Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

Non risulti loggato.


Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

1

sabato, 02 luglio 2011, 01:33

paura di essere perseguitati!

Ciao ragazzi. stasera mi è capitato di guardare un film relativo al web e ho iniziato ad avere il terrore: una donna veniva in pratica perseguitata , era una dottoressa e tutto mirava a distruggerla in campo lavorativo e familiare. Ho il terrore di potermi ritrovare un giorno in una situazione simile e ho iniziato a farmi mille domande . Mi chiedevo se mai qualcuno potrebbe far leva sulla mia ansia e minacciare di svelarlo quando un giorno avro' un lavoro (vorrei diventare medico , una persona che soffre d'ansia puo' farlo?) e ancora ho iniziato a pensare a mille cose: qualche annetto fa frequentao quelle stupide chat (delle chat qualunque , nessuna cosa sconcia o chissà che) nei giorni successivi o mesi mi aggiungevano un sacco di persone su msn perchè qualcuno entrava con il mio nome e l'anno di nascita dando il mio indirizzo msn (stesso del nome e data) e dicendo che avrei fatto sconcerie con loro ... ho il terrore. aiutatemi!
terribilmentegiu'!

Arianna_

Amico Inseparabile

  • "Arianna_" è stato interdetto da questo forum

Posts: 1.473

Activity points: 4.496

Data di registrazione: domenica, 15 maggio 2011

  • Invia messaggio privato

2

sabato, 02 luglio 2011, 08:55

Ciao ragazzi. stasera mi è capitato di guardare un film relativo al web e ho iniziato ad avere il terrore: una donna veniva in pratica perseguitata , era una dottoressa e tutto mirava a distruggerla in campo lavorativo e familiare. Ho il terrore di potermi ritrovare un giorno in una situazione simile e ho iniziato a farmi mille domande . Mi chiedevo se mai qualcuno potrebbe far leva sulla mia ansia e minacciare di svelarlo quando un giorno avro' un lavoro (vorrei diventare medico , una persona che soffre d'ansia puo' farlo?)

Certo che chi soffre d'ansia può diventare medico, anzi... direi che nel futuro dei medici l'ansia fa spesso capolino, tanto da sfociare in una condizione abbastanza seria detta sindrome da Burnout.

http://www.minervamedica.it/it/riviste/m…17Y2008N04A0255

Quindi non preoccuparti, nessuno potrà mai rovinarti la carriera medica perché soffri/hai sofferto d'ansia. E' considerato abbastanza inevitabile.

Citato


e ancora ho iniziato a pensare a mille cose: qualche annetto fa frequentao quelle stupide chat (delle chat qualunque , nessuna cosa sconcia o chissà che) nei giorni successivi o mesi mi aggiungevano un sacco di persone su msn perchè qualcuno entrava con il mio nome e l'anno di nascita dando il mio indirizzo msn (stesso del nome e data) e dicendo che avrei fatto sconcerie con loro ... ho il terrore. aiutatemi!


In generale, ricorda che buona regola di internet è non diffondere niente che non saresti disposto ad urlare dalla finestra di casa tua. Evita di dire ciò che ti creerebbe problemi di imbarazzo col vicinato, per capirci, perché la sensazione di anonimato è generalmente illusoria. Soprattutto ciò che è in rete persiste oltre la tua volontà. Se non si fa attenzione, o se qualcuno si mette di punta, nel tempo si rischia che i fatti propri prendano strade non previste. Se poi li metti in luoghi tipo i forum pubblici, li hai diffusi allegramente ai quattro venti, di tua sponte.
Ovviamente per ritrovarsi nei casini è necessario che qualcuno si prenda tanta briga per te, mentre il web è talmente vasto che tra tanti anonimati è difficile che qualcuno si impunti proprio su di te. :)

Se il film che hai visto è The Net, quella è un po' un'esagerazione ;)
Ma cos'è l'oceano, se non una moltitudine di gocce?

Bettyboop

Amico Inseparabile

  • "Bettyboop" è una donna

Posts: 1.483

Activity points: 4.617

Data di registrazione: giovedì, 30 luglio 2009

Lavoro: Studentessa di Psicologia Clinica

  • Invia messaggio privato

3

sabato, 02 luglio 2011, 18:52

Cara dolcino, certo che potrai diventare medico se ne hai il desiderio e sei disposta a fare dei sacrifici per costruirti il tuo futuro :)

Per quanto riguarda l'altra domanda, ovviamente NON sarai perseguitata ma risponderti ora non servirà, xche tra un po' tornerà questa tua domanda, magari sotto altre forme, che altro non è che un'ossessione (e lo sai bene!!). La terapia cognitivo-comportamentale la stai facendo? Il disturbo è cronico o fluttuante? ossia, stai male sempre (ossessioni) o solo certi giorni? un bacione
"La Paura bussò alla porta...la Speranza andò ad aprire e .. non c'era nessuno" [M.L. King]

4

sabato, 02 luglio 2011, 20:56

betty, negli ultimi mesi ho abbandonato, stavo meglio....ed eccomi qua. è 1 periodaccio l'estate e con la maggiore età mi sento sempre piu' in colpa nei confronti di mia madre, come se non volessi crescere , come se mi sentissi colpa di provare sentimenti e desideri tipici della mia età, come se mi sentissi diversa dagli altri e poco seria .. come se non meritassi per questo l'amore di mia madre e addirittura delle volte mi convinco che lo merito pero' rimane il fatto che lei tante cose non le sa.
terribilmentegiu'!

5

sabato, 02 luglio 2011, 21:02

piu' in colpa nei confronti di mia madre, come se non volessi crescere , come se mi sentissi colpa di provare sentimenti e desideri tipici della mia età, come se mi sentissi diversa dagli altri e poco seria .. come se non meritassi per questo l'amore di mia madre e addirittura delle volte mi convinco che lo merito pero' rimane il fatto che lei tante cose non le sa.



come se non ti fosse concesso separarti da lei e costruirti uno spazio tuo in poche parole?
secondo me dovresti tornare in terapia, credimi, sei giovane ed è meglio andarci adesso che il problema non è così radicato!
perchè non meriteresti l'amore di tua madre? pensi che staccarti da lei sia qualcosa da non fare? è proprio necessario che sappia tutto? altrimenti che cosa succede?

doctor Faust

Azzeccagarbugli

  • "doctor Faust" è un uomo

Posts: 8.175

Activity points: 25.134

Data di registrazione: sabato, 28 marzo 2009

Località: Italia

Lavoro: Ex dirigente infermieristico, laureato in filosofia, counselor sociosanitario.

  • Invia messaggio privato

6

sabato, 02 luglio 2011, 21:22

poverina...una bambina sperduta nel bosco...alla merce' dei lupi cattivi...

Ha bisogno di un cacciatore che ti salvi, perche' anche la tua ombra ti fa paura.
Per leggere questa storia clicca sul titolo.

:hmm: Il lungo viaggio di Anomimus alla ricerca dell'amore perduto... :thumbsup: