Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

Rebby

Giovane Amico

  • "Rebby" is female
  • "Rebby" started this thread

Posts: 257

Activitypoints: 848

Date of registration: Jun 22nd 2011

Location: Roma

  • Send private message

31

Monday, August 8th 2011, 9:32am

Ciao Rebby,credo che tu abbia un terrore folle di ogni minimo cambiamento = ti terrorizza tutto ciò che non riesci a controllare,il diverso,il non rituale.
Credo che tu abbia ragione sai?...ma perchè pero' dovrei avere paura di cio' che non riesco a controllare?...Forse perchè vorrei che niente mai cambiasse...e allora sto li a "cercare" di tenere sotto controllo una situazione per farla rimanere sempre uguale...situazione che per forza di cose è difficile che avvenga....quindi esce fuori il conflitto...Forse potrebbe essere quello...

Stasera sono tornata dal paese e riecco sta maledetta dere accentuata....e quando mi viene poi, per quanto l'abbia già passata, mi viene sempre la paura che poi il giorno dopo non passi...Uff... :wacko:
Non sarebbe estremamente monotona una vita sempre uguale? Descrivi la vita di un ergastolano come se fosse la tua massima aspirazione.Qui le sbarre e le gabbie sono però mentali prodotte dall'ipercontrollo e annesse ossessioni.La soluzione credo che stia nel risolvere ,insieme al terapeuta, l'illogicità che porta a contollare l'incontrollabile. ;)
Sai io pensavo potesse essere la paura di crescere...perchè crescere implica cambiare...accettare....ed io invece a volte mi sento come una forza dentro potente che "batte i piedi" e dice "no non voglio che accada..voglio tornare indietro...ecc."....E' questa "maledetta" forza oscura che ho dentro che mi rompe ... O forse è solamente che non sentendomi abbastanza "forte" per affrontare certe cose, cerco di tenere la situazione esterna sotto controllo al fine di prevenire situazioni di sofferenza....Praticamente mi voto al suicidio...perchè cercare di "controllare" l'esterno per non stare male, è una utopia...
Ma una volta che uno capisce questa cosa, come diavolo fa ad affrontarla?... :wacko:

Titty87

Giovane Amico

  • "Titty87" is female

Posts: 134

Activitypoints: 409

Date of registration: Jul 12th 2011

Location: Sicilia

Occupation: Studentessa di psicologia

  • Send private message

32

Monday, August 8th 2011, 2:02pm


Poi stavo leggendo in giro e sono incappata sui disturbi dissociativi e m'è preso un colpo..."e se mi venisse"?...già soffro questi giorni di dere...uff...

Rebby, la derealizzazione è un disturbo dissociativo. Cosa hai letto che ti ha fatto paura?

Titty87

Giovane Amico

  • "Titty87" is female

Posts: 134

Activitypoints: 409

Date of registration: Jul 12th 2011

Location: Sicilia

Occupation: Studentessa di psicologia

  • Send private message

33

Monday, August 8th 2011, 2:07pm

Ma una volta che uno capisce questa cosa, come diavolo fa ad affrontarla?... :wacko:
Buttandoti nelle situazioni senza la tua volontà.

Titty87

Giovane Amico

  • "Titty87" is female

Posts: 134

Activitypoints: 409

Date of registration: Jul 12th 2011

Location: Sicilia

Occupation: Studentessa di psicologia

  • Send private message

34

Monday, August 8th 2011, 2:08pm

Scusate, ma a qualcuno di voi succede che , causa la troppa ansia, quando arriva la sera e il sonno inizia a fari sentire, ha come dei momenti in cui "dorme" da sveglio...Ossia...io magari sto li davanti al pc e inizia a venirmi sonno, e la mente va per conto suo e improvvisamente mi accorgo che sto tipo quasi dentro un sogno dal quale pero' al momento che me ne accorgo, esco subito...Questa sensazione mi mette un'ansia incredibile..A me non pare che anche prima fosse così..Magari ora perchè sto di nuovo male mi focalizzo su tutto...E' un periodo infatti che ho paura quando vado a dormire, e devo sempre farlo con la televisione accesa, perchè mi spaventa il "pre-sogno"...quindi questa sensazione immediate di addormentamento parziale..
Insomma non so se mi sono spiegata bene..ma dubito...
Poi stavo leggendo in giro e sono incappata sui disturbi dissociativi e m'è preso un colpo..."e se mi venisse"?...già soffro questi giorni di dere...uff...
Poi ho sensazioni strane che in genere vengono verso sera...Ossia improvvisamente mente faccio qualcosa, sento come la sensazione di un pungo nello stomaco, mi viene da piangere e mi pare come se con i pensieri la testa mi va ad una situazione passata che non c'entra niente col presente...Ma sono attimi cmq...Boh....
Sarà tutta st'ansia che alla fine a forza di accumularla dà le peggio sensazioni... :S
Qualuno le ha mai provate?... :wacko:

Che tipo di sogni fai ad occhi aperti?

