Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

Non risulti loggato.


Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

JULIET

Utente Attivo

  • "JULIET" ha iniziato questa discussione

Posts: 19

Activity points: 71

Data di registrazione: lunedì, 24 novembre 2008

  • Invia messaggio privato

1

lunedì, 24 novembre 2008, 16:31

Eccomi qui in questo forum trovato per caso.. forse cerco aiuto, forse voglio solo sfogarmi... è che sto male e non capisco perchè!!! E' un periodo molto buio della mia vita. Eppure non ho "apparentemente nulla " che non vada : ho un buon lavoro, un marito e due splendide bambine di 6 e 9 anni. E' che utimamente, dopo aver passato anni a non riuscire a piangere, ora sembra che non riesca a fare altro e sfuggo da tutto ciò che mi fa stare bene : le mie bambine, i miei amici, mia madre, .. sembra che voglia punirmi !!!!

  • "pollicino" è un uomo

Posts: 5.629

Activity points: 17.923

Data di registrazione: domenica, 30 dicembre 2007

Località: Sixth Saint John

  • Invia messaggio privato

2

lunedì, 24 novembre 2008, 16:37

ciao Juliet, benvenuta nel forum

vedrai che qui ti troverai bene e vedremo di farti ritrovare il sorriso :)

JULIET

Utente Attivo

  • "JULIET" ha iniziato questa discussione

Posts: 19

Activity points: 71

Data di registrazione: lunedì, 24 novembre 2008

  • Invia messaggio privato

3

lunedì, 24 novembre 2008, 16:40

Grazie !!!!!!!!!!!!:)

Gatta

vegetariana

  • "Gatta" è una donna

Posts: 942

Activity points: 3.001

Data di registrazione: martedì, 24 giugno 2008

Località: Zena

  • Invia messaggio privato

4

lunedì, 24 novembre 2008, 16:47

Benvenuta Juliet: vedrai che qui ti troverai bene.
Una pena condivisa è dimezzata, una gioia condivisa è moltiplicata.

JULIET

Utente Attivo

  • "JULIET" ha iniziato questa discussione

Posts: 19

Activity points: 71

Data di registrazione: lunedì, 24 novembre 2008

  • Invia messaggio privato

5

lunedì, 24 novembre 2008, 16:50

Si è vero sono parole molto belle e vere, la felicità è scalare la montagna e non arrivare in cima. ma quando non riesci più a camminare o a salire che fai ???

darklady

Non registrato

6

lunedì, 24 novembre 2008, 16:59

Ciao Juliet...

però per darti dei pareri quello che hai scritto è un po' pochino, ti va di ampliare?

paciugo

°.....................°

  • "paciugo" è un uomo

Posts: 7.843

Activity points: 23.823

Data di registrazione: lunedì, 10 novembre 2008

Località: paciugandia

Lavoro: paciugheggio

  • Invia messaggio privato

7

lunedì, 24 novembre 2008, 17:05

Ciao e ben arrivata Juliet :)

JULIET

Utente Attivo

  • "JULIET" ha iniziato questa discussione

Posts: 19

Activity points: 71

Data di registrazione: lunedì, 24 novembre 2008

  • Invia messaggio privato

8

lunedì, 24 novembre 2008, 17:17

Si hai ragione ... un passo alla volta !! Ora devo andare dalle mie bimbe !!!! colloquio scuola . Sono contenta di essere arrivata qua con voi ! :) a domani !!!

Kublai

Moderatore

  • "Kublai" è un uomo

Posts: 7.770

Activity points: 25.186

Data di registrazione: martedì, 05 giugno 2007

  • Invia messaggio privato

9

lunedì, 24 novembre 2008, 17:28

Ben arrivata anche da parte mia! :)
E' il tuo comportamento a qualificarti, non ciò che possiedi o dici di essere...

Aprikose

Forumista Incallito

  • "Aprikose" è una donna

Posts: 4.776

Activity points: 14.783

Data di registrazione: martedì, 05 giugno 2007

Località: il pianeta delle Fate

  • Invia messaggio privato

10

lunedì, 24 novembre 2008, 19:07

Benvenuta Juliet! Quando vorrai approfondire il discorso, noi siamo qui.
Viviamo in un mondo in cui l'uomo è l'abito che indossa. Meno c'è l'uomo, più è necessario l'abito.

