Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

Non risulti loggato.


Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

cambi24

Cominciate col fare ciò che è necessario, poi ciò che è possibile. E all'improvviso vi sorprenderete a fare l'impossibile. (San Francesco)

  • "cambi24" è una donna
  • "cambi24" ha iniziato questa discussione

Posts: 4.217

Activity points: 14.562

Data di registrazione: venerdì, 05 dicembre 2008

Località: Modena

Lavoro: impiegata

  • Invia messaggio privato

1

giovedì, 17 settembre 2009, 21:20

morte: da fobia a ossessione

La Fobia è una particolare forma di paura, caratterizzata dal fatto di:

1) Essere sproporzionata alla situazione
2) Non poter essere controllata mediante un'analisi razionale
3) Porsi al di la del controllo volontario
4) Produrre l'evitamento della situazione temuta

Un'ossessione è una preoccupazione compulsiva con un'idea fissa, emozione o sentimento non desiderati, spesso accompagnati da sintomi di ansia.
Pensieri, idee, impulsi o immagini persistenti, ricorrenti, vissute come intrusive, estranee che causano ansia e disagio.
Fissazione, mania.


Vedete?
Prima non potevo neanche dire o scrivere la parola morte (pima della terapia), non potevo pensarci, parlarne.
Non andavo al cimitero, a funerali ecc.
Ora che, grazie alla terapia, ho affrontato questa fobia, è diventata ossessione.

Ho il terrore che tornando a casa da lavorare qualcuno sia morto, ho il terrore di rimanere sola, di andare in un istituto.
Ho il terrore di fare incidenti (di qualsiasi tipo) e morire, di morire di tumore (malattia di questi tempi).
Ero andata in panico dopo aver saputo della morte di tutti questi vip: Michel Jakson, Mike Buongiorno, Patrick Swayze (di ghost).


:sos: :sos: :sos: :sos:

Flavia diceva che l'ossesione è quando non puoi fare a meno di fare o pensare a una cosa (e fin qui tutto ok, cioè è come me), ma poi diceva: e se non la fai o non ci pensi stai male. 8| 8| 8| ?( ?( ?(
Io sto male se ci penso, ma non riesco a non pensarci!!!!!!!!!

:dash:
:dash: ;( ;( ;(

arabianeyes

NarcissaDandy

  • "arabianeyes" è una donna

Posts: 200

Activity points: 761

Data di registrazione: martedì, 08 settembre 2009

Località: nelle notti d'oriente

Lavoro: Lex imperat, non docet

  • Invia messaggio privato

2

giovedì, 17 settembre 2009, 21:26

non sai quanto ti capisco, e purtroppo io sono ancora nella fase fobica, che poi se vogliamo è una fobia ossessiva... insomma un macello ;(
"In tutto io vivo tacito come la Morte. E la mia vita è divina." (G. d'Annunzio, Meriggio)

sogno2007

Pilastro del Forum

  • "sogno2007" è stato interdetto da questo forum

Posts: 2.629

Activity points: 10.379

Data di registrazione: lunedì, 15 ottobre 2007

  • Invia messaggio privato

3

giovedì, 17 settembre 2009, 21:35

fissazione per la morte

Ciao anch'io tempo fa avevo la fissazione della morte e paure correlate, dopo la morte di mia madre, 24 anni fa, ma poi con il passare degli anni l'ho superata, ma i pensieri brutti vengono quando ho l'ansia.

Ma quest'anno è micidiale sul serio!!! Anch'io ho notato il fatto che quest'anno fin'ora sono morti vari personaggi.
Anche per me poiché sono amante degli animali sono morti un uccellino che avevo trovato da alcuni anni, morti due criceti dopo due anni che li avevo, più il mio cane che mi ha traumatizzato e ho avuto paura della morte.

Anche dove vivo che è un piccolo paese, quest'anno sono morti tre giovani per incidenti e malattie!!! più un vecchio nel mio palazzo!!!

In più dopo due anni di assenza mi è ritornata l'ansia.

E' una cosa strana, ma queste cose possono accadere.

Ma per scherzarci sopra mi sono comprata i cornetti porta fortuna!!!

