Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

Non risulti loggato.


Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

giovane_recluta

Utente Attivo

  • "giovane_recluta" ha iniziato questa discussione

Posts: 17

Activity points: 45

Data di registrazione: lunedì, 06 novembre 2017

  • Invia messaggio privato

1

sabato, 12 maggio 2018, 15:40

Tanta ansia e paura della sclerosi multipla

Salve a tutti, ho già scritto altre volte all'interno dello stesso forum. Questa volta scrivo perchè sono ritornato a vivere in una situazione di terrore e di panico, ansia e chi più ne ha più ne metta.
Continuo a vivere la quotidianità con un senso di stordimento che a volte mi suscita diversi problemi. Penso nasca tutto dal sonno: molte notti fatico davvero molto a prendere sonno, fino al punto di dover alzarmi e prendere la Xanax per riuscire ad addormentarmi. La mattina poi, appena sveglio, i miei occhi sono stanchissimi, indifferentemente dalle mie ore di sonno, e sembrano quasi secchi, e ci metto un po' per alzarmi e svegliarmi fuori. Inoltre appena sveglio provo delle sensazioni strane, come di angoscia e di tremori alle gambe e al petto.. Non riesco a capire la natura di questi tremori, sembrano solamente un qualcosa di interno, dal momento che non si notano troppo esternamente. Sono un tipo abbastanza ipocondriaco, infatti non appena posso mi metto subito su internet a leggere le storie di persone a cui hanno diagnosticato la Sclerosi, nella speranza di non rivedermi in nessuna delle loro storie. Spesso ho anche un mal di testa che mi prende l'occhio destro, l'orecchio destro e scende lungo i cervicali.
Continuo a non capire se tutti questi sintomi sono imputabili all'ansia e alla paura che continuo a crearmi guardando queste cose su internet o se sarebbe il caso di andare a fare qualche visita specialistica dal neurologo ed arrivare a fare una risonanza magnetica.

Vi prego, aiutatemi, confido in voi e nelle vostre esperienze. A voi capita spesso di svegliarvi con sintomi simili o di vivere giornate di ansia con continui giramenti? Datemi qualche consiglio per favore!

repcar

Utente Avanzato

  • "repcar" è un uomo

Posts: 1.058

Activity points: 2.903

Data di registrazione: sabato, 10 dicembre 2016

Località: reggio calabria

Lavoro: forze di polizia

  • Invia messaggio privato

2

domenica, 13 maggio 2018, 19:29

ciao.....più leggerai su internet e più paura avrai......se non sei un medico o del "mestiere" lasca stare senti un consiglio, non fai altro che alimentare la tua ansia e credere di avere la qualsiasi malattia del mondo. Il consiglio che ti sento di darti è di lasciare stare queste letture, di stare tranquillo e non iniziare a fare esami su esami che se non prescritti per una tangibile evidenza da uno specialista servono solo a farti aumentare le somatizzazioni (mal di testa, orecchie etc.) tipiche di un soggetto ansioso. Sempre a disposizione...... :thumbup:

giovane_recluta

Utente Attivo

  • "giovane_recluta" ha iniziato questa discussione

Posts: 17

Activity points: 45

Data di registrazione: lunedì, 06 novembre 2017

  • Invia messaggio privato

3

lunedì, 14 maggio 2018, 11:22

ciao.....più leggerai su internet e più paura avrai......se non sei un medico o del "mestiere" lasca stare senti un consiglio, non fai altro che alimentare la tua ansia e credere di avere la qualsiasi malattia del mondo. Il consiglio che ti sento di darti è di lasciare stare queste letture, di stare tranquillo e non iniziare a fare esami su esami che se non prescritti per una tangibile evidenza da uno specialista servono solo a farti aumentare le somatizzazioni (mal di testa, orecchie etc.) tipiche di un soggetto ansioso. Sempre a disposizione...... :thumbup:


Grazie del consiglio.
Nessun altro che ha provato questi sintomi sulla propria pelle, finendo per fare centinaia di esami e alla fine scoprire di non avere nessun tipo di problema organico?
Mi servirebbero un po' di rassicurazioni perchè sono proprio nel pallone!

