Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

Non risulti loggato.


Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

mademoiselle_moi

Amico Inseparabile

  • "mademoiselle_moi" è una donna
  • "mademoiselle_moi" ha iniziato questa discussione

Posts: 1.284

Activity points: 4.377

Data di registrazione: venerdì, 07 luglio 2017

  • Invia messaggio privato

1

lunedì, 14 maggio 2018, 13:43

un messaggio per tutti gli ipocondriaci

Ci tenevo a lasciare un messaggio, e lo voglio scrivere proprio in questa sezione dove scrivono di solito persone in piena crisi.
L'anno scorso avevo tantissimi sintomi, fastidi di vario genere, dolori, sensazioni strane a varie parti del corpo, ed ognuna di queste la imputavo a qualche malattia gravissima (tumore o hiv, le mie paure maggiori). Alcuni sintomi me li portavo dietro per mesi ed erano talmente forti e fastidiosi da richiedere consulenza medica.

Poi ho scelto di curarmi, di assumere dei farmaci, scelta personalissima di cui vi chiedo la cortesia di non discutere qui.

Il messaggio che voglio lanciare è questo: la maggior parte dei sintomi sono scomparsi, alcuni sono diminuiti in intensità o frequenza ma ci sono ancora, ma non mi preoccupano più, li imputo a manifestazioni normali del corpo, spesso senza una causa precisa. Tipo oggi mi sento un'orecchio ovattato. Sintomo già avuto.Oggi penso semplicemente che sarà un caso, o qualcosa di banale, e non ci sto a pensare tutto il giorno.

Considerando che i sintomi mi sono passati, significa che tutte le cose tremende che pensavo di avere erano tutte dettate dall'ansia, ed è molto probabile che sarà così anche per voi.
Il nostro corpo sa riconoscere quando un sintomo è degno di nota....solo il fatto che vi chiediate "ma sarà ansia" significa che sicuramente lo è.

Quando starete meglio, i sintomi passeranno, perchè tutto quello che temete in realtà non esiste, ma è una manifestazione dell'ansia

Vitto75-pr

Utente Attivo

  • "Vitto75-pr" è un uomo

Posts: 101

Activity points: 359

Data di registrazione: mercoledì, 08 novembre 2017

Località: Parma

Lavoro: Progettista meccanico

  • Invia messaggio privato

2

lunedì, 14 maggio 2018, 14:00

Assolutamente Mad, a me sono passati senza prendere nulla...ora sono sotto stress e mi sono tornati, ma so che non è nulla..che sintomi di malattie gravi sono ben +"forti".....ho sempre una gran fame,vado in bagno regolarmente.....sono periodi cosi...il nostro corpo sta dicendo: ohhhhh rallenta un attimo.... tutto qui,almeno per me..

Lu898

Giovane Amico

  • "Lu898" è una donna

Posts: 131

Activity points: 582

Data di registrazione: domenica, 07 gennaio 2018

Lavoro: Segretaria

  • Invia messaggio privato

3

lunedì, 14 maggio 2018, 16:31

Hai ragione..io faccio qiesto esempio quando ero incinta..anche lì avevo paura dei dottori degli ospedali delle visite..ma andavo..e il momento in cui i dolori quelli veri sono iniziati sono stata io a voler correre in ospedale per essere aiutata..il corpo sa e noi pure..

emmesse

Utente Attivo

  • "emmesse" è una donna

Posts: 11

Activity points: 54

Data di registrazione: sabato, 12 maggio 2018

  • Invia messaggio privato

4

martedì, 15 maggio 2018, 11:52

E' proprio vero, anche io ho sempre tanti dolori o fastidi di tipo diverso. La cosa significativa è che, quando sono sicura che un sintomo non è "fisiologico" ma ansioso, presto mi passa e me ne compare un altro, così il circolo vizioso non si interrompe mai -.-' mal di pancia, di testa, capogiri, mal di gambe ecc...
Bisognerebbe avere la buona volontà di lasciare in pace il nostro corpo, senza concentrarci su ogni cosa, che, come avete scritto, se qualche sintomo è davvero preoccupante, si capisce.

Vitto75-pr

Utente Attivo

  • "Vitto75-pr" è un uomo

Posts: 101

Activity points: 359

Data di registrazione: mercoledì, 08 novembre 2017

Località: Parma

Lavoro: Progettista meccanico

  • Invia messaggio privato

5

martedì, 15 maggio 2018, 12:48

Ho scritto un post, a cui non ha ancora risposto nessuno su un muscolo...che ho scoperto sia definito "dell'anima".....e che porta un sacco di problemi se infiammato...

1 utente a parte te sta visitando questo thread:

1 ospite