This post has been edited 1 times, last edit by "Titty87" (Aug 9th 2011, 2:57pm)


Bettyboop

Amico Inseparabile

  • "Bettyboop" is female

Posts: 1,483

Activitypoints: 4,617

Date of registration: Jul 30th 2009

Occupation: Studentessa di Psicologia Clinica

  • Send private message

35

Monday, August 8th 2011, 5:50pm

Ciao rebby io nn credo che il tuo sia un disturbo dissociativo!! Assolutamente :) le tue sn sensazioni d irrealta' mlt probabilmente. So BENE cm ti senti, anche qnd descrivi quel pugno allo stomaco, e' cm un attimo di puro terrore e' orribile, solo chi l'ha provato puo' capire..!! Posso solo dirti che cn le giuste cure passera'.. C vuol ttempo , nn basta sapersene fregare, anche se ovviamente aiuta ;) Forza!!!!
"La Paura bussò alla porta...la Speranza andò ad aprire e .. non c'era nessuno" [M.L. King]

Rebby

Giovane Amico

  • "Rebby" is female
  • "Rebby" started this thread

Posts: 257

Activitypoints: 848

Date of registration: Jun 22nd 2011

Location: Roma

  • Send private message

36

Monday, August 8th 2011, 6:41pm


Poi stavo leggendo in giro e sono incappata sui disturbi dissociativi e m'è preso un colpo..."e se mi venisse"?...già soffro questi giorni di dere...uff...

Rebby, la derealizzazione è un disturbo dissociativo. Cosa hai letto che ti ha fatto paura?
Non so..l'altro giorno ho letto un vecchio thread mi pare proprio su questo forum di un ragazzo che aveva questi disturbi di personalità e mi ha sinceramente preoccupato...Io in genere la mia derealizz. la considero una conseguenza dell'ansia...ma a leggere bene i disturbi dissociativi vedo cose più importanti e ingestibili che mi fanno paura... :(

Rebby

Giovane Amico

  • "Rebby" is female
  • "Rebby" started this thread

Posts: 257

Activitypoints: 848

Date of registration: Jun 22nd 2011

Location: Roma

  • Send private message

37

Monday, August 8th 2011, 6:45pm

Ma una volta che uno capisce questa cosa, come diavolo fa ad affrontarla?... :wacko:
Buttandoti nelle situazioni senza la tua volontà.
Già..se non fosse che inconsciamente mi scatena l'ansia a duemila che poi mi porta tutti questi disturbi di dere e ossessivi... :wacko:
Il brutto di queste maledette malattie d'ansia è che tu magari affronti i prob come hai sempre fatto, poi improvvisamente piombi nel nero totale...e stai li a chiederti "ma cosa diavolo è successo?..perchè?..." e alla fine magari scopri, o magari non lo scopri mai, che quel che ti ha fatto piombare in quello stato è qualcosa che tu mai avrei immaginato...Quando avevo le ossessioni e stavo con il mio ex, mai avrei immaginato che lasciandolo mi sarebbero completamente sparite...io invece stavo appunto cercando di "buttarmi", anzi , di rimanere in una situazione che mi avrebbe fatto crescere (ergo il rapporto a due, malgrado da una parte mi fosse ostico)..quindi pensavo di fare bene...e invece ...zac...via il marito...via le ossessioni...
Ed ora infatti mi chiedo...Cosa diavolo sarà di preciso a scatenarmi nuovamente tutto questo casino?...SAranno davvero stati i prob affrontati con mio figlio a scuola?...o il gatto che è morto?...o che altro?... :wacko:
Ci vuole una pazienza... :wacko:

