Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

Non risulti loggato.


Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

Stefano80

Utente Attivo

  • "Stefano80" ha iniziato questa discussione

Posts: 9

Activity points: 48

Data di registrazione: venerdì, 10 agosto 2012

  • Invia messaggio privato

1

venerdì, 26 ottobre 2012, 20:22

Paura di volare

Qualcuno di voi ha paura di volare?

Prendo treni, navi, autobus e viaggio in automobile sempre ed ovunque. Quando si inizia a parlare di aereo invece inizio a sudare freddo, specialmente in questo periodo in cui l'ansia s'è rifatta viva...e fra poco dovrò salire su un aereo :sos: Esiste un collegamento fra volare e ansia?

Mariner1

Utente Fedele

  • "Mariner1" è un uomo

Posts: 323

Activity points: 1.004

Data di registrazione: lunedì, 20 agosto 2012

  • Invia messaggio privato

2

sabato, 27 ottobre 2012, 01:46

Può esistere un collegamento tra ansia e tutto ... insomma, volare è uno dei classici accostamenti. Ad ogni modo quale pensiero ti passa per la testa quando sai di dover volare? Inutile dire che il volo è sicuro perchè non è certo attraverso una rassicurazione che puoi aggirare l'ostacolo.
io ad esempio amo volare anche se a volte, in volo, somatizzo altre situazioni ma sono "complementari, il volo di per se non mi spaventa, mi piacciono gli aerei e tutto quello che gira loro intorno. Il tuo problema peraltro è molto diffuso, esistono terapie efficienti per quanto ne so.
Insomma ... cosa ti terrorizza? L'altezza? La paura di precipitare? L'aria rarefatta all'esterno? Il fatto di esser li bloccati senza possibilità di uscire? Soffri di claustrofobia? Bisognerebbe anche capire a che "livello" del problema ti trovi.

Questo post di "tigre" (sabato, 27 ottobre 2012, 09:29) è stato cancellato dall’utente "Kublai" (sabato, 27 ottobre 2012, 13:37).

Stefano80

Utente Attivo

  • "Stefano80" ha iniziato questa discussione

Posts: 9

Activity points: 48

Data di registrazione: venerdì, 10 agosto 2012

  • Invia messaggio privato

4

mercoledì, 31 ottobre 2012, 18:51

Il primo ed unico pensiero che mi passa per la testa e l'aereo che cade e le relative immagini catastrofiche... Comqunque sono andato e tornato senza grandi problemi se non una continua tachicardia dal momento del check in allo sbarco.