Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

Non risulti loggato.


Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

Marti99

Utente Attivo

  • "Marti99" è una donna
  • "Marti99" ha iniziato questa discussione

Posts: 73

Activity points: 296

Data di registrazione: giovedì, 29 giugno 2017

Località: Bari

Lavoro: Studentessa

  • Invia messaggio privato

1

domenica, 30 luglio 2017, 10:42

SOS ipocondria, sto impazzendo!

È da un po' che sento dei dolori muscolari. È come quando dopo tanto tempo uno fa attività fisica ed il giorno dopo qualsiasi muscolo del
corpo tira nel fare movimenti. Il problema è che non ho fatto nessuno sforzo fisico esagerato e quindi mi chiedo come sia possibile. Appena mi muovo sento tirare le articolazioni, la schiena, il braccio sinistro e la scapola sinistra in particolare e anche i muscoli del petto.
Ho paura di avere qualche problema a livello muscolare ma non posso fare nessuna visita perché i miei, dopo tutte quelle che ho fatto, non mi credono più!
Inoltre a volte sento ancora delle fitte sparse per il corpo anche mentre sto ferma e quelle al braccio sinistro e al petto (sopratutto zona sinistra) e scapola sinistra sono insopportabili, mi fanno spaventare. Mi capita anche di sentire sensazioni strane in queste zone che non saprei neanche definire io. Per non parlare delle extrasistoli che mi tormentano!
Sto impazzendo!

mademoiselle_moi

Colonna del Forum

  • "mademoiselle_moi" è una donna

Posts: 1.593

Activity points: 5.353

Data di registrazione: venerdì, 07 luglio 2017

  • Invia messaggio privato

2

domenica, 30 luglio 2017, 10:50

Io stamattina mi sono svegliata con un dolore sotto le ascelle, nell'alzare il braccio, come se avessi fatto sollevamento pesi.....che non ho fatto!
E' la tensione! tu non hai idea di quanta forza esercitano i muscoli quando li teniamo in tensione o contratti per via dello stress. Io per esempio negli ultimi mesi ho sempre la mandibola e i muscoli del collo contratti......la fisioterapista mi sgrida, mi dice che mi mette a posto da una parte, e io contraggo dall'altra, e basta veramente pochissimo, soprattutto per quelle come me che non avendo mai fatto sport hanno i muscoli meno allenati.
Convinciti che è solo stress, magari prova a cercare degli esercizi di rilassamento, o di stretching. Io quando mi impongo di farli sto molto meglio.....solo che non li faccio mai !

repcar

Amico Inseparabile

  • "repcar" è un uomo

Posts: 1.037

Activity points: 3.153

Data di registrazione: sabato, 10 dicembre 2016

Località: reggio calabria

Lavoro: forze di polizia

  • Invia messaggio privato

3

domenica, 30 luglio 2017, 11:05

L'ipocondria è una delle tante fobie scatenate dall'ansia. ogni piccolo segnale del nostro corpo viene amplificato dalla mente. Poi ci si mette anche la spasmodica ricerca su internet per cercare tra i sintomi che abbiamo la malattia e mica trovi la più banale delle malattie.......chissà perchè la associ alle più brutte. La prima cosa che devi fare, anche se riesce quasi impossibile, è cercare di smettere la ricerca su internet. Poi cerca di razionalizzare i tuoi pensieri su cosa può essere....faccio un esempio ....usi climatizzatori in casa o in ufficio......in macchina cammini con il climatizzatore.....colpi d'aria etc. Poi se hai fatto le analisi del sangue e la VES ed i globuli bianchi risultano a posto vuol dire che non hai nessun tipo di infezione. Le contratture, oltre che all'esercizio fisico sono scatenate dall'ansia. Quando siamo sotto stress, una importante sezione del nostro sistema nervoso (il sistema ortosimpatico) aumenta la produzione di adrenalina e noradrenalina. Queste sostanze svolgono una serie di funzioni che ci aiutano a sopportare lo stress: tra queste, c’è anche l’aumento di tensione dei muscoli, perchè si suppone che in momenti di stress abbiamo la necessità di essere reattivi. Se ne deduce facilmente che chi ha situazioni di stress cronico abbia la produzione di queste sostanze mediamente alta, e quindi i muscoli siano cronicamente tesi. Un metodo semplice per capire se le contratture sono derivate dallo stato di ansia o accumulo di stress emotivo, si ha facendo riferimento ad altri sintomi, quali la tachicardia, sempre legata all’aumento di adrenalina, le vertigini e sbandamenti, legati alla eccessiva tensione muscolare cervicale, lo
stomaco chiuso e gonfiori, la difficoltà di prendere sonno o risvegli notturni, la mancanza di concentrazione e lucidità etc. etc. Non so se prendi farmaci per alleviare la tua ansia nè se fai psicoterapia o altro, ma devi cercare di spezzare questo circolo vizioso. :hi:

