Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

Alevitra18

Unregistered

1

Tuesday, January 8th 2019, 2:28pm

Mi stanno tornando gli attacchi di panico

Ciao a tutti, è la prima volta che mi rivolgo ad un forum. Sono Alessio ho 26 anni e sono 6 anni che soffro di attacchi di panico. Dopo aver passato i primi 2 anni chiuso in casa, grazie all aiuto della mia famiglia e di amici sono riuscito a tornare quasi alla normalità. Ho affrontato viaggi molto importanti e sono stato lontano da casa per 2 anni e mezzo. Ora la situazione purtroppo è peggiorata, sento nuovi sintomi che non avevo ancora provato e mi destabilizzato molto. Non so come affrontare la situazione. Piano piano sono sempre più solo, non ho nessuno con cui parlare, non ho un lavoro e sono sempre più triste. Non parlo più con nessuno, sto sempre da solo e inizio ad aver paura delle persone. Sono 5 anni che non guido più perché ho paura. Ho paura di tornare ad avere gli stessi problemi e pensieri che avevo. Qualcuno di voi sa consigliarmi qualcosa?

pino33bis

Giovane Amico

Posts: 363

Activitypoints: 731

Date of registration: Jun 28th 2013

  • Send private message

2

Wednesday, January 9th 2019, 5:21pm

io se fossi in te proverei con la terapia strategica breve,

funziona molto bene x chi ha attacchi di panico

o paure generali ad uscire

3

Wednesday, January 9th 2019, 9:44pm

Ciao a tutti, è la prima volta che mi rivolgo ad un forum. Sono Alessio ho 26 anni e sono 6 anni che soffro di attacchi di panico. Dopo aver passato i primi 2 anni chiuso in casa, grazie all aiuto della mia famiglia e di amici sono riuscito a tornare quasi alla normalità. Ho affrontato viaggi molto importanti e sono stato lontano da casa per 2 anni e mezzo. Ora la situazione purtroppo è peggiorata, sento nuovi sintomi che non avevo ancora provato e mi destabilizzato molto. Non so come affrontare la situazione. Piano piano sono sempre più solo, non ho nessuno con cui parlare, non ho un lavoro e sono sempre più triste. Non parlo più con nessuno, sto sempre da solo e inizio ad aver paura delle persone. Sono 5 anni che non guido più perché ho paura. Ho paura di tornare ad avere gli stessi problemi e pensieri che avevo. Qualcuno di voi sa consigliarmi qualcosa?
SI: telefona alla tua Asl di appartenenza e chiedi appuntamento.
Ti valutano e stilano una cura.
Non puoi fare diversamente.
A meno che non ti rivolga a privati e tu possa consentirti di pagarli.
Poi segui una terapia che la/lo specialista riterrà opportuna: non so quale visto che non conosco la tua situazione soggettiva.
Non so cosa vada bene per te : magari una psicoterapia o se ritenuti utili dei farmaci.
Domani con più calma scegli a chi rivolgerti considerando le tue possibilità economiche e fattibilità.
Ti rassicureranno aiutandoti fin da subito
La libertà è la possibilità di dubitare, la possibilità di sbagliare, la possibilità di cercare, di esperimentare, di dire no a una qualsiasi autorità, letteraria artistica filosofica religiosa sociale, e anche politica.
(Ignazio Silone)

1 user apart from you is browsing this thread:

1 guests