Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

Non risulti loggato.


Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

L'Unità

Nuovo Utente

  • "L'Unità" ha iniziato questa discussione

Posts: 6

Activity points: 32

Data di registrazione: giovedì, 12 gennaio 2012

  • Invia messaggio privato

1

venerdì, 13 gennaio 2012, 13:16

Pensiero ossessivo di angoscia

Ne ho parlato qui di ciò che mi accade:
Senso di vertigine pensando all'infinità

Purtroppo questo pensiero non mi abbandona. Mi viene come un'angoscia di esistere. Perché tutto ciò anziché il nulla?
Di fronte a questo perdo motivazione nella vita di tutti i giorni. Ho paura di impazzire.

Morpheus88

Utente Avanzato

  • "Morpheus88" è un uomo

Posts: 565

Activity points: 1.765

Data di registrazione: martedì, 09 agosto 2011

Località: Abruzzo

Lavoro: Freelance

  • Invia messaggio privato

2

lunedì, 16 gennaio 2012, 02:39

Ciao l'unità, quando avevo 16 anni, feci un ragionamento identico al tuo, questa sensazione mi durò una settimana, la dimenticai quasi senza accorgermene tornando a fare le cose che mi piacevano fare, ripresi questo ragionamento un po' di tempo fa, quando penso a concetti come infinito o al nulla sorrido, perchè mi fanno percepire tutto questo come un gioco, subito dopo liquido tutto e torno a fare le cose che mi riempiono la giornata, dare un senso all'universo con le parole non serve a niente, dai un senso alle tue giornate amando la vita, l'angoscia sparirà e ci sorriderai sopra anche tu di fronte a questo gioco della vita.

Scrooge

Utente Attivo

  • "Scrooge" è stato interdetto da questo forum

Posts: 12

Activity points: 50

Data di registrazione: sabato, 01 ottobre 2011

  • Invia messaggio privato

3

lunedì, 16 gennaio 2012, 06:18

E poi,volendoci ragionare sopra,non c'è proprio niente per cui angosciarsi.
Semmai è qualcosa di affascinante;per questo è importante non chiudersi alla vita e non averne paura,si tratta proprio di questo,di un gioco.
Non trasformiamolo in un incubo.
E' sempre nostra la decisione.
Auguri

L'Unità

Nuovo Utente

  • "L'Unità" ha iniziato questa discussione

Posts: 6

Activity points: 32

Data di registrazione: giovedì, 12 gennaio 2012

  • Invia messaggio privato

4

lunedì, 16 gennaio 2012, 15:57

Ho trovato questa frase, mi sembra una bella risposta da darmi:

Noi abbiamo
paura soltanto di quello da cui siamo attratti. Conoscete la grande legge
dell’attrazione e della repulsione. Io affermo questo:

abbiamo paura soltanto di quello da cui siamo attratti, quando, per una ragione
o per un’altra, rifiutiamo di riconoscerlo.


In fondo l'eternità è l'unica spiegazione possibile di tutto, perchè nego la realtà? Non so come mai mi spaventa tanto una Risposta che non pone ulteriori domande.