Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

Non risulti loggato.


Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

mickhela

Utente Attivo

  • "mickhela" è una donna
  • "mickhela" ha iniziato questa discussione

Posts: 96

Activity points: 316

Data di registrazione: sabato, 05 giugno 2010

  • Invia messaggio privato

1

mercoledì, 15 settembre 2010, 19:01

levopraid

ciao, qualcuno di voi assume o ha assunto il levopraid?

aleamo

Esperto del Forum

  • "aleamo" è una donna

Posts: 5.925

Activity points: 18.776

Data di registrazione: sabato, 17 maggio 2008

Località: Roma

Lavoro: prof

  • Invia messaggio privato

2

giovedì, 16 settembre 2010, 07:24

Thread spostato perchè non conforme all'area precedentemente scelta
Non si nasce liberi , ci si diventa.

  • "pollicino" è un uomo

Posts: 5.632

Activity points: 17.932

Data di registrazione: domenica, 30 dicembre 2007

Località: Sixth Saint John

  • Invia messaggio privato

3

giovedì, 16 settembre 2010, 09:50

io ne ho fatto uso per diversi anni.

mi aiutava a rilassare lo stomaco, sempre teso per via di ansie e nervosismi.
tra le altre cose qualche anno fa fumavo e il fumo creava irritazione allo stomaco.
sono arrivato ad avere i crampi...con il levopraid riuscivo a lenire l'irritazione.

credo lo si prescriva (ricetta medica) in generale per irritazioni, nausee, dolori allo stomaco.

dolcerinascita

Utente Attivo

Posts: 19

Activity points: 78

Data di registrazione: mercoledì, 08 settembre 2010

  • Invia messaggio privato

4

giovedì, 16 settembre 2010, 09:58

Ciao io ogni tanto ne faccio uso perchè ho difficoltà digestive e nausee causate dall'ansia e dallo stress.... a me aiuta molto

do you think?

Non registrato

5

giovedì, 16 settembre 2010, 11:49

Io l`ho provato,in associazione all`elopram che e`un ssri....l`elopram purtroppo mi dava una nausea non stop e il levopraid non la toglieva nemmeno un pochino....Peccato per l`elopram che pare sia uno degli ssri piu`recenti e con meno effetti collaterali(secondo il primario che me lo prescrisse :minigun: )il levopraid in teoria doveva rinforzare gli effetti positivi :search: dell` altro farmaco...in me rinforzava forse solo la nausea! :)

  • "pollicino" è un uomo

Posts: 5.632

Activity points: 17.932

Data di registrazione: domenica, 30 dicembre 2007

Località: Sixth Saint John

  • Invia messaggio privato

6

giovedì, 16 settembre 2010, 13:08

Citato

Io l`ho provato,in associazione all`elopram che e`un ssri....l`elopram purtroppo mi dava una nausea non stop e il levopraid non la toglieva nemmeno un pochino....Peccato per l`elopram che pare sia uno degli ssri piu`recenti e con meno effetti collaterali(secondo il primario che me lo prescrisse :minigun: )il levopraid in teoria doveva rinforzare gli effetti positivi :search: dell` altro farmaco...in me rinforzava forse solo la nausea! :)
per attenuare la nausea dell'Elopram me lo diedero in minime dosi aumentando di una goccia la settimana di volta in volta.
anche io lo prendevo tempo fa, e inizialmente mi dava nausea. si tratta solo di abituarsi.

in questo caso il levopraid, come il plasil può attenuare il senso di vomito, ma va gestito bene il dosaggio dell'elopram.

do you think?