Rebby

Giovane Amico

  • "Rebby" is female
  • "Rebby" started this thread

Posts: 257

Activitypoints: 848

Date of registration: Jun 22nd 2011

Location: Roma

  • Send private message

38

Tuesday, August 9th 2011, 9:42am


Scusate, ma a qualcuno di voi succede che , causa la troppa ansia, quando arriva la sera e il sonno inizia a fari sentire, ha come dei momenti in cui "dorme" da sveglio...Ossia...io magari sto li davanti al pc e inizia a venirmi sonno, e la mente va per conto suo e improvvisamente mi accorgo che sto tipo quasi dentro un sogno dal quale pero' al momento che me ne accorgo, esco subito...Questa sensazione mi mette un'ansia incredibile..A me non pare che anche prima fosse così..Magari ora perchè sto di nuovo male mi focalizzo su tutto...E' un periodo infatti che ho paura quando vado a dormire, e devo sempre farlo con la televisione accesa, perchè mi spaventa il "pre-sogno"...quindi questa sensazione immediate di addormentamento parziale..
Insomma non so se mi sono spiegata bene..ma dubito...
Poi stavo leggendo in giro e sono incappata sui disturbi dissociativi e m'è preso un colpo..."e se mi venisse"?...già soffro questi giorni di dere...uff...
Poi ho sensazioni strane che in genere vengono verso sera...Ossia improvvisamente mente faccio qualcosa, sento come la sensazione di un pungo nello stomaco, mi viene da piangere e mi pare come se con i pensieri la testa mi va ad una situazione passata che non c'entra niente col presente...Ma sono attimi cmq...Boh....
Sarà tutta st'ansia che alla fine a forza di accumularla dà le peggio sensazioni... :S
Qualuno le ha mai provate?... :wacko:

Che tipo di sogni fai ad occhi aperti?
Mah...guarda, credo di avere capito che più che sogni ad occhi aperti, la mia sia una vera e propria resistenza al sonno...Mi spiego meglio..
Io ho sempre avuto "problemi" ad esempio a dormire fuori orario, tipo il pomeriggio, perchè quando mi risvegliavo mi sentivo "strana"...i soliti stranimenti e estraneamenti....e a volte anche mal di testa...Per cui, memore di cio', ho sempre cercato di non dormire il giorno...Quelle volte che invece sono stanca e mi viene di farlo, quando mi metto giù, alla fine sto sull'agitato andante, quasi a sviluppare poi una resistenza al sonno...ed ecco che poi mi appaiono tutte queste sensazioni strane...L'ultima volta, pochi giorni fa che ero al paese e avevo sonno, appena chiudevo gli occhi mi iniziavo a sentire male...il cuore che andava a duemila e la sensazione di ansia saliva.
Pero' tutto questo accade anche perchè come dicevo prima, negli ultimi tempi, anche la sera quando mi metto al letto e sono stanca,o mentre sono davanti al pc, con la stanchezza che mi assale, il mio cervello va per conto suo...come se già sognasse, ed io poi riapro gli occhi come se mi fossi per un attimo addormentata...Ma non è proprio quello....Non riesco a spiegare bene.... E' che a volte magari sto li davanti al pc stanca, ma non addormentata, e all'improvviso il pensiero va da solo come se dormissi, e quando me ne accorgo torno vigile e mi dico "ma che diavolo stavo pensando?"..
Mah..forse sono solo io che sono diventata paranoica...Puo' darsi che sia pure normale che se uno ha sonno, magari i pensieri vadano per conto loro...Come si dice della gente che "dorme in piedi"... Forse accadeva anche prima ma non ci facevo caso....Che dire?....boh...