Ma non bisogna avere paura della morte, perché bisogna pensare in positivo e alle cose belle che viviamo.

ma se sei giovane è quasi normale che vivi questa fobia, che a volte riguardano le evoluzioni della vita.

cambi24

Cominciate col fare ciò che è necessario, poi ciò che è possibile. E all'improvviso vi sorprenderete a fare l'impossibile. (San Francesco)

  • "cambi24" è una donna
  • "cambi24" ha iniziato questa discussione

Posts: 4.217

Activity points: 14.562

Data di registrazione: venerdì, 05 dicembre 2008

Località: Modena

Lavoro: impiegata

  • Invia messaggio privato

4

giovedì, 17 settembre 2009, 22:00

sono amante degli animali sono morti un uccellino


a me è morto il gatto il 7 giugno.
Poi è morto un vicino di casa cadendo da un muretto mentre tagliava un ramo d'albero.... non lo conoscevo molto, ma è la morte che ......... ;(

sogno2007

Pilastro del Forum

  • "sogno2007" è stato interdetto da questo forum

Posts: 2.629

Activity points: 10.379

Data di registrazione: lunedì, 15 ottobre 2007

  • Invia messaggio privato

5

giovedì, 17 settembre 2009, 22:08

anno critico e l'astrologia!!!

sono amante degli animali sono morti un uccellino


a me è morto il gatto il 7 giugno.
Poi è morto un vicino di casa cadendo da un muretto mentre tagliava un ramo d'albero.... non lo conoscevo molto, ma è la morte che ......... ;(


Osservando che quest'anno era così pesante e critico ero andata a vedere se astrologicamente c'era qualcosa, anche se non ci credo a queste cose dal punto di vista di previsione delle cose, vi ho trovato che sarebbe colpa di Saturno, che simbolizza anche le perdite, rotture ecc.

Comunque sia speriamo che in futuro ci sia un periodo lungo positivo per tutti.

cambi24

Cominciate col fare ciò che è necessario, poi ciò che è possibile. E all'improvviso vi sorprenderete a fare l'impossibile. (San Francesco)

  • "cambi24" è una donna
  • "cambi24" ha iniziato questa discussione

Posts: 4.217

Activity points: 14.562

Data di registrazione: venerdì, 05 dicembre 2008

Località: Modena

Lavoro: impiegata

  • Invia messaggio privato

6

giovedì, 17 settembre 2009, 22:25

se astrologicamente c'era qualcosa


da me c'era scritto che ottenevo molto, ma con molti sforzi....
per ora è così.
ma sono più gli sforzi che ciò che ho ottenuto....
poi ora c'è pure l'ossessione della morte!
ma la pace mentale esisterà?
per me no. ;( ;( ;( :dash:

Athena

Giovane Amico

  • "Athena" è una donna

Posts: 101

Activity points: 443

Data di registrazione: mercoledì, 26 agosto 2009

Località: Veneto

  • Invia messaggio privato

7

giovedì, 17 settembre 2009, 23:53

Ho lo stesso identico problema...........

cambi24

Cominciate col fare ciò che è necessario, poi ciò che è possibile. E all'improvviso vi sorprenderete a fare l'impossibile. (San Francesco)

  • "cambi24" è una donna
  • "cambi24" ha iniziato questa discussione

Posts: 4.217

Activity points: 14.562

Data di registrazione: venerdì, 05 dicembre 2008

Località: Modena

Lavoro: impiegata

  • Invia messaggio privato

8

venerdì, 18 settembre 2009, 16:49

Ho lo stesso identico problema...........


Chi ha lo stesso mio problema mi dica cosa cosa prova e cosa fa per affrontarlo.
Chi vuole.
Grazie.

artista1978

ricomincio da te

  • "artista1978" è una donna

Posts: 253

Activity points: 801

Data di registrazione: martedì, 04 agosto 2009

  • Invia messaggio privato

9

venerdì, 18 settembre 2009, 16:55

secondo me dovresti cominciare ad accettare la morte come una cosa naturale..puo' succedere non siamo immortali e purtroppo non si puo' morire tutti di vecchiaia ognuno ha il suo destino..sono cose che comunque accadranno anche se tu ne hai il terrore..quindi non vale la pena vivere ogni attimo della vita in angoscia..anzi proprio questo dovrebbe farti apprezzare ancora di piu' ogni singolo minuto della tua vita..non sprecarla..vivila

cambi24

Cominciate col fare ciò che è necessario, poi ciò che è possibile. E all'improvviso vi sorprenderete a fare l'impossibile. (San Francesco)

  • "cambi24" è una donna
  • "cambi24" ha iniziato questa discussione

Posts: 4.217

Activity points: 14.562

Data di registrazione: venerdì, 05 dicembre 2008

Località: Modena

Lavoro: impiegata

  • Invia messaggio privato

10

venerdì, 18 settembre 2009, 17:23

quindi non vale la pena vivere ogni attimo della vita in angoscia..anzi proprio questo dovrebbe farti apprezzare ancora di piu' ogni singolo minuto della tua vita..non sprecarla..vivila


è vero... grazie :)

11

venerdì, 18 settembre 2009, 18:46

8|
ma per caso la Fobia sa chic..è threndy o come cavolo dite voi ragazzi?

