Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

Non risulti loggato.


Mary22

Nuovo Utente

  • "Mary22" ha iniziato questa discussione

Posts: 5

Activity points: 22

Data di registrazione: mercoledì, 18 aprile 2018

  • Invia messaggio privato

1

mercoledì, 18 aprile 2018, 16:53

Tanta ansia e paura

Salve a tutti ho 26 anni e sono una nuova utente di questo forum dove sicuramente ci possiamo capire a vicenda! Vorrei raccontare ciò che mi sta succedendo da un paio di mesi.
È iniziato tutto con un attacco di panico improvviso abbastanza forte che mi ha scossa un bel po'..in precedenza non ne avevo mai sofferto. Di li a pochi giorni ho iniziato a non dormire più bene in seguito ad una notte che non dormii ..avevo una sorta di ansia anticipatoria...poi ho avuto per qualche settimana una fastidiosa semsazione di drealizzazione che mi ha infastidita non poco che poi è passata..e da un mesetto circa ho spesso dei pensieri ossessivi che sembrano creati apposta dalla mia ansia per auto- alimentarsi ... spesso ho anche bruciore al petto e battito accelerato ..non capisco più cosa mi succede ...ho una sensazione di paura e inquietudine nemmeno so di cosa ..ho il timore che non passerà mai e questa cosa mi fa stare peggio...c'è qualcuno che sta come me o esperienze simili e vuole parlarne? Ho sempre bisogno di rassicurazioni mi sento bloccata dalla paura..grazie a tutti!!!

Questo post è stato modificato 1 volta(e), ultima modifica di "Mary22" (18/04/2018, 18:54)


Ansiowoman

Utente Attivo

Posts: 78

Activity points: 283

Data di registrazione: domenica, 25 febbraio 2018

  • Invia messaggio privato

2

mercoledì, 18 aprile 2018, 19:22

Benvenuta Mary, ti capisco benissimo.
Anch'io vivo nella paura, mi sento sempre inquieta e mai serena. Ho sempre paura possa succedere qualcosa. A me però so cos'è. Sono le malattie gravi che mi rendono la vita impossibile ed il terrore di fare visite ed analisi anche se non mi sento bene.
Tu prima com'eri? Non sai da dove possono essere iniziate le tue paure?

Mary22

Nuovo Utente

  • "Mary22" ha iniziato questa discussione

Posts: 5

Activity points: 22

Data di registrazione: mercoledì, 18 aprile 2018

  • Invia messaggio privato

3

mercoledì, 18 aprile 2018, 20:03

Sono sempre stata un po' ansiosa ma nulla di eccessivo. Ho una vita normalissima e non ho problemi con la mia famiglia né ragazzo...lo scorso anno è stato un po' pesante per vari litigi con il mio ragazzo università ..e da gennaio che provavo spesso una sensazione di ansia senza motivo e poi a febbraio l'attacco di panico . Da li ho accumulato tanta tensione paura nonostante non mi sia più tornato..ma l'ansia ha come preso altre forme ..forse sono anche io a peggiorare la cosa perché mi spavento sulle cose e mi ci fisso e ho paura che non passerà mai ...

Hope00

Giovane Amico

Posts: 226

Activity points: 720

Data di registrazione: venerdì, 28 gennaio 2011

  • Invia messaggio privato

4

mercoledì, 18 aprile 2018, 21:47

Stai tranquilla passerà..Io ci sono passata un paio di volte e tanti ragazzi/e del forum hanno vissuto le stesse cose. I sintomi che hai sono manifestazioni di disturbi d'ansia.. pensieri ossessivi, somatizzazioni, derealizzazione, angoscia perenne.. sono tutte tipiche manifestazioni d'ansia. Nel tuo caso sicuramente l'attacco di panico è stato l'evento scatenante, ma non sempre accade per un fattore X s o specifico, alle volte i disturbi d'ansia si manifestano dopo prolungati periodi di stress. I pensieri ossessivi che ti vengono sono pensieri automatici involontari generati dallo stato ansioso, cerca di ignorarli e non perderti in ragionamenti senza fine. Il dubbio patologico che vogliono.instillarti è proprio un sintomo del disturbo. Prova a leggere il blog liberidaossessioni, troverai tanti spunti utilissimi per gestirli. Una volta che l'ansia inizia a scemare se ne vanno, cone tutti gli altri sintomi.

Mary22

Nuovo Utente

  • "Mary22" ha iniziato questa discussione

Posts: 5

Activity points: 22

Data di registrazione: mercoledì, 18 aprile 2018

  • Invia messaggio privato

5

giovedì, 19 aprile 2018, 00:19

Ciao Hope! Grazie mille per la risposta! Ma il contenuto del pensiero è indifferente ? Perché a me spesso viene in mente un episodio di una cosa passata ma nemmeno ne capisco il senso! Come per farmi sentire in colpa ..anche se mi rendo conto che non ha capo né coda un pensiero ripetitivo del genere! Poi qualche consiglio per uscire da questo circolo vizioso?? Spero davvero passi presto ...

Questo post di "Mary22" (giovedì, 19 aprile 2018, 09:47) è stato cancellato dall’utente "Elettra7" (giovedì, 19 aprile 2018, 15:12).

Mary22

Nuovo Utente

  • "Mary22" ha iniziato questa discussione

Posts: 5

Activity points: 22

Data di registrazione: mercoledì, 18 aprile 2018

  • Invia messaggio privato

7

giovedì, 19 aprile 2018, 13:52

Perché non vengono pubblicate le mie risposte ? Non capisco....:/

Elettra7

Super Moderatore

  • "Elettra7" è una donna

Posts: 2.620

Activity points: 8.294

Data di registrazione: venerdì, 14 ottobre 2016

  • Invia messaggio privato

8

giovedì, 19 aprile 2018, 15:15

Ti consiglio di leggere il regolamento!

Regole e restrizioni per i nuovi utenti.

Fino al raggiungimento del livello "utente attivo" i post devono essere abilitati dalla moderazione.

Elettra7 per lo staff di moderazione

Mary22

Nuovo Utente

  • "Mary22" ha iniziato questa discussione

Posts: 5

Activity points: 22

Data di registrazione: mercoledì, 18 aprile 2018

  • Invia messaggio privato

9

giovedì, 19 aprile 2018, 15:19

Ah ok grazie mille !!!

Hope00

Giovane Amico

Posts: 226

Activity points: 720

Data di registrazione: venerdì, 28 gennaio 2011

  • Invia messaggio privato

10

giovedì, 19 aprile 2018, 20:25

Si Mary, il contenuto non è importante ma è sul processo che devi lavorare. Il contenuto generalmente è in qualche modo legato alle nostre paure più profonde, al nostro carattere ed esperienze. Ma ad ogni modo non è importante, è il rimuginio il problema. L'ansia repressa si manifesta/sfoga così nei soggetti molto razionali con propensione al controllo. Sul blog che ti ho.indicato nel post in alto trovi tanti consigli utili su come gestire questo sintomo. Per me è stato risolutivo. Io posso assicurarti che man mano che impari a gestirli e l'ansia si abbassa, molto gradualmente vanno scomparendo e con essi tutte le sensazioni associate. Ma ci vuole molto tempo e pazienza.

Tags usati

#ansia #pensieri