Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

16

Monday, March 19th 2012, 2:37pm

è vero MAD "testa non ha ancora un equilibrio per vivere bene" ..............ancora non abbiamo trovato il nostro equilibrio.Io sento come se avessi un qualcosa di NON risolto e finchè mi porto questo fardello con me non riuscirò a stare bene....
"metti tra parentesi le tue paure e corri il rischio di essere felice"

uffa

Utente Fedele

  • "uffa" is female
  • "uffa" has been banned

Posts: 339

Activitypoints: 1,066

Date of registration: Feb 14th 2012

Location: Rivoli (Torino)

Occupation: medico ma non faccio il medico....

  • Send private message

17

Monday, March 19th 2012, 5:23pm

SI mad.....la tua frase "un giorno perdi contro l'ansia e il giorno dopo puoi vincere" è proprio vera!!!
Più che combattiva a me piace affrontarle le cose,ma quando sono pronta.La cosa strana è che quando sono andata dalla dottoressa emi ha detto di no avere nulla (in senso malattie) mi sono sentita rinata e per due giorni sono stata bene ed ho pensato "evvai l'ansia è finita" proprio perchè credevo che la mia paura sfociasse in ansia di avere malattie gravi,invece ecco là che mi sento come svenire e tutto il resto....e da li il pensiero "ma la dottoressa mi ha visitata bene?".
Confesso che mi sono spaventata perchè ho realizzato di essere entrata in un tunnel...chemi sembra ancora troppo lungo e buio....non riesco a vedere ancora la luce...
lulu',quella luce io in 2 mesi l'ho vista a giorni alterni...ero in cura farmacologica fino alla visita cardiologica...una volta che ho avuto le risposte positivissime dal cardiologo,sono rinato per un paio di giorni...ho subito sospeso la cura...e tempo qualche settimana, i disturbi e le paure sono tornate,facendomi le stesse domande che ti fai te quando dici''ma la dottoressa mi ha visitata bene??''. oppure''ma ho fatto tutte le visite che dovevo fare?''e ho ripreso la cura...sintomo questo che son arrivato ad un punto in cui la testa non ha ancora un equilibrio per vivere bene
Ciau

beh che le rassicurazioni mediche durino poco sull'ansia...purtroppo lo sappiamo bene tutti...dovremmo convincerci che è proprio l'ansia il problema...se davvero rischiamo di fare esami esami visite visite.....che è uno stress pazzesco...Io Mad mi arrabbiavo come te e a volte mi capita ancora...ma ho capito che lottare contro una cosa che in realtà non esiste è ancora peggio...i sintomi i brutti pensieri..non esistono...è l'ansia che li crea...e come li crea li distrugge..tanto vale lasciarla fare
baci
Dana

18

Monday, March 19th 2012, 10:02pm

cara uffa, poco fa in metro dal ritorno dal lavoro all'improviso mi è scoppiato un mal di testa come quello che mi aveva fatto preoccupare nel mentre assumevo la pillola anticoncezionale.Non ti dico ho subito pensato al peggio poi mi sono detta " la dottoressa ha detto che sto bene e che è la mia postura sbagliata e cervicale che mi da fastidio nient'altro" e sono riuscita a calmarmi!!!

durante il tragitto però ho avuto mille pensieri del tipo "chissà quanto ancora avrò quest'ansia"--- "e se stessi davvero male?" ecc. ecc ecc.....Mi secca davvero molto perdermi i miei 29 anni cosi per fobie e paranoie inutili!!

Come dicevi tu qualcvhe paragrafo più in alto vorrei essere come prima e come quelli che non si fanno da una vita analisi del sanguee cose varie da anni...ma sono felici come una Pasqua!!
"metti tra parentesi le tue paure e corri il rischio di essere felice"

Gianluca987

Giovane Amico

  • "Gianluca987" is male

Posts: 160

Activitypoints: 697

Date of registration: Mar 12th 2012

Location: Catania

Occupation: Disoccupato alla ricerca!

