Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

Non risulti loggato.


caponord

ultima fermata

  • "caponord" è un uomo
  • "caponord" ha iniziato questa discussione

Posts: 26

Activity points: 155

Data di registrazione: venerdì, 17 settembre 2010

Località: nord_est

Lavoro: meccanico

  • Invia messaggio privato

1

domenica, 28 novembre 2010, 17:32

paura e insicurezza

ciao a tutti da un bel po soffro di attacchi d'ansia con crisi di panico piu o meno forti, ma ultimamente il tutto mi stanno facendo impazzire e non riesco piu ad avere vita sociale. cosi mi sono deciso a chiede consiglio alla mia terapeuta e di affiancare se possibile e se riteneva necessario anche un aiuto farmacologico. io sono sempre stato sciettico a riguardo e devo dire che ho paura di dover cominciare una terapia con medicinali. la mia dottoressa mi ha indirizzato da uno spacialista con il quale ho il pimo incontro martedi prossimo e devo dire che sono molto insicuro e preoccupato, perchè ho sempre sentito parlare in modo non positivo dei farmaci, per esempio certi conoscenti che prendono ansiolitici o farmaci per rimanere calmi o cose simili mi dicono che comunque da quando li prendono si sentono divesi e sono cambiati nei rapporti sociali, ma il probema che piu mi preoccupa è il fatto che orma loro non riescono piu a farne a meno. non voglio fare di tutta l'erba un fascio ma sono molto preoccupato che capiti anche a me. a riguardo la mia terapeuta mi ha dato rassicurazioni in merito e che i casi sono diversi da persona a persona, mi è stato detto che ho solo bisogno di un piccolo aiutino per superare un momento difficile della mia vita dovuta ad un problema di salute di qualche mese fa ed un problema di salute di un mio familiare di qualche settimana fa. la mia terapeuta mi dice che si sono sommati troppi avvenimenti assieme e che avere un aiutino dalla medicina non mi farà altro che bene per saltare questo muro che attualmente mi imprigiona. io comunque resto con i miei timori e la mie paure e mi pacerebbe sentire le vostre opinioni a riguardo amici, spero con tutto il cuore mi possiate aiutare visto che solo chi ha i miei stessi problemi mi può capire come mi sento. grazie1000 ciao amiconi :hi:

daniela b.

Utente Attivo

Posts: 43

Activity points: 164

Data di registrazione: venerdì, 03 settembre 2010

  • Invia messaggio privato

2

domenica, 28 novembre 2010, 18:08

ciao caponord, immagino che il momento che vvi sia brutto , comunque non preoccuparti per i medicinali , io li ho presi per un anno e mezzo ho smesso certo poi me la son dovuta cavare sola e non è sempre facile , ma non sono ricaduta volendo riprendere medicine , è un anno e mezzo che non le prendo piu e sono viva e vegeta , probabilmente sei il tuo medico lo ha ritenuto opportuno è solo per una prima fase ,quella piu difficile , i farmaci ti devono aiutare solo a superare questo momento t'intenso stress ,vedrai che poi farai tutto tu .... buona giornata !!!! :)

jox

Amico Inseparabile

  • "jox" è un uomo

Posts: 1.054

Activity points: 3.463

Data di registrazione: venerdì, 20 agosto 2010

Località: sondrio

  • Invia messaggio privato

3

domenica, 28 novembre 2010, 21:44

ciao, leggi qui :

http://www.terzocentro.it/cosa_curiamo/psicofarmaci.asp

io prendo antidepressivi, stabilizzatori dell' umore, neurolettico e ansiolitico al bisogno, vai tranqullo che non danno dipendenza e il tuo cararttere non cambierà !!gli attacchi di panico sono curabili con la giusta terapia farmacologica !!

vediti sti video :

http://www.youtube.com/watch?v=t0XU-NSrVhs

http://www.youtube.com/watch?v=vxPQlIch1Bo

Cristal83

Utente Attivo

  • "Cristal83" è una donna

Posts: 81

Activity points: 306

Data di registrazione: martedì, 09 novembre 2010

Località: Roma

  • Invia messaggio privato

4

lunedì, 29 novembre 2010, 18:39

Scusa l'OT.

Jox ma tu stai bene con i farmaci che prendi ?
Nel senso... Fai una vita normale ? :-)

caponord

ultima fermata

  • "caponord" è un uomo
  • "caponord" ha iniziato questa discussione

Posts: 26

Activity points: 155

Data di registrazione: venerdì, 17 settembre 2010

Località: nord_est

Lavoro: meccanico

  • Invia messaggio privato

5

lunedì, 29 novembre 2010, 18:55

ciao amiconi grazie dei preziosi consigli che mi avete dato. spero solo che i farmaci siano per un periodo iniziale e in dosaggio minimo, ma sopratutto spero che il distacco da loro e il successivo periodo senza non sia tragico e senza ricadute. speriamo bene ;( grazie1000 per il conforto

jox

Amico Inseparabile

  • "jox" è un uomo

Posts: 1.054

Activity points: 3.463

Data di registrazione: venerdì, 20 agosto 2010

Località: sondrio

  • Invia messaggio privato

6

lunedì, 29 novembre 2010, 19:25

Scusa l'OT.

Jox ma tu stai bene con i farmaci che prendi ?
Nel senso... Fai una vita normale ? :-)
si, sto bene, non ho nessun effetto collaterale :hi: faccio una vita normalissima, i miei amici manco lo sanno che prendo i farmaci e nessuno si è accorto di niente a parte dell' aumento di peso

ciao amiconi grazie dei preziosi consigli che mi avete dato. spero solo che i farmaci siano per un periodo iniziale e in dosaggio minimo, ma sopratutto spero che il distacco da loro e il successivo periodo senza non sia tragico e senza ricadute. speriamo bene ;( grazie1000 per il conforto
il dosaggio lo deciderà lo psichiatra, se è troppo basso non avrai benefici, poi li dovrai prendere x almeno 6 mesi, tranquillo non farti troppi problemi :hi:

Tags usati

paura e insicurezza