Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

Non risulti loggato.


//////////////// 728x90 ////////////////

Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

joesatriani

Giovane Amico

  • "joesatriani" ha iniziato questa discussione

Posts: 155

Activity points: 696

Data di registrazione: sabato, 26 novembre 2011

  • Invia messaggio privato

1

lunedì, 24 luglio 2017, 20:54

Sono un po demoralizzato

Sono un po demoralizzato perche' ho parlato con lo psicologo che mi segue da tempo di aver intrapreso questa terapia per il problema che ho...e mi sembra che se ne sia un po risentito. Non so se risentito ma mi ha detto di provare questa terapia e poi fra 2 mesi tornare di lui per fare il punto della situazione.
Conosce bene che quel tipo di approccio (scuola del prof. Nardone) non dura molto ma sono circa 10 sedute.
Pero' parlando della mia paura di andare via da casa per le vacanze non mi ha detto "VAI!!" ma mi ha detto "se non te la senti di andare lontano vai in riviera romagnola che sei vicino".
Secondo voi e' normale che uno psicologo non ti inviti ad andare ma ti asseconda? e' che oggi mi sento un po "abbandonato" mi sento triste per la paura di aver perso una figura di riferimento...come se l'avessi tradito...
Pero' c'e' anche da dire che ormai da lui ci vado da 2 anni dopo essermi staccato da un altro che mi aveva seguito non so quanti anni....e speravo di aver trovato uno che risolvesse tutti i miei problemi...ma alla fine sono ancora qui con le ansie che mi attanagliavano 20 anni fa!
Questa e' la strada che ho preso una settimana fa:
Provare questa strada?
Cosa ne dite?

Hoping

Utente Attivo

  • "Hoping" è un uomo

Posts: 39

Activity points: 117

Data di registrazione: sabato, 07 agosto 2010

Località: Milano

Lavoro: Giornalista

  • Invia messaggio privato

2

lunedì, 24 luglio 2017, 23:03

Intanto complimenti per il nick. Si può dire che la musica di Joe mi abbia salvato più volte in passato.

Veniamo a noi: non conosco la tua storia e non so quanti anni hai, ma evidentemente è molto che soffri (io sono 25 anni, so cosa significa) e - ne sono convito - ti sei anche fatto un'idea più o meno chiara del problema che hai e delle sue cause. Il punto è che ora sta a te: lo psicologo non è un tuo amico, non è un papà che (storia vera) mi accompagnava al lavoro quando io non riuscivo a guidare e mi mollava a tre isolati di distanza perchè i miei colleghi non vedessero, è una persona che ha un compito ben preciso: farti guarire. Trovo strano in effetti che ti abbia risposto così, ma in realtà - per esperienza personale - trovo strano che ti abbia proprio risposto: la risposta te la devi dare tu a seconda di dove sei nel processo di crescita che stai facendo con lui. Te la senti? Vai. Hai paura ma pensi anche che potresti crescere facendolo? Vai, di corsa. Non te la senti? Allora non sei ancora pronto, sarà per la prossima.

Alla fine il nostro è un percorso: gli psico ci prendono che siamo degli stracci e ci mollano quando - dicono - non abbiamo più bisogno di loro. Ma la strada, la via e le palline, le dobbiamo tirare fuori noi :). Altrimenti si sta come si è e si vive una vita spenta. Dai, accendi la luce :)

Manu

joesatriani

Giovane Amico

  • "joesatriani" ha iniziato questa discussione

Posts: 155

Activity points: 696

Data di registrazione: sabato, 26 novembre 2011

  • Invia messaggio privato

3

martedì, 25 luglio 2017, 07:49

ciao, e' che io voglio sentirmelo dire....vorrei sentirmi dire: non sei malato vai e non ti succedera' niente.
Io sono stato bene tanti anni ma andavo comunque dal precedente psicologo. Ci saro' andato 10 anni...ormai eravamo arrivati a fare sedute di 25 minuti fino a quando ho detto basta io.
Poi ho cambiato perche' mi sono tornati alcuni problemi..e adesso sono seguito da questo che comunque non capisco se ho avuto dei miglioramenti o no.
Noto comunque che i problemi di ipocondria e allontanarmi da casa non sono passati anzi forse sono peggiorati.
colpa mia? colpa sua?
meglio interrompere? boh non lo so..

joesatriani

Giovane Amico

  • "joesatriani" ha iniziato questa discussione

Posts: 155

Activity points: 696

Data di registrazione: sabato, 26 novembre 2011

  • Invia messaggio privato

4

mercoledì, 26 luglio 2017, 10:43

Che palle queste paure... sogno di andare al mare ma ho paura ...che brutta bestia l'ansia...