Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

Non risulti loggato.


Fragilino

Utente Attivo

  • "Fragilino" ha iniziato questa discussione

Posts: 11

Activity points: 54

Data di registrazione: martedì, 06 gennaio 2015

  • Invia messaggio privato

1

mercoledì, 07 gennaio 2015, 18:05

Paura dei rumori

Ciao a tutti,

da diversi anni (da che ho memoria, circa 10) ho paura dei rumori. Non sono rumori particolarmente insoliti, sono quelli abituali dei vicini di sopra: sedie strisciate, tavoli spostati, rumori di passi (quelli femminili rigorosamente con tacco 40 cm. e spessissimo, in modo da sembrare la camminata di un bisonte...), che, anche se sono appunto "abituali", mi danno parecchio fastidio.
C'è da dire che la casa ha i muri piuttosto sottili, e sicuramente questo incide, visto che i vicini non sono particolarmente incivili (certo, se mettessero dei feltrini alle sedie... Ma io mi vergogno a chiederglielo! :blush: ).
Arrivano anche rumori da fuori, di un bar vicino aperto fino a mezzanotte e del traffico.
Sia questi ultimi che i rumori dei vicini, non mi fanno vivere normalmente: mi sembra che tutti mi arrivino addosso, di essere senza protezione, non riesco a concentrarmi per fare anche solo una piccola cosa, ho tanta paura!!!
Per me questi rumori sono staffilate, non riesco a "relativizzarli", li vivo come intrusioni nella mia persona, mi sento come se la mia identità venisse sgretolata da essi.

Aggiungo che ho anche una tendenza molto forte a voler controllare l'ambiente circostante, e questo può darsi che c'entri con la paura dei rumori, nel senso che vivo nel terrore di non poter prevedere l'imprevedibilità del rumore, e quindi esso si amplifca ancora di più...

Non so che fare...

Questo post è stato modificato 1 volta(e), ultima modifica di "Fragilino" (08/01/2015, 15:52)


Fragilino

Utente Attivo

  • "Fragilino" ha iniziato questa discussione

Posts: 11

Activity points: 54

Data di registrazione: martedì, 06 gennaio 2015

  • Invia messaggio privato

2

venerdì, 09 gennaio 2015, 18:01

Già che ci sono, aggiungo un paio di cose...

Sto prendendo della valeriana in sciroppo e della camomilla solubile, che mi stanno facendo bene, per carità, ma che mi calmano solo superficialmente, mentre l'ansia e la paura sottostanti rimangono...
Penso che siano il sintomo di qualcosa di più profondo. Probabilmente dovrei andare da uno psicologo, ma non ho disponibilità economica.

Se avete qualcosa da suggerire, siete i benvenuti...

Universal_Mind

Utente Attivo

Posts: 28

Activity points: 112

Data di registrazione: mercoledì, 25 dicembre 2013

  • Invia messaggio privato

3

venerdì, 09 gennaio 2015, 20:42

Anch'io ho il tuo stesso problema soffro terribilmente per i rumori, specialmnte quelli notturni, causati dai vicini incivili e dai loro animali. Per questo motivo ho già dovuto cambiare casa molte volte ma purtroppo la situazione si ripete. Ho sviluppato una forte ansia per questo motivo e mi sono visto costretto ad indossare quasi tutte le notti i tappi perchè altrimenti non riesco neanche a prendere sonno.

Fragilino

Utente Attivo

  • "Fragilino" ha iniziato questa discussione

Posts: 11

Activity points: 54

Data di registrazione: martedì, 06 gennaio 2015

  • Invia messaggio privato

4

sabato, 10 gennaio 2015, 19:22

Grazie della risposta, Universal Mind.
Anch'io utilizzo tappi auricolari per dormire, certe volte aggiungo anche una cuffia antirumore... Durante il giorno non li uso, anche se certe volte mi fa fatica, ma resisto.
Mal comune, mezzo gaudio...

manuelita53

Nuovo Utente

Posts: 4

Activity points: 19

Data di registrazione: domenica, 24 aprile 2016

  • Invia messaggio privato

5

lunedì, 25 aprile 2016, 09:29

nt
Ciao a tutti,

da diversi anni (da che ho memoria, circa 10) ho paura dei rumori. Non sono rumori particolarmente insoliti, sono quelli abituali dei vicini di sopra: sedie strisciate, tavoli spostati, rumori di passi (quelli femminili rigorosamente con tacco 40 cm. e spessissimo, in modo da sembrare la camminata di un bisonte...), che, anche se sono appunto "abituali", mi danno parecchio fastidio.
C'è da dire che la casa ha i muri piuttosto sottili, e sicuramente questo incide, visto che i vicini non sono particolarmente incivili (certo, se mettessero dei feltrini alle sedie... Ma io mi vergogno a chiederglielo! :blush: ).
Arrivano anche rumori da fuori, di un bar vicino aperto fino a mezzanotte e del traffico.
Sia questi ultimi che i rumori dei vicini, non mi fanno vivere normalmente: mi sembra che tutti mi arrivino addosso, di essere senza protezione, non riesco a concentrarmi per fare anche solo una piccola cosa, ho tanta paura!!!
Per me questi rumori sono staffilate, non riesco a "relativizzarli", li vivo come intrusioni nella mia persona, mi sento come se la mia identità venisse sgretolata da essi.

Aggiungo che ho anche una tendenza molto forte a voler controllare l'ambiente circostante, e questo può darsi che c'entri con la paura dei rumori, nel senso che vivo nel terrore di non poter prevedere l'imprevedibilità del rumore, e quindi esso si amplifca ancora di più...

Non so che fare...

provo le stesse identiche cose....UGUALI,se ti può consolare...credo sia bisogno di controllo portato al parossismo. Bisogno di conoscere tutto ciò che ti circonda SENZA AVERE SORPRESE. Forse hai avuto sorprese negative relativamente a qualche rumore? teniamoci in contatto, potremmo darci una mano ciao Manuelita :)