Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

Non risulti loggato.


//////////////// 728x90 ////////////////

Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

mademoiselle_moi

Utente Avanzato

  • "mademoiselle_moi" è una donna
  • "mademoiselle_moi" ha iniziato questa discussione

Posts: 575

Activity points: 1.949

Data di registrazione: venerdì, 07 luglio 2017

Località: cittadina dimenticata in pianura padana

  • Invia messaggio privato

1

lunedì, 24 luglio 2017, 18:33

lexotan vs xanax

Scusate ragazzi, so che in qualche post se ne è parlato poco tempo fa, ma non riesco più a trovarlo.

Oggi parlavo con la psicologa della mia tensione muscolare dovuta al fatto che tengo sempre certi muscoli contratti, e adesso è la volta di quelli della mandibola e della gola.

Lei mi diceva che il lexotan ha anche un leggero effetto miorilassante, che il xanax invece non ha, e che quindi potrei provare a cambiare farmaco, ovviamente dietro consiglio medico. Lei è psicologa, le conoscenze che ha sui farmaci derivano solo dall'essere sempre a contatto con pazienti e colleghi, quindi senza dubbio se dovessi cambiare chiederei ad un medico . Però il mio medico è anche un tipo che se io propongo, lei accetta, e mi liquiderebbe con "se vuoi provare, cambia farmaco". Ma io in questo momento ho bisogno di un farmaco che funzioni,e che non mi dia effetti collaterali, e il xanax su di me funzionava bene. A parte che non mi rilassa i muscoli, vabbè.
Ho anche sentito che come ansiolitico il lexotan ha meno effetto, quindi migliorerei una cosa per peggiorarne un'altra?

Voi avete notizie di questa cosa che il lexotan sia anche miorilassante?

AndreaC

Utente Avanzato

Posts: 914

Activity points: 2.875

Data di registrazione: lunedì, 05 maggio 2014

  • Invia messaggio privato

2

lunedì, 24 luglio 2017, 19:08

Il Lexil della Roche contiene il Bromuro ed è più specifico per superare i sintomi da stress a causa dei quali si faccia fatica ad ingoiare il boccone (bolo isterico)

mademoiselle_moi

Utente Avanzato

  • "mademoiselle_moi" è una donna
  • "mademoiselle_moi" ha iniziato questa discussione

Posts: 575

Activity points: 1.949

Data di registrazione: venerdì, 07 luglio 2017

Località: cittadina dimenticata in pianura padana

  • Invia messaggio privato

3

lunedì, 24 luglio 2017, 19:15

il lexil me lo avevano dato per i dolori da colon irritabile, preso poche volte perchè per me era troppo potente, mi passavano i dolori ma mi sentivo drogata.
Comunque non è la stessa cosa del lexotan, ha una componente in più, forse proprio il bromuro

4

lunedì, 24 luglio 2017, 20:02

A me questa cosa non risulta per niente, poi potrei sbagliarmi. Come quasi tutte le benzodiazepine entrambe hanno un effetto di attività ansiolitica, ipnotica, anticonvulsivante, miorilassante, e sedativa. Poi la risposta al farmaco è sempre di tipo individuale.
Ho sentito di persone che le alternano, perchè ogni tanto una perde l'efficcacia e passano all'altra e viceversa, ma devi chiedere al tuo medico.

Comunque parlane con il tuo medico, perchè questo non è proprio il campo e materia della psicologa.

mademoiselle_moi

Utente Avanzato

  • "mademoiselle_moi" è una donna
  • "mademoiselle_moi" ha iniziato questa discussione

Posts: 575

Activity points: 1.949

Data di registrazione: venerdì, 07 luglio 2017

Località: cittadina dimenticata in pianura padana

  • Invia messaggio privato

5

lunedì, 24 luglio 2017, 20:08

si questo è sicuro, non cambio da sola senza prima chiedere al medico.....anche perchè mi deve fare la ricetta, quindi devo chiedere per forza.

Mah, io non cambierei, con il xanax mi trovo bene...volevo solo parlarne dato che mi è stata messa questa pulce nell'orecchio.

Al massimo potrei chiedere al medico di darmi un leggero miorilassante, se leggeri ce ne sono, piuttosto che cambiare un ansiolitico.

