Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

Non risulti loggato.


Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

EvilCri89

Giovane Amico

  • "EvilCri89" è un uomo

Posts: 129

Activity points: 492

Data di registrazione: domenica, 16 ottobre 2016

Località: lecce

  • Invia messaggio privato

31

venerdì, 15 giugno 2018, 10:32

ciao ragazzi :)

SALVE ;) CON ALCUNI DI VOI GIà CI CONOSCIAMO <3 per gli altri piacere di conoscervi e benvenuti in questo incubo :) sono ormai tre anni e mezzo che combatto con, improvvise tachicardie, capogiri improvvisi, senso di instabilità ( come in barca), mal di testa, cervicalgia, senso di testa fasciata ( come se nel cuoio capelluto ci fossero dei fili che mi tirano), collo bloccato, fascicolazioni, e penso di aver detto tutto .... ah no! a volte ho la faccia bollente e le estremità del corpo ghiacciate, soprattutto quando mi innervosisco. Due anni fa ero andato in paranoia tra visita neurologica, cardiologica, endocrinologica, fisiatrica, reumatologica e circa una decina di visite oculistiche perchè ero convinto di avere qualcosa di grave tipo sclerosi multipla ecc. e pertanto ero coinvonto che ci fosse qualcosa che non andava con la vista e nemmeno li è stato rilevato nulla di anomalo. A DISTANZA DI TRE ANNI E MEZZo dall'esordio di questi sintomi sono ancora messo così :D

Longobardo

Utente Fedele

Posts: 547

Activity points: 1.669

Data di registrazione: giovedì, 20 giugno 2013

  • Invia messaggio privato

32

venerdì, 15 giugno 2018, 15:13

Due anni fa ero andato in paranoia tra visita neurologica, cardiologica, endocrinologica, fisiatrica, reumatologica e circa una decina di visite oculistiche perchè ero convinto di avere qualcosa di grave tipo sclerosi multipla ecc. e pertanto ero coinvonto che ci fosse qualcosa che non andava con la vista e nemmeno li è stato rilevato nulla di anomalo. A DISTANZA DI TRE ANNI E MEZZo dall'esordio di questi sintomi sono ancora messo così :D


ciao , se sono state escluse altri problemi fisici non hai considerato che i tuoi problemi possano avere un origine di tipo psicologica ?
In 3 anni non hai ancora fatto una visita psichiatrica ? ?(

EvilCri89

Giovane Amico

  • "EvilCri89" è un uomo

Posts: 129

Activity points: 492

Data di registrazione: domenica, 16 ottobre 2016

Località: lecce

  • Invia messaggio privato

33

venerdì, 15 giugno 2018, 20:46

sisi fatta anche quella
Due anni fa ero andato in paranoia tra visita neurologica, cardiologica, endocrinologica, fisiatrica, reumatologica e circa una decina di visite oculistiche perchè ero convinto di avere qualcosa di grave tipo sclerosi multipla ecc. e pertanto ero coinvonto che ci fosse qualcosa che non andava con la vista e nemmeno li è stato rilevato nulla di anomalo. A DISTANZA DI TRE ANNI E MEZZo dall'esordio di questi sintomi sono ancora messo così :D


ciao , se sono state escluse altri problemi fisici non hai considerato che i tuoi problemi possano avere un origine di tipo psicologica ?
In 3 anni non hai ancora fatto una visita psichiatrica ? ?(



Si Si certo! :) sindrome ansioso depressiva con tratti di evidente ipocondria e logorrea a sfondo patofobico combinata ad una fantastica diagnosi di fibromialgia :) ed avendo rinunciato a prendere gli ansiolitici in quanto palliativi e non risolutivi, sono riuscito a sopravvivere, ad oggi, grazie ad una grande forza di volontà, resilienza e un anno intero di psicoterapia comportamentale con il mio analista :) Ricordo ancora gli attacchi di panico che mi coglievano all'improvviso in mezzo alla gente, in metro, in treno, durante i viaggi, nei locali ed esternamente cercavo di sorridere o di dire scusate vado un attimo in bagno e intanto avevo il cuore a mille, la testa girava all'impazzata ed era come svenire. Poi dopo aver fatto passare il tutto uscivo dal bagno impeccabile e sorridente. solo chi è nella stessa condizione può capire il dolore straziante che uno si porta dentro giorno per giorno!