Vitto75-pr

Giovane Amico

  • "Vitto75-pr" è un uomo

Posts: 336

Activity points: 513

Data di registrazione: mercoledì, 08 novembre 2017

Località: Parma

Lavoro: Progettista meccanico

  • Invia messaggio privato

4

martedì, 15 maggio 2018, 08:16

Se puo' consolarti... la parte "occhio" della SM..credo che sia quasi la cecita', ma di un solo occhio....che puo' durare qualche ora per poi sparire.... Adesso...io non sono espertissimo e non voglio esserlo...ma la SM è "vivibile" tipo il Parkinson?!?! Cioè ci sono medicinali che fanno si che tu possa vivere in modo sereno?? So anche che non porta alla morte.... O sono male informato!?!?!

Occhiblu96

Nuovo Utente

Posts: 8

Activity points: 22

Data di registrazione: sabato, 12 maggio 2018

  • Invia messaggio privato

5

giovedì, 17 maggio 2018, 19:40

Anche io come te, è da un mesetto che non faccio altro che pensare che la mia debolezza e il senso di spossatezza possano essere causati da cose gravi, tipo la sclerosi... Io soffro di vertigini e capogiri sempreee... non ne posso piu!!!Facciamoci coraggio e speriamo che l'ansia passi piu presto possibile. In bocca al lupo... :)
Salve a tutti, ho già scritto altre volte all'interno dello stesso forum. Questa volta scrivo perchè sono ritornato a vivere in una situazione di terrore e di panico, ansia e chi più ne ha più ne metta.
Continuo a vivere la quotidianità con un senso di stordimento che a volte mi suscita diversi problemi. Penso nasca tutto dal sonno: molte notti fatico davvero molto a prendere sonno, fino al punto di dover alzarmi e prendere la Xanax per riuscire ad addormentarmi. La mattina poi, appena sveglio, i miei occhi sono stanchissimi, indifferentemente dalle mie ore di sonno, e sembrano quasi secchi, e ci metto un po' per alzarmi e svegliarmi fuori. Inoltre appena sveglio provo delle sensazioni strane, come di angoscia e di tremori alle gambe e al petto.. Non riesco a capire la natura di questi tremori, sembrano solamente un qualcosa di interno, dal momento che non si notano troppo esternamente. Sono un tipo abbastanza ipocondriaco, infatti non appena posso mi metto subito su internet a leggere le storie di persone a cui hanno diagnosticato la Sclerosi, nella speranza di non rivedermi in nessuna delle loro storie. Spesso ho anche un mal di testa che mi prende l'occhio destro, l'orecchio destro e scende lungo i cervicali.
Continuo a non capire se tutti questi sintomi sono imputabili all'ansia e alla paura che continuo a crearmi guardando queste cose su internet o se sarebbe il caso di andare a fare qualche visita specialistica dal neurologo ed arrivare a fare una risonanza magnetica.

Vi prego, aiutatemi, confido in voi e nelle vostre esperienze. A voi capita spesso di svegliarvi con sintomi simili o di vivere giornate di ansia con continui giramenti? Datemi qualche consiglio per favore!
s

Vitto75-pr

Giovane Amico

  • "Vitto75-pr" è un uomo

Posts: 336

Activity points: 513

Data di registrazione: mercoledì, 08 novembre 2017

Località: Parma

Lavoro: Progettista meccanico

  • Invia messaggio privato

6

lunedì, 21 maggio 2018, 07:57

Ragazzi...ma se soffriste di Sclerosi, non vi pare che in questi anni in cui dite di avere capogiri o debolezze, dovrebbe per lo meno essere peggiorata??? Secondo me si...quindi nn avete una cippa!!! :)