8| nn è che per caso diventa una moda avere una fobia? fa, diciamo gruppo..
perchè tra i ragazzi la sento ripetere spesso, per cui il suo significato autentico si è perso.

anche io ho visto tutti i funerali in tv, ho pianto e mi sono dispiaciuta.
ma questa si chiama sensibilità

lasciate stare la parola fobia, :huh:

cambi24

Cominciate col fare ciò che è necessario, poi ciò che è possibile. E all'improvviso vi sorprenderete a fare l'impossibile. (San Francesco)

  • "cambi24" è una donna
  • "cambi24" ha iniziato questa discussione

Posts: 4.217

Activity points: 14.562

Data di registrazione: venerdì, 05 dicembre 2008

Località: Modena

Lavoro: impiegata

  • Invia messaggio privato

12

sabato, 19 settembre 2009, 15:50

8|
i funerali in tv


ma io non parlavo di ossessione della morte a causa delle morti dei vip (anche, si era accentuata per quello) ma io l'ho sempre avuta questa fobia (era fobia perchè non potevo neanche pronunciare la parola morte :S ) che era diventata ossessione.
Ma da ieri va meglio.
Sto meglio. :whistling: :)

Sì sarò sensibile, ma non posso ignorare la fobia che ho avuto. Perchè era fobia.
Anni fa, quando c'erano funerali in tv o scene di funerali nei film, avevo la tacchicardia, l'ansia, giravo la testa o cambiavo canale... :(

tototony

Per sempre Tototony

  • "tototony" è un uomo

Posts: 1.116

Activity points: 4.776

Data di registrazione: venerdì, 14 agosto 2009

Località: provincia di napoli

Lavoro: setacciatore di fondali marini

  • Invia messaggio privato

13

sabato, 19 settembre 2009, 17:49

Un consiglio che ti do è di non approfondire questo argomento perchè è inutile pensarci la morte è reale ma non solo per te anche per me e per tutti. io come tanti non concepisco che un giorno devo morire e non esistere più, ma ormai stiamo quà perchè non ce la facciamo sta vita? Sei giovane questo pensiero non è meglio rimandarlo alla nostra vecchiaia? Non avere paura sii ottimista e pensa che morirai in vecchiaia. io penso che in fondo la vera causa di tutte le patologie psicologiche c'è sempre lo zampino del pensiero di morire che ci avvilisce inconsciamente. Forse noi umani la drammatizziamo anche troppo, alla fine è solamente il passaggio ad un'altra dimensione dove troveremo Gesù e la Madonna sorridenti che ci accoglieranno e ci abbraccieranno. Ogni tanto comunque leggi la bibbia ti aiuterà è prega Dio di farti stare più tranquilla. Intanto cerca di divertirti e cerca di limitare l'intensità dell'ossessione. :hi:

Emeraldas

Curiosona

  • "Emeraldas" è una donna

Posts: 610

Activity points: 1.844

Data di registrazione: sabato, 13 dicembre 2008

Località: Universo infinito

  • Invia messaggio privato

14

sabato, 19 settembre 2009, 18:48

Filosofi come Kant e Seneca hanno scritto che meno uno vive intensamente la propria vita più teme la morte e ne fa un'ossessione. Trovo che sia molto vero; se sei soddisfatto della tua vita (pur con i vari limiti e problemi), se sei felice di come occupi il tuo tempo, se senti di stare dando il tuo contributo alla famiglia e alla società (col tuo lavoro, col tuo affetto ecc.) allora non avrai paura se anche dovessi morire domani. Se invece ti senti insoddisfatto, se ti senti inutile e hai la sensazione di non essere ancora riuscito a fare la tua parte in questo mondo, la paura della morte può diventare un'ossessione. Quindi: cerchiamo di vivere bene la nostra vita, grati di quello che abbiamo e positivi, capaci di un gesto buono verso un familiare o un amico o un collega anche quando siamo stanchi; viviamo con impegno e serenità e non temeremo la morte. Che ne pensi?
Nel silenzio sordo del mondo la Bellezza non tacerà (G. Rodari)

cambi24

Cominciate col fare ciò che è necessario, poi ciò che è possibile. E all'improvviso vi sorprenderete a fare l'impossibile. (San Francesco)

  • "cambi24" è una donna
  • "cambi24" ha iniziato questa discussione

Posts: 4.217

Activity points: 14.562

Data di registrazione: venerdì, 05 dicembre 2008

Località: Modena

Lavoro: impiegata

  • Invia messaggio privato

15

sabato, 19 settembre 2009, 20:28

Se invece ti senti insoddisfatto, se ti senti inutile e hai la sensazione di non essere ancora riuscito a fare la tua parte in questo mondo, la paura della morte può diventare un'ossessione.

è vero


Viviamo con impegno e serenità e non temeremo la morte. Che ne pensi?

ci si può provare :)