli ultimi tempi queste presenze si sono notevolmente intensificate, avendo anche natura non casuale ma volontaria ed intenzionale.


non ha pensato a chiamare i vigili per far portare via la vettura col carroattrezzi?

per rispondere al resto: se non ha avuto rogne con nessuno, come scrivi, non si capisce perchè dovrebbero avercela con lui...

bisognerebbe forse vedere i trascorsi del soggetto, a livello medico intendo...
Scusa :come fa a capire che sia intenzionale "contro di lui"?


io davo per scontato che fosse lucido....

ce le avevo anch'io le paranoie, ma non erano deliri da malato psichiatrico...

24

Thursday, January 17th 2019, 12:10am

Digli di documentare ciò che gli accade.
Cosi puoi trarre una conclusione da amico.
Alcune cose possono non essere sensate come quella delle macchine...non c'è una logica nel parcheggiare lui ce la vede.
Sul resto potrebbe essere che abbia ragione: non lo metto in dubbio.
A sua tutela deve difendersi
La libertà è la possibilità di dubitare, la possibilità di sbagliare, la possibilità di cercare, di esperimentare, di dire no a una qualsiasi autorità, letteraria artistica filosofica religiosa sociale, e anche politica.
(Ignazio Silone)

mademoiselle_moi

Amico Inseparabile

  • "mademoiselle_moi" is female

Posts: 1,798

Activitypoints: 4,761

Date of registration: Jul 7th 2017

  • Send private message

25

Thursday, January 17th 2019, 9:24am

ho una perplessità anch'io: come mai ti sta tanto a cuore il problema del tuo amico, tanto da prenderti l'onere di iscriverti ad un forum, e chiedere consigli tu per un problema che riguarda lui?

26

Thursday, January 17th 2019, 10:57am

ho una perplessità anch'io: come mai ti sta tanto a cuore il problema del tuo amico, tanto da prenderti l'onere di iscriverti ad un forum, e chiedere consigli tu per un problema che riguarda lui?
Messa giù cosi sembra una paranoia.
Sul parcheggio lo è secondo me, anche perchè ragionando con logica non vi rientra.
Adesso ho tipo 28 auto parcheggiate sotto casa: nessuno volutamente se non per sbrigare fatti propri.
22 in tratti vietati compresi divieti di fermata!
Marasma.
Pure in tratti preclusi: solo ai disabili consentiti.Ce ne sono quasi in ogni via: allora quelli?Lo farebbero apposta ?
No;ineducazione,permissivismo(basterebbero telecamere e via di multe.
Altro giorno pure macchina in passo carrabile (vigili urbani).
Lo facevano apposta?
O non trovavano modo di parcheggiare per lavoro dove gli servisse?


Per il resto potrebbe corrispondere alla realtà: ma va documentato, è cosi semplice: persone che vadano vicino a lui e riferiscano poi, tecnologia che abbiamo tutti (smartphone pure Cinese : video con audio, foto se possibile....quella gente arriverà in macchina presumo, allora una bella serie di foto del panorama circostante? )
Oppure ipotesi 2 che abbia problemi non derivati ma principali.
Quelli si possono trattare benissimo.
Non metto in dubbio: può accadere e una motivazione di fondo ci sarà sicuramente in tal caso...e ci si può difendere eccome, se lo si vuole, altrimenti sarebbe una vittima sacrificale, perchè uno stillicidio cosi mi ricorda narrazioni mafiose di libri famosi, esistono anche film tratti poi.
La libertà è la possibilità di dubitare, la possibilità di sbagliare, la possibilità di cercare, di esperimentare, di dire no a una qualsiasi autorità, letteraria artistica filosofica religiosa sociale, e anche politica.
(Ignazio Silone)

Elettra

Super Moderatore

  • "Elettra" is female

Posts: 3,148

Activitypoints: 8,876

Date of registration: Oct 14th 2016

  • Send private message

27

Thursday, January 17th 2019, 11:04am

Scusa Taigi anche se fosse vero
Per quale motivo una persona dovrebbe investire soldi e tempo, solo per infastidire il suo amico? :S
Una delle due parti, evidentemente, ha bisogno di una consulenza psicologica.

28

Thursday, January 17th 2019, 11:07am


Contestualmente a questo, davanti all'ingresso carrabile della sua abitazione è iniziato un continuo posizionamento di auto in sosta e poste volutamente, in zona ci sono esercizi commerciali, ma negli ultimi tempi queste presenze si sono notevolmente intensificate, avendo anche natura non casuale ma volontaria ed intenzionale.


non ha pensato a chiamare i vigili per far portare via la vettura col carroattrezzi?

per rispondere al resto: se non ha avuto rogne con nessuno, come scrivi, non si capisce perchè dovrebbero avercela con lui...

bisognerebbe forse vedere i trascorsi del soggetto, a livello medico intendo...
Scusa :come fa a capire che sia intenzionale "contro di lui"?


io davo per scontato che fosse lucido....

ce le avevo anch'io le paranoie, ma non erano deliri da malato psichiatrico...
Anche io crobatus, magari lo è.Forse in alcune cose esagera, visto lo stress, facile il cervello strutturi un comportamento di psicosi,può accadere a chiunque senza essere malato.Capisco il riferimento strettamente definito al tuo caso in quel momento: ma non eri un malato psichiatrico, avevi conseguenze di situazioni farmacologiche, e disturbi indotti.
Non avevi nulla di tuo.
L'inciso che poni è strettamente relativo a quello che percepivi della tua situazione momentanea:so per certo avendotene chiesto che assolutamente non era una frase in alcun modo riferibile a lui.Lo preciso io per te, visto tuoi chiarimenti nettissimi in tal senso.
E momentanei come descritto.
Alzi la mano chi non ha avuto una forma di psicosi indotta da stress continuativo.
Normale.
Solo che una persona senza disturbi ne viene a capo con la logica, sennò saremmo una popolazione mondiale di malati psichiatrici, magari faremmo comodo eh! :)
O forse no!
Vedi Welfare in rosso!
O socialmente .
Immagina "Un giorno di ordinaria follia"(Il film ) :)
La libertà è la possibilità di dubitare, la possibilità di sbagliare, la possibilità di cercare, di esperimentare, di dire no a una qualsiasi autorità, letteraria artistica filosofica religiosa sociale, e anche politica.
(Ignazio Silone)

29

Thursday, January 17th 2019, 11:10am

Se ci sono testimoni, fatti riscontrabili oggettivamente, ripetuti, allora è un"latro paio di maniche".Se provabili, e questo ne reca indispensabilità si denunciano alle forze dell'ordine, se reiterati è stalking (comprovabile però!)
La libertà è la possibilità di dubitare, la possibilità di sbagliare, la possibilità di cercare, di esperimentare, di dire no a una qualsiasi autorità, letteraria artistica filosofica religiosa sociale, e anche politica.
(Ignazio Silone)

mademoiselle_moi

Amico Inseparabile

  • "mademoiselle_moi" is female

Posts: 1,798

Activitypoints: 4,761

Date of registration: Jul 7th 2017

  • Send private message

30

Thursday, January 17th 2019, 11:16am

si ma perchè non è il diretto interessato a chiedere, ma il suo amico.
Insomma, se io avessi un caro amico, prima di iscrivermi al forum per chiedere se veramente lui è oggetto di vessazioni, cercherei di parlare con lui per fargli capire che se vede vessazioni ovunque, ha bisogno di aiuto. Psicologico, intendo. Cioè di un professionista, non di un amico che si faccia carico fino a questo punto del suo problema.
A meno che.....io e il mio amico non siamo la stessa persona.