Rebby

Giovane Amico

  • "Rebby" is female
  • "Rebby" started this thread

Posts: 257

Activitypoints: 848

Date of registration: Jun 22nd 2011

Location: Roma

  • Send private message

39

Tuesday, August 9th 2011, 9:47am

Ciao rebby io nn credo che il tuo sia un disturbo dissociativo!! Assolutamente :) le tue sn sensazioni d irrealta' mlt probabilmente. So BENE cm ti senti, anche qnd descrivi quel pugno allo stomaco, e' cm un attimo di puro terrore e' orribile, solo chi l'ha provato puo' capire..!! Posso solo dirti che cn le giuste cure passera'.. C vuol ttempo , nn basta sapersene fregare, anche se ovviamente aiuta ;) Forza!!!!
Ciao Betty.... :)
Scusa il ritardo nella risposta, ma sono stata impegnata al lavoro e trovo un attimo solo ora. Grazie per il tuo messaggio incoraggiante.. Si diciamo che sto cercando di "fregarmene", o forse dovrei dire di pensare in positivo, anche quando sto male..dirmi che tanto passerà...anche se, come dicevo prima, a volte quando stai male, pensi " e se invece stavolta non passa?"....
Oggi partirò per il paese, dove vado per portare mio figlio e perchè non voglio stare a casa da sola cmq....è un periodo così è avere persone accanto mi fa stare meglio.... Cercherò di collegarmi anche da li, così rimarremo in contatto... :thumbsup: Solo che col cell, sarà più complicata... ma vabbè... ;)
Non vedo l'ora che arrivi settembre e tutto torni nella "norma"...ma nel frattempo cercherò di adeguarmi agli eventi... :)

Titty87

Giovane Amico

  • "Titty87" is female

Posts: 134

Activitypoints: 409

Date of registration: Jul 12th 2011

Location: Sicilia

Occupation: Studentessa di psicologia

  • Send private message

40

Tuesday, August 9th 2011, 3:02pm


Mah...guarda, credo di avere capito che più che sogni ad occhi aperti, la mia sia una vera e propria resistenza al sonno...Mi spiego meglio..
Io ho sempre avuto "problemi" ad esempio a dormire fuori orario, tipo il pomeriggio, perchè quando mi risvegliavo mi sentivo "strana"...i soliti stranimenti e estraneamenti....e a volte anche mal di testa...Per cui, memore di cio', ho sempre cercato di non dormire il giorno...Quelle volte che invece sono stanca e mi viene di farlo, quando mi metto giù, alla fine sto sull'agitato andante, quasi a sviluppare poi una resistenza al sonno...ed ecco che poi mi appaiono tutte queste sensazioni strane...L'ultima volta, pochi giorni fa che ero al paese e avevo sonno, appena chiudevo gli occhi mi iniziavo a sentire male...il cuore che andava a duemila e la sensazione di ansia saliva.
Pero' tutto questo accade anche perchè come dicevo prima, negli ultimi tempi, anche la sera quando mi metto al letto e sono stanca,o mentre sono davanti al pc, con la stanchezza che mi assale, il mio cervello va per conto suo...come se già sognasse, ed io poi riapro gli occhi come se mi fossi per un attimo addormentata...Ma non è proprio quello....Non riesco a spiegare bene.... E' che a volte magari sto li davanti al pc stanca, ma non addormentata, e all'improvviso il pensiero va da solo come se dormissi, e quando me ne accorgo torno vigile e mi dico "ma che diavolo stavo pensando?"..
Mah..forse sono solo io che sono diventata paranoica...Puo' darsi che sia pure normale che se uno ha sonno, magari i pensieri vadano per conto loro...Come si dice della gente che "dorme in piedi"... Forse accadeva anche prima ma non ci facevo caso....Che dire?....boh...
Rebby posso chiederti se hai paura di morire? Pensi mai a questa cosa?

Titty87

Giovane Amico

  • "Titty87" is female

Posts: 134

Activitypoints: 409

Date of registration: Jul 12th 2011

Location: Sicilia

Occupation: Studentessa di psicologia

  • Send private message

41

Tuesday, August 9th 2011, 3:04pm

Non so..l'altro giorno ho letto un vecchio thread mi pare proprio su questo forum di un ragazzo che aveva questi disturbi di personalità e mi ha sinceramente preoccupato...Io in genere la mia derealizz. la considero una conseguenza dell'ansia...ma a leggere bene i disturbi dissociativi vedo cose più importanti e ingestibili che mi fanno paura... :(
Ma lo psichiatra da cosa ti ha detto che dipende la derealizzazione? Ogni sintomo va preso a sè, inserito nell'esperienza di vita della persona non puoi leggere qualcosa e dire "bene ce l'ho"

