Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

Non risulti loggato.


Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

Francescas

Nuovo Utente

  • "Francescas" ha iniziato questa discussione

Posts: 6

Activity points: 25

Data di registrazione: martedì, 12 giugno 2018

  • Invia messaggio privato

1

martedì, 12 giugno 2018, 11:41

Sintomi fisici

Salve a tutti é da 4 mesi che ho dei sintomi strani tipo senso di svenimento tremore formicolio costante dolori articolari e muscolari mal di testa vertigini e episodi di tachicardia e pressione alta premettl che ho fatto tutte le analisi e sono risultate negative visita ed ecografia alla tiroide risultato nulla di grave visita neurologica dove mi é stata diagnosticato sindrome di ipeccitabilità neuromuscolare e attacchi di panico.... Io ho paura a coda di avere qualche malattia seria fatto sta che tutto questo mi sta rendendo la vita limitata perché ho paura di uscire mi costringono a farlo grazie a mio marito e al mio bambino.... Non so cosa fare qualcuno ha i miei stessi sintomi? Può essere che solo l ansia possa provocare tutti questi sintomi?

amanitafalloide

Utente Attivo

Posts: 40

Activity points: 197

Data di registrazione: sabato, 01 febbraio 2014

  • Invia messaggio privato

2

martedì, 12 giugno 2018, 21:20

stessi identici sintomi e anche io ho girato mari e monti...
fatto analisi del sangue varie volte e sempre più specifiche, perfette.
eco tiroide e eco addome, perfetto.
elettrocardiogramma e ecocuore, perfetto.
Esame specifico per il rapporto glicemia- insulina, perfetto.
Stata al pronto soccorso varie volte e sempre rimandata perché " è solo ansia".
Ho le tue stesse identiche domande... ma può l'ansia fare questo?
Ti dico i miei sintomi: capogiri, stanchezza persistente, vertigini, mal di testa frequente, fischi alle orecchie, stomaco e intestino tutto scombussolato... a volte ho una fame boia, a volte inappetenza, a volte vado al bagno 3 volte al giorno a volte mai per due giorni interi... in più insonnia e dolori muscolari! Ah, per non parlare di tachicardia e fiato corto...

devo però dire che a forza di fare esami su esami ( ora ne ho programmato un altro) la mia ansia si sta attenuando perché sono molto ipocondriaca... ora mi sto calmando e guarda caso diversi dei miei sintomi o si stanno attenuando o sono proprio scomparsi, tipo le vertigini, il fischio alle orecchie... anche a livello di muscoli e energie generali molto meglio.

Penso che l'ansia possa fare questo e altro, me lo hanno detto almeno 5 medici diversi...

Lu898

Giovane Amico

  • "Lu898" è una donna

Posts: 139

Activity points: 620

Data di registrazione: domenica, 07 gennaio 2018

Lavoro: Segretaria

  • Invia messaggio privato

3

martedì, 12 giugno 2018, 22:16

Io ipocondriaca paura delle malattie e paura dei dottori..non ce peggio..

Francescas

Nuovo Utente

  • "Francescas" ha iniziato questa discussione

Posts: 6

Activity points: 25

Data di registrazione: martedì, 12 giugno 2018

  • Invia messaggio privato

4

martedì, 12 giugno 2018, 23:44

Sintomi fisici

Hai descritto tutto quello che mi sento... poi sbagliando ho cercato su internet e mi usciva sempre SM e adesso sono terrorizzata perché penso solo a quello.... è una lotta continua tutto il giorno... non riesco a capire come l ansia possa provocare tutto ciò.... non ho idea di cosa fare

angela01

Nuovo Utente

Posts: 12

Activity points: 43

Data di registrazione: venerdì, 07 luglio 2017

  • Invia messaggio privato

5

mercoledì, 13 giugno 2018, 08:48

Anche secondo me avere il terrore di affrontare accertamenti e visite mediche complica il tutto......perchè, anche se dura poco, la rassicurazione che non ci sia nulla di grave un po' allevia la paura. Nel mio caso invece passo mesi a crogiolarmi di avere qualcosa di terribile ed ho paura che ciò che temo possa essere confermato. Un'agonia senza fine....

farfalla123

Utente Attivo

Posts: 40

Activity points: 120

Data di registrazione: martedì, 08 maggio 2018

  • Invia messaggio privato

6

mercoledì, 13 giugno 2018, 11:48

Si pure io!! Ho i muscoli che vibrano...fascicolazioni...cervicale che mi fa male..orecchie tappate o cmq se sbadiglio ecc..si tappano...sono stata da otorino e nulla...sono sotto stress ma a volte i miei sintomi si acutizzano..ho capogiri improvvisi..e sempre senso di sonnolenza agli occhi come se non fossi lucida..sveglia del tutto..tachicardia...e appunto o ho fame o nulla...mia madre mi ripete che è ansia e di smetterla di focalizzarmi sul mio corpo...ma io non ci riesco!!!

ansia123

Amico Inseparabile

  • "ansia123" è una donna

Posts: 1.411

Activity points: 4.296

Data di registrazione: sabato, 16 aprile 2016

  • Invia messaggio privato

7

mercoledì, 13 giugno 2018, 11:57

idem...però ragazze se abbiamo tutte gli stessi sintomi sicuramente non è nulla di grave! dai pensiamola così...non possiamo avere tutte malattie gravi no? quanta probabilità ci può essere che sia così e quanta invece che sia "solo" ansia?

