Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

Non risulti loggato.


Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

sam984

Giovane Amico

  • "sam984" ha iniziato questa discussione

Posts: 126

Activity points: 483

Data di registrazione: lunedì, 01 aprile 2013

  • Invia messaggio privato

1

lunedì, 14 maggio 2018, 13:06

Paura di farsi la doccia

Ciao a tutti .
Vi capita di aver paura di farvi la doccia a causa di un attacco di ansia o di panico ?
Per me io momento di lavarmi e diventato un incubo .

Vitto75-pr

Giovane Amico

  • "Vitto75-pr" è un uomo

Posts: 203

Activity points: 679

Data di registrazione: mercoledì, 08 novembre 2017

Località: Parma

Lavoro: Progettista meccanico

  • Invia messaggio privato

2

lunedì, 14 maggio 2018, 13:14

No anzi..a me rilassa da paura..

Riki96

Utente Fedele

  • "Riki96" è un uomo

Posts: 426

Activity points: 1.341

Data di registrazione: sabato, 03 dicembre 2016

Località: Roma

  • Invia messaggio privato

3

lunedì, 14 maggio 2018, 15:04

I primissimi tempi in cui iniziai a soffrire di attacchi di panico ricordo che per un periodo ho avuto paura di farmi la doccia perchè dovevo stare in piedi il tempo che ci voleva per lavarsi e lo stare in piedi mi dava problemi, perchè una somatizzazione che ho tutt'ora sono le vertigini e i capogiri. Quindi una paura molto presente che avevo era quella di perdere i sensi e cadere a terra come una pera cotta. Proprio per questo motivi smisi di chiudermi a chiave in bagno durante quei momenti, così che se fossi svenuto qualcuno sarebbe potuto entrare a soccorrermi. Ovviamente non è mai accaduto e la fobia è svanita da sola semplicemente continuando ad affrontarla per ovvi motivi (non potevo certo smettere di lavarmi).

Ciao!

Vitto75-pr

Giovane Amico

  • "Vitto75-pr" è un uomo

Posts: 203

Activity points: 679

Data di registrazione: mercoledì, 08 novembre 2017

Località: Parma

Lavoro: Progettista meccanico

  • Invia messaggio privato

4

lunedì, 14 maggio 2018, 15:07

Hai fatto bene ad affrontarla... bravo..

Riki96

Utente Fedele

  • "Riki96" è un uomo

Posts: 426

Activity points: 1.341

Data di registrazione: sabato, 03 dicembre 2016

Località: Roma

  • Invia messaggio privato

5

lunedì, 14 maggio 2018, 17:01

Ti ringrazio.

Lu898

Giovane Amico

  • "Lu898" è una donna

Posts: 184

Activity points: 797

Data di registrazione: domenica, 07 gennaio 2018

Lavoro: Segretaria

  • Invia messaggio privato

6

lunedì, 14 maggio 2018, 17:17

Anche a me succede..ma dobbiamo affrontare tutto ciò che ci fa paura..

mademoiselle_moi

Amico Inseparabile

  • "mademoiselle_moi" è una donna

Posts: 1.411

Activity points: 4.793

Data di registrazione: venerdì, 07 luglio 2017

  • Invia messaggio privato

7

lunedì, 14 maggio 2018, 17:40

Non ho questa paura ma ne ho avute e ne ho ancora tante altre.
Quello che a me aiuta è chiedermi cosa mi fa paura esattamente, quali soluzioni potrei adottare e soprattutto quante volte ho fatto quella cosa senza che mi succedesse la cosa che temo.

Tu sam penso che la doccia te la faccia tutti i giorni.....ti è venuta la fobia perchè una volta ti sei sentito male in doccia? se così fosse, prova a pensare che poteva succederti ovunque,è successo e basta, non è collegato alla doccia.
Se proprio non ce la fai a fare come se niente fosse, inizia ad adottare delle strategie, tipo:
-falla quando in casa c'è qualcuno
-lascia la porta aperta
-chiedi a chi è in casa di venire a controllare se dopo tot tempo non dai segni di vita
poi pian piano ridurrai gli accorgimenti.

electric_dreams

Utente Attivo

  • "electric_dreams" è un uomo

Posts: 26

Activity points: 85

Data di registrazione: lunedì, 26 marzo 2018

Località: Milano

  • Invia messaggio privato

8

martedì, 15 maggio 2018, 01:07

A me è successo solo un paio di volte di sentirmi veramente male quando ero sotto la doccia. Tanto che per un periodo di tempo non mi fidavo assolutamente di stare in bagno parecchio tempo.
Avevo tachicardia, vertigini, pressione bassa, rigidità muscolare, senso di imminente attacco convulsivo e ansia alle stelle. A metà giornata, poi, crollavo letteralmente di sonno.
Ancora non ero sotto farmaci, ma per un periodo di tempo prendevo Ibuprofene da 600mg per dei dolori cronici al ginocchio e lassativi. E bevevo regolarmente 2-4 tazze di caffè al giorno e Fanta e Sprite a go-go.
Ho fatto anche delle analisi del sangue, del fegato e dei reni, ed eventuali accertamenti (anche perchè una volta mi sono sentito soffocare.....proprio come se avessi un nodo alla gola) ed era tutto nella norma.
Solo dopo che ho iniziato a tagliare via caffè e bevande zuccherate ho cominciato a stare meglio. Gli attacchi di panico c'erano, ma erano diventati molto rari.
Anche perchè, poi, ho cominciato a praticare meditazione e altre tecniche di rilassamento naturali. E ho anche iniziato a prendere 2 cucchiai di olio extravergine di oliva (una panacea naturale per l'ansia, non scherzo). E questi ultimi mi hanno aiutato veramente tanto ad affrontare il problema (oltre alla terapia farmacologica, che mi ha, in qualche modo, "spronato" a darmi da fare ed affrontare la vita).
Tanto che adesso, quando non lavoro, mi concedo anche un bel bagno.
Non so che farmaci usi o che abitudini alimentari hai. Ma, per esperienza personale, ti posso dire che tutto ciò che riguarda zucchero, formaggi e altri cibi grassi (o, comunque, difficili da digerire), pesano molto sia allo stomaco che anche alla testa.
Inizierei, pian piano, a rivedere la tua dieta, tanto per cominciare. E poi, magari, cercherei, in qualche modo, di affrontare il problema.