Rebby

Giovane Amico

  • "Rebby" is female
  • "Rebby" started this thread

Posts: 257

Activitypoints: 848

Date of registration: Jun 22nd 2011

Location: Roma

  • Send private message

42

Tuesday, August 9th 2011, 4:24pm

Non so..l'altro giorno ho letto un vecchio thread mi pare proprio su questo forum di un ragazzo che aveva questi disturbi di personalità e mi ha sinceramente preoccupato...Io in genere la mia derealizz. la considero una conseguenza dell'ansia...ma a leggere bene i disturbi dissociativi vedo cose più importanti e ingestibili che mi fanno paura... :(
Ma lo psichiatra da cosa ti ha detto che dipende la derealizzazione? Ogni sintomo va preso a sè, inserito nell'esperienza di vita della persona non puoi leggere qualcosa e dire "bene ce l'ho"
All 'ultimo psichiatra dal quale sono andata (visto che non ci andavo cmq da anni), avevo parlato io di derealizzazione descrivendo i sintomi. Gli avevo detto che mi ritrovavo pari pari nella descrizione di questa patologia e lui mi ha detto che in casi di ansia generalizzata (come ha detto che ho io) ci potevano essere quei sintomi. Ora io non saprei come altro definire quello che provo...visto che mi ritrovo con la definizione di derealizzazione che va e viene in questo periodo. :wacko:

This post has been edited 2 times, last edit by "Rebby" (Aug 9th 2011, 4:42pm)


Rebby

Giovane Amico

  • "Rebby" is female
  • "Rebby" started this thread

Posts: 257

Activitypoints: 848

Date of registration: Jun 22nd 2011

Location: Roma

  • Send private message

43

Tuesday, August 9th 2011, 4:56pm

Ecco..altra cosa che mi è capitata oggi mentre ero in fila alla posta. Stavo seduta col mio cell a giocherellare con i giochetti...Ho messo un gioco con il quale giocavo spesso a casa la sera...Improvvisamente m'è venuta una morsa allo stomaco ed è coe se per un attimo fossi tornata a una di quelle sere che stavo li davanti al pc a giocare...e la cosa mi provocava ansia...Spesso mi capitano ste cose...Che prima sento un dolore tipo cazzotto allo stomaco e poi è come se a sensazione stessi rivivendo per qualche attimo una situazione già vissuta...ossia se ritornassi a una situazione già vissuta...Dura pochissimo...ma me lo fa...Pure questa sarà opera della forte ansia di questo periodo?...a qualcuno capita?.... 8|

Bettyboop

Amico Inseparabile

  • "Bettyboop" is female

Posts: 1,483

Activitypoints: 4,617

Date of registration: Jul 30th 2009

Occupation: Studentessa di Psicologia Clinica

  • Send private message

44

Thursday, August 11th 2011, 2:30pm

Si cara Rebby anche ame è capitato. Capisco il "pugno allo stomaco" e quella sensazione spiacevole che provoca..come di paura incontrollabile nel mio caso, come di qualcosa di già vissuto.
Certo che può essere l'ansia a provocarlo, anzi sono sicura che rientri nel "quadro".
La derealizzazione a sè è un sintomo dissociativo e non è il tuo caso. Il senso di irrealtà, che qua sul forum chiamiamo "derealizzazione" erroneamente, è comune invece a molti disturbi d'ansia :) e si cura curando il disturbo d'ansia di base!
"La Paura bussò alla porta...la Speranza andò ad aprire e .. non c'era nessuno" [M.L. King]

Rebby

Giovane Amico

  • "Rebby" is female
  • "Rebby" started this thread

Posts: 257

Activitypoints: 848

Date of registration: Jun 22nd 2011

Location: Roma

  • Send private message

45

Saturday, August 13th 2011, 12:13pm

Si cara Rebby anche ame è capitato. Capisco il "pugno allo stomaco" e quella sensazione spiacevole che provoca..come di paura incontrollabile nel mio caso, come di qualcosa di già vissuto.
Certo che può essere l'ansia a provocarlo, anzi sono sicura che rientri nel "quadro".
La derealizzazione a sè è un sintomo dissociativo e non è il tuo caso. Il senso di irrealtà, che qua sul forum chiamiamo "derealizzazione" erroneamente, è comune invece a molti disturbi d'ansia :) e si cura curando il disturbo d'ansia di base!
Grazie cara betty per i tuoi messaggi ... si la sensazione è di cazzotto allo stomaco ..e spesso mi riporta a situazioni già passate, ma non necessariamente negative...La cosa che mi fa paura è questa sensazione di "trasporto" in altre situazioni...Cioè è una sensazione che fortunatamente dura pochissimo, ma è cmq brutta...Che balle...st'ansia malefica...
mi spiace non aver riposto prima, ma sono in ferie e dal cell rispondere sul forum non so perchè ma mi da problemi.. X(
Ora sono tornata momentaneamente a casa e ho potuto farlo.. :)
Grazie ancora... :)