Confusa16

Utente Avanzato

Posts: 496

Activity points: 1.943

Data di registrazione: venerdì, 09 giugno 2017

  • Invia messaggio privato

8

mercoledì, 13 giugno 2018, 11:59

Sintomi uguali e precisi,temevo di avere la sclerosi multipla. Esami, visite, analisi..tutto negativo, sono sana come un pesce. Diagnosi: disturbo d'ansia generalizzata, ipocondria e somatizzazioni. Io ti consiglio di intraprendere una terapia psicologica, un percorso ke non necessariamente prevede l'uso di farmaci, ma ke ti aiuti a capire da cosa deriva il tuo stato.

farfalla123

Utente Attivo

Posts: 40

Activity points: 120

Data di registrazione: martedì, 08 maggio 2018

  • Invia messaggio privato

9

mercoledì, 13 giugno 2018, 12:15

Io lo so da cosa deriva....ho casini famigliari molto grossi ...però a volte sto meglio!!!..cioè ho sempre gli stessi problemi ma perché allora a volte io peggioro di salute???

ansia123

Amico Inseparabile

  • "ansia123" è una donna

Posts: 1.411

Activity points: 4.296

Data di registrazione: sabato, 16 aprile 2016

  • Invia messaggio privato

10

mercoledì, 13 giugno 2018, 12:41

perchè il fisico e la psiche sottoposti sempre a stress ad un certo punto cedono...altre volte, invece, resistono meglio...ora, per quel che mi riguarda, il caldo peggiora tutto...

Lu898

Giovane Amico

  • "Lu898" è una donna

Posts: 139

Activity points: 620

Data di registrazione: domenica, 07 gennaio 2018

Lavoro: Segretaria

  • Invia messaggio privato

11

mercoledì, 13 giugno 2018, 13:55

A me è capitato oggi e qualche giorno fa.. senso di irrealtà testa confusa ..non so spiegare nemmeno io..ho la cervicale super infiammata dolori..sto più di un ora con una sensazione orrenda in testa..sara forse che essendo così contratti prende tutto..mi viene paura di avere qualcosa..e se poi mi succede in giro o se parto e succede??

repcar

Utente Avanzato

  • "repcar" è un uomo

Posts: 935

Activity points: 2.840

Data di registrazione: sabato, 10 dicembre 2016

Località: reggio calabria

Lavoro: forze di polizia

  • Invia messaggio privato

12

mercoledì, 13 giugno 2018, 14:33

ciao…..come sempre ribadisco non sono un medico ma un accanito lettore della materia, quindi rappresento solo mie esperienze personali. Partiamo dal punto che ognuno di noi bene o male ha paura delle malattie. Quando una persona per qualsivoglia motivo inizia a girare medici su medici, esami su esami, senza addivenire ad una chiara e motivata patologia, allora è bene che si fermi ed inizi a razionalizzare il pensiero. Capisco non è facile, ci sono passato prima di voi, ma tutti i sintomi che avete rappresentato se non facenti parte di un quadro clinico ben definito dove il medico ha chiaramente fatto una diagnosi di "malattia" allora si è in presenza di un disturbo che si chiama ansia. L'ansia, intesa come patologia, genera delle fobie, una di queste è l'ipocondria. Immagino che le centinaia di ricerche che avete fatto su google abbiano contribuito a rendere più complicato il vostro stato già precario di salute psichica. Si perché l'ansia si alimenta delle paure, di quello che non si conosce, pertanto tutti i i sintomi si acuiscono.
I sintoni dell'ansia sono decine e decine, ma il pensiero nostro non sono solo i sintomi, ma le malattie che creiamo nel nostro cervello. Ebbene mica sono malattie tipo raffreddore, un dolorino etc., sono le più disparate ed incurabili che possiamo immaginare. Tumori, cancri, SLA, ictus, infarti soni i più gettonati…….Quindi, in primis mai andare su internet a cercare sintomi=malattia, si parte dal leggero mal di testa fino alla tumulazione della salma. Non leggere i bugiardini dei farmaci se si è ipocondriaci, si parte da un effetto collaterale leggero, fino ad ictus, infarto etc.
Altra considerazione è che il soggetto ipocondriaco è la bestia nera del medico, odiati (parola forse forte) da tutti perché si lamenta senza avere nulla di fisico, ed in effetti di veramente fisico non si nota nulla. L'ansia non è una cicatrice, una ferita sul corpo fisico, ma sono nel nostro cervello e quando sono nella nostra psiche non si viene mai creduti. Onestamente scambierei molto felicemente una giornata di un ansioso patologico con uno che vive una vita "normale", intesa senza ansia.
Pertanto, personalmente ritengo che il malessere psichico, come quello fisico, si divida in:
leggero;
medio;
severo.
Se è leggero e non influenza la quotidianità, allora rientra tra la normalità, quindi diciamo fisiologico;
Se medio ed inizia a dare preoccupazioni senza un nessun motivo apparente, diciamo ansia generalizzata ma non ancora con risvolti patologici (fobie), la psicoterapia è molto indicata;
severo (attenzione severo è un solo un termine), quindi ansia patologica, fobie, attacchi di panico etc., dove la persona vive in uno stato perenne si malessere e sofferenza psichica, allora una cura farmacologica abbinata ad una psicoterapia, restano le armi vincenti.