V85

Utente Attivo

Posts: 33

Activity points: 134

Data di registrazione: mercoledì, 05 ottobre 2016

  • Invia messaggio privato

9

martedì, 15 maggio 2018, 09:56

Io ho avuto un pò di problemi l'estate scorsa quando dovevo fare la doccia, sicuramente anche a causa del caldo, che mi dava quasi un senso di soffocamento. A volte dovevo interrompere, uscire dalla doccia e poi rientrare e finire il più velocemente possibile, mi dava fastidio anche avere l'acqua sulla faccia, lavare i capelli era diventato quasi un incubo. E avevo paura di svenire dentro la doccia. Tra l'altro, nascondendo tutto ciò a chi vive con me, per paura di essere presa in giro :( Così ho provato lasciando la porta aperta (quando ero sola in casa), a non chiudermi comunque a chiave, e soprattutto ad ascoltare musica, per distrarmi.

Riki96

Utente Fedele

  • "Riki96" è un uomo

Posts: 426

Activity points: 1.341

Data di registrazione: sabato, 03 dicembre 2016

Località: Roma

  • Invia messaggio privato

10

martedì, 15 maggio 2018, 10:41

Beh Sam come puoi vedere anche una fobia che di primo acchitto potrebbe sembrare assurda alla fine è comune a molte altre persone. Spero questo ti sia di conforto. A me onestamente quando ho letto il tuo thread a aiutato molto a farmi sentire meno "strano".

Spero sinceramente riuscirai a superarla anche tu e magari col tempo a fartici anche una risata su.

Ciao!

mademoiselle_moi

Amico Inseparabile

  • "mademoiselle_moi" è una donna

Posts: 1.411

Activity points: 4.793

Data di registrazione: venerdì, 07 luglio 2017

  • Invia messaggio privato

11

martedì, 15 maggio 2018, 12:09

dobbiamo toglierci dalla mente l'idea che alcune fobie siano più "stupide" di altre, magari perchè meno diffuse, o perchè interessano cose che sembrano banali.
magari qualcuno ce l'ha fatto credere con frasi del tipo "che vuoi che sia?" oppure "ma fai questo e quello che risolvi, che c'è di difficile?" o altre frasi che dimostrano tatto zero!
Una cosa può essere la più banale del mondo, ma se per un motivo diventa una fobia per la persona, per lei non è più stupida ma diventa una questione importantissima.
Quindi per prima cosa non sentitevi diversi o sbagliati, perchè come vedete quando uno trova il coraggio di parlarne, trova tante altre persone che hanno la stessa fobia.

Anch'io pensavo di avere una fobia stupidissima, assurda, strana....ho cercato su internet e ci sono addirittura gruppi di persone che ne soffrono.
Non che questo mi aiuti a risolverla, ma almeno mi fa capire che non sono strana o sbagliata e chi la liquida come una cavolata è semplicemente fortunato a non sapere cosa voglia dire quando una cosa normale diventa fobia.

Riki96

Utente Fedele

  • "Riki96" è un uomo

Posts: 426

Activity points: 1.341

Data di registrazione: sabato, 03 dicembre 2016

Località: Roma

  • Invia messaggio privato

12

martedì, 15 maggio 2018, 12:47

Perfettamente d'accordo con te Mademoiselle.

paco67

Giovane Amico

Posts: 204

Activity points: 731

Data di registrazione: mercoledì, 05 luglio 2017

  • Invia messaggio privato

13

martedì, 15 maggio 2018, 16:06

anche io ricordo il periodo in cui avevo timore di sentirmi male in bagno , doccia o altro che sia...
sopratutto sul posto di lavoro non chiudevo a chiave ma poi ero terrorizzato potesse entrare qualcuno .
sentite questa...ero arrivato al punto che in macchina ad uno stop o semaforo rosso , mettevo in folle e tiravo freno a mano nella paura di svenire e andare a sbattere .
quando le vivi queste fobie ti sembrano quasi la normalita' , ma quando riesci a liberartene ti rendi conto di quanto eri "sciocco" nel subirle .
forza sam , affrontale e piano piano non ti spaventeranno piu'..

Lu898

Giovane Amico

  • "Lu898" è una donna

Posts: 184

Activity points: 797

Data di registrazione: domenica, 07 gennaio 2018

Lavoro: Segretaria

  • Invia messaggio privato

14

martedì, 15 maggio 2018, 16:17

Voi che le avete vinte avete usato farmaci o no??

Pallidal

Giovane Amico

  • "Pallidal" è una donna

Posts: 230

Activity points: 844

Data di registrazione: martedì, 23 maggio 2017

Lavoro: studentessa

  • Invia messaggio privato

15

martedì, 15 maggio 2018, 17:22

Si, avevo paura di sentirmi male sotto la doccia infatti non mi chiudevo a chiave e cercavo di fare più in fretta possibile. Oppure quando sono molto preoccupata per qualcosa la doccia / vasca fa aumentare la mia ansia perché penso siano luoghi dove si pensa molto.
Quanto sto bene invece mi rilassa.

1 utente a parte te sta visitando questo thread:

1 ospite