Nicoooo

Utente Attivo

  • "Nicoooo" è un uomo

Posts: 20

Activity points: 67

Data di registrazione: venerdì, 07 novembre 2008

  • Invia messaggio privato

11

lunedì, 24 novembre 2008, 20:24

Ciao Juliet,
anch'io sono da poco qui...
Ma ti posso dire che ho trovato grande giovamento... i consigli di tutti mi son serviti, e ci sono persone che anche se nn conosco affatto, mi hanno aiutato a riflettere.

Un grande saluto,
nico

JULIET

Utente Attivo

  • "JULIET" ha iniziato questa discussione

Posts: 19

Activity points: 71

Data di registrazione: lunedì, 24 novembre 2008

  • Invia messaggio privato

12

martedì, 25 novembre 2008, 14:29

Cosa vi posso dire di me ? non so da che parte cominciare. sono sposata da 10 anni, con mio marito non c'è molto dialogo, anzi direi che lui è molto razionale e io un pò troppo "empatica e emotiva" direi di avere una sensibilità al di sopra della norma (purtroppo) . Nella mia vita ho sempre anteposto i bisogni degli altri, e sempre trascurato le mie esigenze. Il mio papà adorato è morto improvvisamente quando avevo 10 anni e forse gran parte delle mie insicurezze arriva da li. E poi è un periodaccio!!!!! Mi sembra di non avere più tempo per fare nulla. Il lavoro, le bimbe che non mi danno tregua, anche se francamente le adoro. Mio marito che non mi supporta in niente. Vorrei avere un pochino di tempo anche per me. Però se mi fermo e penso cosa vorrei veramente per me non riesco a rispondermi. Chi lo sa. Sono confusa.

lully

vita dipendente

Posts: 2.258

Activity points: 6.809

Data di registrazione: martedì, 11 dicembre 2007

  • Invia messaggio privato

13

martedì, 25 novembre 2008, 15:11

ciao juliet e benvenuta!
la prima cosa che mi viene da dirti è fermati x un attimo, trova almeno una volta al giorno un attimo da dedicarti, che ti dia modo di staccare con la quotidianità e concentrati su di te. è una sorta di coccola che fai a te stessa.
un giorno alla volta, senza avere la pressione del tutto risolto, con calma.
intanto hai fatto un passo importante, ti sei iscritta in un forum che ti dedicherà molto volentieri del tempo, ti ascolterà e chissà magari ti darà anche gli spunti x riflettere e fare chiarezza nella tua vita.
a presto
La vita non è una questione di come sopravvivere alla tempesta,
ma di come danzare nella pioggia.

JULIET

Utente Attivo

  • "JULIET" ha iniziato questa discussione

Posts: 19

Activity points: 71

Data di registrazione: lunedì, 24 novembre 2008

  • Invia messaggio privato

14

martedì, 25 novembre 2008, 15:46

Si è vero. Dovrei dedicare più tempo a me stessa. Ma è giusto ?? forse si ! il problema è che quando faccio qualcosa per me stessa, del tipo andare in piscina 2 sere la settimana, oppure qualche cena sporadica con colleghi o amici, mi sento in colpa nei confronti delle mie bimbe. Praticamente le vedo la mattina quando le accompagno a scuola e le rivedo alle 18,30 la sera. Non è giusto nemmeno questo. E pur vero che comunque avendo vicino una mamma nervosa-stanca-apatica- e di umore altalenante non sono felici nemmeno loro.
Accidenti è la prima volta che metto nero su bianco i miei pensieri e .... quanta confusione !!!!!

lully

vita dipendente

Posts: 2.258

Activity points: 6.809

Data di registrazione: martedì, 11 dicembre 2007

  • Invia messaggio privato

15

martedì, 25 novembre 2008, 15:54

juliet ti sei risposta da sola! non è giusto che tu ti senta in colpa perchè i figli apprendono tutto dai genitori, sono i loro modelli, di conseguenza se li vedono stressati insoddisfatti e nervosi.....non fà loro bene. x cui lascia perdere i sensi di colpa e viviti i tuoi momenti serenamente, l'importante è che tu riesca a essere sempre te stessa con loro, che sappia manifestare il tuo affetto e che riesci a dare loro l'attenzione di cui hanno bisogno.

una cosa mi viene da chiederti: ma riesci a stare bene da sola con te stessa? oppure hai il bisogno di evadere la tua quotidianità in compagnia di amiche? anche a me è successo di passare un momento come il tuo, ma cercavo di tenermi occupata sempre piuttosto che fermarmi e affrontarmi..spero di essere stata chiara.
La vita non è una questione di come sopravvivere alla tempesta,
ma di come danzare nella pioggia.