Certamente se già sei un soggetto ansioso, quindi terreno fertile per far attecchire fobie, una cura farmacologica, sempre su visita specialistica non è da escludere. Ricordo solo una cosa, i farmaci sono una stampella (anche se a qualcuno non piace questo termine) non vedeteli come un qualcosa di miracoloso, ci vuole tempo e soprattutto molta ma molta pazienza.
Altro fattore da tener conto è lo stress perchè se questo non è momentaneo, quindi gestibile, nel tempo farà risentire i suoi effetti sulla nostra psiche.
Personalmente la mia esperienza con i farmaci è stata positiva, mi hanno aiutato molto, abbinati ad una psicoterapia.
Ora mi raccomando subito su internet a cercare…...la malattia aliena che alberga in noi……….
Sempre a disposizione……... :thumbup:

amanitafalloide

Utente Attivo

Posts: 40

Activity points: 197

Data di registrazione: sabato, 01 febbraio 2014

  • Invia messaggio privato

13

mercoledì, 13 giugno 2018, 15:56

ciao repcar, premetto di essere ipocondriaca e normalmente ansiosa da sempre. La mia ipocondria è diventata patologica dopo aver subito un gravissimo lutto quasi improvviso ( tumore rapido) che ha ucciso mio padre. Da allora la malattia non è più solo potenzialità, è certezza. Il primo attacco di panico l' ho scambiato per chissà cosa , è così il secondo, il terzo e il quarto.
I miei attacchi di panico sono legati all' ipocondria. I sintomi fisici dell' ansia patologica ( che comunque ho) sono stati scambiati da me per malattia mortale. se non avessi fatto tutte quelle analisi ed esami non mi sarei mai convinta di essere solo ipocondriaca.
La mia ipocondria è trasmigrante... per anni fissa sull' aids, poi mi sono convinta a fare il test ed era negativo. Adesso si è spostata su SLA / tumori... sarei tentata di farmi la risonanza magnetica all' encefalo.
Continuo a dirmi... dicono che sia solo ansia, solo attacchi di panico ... e se si sbagliassero? ma l'ansia fa venire il fischio alle orecchie, il dolore ai muscoli, la stanchezza, il camminare sbandando, i giramenti di testa, le gambe molli? ecc ecc
Ecco.

TheCure19

Utente Attivo

  • "TheCure19" è un uomo

Posts: 18

Activity points: 68

Data di registrazione: domenica, 10 giugno 2018

Località: Pesaro

Lavoro: Disoccupato

  • Invia messaggio privato

14

mercoledì, 13 giugno 2018, 17:06

Io da buon ansioso e ipocondriaco ho una carrellata di sintomi enorme ma la cosa che odio è che una volta che ti "abitui" ai sintomi ne spunta fuori un altro.

Ansiowoman

Utente Attivo

Posts: 71

Activity points: 262

Data di registrazione: domenica, 25 febbraio 2018

  • Invia messaggio privato

15

mercoledì, 13 giugno 2018, 17:37

Non è facile, non è per niente facile. Quello che fa star male me è leggere che il 90% di voi almeno ha fatto visite per capire se c'era qualcosa di organico alla base di tutti questi disturbi. Io, invece, oltre al danno la beffa perchè ho terrore delle visite mediche ed ho tutti questi sintomi dopo due anni passati a cercare di vincere la mia paura di andare dal medico! Mi sono costretta ad andarci vivendo nel terrore più buio, tremando, soffocando, avendo scatti durante la notte, perdendo la fame... vivevo in un incubo pur di superare questo mio terrore che per anni non mi ha fatto fare nessuna visita medica. Il problema è che non è servito a nulla perchè ne ho sempre il terrore e se ne ho da fare altre non riesco ad andarci e ritrovandomi ora con questi sbandamenti, occhi che vanno per conto loro, vertigini, scosse nei nervi, parestesie. Sono riuscita solo, tremando tremando, a fare le analisi del sangue nella quale è tutto ok ma dovrei fare visita oculistica, otorino, neurologica e solo al pensiero i sintomi peggiorano. Non so più come uscirmene da questa situazione. Ho una paura boia!

2 utenti a parte te stanno visitando questo thread:

1 Iscritto e 1 ospite

Novenove

Legenda: Amministratori, Super Moderatori, Moderatori, Aiutanti