Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

Non risulti loggato.


pilaretti

Utente Attivo

  • "pilaretti" ha iniziato questa discussione

Posts: 11

Activity points: 103

Data di registrazione: venerdì, 28 luglio 2017

  • Invia messaggio privato

1

sabato, 07 aprile 2018, 19:42

Perenne proccupazione e paura di impazzire

Ciao ragazzi, scrivo l'ennesimo post sperando che sta volta qualcuno possa comprendere quello che sto passando. Vivo con la costante preoccupazione ipocondriaca di essere allo stadio iniziale di una malattia mentale che mi porterà a perdere il controllo di me stesso, sicuramente non mi hanno fatto bene le ore passate a leggermi ogni possibile sintomo correlato a tutte le possibili patologie mentali su internet e ammetto che molte cose mi hanno fatto autosuggestionare.. ma vengo al punto, dopo aver avuto pensieri intrusivi negativi dovuti a doc aggressivo ho come perso la sicurezza di chi io sia veramente e di cosa voglia fare e non fare, mi sento molto piu debole e vi sembrerà paradossale ma per certi comportamenti è come se volessi crogiolarmi nell'idea di stare male ed essere pazzo anzichè avere la consapevolezza che tutto dipende dalla mia forza di volontà e da me stesso. Ci sono alti e bassi, la mia vita non è molto compromessa da questa cosa in quanto quando esco sono una persona serena agli occhi degli altri, ma il problema è appena ritorno a stare da solo : i pensieri mi inziano ad affollare la mente e mi viene una angoscia fortissima, a volte sono molto vividi e nell'immaginarmi certe situazioni mi sembra di volerle replicare nella realtà. Non so neanche perchè sto scrivendo questo post quando dovrei semplicemente chiudere il forum e distrarmi ma è piu forte di me, ho molta paura che questi pensieri non se andranno mai. Spero che qualcuno di voi possa capirmi e rispondermi con qualche idea a riguardo, come faccio a calmarmi e rilassarmi in questi casi?

Hope00

Giovane Amico

Posts: 226

Activity points: 720

Data di registrazione: venerdì, 28 gennaio 2011

  • Invia messaggio privato

2

sabato, 07 aprile 2018, 23:47

Ciao, i pensieri ossessivi sono un sintomo di disturbi d'ansia come il doc. Anche la paura di impazzire è un sintomo d'ansia e tutti noi che ci siamo passati l'abbiamo provata (me inclusa ovviamente). Ti capisco quando dici che non ti senti più sicuro di te e tutto il resto.. è l'ansia che ti fa sentire così, insicuro e incapace... io ti posso assicurare però che i pensieri ossessivi se ne vanno se inizi ad ignorarli e comprendi che sono solo pensieri automatici involontari generati dal disturbo d'ansia che niente hanno a che vedere con la tua volontà. Devi imparare ad ignorarli, ad accettare la loro presenza senza rispondergli, lasciarli scorrere senza fonderti con loro. Prova a leggere i consigli del blog liberidaossessioni, per me sono stati fondamentali per uscirne. Io ho sofferto di pensieri ossessivi un paio di volte per molti mesi e ti assicuro che appena l'ansia cala e tu impari a non farti più spaventare da loro, se ne vanno come sono venuti. Ci vuole molto tempo ed è un processo graduale, ma se ne esce. Ti faccio un grosso in bocca al.lupo.

repcar

Amico Inseparabile

  • "repcar" è un uomo

Posts: 1.037

Activity points: 3.153

Data di registrazione: sabato, 10 dicembre 2016

Località: reggio calabria

Lavoro: forze di polizia

  • Invia messaggio privato

3

domenica, 08 aprile 2018, 19:34

ciao.....bene o male ci siamo passati tutti, vaia solo il grado di intensità. Come ormai ribadisco fino allo sfinimento mai andare si internet se non sei uno specialista in materia. Troverai di tutto e di più......ed il tuo cervello, guarda caso, vede la malattia più subdola e rara che ci può essere.......quindi alla larga......Stai vivendo un periodo dove l'ansia è predominante.........se guardi un tuo precedente 3d ho fatto alcune domande al riguardo, su specialisti, farmaci etc. Sempre a disposizione.....

Tags usati

angoscia, ansia, ossessione, paura