Non registrato

7

giovedì, 16 settembre 2010, 13:26

Citato

Citato

Io l`ho provato,in associazione all`elopram che e`un ssri....l`elopram purtroppo mi dava una nausea non stop e il levopraid non la toglieva nemmeno un pochino....Peccato per l`elopram che pare sia uno degli ssri piu`recenti e con meno effetti collaterali(secondo il primario che me lo prescrisse :minigun: )il levopraid in teoria doveva rinforzare gli effetti positivi :search: dell` altro farmaco...in me rinforzava forse solo la nausea! :)
per attenuare la nausea dell'Elopram me lo diedero in minime dosi aumentando di una goccia la settimana di volta in volta.
anche io lo prendevo tempo fa, e inizialmente mi dava nausea. si tratta solo di abituarsi.

in questo caso il levopraid, come il plasil può attenuare il senso di vomito, ma va gestito bene il dosaggio dell'elopram.
ciao!quanti mesi ci vogliono per abituarsi al levopraid?Dunque,l`elopram mi venne dato in dosi basse e la nausea ho provato a sopportarla per un paio di settimane:era impossibile,era costante e non riuscivo ne a stare a letto ne in piedi...piu` altri effetti collaterali legati al sanguinamento....l`ho dovuto sospendere purtroppo...purtroppo perche`pensavo che mi potesse essere di aiuto...il levopraid l`ho mantenuto anche in altre terapie;stesso effetto...e` che gli effetti dei farmaci son soggettivi:quello che a tanti va bene...ai restanti tanti altri puo`far star da schifo(purtroppo)..Ti fece incrementare di peso ?.P.s.:.Grazie del tuo post

  • "pollicino" è un uomo

Posts: 5.632

Activity points: 17.932

Data di registrazione: domenica, 30 dicembre 2007

Località: Sixth Saint John

  • Invia messaggio privato

8

giovedì, 16 settembre 2010, 14:04

Citato

Citato

Citato

Io l`ho provato,in associazione all`elopram che e`un ssri....l`elopram purtroppo mi dava una nausea non stop e il levopraid non la toglieva nemmeno un pochino....Peccato per l`elopram che pare sia uno degli ssri piu`recenti e con meno effetti collaterali(secondo il primario che me lo prescrisse :minigun: )il levopraid in teoria doveva rinforzare gli effetti positivi :search: dell` altro farmaco...in me rinforzava forse solo la nausea! :)
per attenuare la nausea dell'Elopram me lo diedero in minime dosi aumentando di una goccia la settimana di volta in volta.
anche io lo prendevo tempo fa, e inizialmente mi dava nausea. si tratta solo di abituarsi.

in questo caso il levopraid, come il plasil può attenuare il senso di vomito, ma va gestito bene il dosaggio dell'elopram.
ciao!quanti mesi ci vogliono per abituarsi al levopraid?Dunque,l`elopram mi venne dato in dosi basse e la nausea ho provato a sopportarla per un paio di settimane:era impossibile,era costante e non riuscivo ne a stare a letto ne in piedi...piu` altri effetti collaterali legati al sanguinamento....l`ho dovuto sospendere purtroppo...purtroppo perche`pensavo che mi potesse essere di aiuto...il levopraid l`ho mantenuto anche in altre terapie;stesso effetto...e` che gli effetti dei farmaci son soggettivi:quello che a tanti va bene...ai restanti tanti altri puo`far star da schifo(purtroppo)..Ti fece incrementare di peso ?.P.s.:.Grazie del tuo post
non ho capito bene la domanda: perchè al levopraid non credo ci si debba abituare. è un farmaco blando e non dovrebbe avere particolari effetti collaterali, almeno stando alla mia esperienza.

all'elopram invece ci si abitua pian piano e se si prende nel dosaggio consigliato da chi te lo prescrive può anche non dare sensi di nausea. a me fecero aumentare di una goccia alla settimama. poi il numero di settimane dipende da quente gocce vengono prescritte...

do you think?

Non registrato

9

giovedì, 16 settembre 2010, 15:34

Da quel che ne so io (non son un medico e puo`darsi che sbagli )e` una sorta di neurolettico atipico,che va ad agire sulla dopamina...quindi non e`tanto"blando"...puo`esser reale cio`che affermi se lo si pensa in riferimento alle dosi,cioe`con dosaggi molto bassi....io non mi "abituavo'affatto,ma non prendendo solo quello,non vorrei fosse stato a causa di un interazione con un altro farmaco....Bravo comunque ad aver specificato che ildosaggio andrebbe fatto con un aumenti minimi settimanali:quello e` un ottimo consiglio da dare,e secondo me vale per tutti quelli che assumano farmaci.