TheCure19

Utente Attivo

  • "TheCure19" è un uomo

Posts: 36

Activity points: 122

Data di registrazione: domenica, 10 giugno 2018

Località: Pesaro

Lavoro: Disoccupato

  • Invia messaggio privato

34

venerdì, 15 giugno 2018, 22:15

sisi fatta anche quella
Due anni fa ero andato in paranoia tra visita neurologica, cardiologica, endocrinologica, fisiatrica, reumatologica e circa una decina di visite oculistiche perchè ero convinto di avere qualcosa di grave tipo sclerosi multipla ecc. e pertanto ero coinvonto che ci fosse qualcosa che non andava con la vista e nemmeno li è stato rilevato nulla di anomalo. A DISTANZA DI TRE ANNI E MEZZo dall'esordio di questi sintomi sono ancora messo così :D


ciao , se sono state escluse altri problemi fisici non hai considerato che i tuoi problemi possano avere un origine di tipo psicologica ?
In 3 anni non hai ancora fatto una visita psichiatrica ? ?(



Si Si certo! :) sindrome ansioso depressiva con tratti di evidente ipocondria e logorrea a sfondo patofobico combinata ad una fantastica diagnosi di fibromialgia :) ed avendo rinunciato a prendere gli ansiolitici in quanto palliativi e non risolutivi, sono riuscito a sopravvivere, ad oggi, grazie ad una grande forza di volontà, resilienza e un anno intero di psicoterapia comportamentale con il mio analista :) Ricordo ancora gli attacchi di panico che mi coglievano all'improvviso in mezzo alla gente, in metro, in treno, durante i viaggi, nei locali ed esternamente cercavo di sorridere o di dire scusate vado un attimo in bagno e intanto avevo il cuore a mille, la testa girava all'impazzata ed era come svenire. Poi dopo aver fatto passare il tutto uscivo dal bagno impeccabile e sorridente. solo chi è nella stessa condizione può capire il dolore straziante che uno si porta dentro giorno per giorno!


Hai davvero ragione, sentirsi morire dentro e far finta di nulla, magari sul bus, o al lavoro, usando ogni briciolo di forza di volontà per non far trasparire all'esterno l'inferno che hai dentro.

Ansiowoman

Utente Attivo

Posts: 95

Activity points: 348

Data di registrazione: domenica, 25 febbraio 2018

  • Invia messaggio privato

35

venerdì, 15 giugno 2018, 22:46

A me la psicologa insegnava la respirazione diaframmatica per gli stati ansiosi. Ne avete sentito parlare? Voi, se l'avete praticata, avete trovato benefici? Lei mi diceva che aiutava anche molto a non avere più attacchi di panico.

EvilCri89

Giovane Amico

  • "EvilCri89" è un uomo

Posts: 129

Activity points: 492

Data di registrazione: domenica, 16 ottobre 2016

Località: lecce

  • Invia messaggio privato

36

sabato, 16 giugno 2018, 12:59

Ma ad oggi diciamo che l'aspetto più limitante è quello della continua sensazione di rigidità cervicale, il senso di sbandamento, ecc. gli attacchi di panico una volta che si trova il trucco per gestirli/evitarli si superano e di conseguenza vanno scemando nel tempo. Ripeto, per me è molto più frustrante la tensione muscolare e quel senso di rincoglionimento costante

Francescas

Giovane Amico

  • "Francescas" ha iniziato questa discussione

Posts: 163

Activity points: 622

Data di registrazione: martedì, 12 giugno 2018

  • Invia messaggio privato

37

sabato, 16 giugno 2018, 16:42

Io a volte tento di non pensarci ma ho una paura matta di malattie gravi.... Ogni sintomo vado in panico adesso anche prurito e una sensazione strana in testa come brividi di freddo.... Non so più che pesci prendere

Lu898

Utente Fedele

  • "Lu898" è una donna

Posts: 286

Activity points: 1.173

Data di registrazione: domenica, 07 gennaio 2018

Lavoro: Segretaria

  • Invia messaggio privato

38

sabato, 16 giugno 2018, 18:46

D
Non è facile, non è per niente facile. Quello che fa star male me è leggere che il 90% di voi almeno ha fatto visite per capire se c'era qualcosa di organico alla base di tutti questi disturbi. Io, invece, oltre al danno la beffa perchè ho terrore delle visite mediche ed ho tutti questi sintomi dopo due anni passati a cercare di vincere la mia paura di andare dal medico! Mi sono costretta ad andarci vivendo nel terrore più buio, tremando, soffocando, avendo scatti durante la notte, perdendo la fame... vivevo in un incubo pur di superare questo mio terrore che per anni non mi ha fatto fare nessuna visita medica. Il problema è che non è servito a nulla perchè ne ho sempre il terrore e se ne ho da fare altre non riesco ad andarci e ritrovandomi ora con questi sbandamenti, occhi che vanno per conto loro, vertigini, scosse nei nervi, parestesie. Sono riuscita solo, tremando tremando, a fare le analisi del sangue nella quale è tutto ok ma dovrei fare visita oculistica, otorino, neurologica e solo al pensiero i sintomi peggiorano. Non so più come uscirmene da questa situazione. Ho una paura boia!


Identica a te..2 anni senza esami del sangue e non ho coraggio di farli..paura e tanta paura..ma tu fai cura farmacologia a ansiaeoman?? Riesci a viagg

Di cosa hai paura?