AndreaC

Utente Avanzato

Posts: 914

Activity points: 2.875

Data di registrazione: lunedì, 05 maggio 2014

  • Invia messaggio privato

6

lunedì, 24 luglio 2017, 21:13

Puoi prendere l'olio di canapa sativa spremuto a freddo, contiene il CBD (Cannabidiolo), lo vendono al bamco frigo al NaturaSì

Ci sono anche altri formati concentrati di olio di canapa con alte concentrazioni di cannabidiolo ma un boccettino da 15 ml ti costerebbe 90 euro (io l'avevo preso per mia nonna che aveva avuto delle schiarite con l'Alzheimer)

Saeebbe qualcosa di naturale e di non chimico

fran235

Pilastro del Forum

  • "fran235" è un uomo

Posts: 2.626

Activity points: 7.983

Data di registrazione: mercoledì, 05 ottobre 2016

Località: roma

Lavoro: troppo

  • Invia messaggio privato

7

lunedì, 24 luglio 2017, 21:24

Io ho assunto, purtroppo, xanax ed è anche un noto miorilassante. Lo psicologo non ne sa molto più di noi....ma è proprio necessario prendere roba chimica? Comunque chiedi a un medico
She is everything to me
The unrequited dream
A song that no one sings

Slipknot

Michele®

Amico Inseparabile

Posts: 1.076

Activity points: 3.564

Data di registrazione: giovedì, 20 luglio 2017

  • Invia messaggio privato

8

lunedì, 24 luglio 2017, 21:59

Premesso che non sono un medico provo a rispondere da "paziente" perché la cosa mi ha riguardato direttamente per ciò che concerne gli attacchi di panico. Dunque, sia il Lexotan che lo Xanax appartengono alla stessa classe farmacologica cioè le benzodiazepine. Entrambi i farmaci hanno un'azione ed effetti collaterali molto simili, tuttavia se non ricordo male lo Xanax esercita anche una piccola azione antidepressiva che il Lexotan non ha. Inoltre il Lexotan non ha delle specifiche indicazioni per gli attacchi di panico (infatti questi non vengono direttamente citati sul bugiardino).

Preciso che ho provato entrambi questi farmaci in passato e non ricordo a memoria quanto riportato nei foglietti illustrativi, tuttavia almeno nel mio caso lo Xanax aveva un'azione più incisiva sui fenomeni ansiosi di una certa intensità. Il Lexotan invece seppur agisce sugli attacchi di panico lo fa in modo meno immediato ed inoltre a mio parere butta giù anche la pressione (io soffro già di mio di pressione bassa accentuata dal caldo per cui il Lexotan lo evito come la peste).

Successivamente sono passato al Tavor sublinguale che su di me ha un'azione calmante abbastanza immediata (sono riuscito a ridurne la dose a sola 1/2 tavoletta da 1 mg) ma sono intenzionato per una questione di praticità e di costi a ritornare allo Xanax del quale me ne bastavano al bisogno giusto 5-6 gocce.

Come sempre non automedicatevi e lasciate sempre al vostro curante la facoltà di stabilire i farmaci più idonei e i dosaggi a voi necessari.
Nemmeno la notte più buia impedirà al sole di risorgere

mademoiselle_moi

Utente Avanzato

  • "mademoiselle_moi" è una donna
  • "mademoiselle_moi" ha iniziato questa discussione

Posts: 575

Activity points: 1.949

Data di registrazione: venerdì, 07 luglio 2017

Località: cittadina dimenticata in pianura padana

  • Invia messaggio privato

9

martedì, 25 luglio 2017, 20:42

io non sono contraria alla roba chimica, anzi meno male che c'è. Però tranquilli che non farò mai di testa mia, ho troppa paura di queste cose!
Non sono contraria, ma non ne abuso nemmeno, prima di prendere un farmaco valuto molto bene se ne ho bisogno o no.

Se il lexotan abbassa la pressione, io vi saluto :blush:
La mia pressione normale è intorno ai 65-100 se mi si abbassa ancora dovete venire a portarmi i crisantemi!

safale

Giovane Amico

  • "safale" è una donna

Posts: 285

Activity points: 974

Data di registrazione: mercoledì, 30 luglio 2014

  • Invia messaggio privato

10

mercoledì, 26 luglio 2017, 12:30

Ho preso tutti e due, il lexotan me lo prescrisse il neurologo per quel mal di testa di cui parlavo nel mio post (sempre per il discorso che sia miorilassante). Ma a conti fatti mi faceva più effetto lo xanax quindi sono ritornata a quest'ultimo. Credo che l'effetto sia molto soggettivo di questi farmaci.