Liz3

Giovane Amico

  • "Liz3" è una donna

Posts: 183

Activity points: 654

Data di registrazione: lunedì, 24 aprile 2017

Località: Roma

Lavoro: Studentessa

  • Invia messaggio privato

4

domenica, 30 luglio 2017, 11:45

È da un po' che sento dei dolori muscolari. È come quando dopo tanto tempo uno fa attività fisica ed il giorno dopo qualsiasi muscolo del
corpo tira nel fare movimenti. Il problema è che non ho fatto nessuno sforzo fisico esagerato e quindi mi chiedo come sia possibile. Appena mi muovo sento tirare le articolazioni, la schiena, il braccio sinistro e la scapola sinistra in particolare e anche i muscoli del petto.
Ho paura di avere qualche problema a livello muscolare ma non posso fare nessuna visita perché i miei, dopo tutte quelle che ho fatto, non mi credono più!
Inoltre a volte sento ancora delle fitte sparse per il corpo anche mentre sto ferma e quelle al braccio sinistro e al petto (sopratutto zona sinistra) e scapola sinistra sono insopportabili, mi fanno spaventare. Mi capita anche di sentire sensazioni strane in queste zone che non saprei neanche definire io. Per non parlare delle extrasistoli che mi tormentano!
Sto impazzendo!

Anche a me fa male la parte sotto la scapola sinistra, mi sento come se i muscoli fossero bloccati e ogni tanto devo scrocchiarmi per avere un minimo e temporaneo giovamento!!
Inoltre mi fa male ogni tanto lo sterno (sempre sensazione di muscoli in tensione e dolore al tatto)
In più appena faccio il più minimo sforzo fisico i muscoli mi fanno male come se avessi fatto 10 ore di palestra!!!

Confusa16

Utente Avanzato

Posts: 505

Activity points: 1.984

Data di registrazione: venerdì, 09 giugno 2017

  • Invia messaggio privato

5

domenica, 30 luglio 2017, 21:13

Tutto nella norma cara marty... io ho cominciato proprio Così.. non entrare in questo circolo xké credimi non è facile uscirne.. rasserenati e fidati di tutti noi:)

Stemori78

Giovane Amico

  • "Stemori78" è una donna

Posts: 229

Activity points: 792

Data di registrazione: giovedì, 15 giugno 2017

  • Invia messaggio privato

6

lunedì, 31 luglio 2017, 07:36

Io ho i muscoli perennemente tesi e doloranti soprattutto zona collo e da qualche settimana ai polpacci come quando c'è acido lattico dopo attività fisica. In realta di attività non ne ho fatta. Inoltre ho riscontrato dagli esami del sangue che sono anemica e per questo ho una gran debolezza e fiacca.
I muscoli sempre tesi possono sicuramente dipendere dall'ansia. Bisognerebbe come dice repcar non andare a leggere nulla e cercare di razionalizzare la cosa.