Dici a me Vitto?? Ansia a me hanno insegnato il respiro..ma non cambia nulla..esco un Po di più..ma viene l ansia paura di svenire e devo scappare via..

Vitto75-pr

Giovane Amico

  • "Vitto75-pr" è un uomo

Posts: 239

Activity points: 794

Data di registrazione: mercoledì, 08 novembre 2017

Località: Parma

Lavoro: Progettista meccanico

  • Invia messaggio privato

39

lunedì, 18 giugno 2018, 08:44

Ciao Lu..si si dicevo a te..comunque ho letto poi la risposta... a me prende tanto lo stomaco...forse sono un po condizionato dalla morte di una 39enne di un tumore allo stomaco. Al mattino ho un po' di nausea, ma ovviamente mangio senza conseguenze, poi mi passa... Ho sempre paura anche io...ora sn nella fase tumore, l'anno scorso SM e SLA.. Pero' vengo dalle analisi annual dell AVIS, dove mi fanno passare come il riso, e credo che se ci fosse stato qualcosa...sarebbe uscito... Quindi devo solo stare calmo

farfalla123

Utente Attivo

Posts: 133

Activity points: 399

Data di registrazione: martedì, 08 maggio 2018

  • Invia messaggio privato

40

lunedì, 18 giugno 2018, 10:23

Io a volte tento di non pensarci ma ho una paura matta di malattie gravi.... Ogni sintomo vado in panico adesso anche prurito e una sensazione strana in testa come brividi di freddo.... Non so più che pesci prendere



Tipo formicolio? Capita anche a me anche su gambe e braccia.,.. a me distruggono appunto gli sbandamenti...la sensazione di non essere "ferma" e la tensione muscolare ...ho la testa che mi scoppia di fasci e pure le orecchie...non ne esco...anche perché costantemente penso a qualcosa di grave e mi impanico

Francescas

Giovane Amico

  • "Francescas" ha iniziato questa discussione

Posts: 163

Activity points: 622

Data di registrazione: martedì, 12 giugno 2018

  • Invia messaggio privato

41

lunedì, 18 giugno 2018, 16:55

Sono messa come te non so più che fare ho il terrore di tutto.... Adesso ho il timore della SM come se ne esce....

Vitto75-pr

Giovane Amico

  • "Vitto75-pr" è un uomo

Posts: 239

Activity points: 794

Data di registrazione: mercoledì, 08 novembre 2017

Località: Parma

Lavoro: Progettista meccanico

  • Invia messaggio privato

42

martedì, 19 giugno 2018, 09:15

Sono messa come te non so più che fare ho il terrore di tutto.... Adesso ho il timore della SM come se ne esce....
Guadra la SM, con le medicine di oggi...non dico che stai bene...pero' la vivi molto meglio...rispetto anni fa...e fai molte + cose.... diciamo che è tipo il Parkinson....purtroppo il destino non si puo' cambiare ragazzi....e sono cose imprevedibili, inevitabili.... il tumore è piu' gestibile tra "", nel senso che uno fa uno stile di vita sano....riduce le probabilita'...ma se è di genetica....

TheCure19

Utente Attivo

  • "TheCure19" è un uomo

Posts: 36

Activity points: 122

Data di registrazione: domenica, 10 giugno 2018

Località: Pesaro

Lavoro: Disoccupato

  • Invia messaggio privato

43

martedì, 19 giugno 2018, 09:29

Confermo sulla sm, la mia compagna ne è affetta da 10 anni e facendo una flebo al mese conduce una vita normale, poi certo varia da caso a caso ma sicuramente non è più una condanna come anni fa.

Vitto75-pr

Giovane Amico

  • "Vitto75-pr" è un uomo

Posts: 239

Activity points: 794

Data di registrazione: mercoledì, 08 novembre 2017

Località: Parma

Lavoro: Progettista meccanico

  • Invia messaggio privato

44

martedì, 19 giugno 2018, 10:01

Esatto... una nel mio paese, fa danza classica...ti dico solo questo!! E' limitante....invalidante sotto certi punti di vista, raramente porta alla morte o a conseguenze come per la SLA.... Quindi calma e sangue freddo.. ;)

Francescas

Giovane Amico

  • "Francescas" ha iniziato questa discussione

Posts: 163

Activity points: 622

Data di registrazione: martedì, 12 giugno 2018

  • Invia messaggio privato

45

martedì, 19 giugno 2018, 17:22

MA questi sintomi che sento possono essere riconducibili a SM? Adesso mi prende un po meno rispetto a mesi fa però ho formicolio tremore a volte stanchezza vertigini mal di testa ho avuto senso di svenimento episodi di tachicardia e pressione alta.... Mal di stomaco premetgo che ho fatto una visita neurologica e .i hanno diagnosticato sindrome di ipereccitabilità neuromuscolare ma nulla di grave mi ha detto il medico.... Ma io continuo a pensarci