Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

Non risulti loggato.


Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

Blacklock

Utente Attivo

  • "Blacklock" ha iniziato questa discussione

Posts: 16

Activity points: 83

Data di registrazione: domenica, 19 agosto 2018

  • Invia messaggio privato

1

martedì, 11 settembre 2018, 19:36

Pensieri ossessivi e rimedi

Ciao a tutti. Da ormai quasi due mesi sono alle prese con pensieri ossessivi che si susseguono praticamente senza sosta. Sono tutti assolutamente assurdi, collegati ad una sensazione di irrealtà/scollegamento dalla realtà e cambiano di tanto in tanto... se ne attenua uno e se ne presenta un altro. Sto facendo psicoterapia e credo di aver individuato la causa scatenante, e sto anche prendendo 20 gocce di entact da un mese e tre giorni, ma i risultati sono deboli. Vorrei sapere se qualcuno di voi è riuscito a risolvere il problema e con quale terapia farmacologica

cicala991

Utente Attivo

  • "cicala991" è una donna

Posts: 76

Activity points: 270

Data di registrazione: martedì, 10 ottobre 2017

  • Invia messaggio privato

2

martedì, 11 settembre 2018, 20:27

Ciao Blacklock, ho avuto un problema simile ma piuttosto leggero, non un vero doc. Anch'io ho sofferto di pensieri irrazionali ossessivi, legati in qualche modo alla mia ipocondria; spesso le due cose si fondevano (ad esempio nella paura ricorrente di avere qualche malattia grave), altre volte erano più separati ma comunque collegati (ad esempio essere in pensiero per la salute di un mio caro). Sono riuscita a contrastarli abbastanza efficacemente con la psicoterapia, partendo dal presupposto che questi pensieri erano fonte di preoccupazione, ma si trattava di considerazioni irrazionali... Quindi, per cosa esattamente avrei dovuto preoccuparmi? E la preoccupazione avrebbe potuto in qualche modo cambiare le cose? Per quanto riguardava i miei pensieri, la risposta era no. Dopo che ho iniziato a fare questi collegamenti mentali, i pensieri ossessivi hanno iniziato lentamente ad abbandonarmi... Anche se ricapita che tornino a manifestarsi nei periodi di forte ansia.
"Dai ad ogni giorno la possibilità di essere il più bello della tua vita"

Blacklock

Utente Attivo

  • "Blacklock" ha iniziato questa discussione

Posts: 16

Activity points: 83

Data di registrazione: domenica, 19 agosto 2018

  • Invia messaggio privato

3

martedì, 11 settembre 2018, 21:11

Ciao Blacklock, ho avuto un problema simile ma piuttosto leggero, non un vero doc. Anch'io ho sofferto di pensieri irrazionali ossessivi, legati in qualche modo alla mia ipocondria; spesso le due cose si fondevano (ad esempio nella paura ricorrente di avere qualche malattia grave), altre volte erano più separati ma comunque collegati (ad esempio essere in pensiero per la salute di un mio caro). Sono riuscita a contrastarli abbastanza efficacemente con la psicoterapia, partendo dal presupposto che questi pensieri erano fonte di preoccupazione, ma si trattava di considerazioni irrazionali... Quindi, per cosa esattamente avrei dovuto preoccuparmi? E la preoccupazione avrebbe potuto in qualche modo cambiare le cose? Per quanto riguardava i miei pensieri, la risposta era no. Dopo che ho iniziato a fare questi collegamenti mentali, i pensieri ossessivi hanno iniziato lentamente ad abbandonarmi... Anche se ricapita che tornino a manifestarsi nei periodi di forte ansia.

Ok, grazie di avermi parlato della tua esperienza. Per quanto tempo ti sono durati al massimo?

cicala991

Utente Attivo

  • "cicala991" è una donna

Posts: 76

Activity points: 270

Data di registrazione: martedì, 10 ottobre 2017

  • Invia messaggio privato

4

martedì, 11 settembre 2018, 21:31

Penso di averli da sempre anche se latenti, più o o meno come l'ipocondria. Nel periodo di ansia più critico che ho trascorso, si sono manifestati ogni giorno per mesi e mesi. Da quanto ricordo ci sono voluti almeno 5 o 6 mesi di psicoterapia per imparare a gestirli
"Dai ad ogni giorno la possibilità di essere il più bello della tua vita"

1 utente a parte te sta visitando questo thread:

1 ospite