Questo post è stato modificato 2 volta(e), ultima modifica di "do you think?" (16/09/2010, 15:44)


  • "pollicino" è un uomo

Posts: 5.632

Activity points: 17.932

Data di registrazione: domenica, 30 dicembre 2007

Località: Sixth Saint John

  • Invia messaggio privato

10

giovedì, 16 settembre 2010, 17:51

io mi riferisco sempre al levopraid quando dico blando.

sull'elopram non mi pronuncio in quanto solitamente non viene prescritto da un medico generico.

maristella

Utente Attivo

Posts: 35

Activity points: 140

Data di registrazione: lunedì, 19 luglio 2010

  • Invia messaggio privato

11

giovedì, 16 settembre 2010, 18:07

levopraid...

Anch'io sto prendendo il Levopraid per una leggera gastrite cronica che mi è stata diagnosticata, il medico l'ha associato al Deursil 300mg , ma le prendo da una quindicina di giorni, ma mi sembra non abbia fatto molto.....se l'ansia l'abbiamo dentro , se è radicata profondamente in noi , se non c'è un'altra patologia, penso bisognerebbe sconfiggerla e poi tutto andrebbe meglio.....il medico mi ha detto che avrei bisogno una vacanza nei mari del sud....per rilassarmi.... :wasted:

do you think?

Non registrato

12

giovedì, 16 settembre 2010, 19:11

Citato

io mi riferisco sempre al levopraid quando dico blando.

sull'elopram non mi pronuncio in quanto solitamente non viene prescritto da un medico generico.

Si sei stato chiaro,avevo capito,ed a quello che mi riferivo scrivendoti che il termine blando ,forse dipende dalla quantita`di gocce che il medico specialista decide che vadano assunte e per quale disturbo,se come "antinausea"e/o come ti ho scritto io precedentemente...a me li ha prescritti in associazione entrambi :)

mickhela

Utente Attivo

  • "mickhela" è una donna
  • "mickhela" ha iniziato questa discussione

Posts: 96

Activity points: 316

Data di registrazione: sabato, 05 giugno 2010

  • Invia messaggio privato

13

venerdì, 17 settembre 2010, 20:37

non trovavo più il mio post....era stato spostato qua:)...grazie per le risposte...io ho kiesto perchè mi è stato detto , da una persona che ne faceva uso da prima di me,che lo usasse per la depressione.....a me è stato prescrisso sopratutto per i problemi allo stomaco e di chiusura della pancia , avendo problemi di magrezza, nausea, però legata questa ultima molto spesso all'ansia...
lo ho usato pokissime volte ma ancora non ho notato rilassamento allo stomaco-pancia..tanto meno ,come diceva quella persona giovamento all'ansia...forse ci vuole un pò di tempo...
e poi ho sempre paura degli effetti collaterali dei farmaci

do you think?

Non registrato

14

venerdì, 17 settembre 2010, 20:47

Ciao,guarda,la cosa migliore e`chiedere direttamente al dottore del sito,magari ponendo una domanda in un altro thread specifico:tanto su questo ,troverai delle risposte che nelmigliore dei casi saranno incomplete,o nel peggiore inesatte.Comprese le mie forse.

Pazzo

Ogni vizio una condanna, cio' che ami poi t'ammazza.

  • "Pazzo" è un uomo

Posts: 247

Activity points: 755

Data di registrazione: giovedì, 05 agosto 2010

Lavoro:

  • Invia messaggio privato

15

mercoledì, 22 settembre 2010, 17:22

io l'ho usato per qualche mese ma poi ho smesso.
Noi chiudiamo con il passato ma e' il passato che non chiude mai con noi.

1 utente a parte te sta visitando questo thread:

1 ospite