  • Send private message

19

Monday, March 19th 2012, 11:40pm

Ciao Lulù, anche io fresco fresco come te, dopo il primo attacco di panico (senza alcun motivo, in un bellissimo periodo della mia vita) vivo a giorni alterni di ansia, sintomi pazzeschi, e brutti pensieri. Io non ho intrapreso nessuna cura, solo 15 giorni di xanax interrotti dalla mia volontà, mi sono detto, se sono arrivato a 23 anni spensierato e senza alcun problema, continuerò così. In effetti ci sono momenti in cui cado nel baratro, i pensieri mi assalgono e i sintomi si fanno sempre più insistenti, penso a quando mi divertivo senza alcun pensiero, e adesso invece prima di fare qualcosa mi viene quel pallino: "e se mi viene l'ansia? se mi sento svenire? se mi verrà da vomitare? o se darò di testa??... Mille pensieri, ma con la forza di volontà mi rispondo che non accadrà nulla, e che è tutta colpa dell'ansia se penso a queste cose. Insomma, dobbiamo cercare di essere più forti di lei, e di riflettere anche quando ci viene difficile. Questo forum mi sta aiutando molto! E comunque se hai fatto tutti gli esami, hai una mille ragioni in più per stare tranquilla! =) Teniamoci forte!!!
La vita è troppo bella!!! :) :) :)
"Pensare positivo è il vaccino per tante cose nella vita" :love: :love: :love:

20

Monday, March 19th 2012, 11:55pm

ciao gianluca!!!
ma lo sai che oggi ho visto un film horror ed ho pensato a te?? se non sbaglio avevi scritto un post su ansia e film horror!!!:D

A parte questo....io mi sono iscritta sabato in questo forum e devo dire che aiuta anche me.Ma il xanax alo hai preso facendo fai da te o te loha prescritto un medico??? per il momento io prendo solo la valeriana.....non sai come mancano i bei tempi quando vivevo meglio le giornate,invece adesso appena mi alzo il mio primo pensiero è "mi devo alzare avrò giramenti di tesa_? mal di stomaco? ecc"...non è vita!!
"metti tra parentesi le tue paure e corri il rischio di essere felice"

gradiuss

Utente Avanzato

Posts: 695

Activitypoints: 2,148

Date of registration: Sep 23rd 2011

  • Send private message

21

Tuesday, March 20th 2012, 1:15pm

tu hai problemi di cervicale che determinano tensione nervosa e che sfociano nelle vertigini;da qui all'ansia il passo è breve!

22

Tuesday, March 20th 2012, 1:25pm

Ciao grandiuss!!
Infatti a me è venuta l'ansia perchè pensavo di avere qualcosa di grave in testa!!!
Dato che però per ben tre mesi sono stata male con la testa (anche per colpa degli effetti collaterali della pillola) ho solo peggiorato le cose non paralndone con nessuno....quindi la mia ansia è aumentata!!! adesso mi è rimasta l'ansia anticipatoria: ho paura di sentirmi male prima di fare ogni cosa (cvome mi succedeva nel mio periodo più nero e nel mentre assumevo la pillola) il mio stato ansioso mi ha procurato tensione al collo mda qui cervicale....piano piano spero di riuscire a farmela passare...
"metti tra parentesi le tue paure e corri il rischio di essere felice"

gradiuss

Utente Avanzato

Posts: 695

Activitypoints: 2,148

Date of registration: Sep 23rd 2011

  • Send private message

23

Wednesday, March 21st 2012, 12:23pm

gradiuss nn grandiuss :-) leggi liberi dal panico di pietro spagnulo e stai tranquilla passerà tutto

24

Wednesday, March 21st 2012, 1:55pm

gradiuss nn grandiuss :-) leggi liberi dal panico di pietro spagnulo e stai tranquilla passerà tutto

opss..scusa....
una domanda che non centra nulla con l'ansia...: ma che vuol dire che il thredd è terminato? ma chi lo dcide??
"metti tra parentesi le tue paure e corri il rischio di essere felice"

ilbonez

Utente Attivo

  • "ilbonez" is male

Posts: 43

Activitypoints: 143

Date of registration: Dec 11th 2011

Location: Bergamo

  • Send private message

25

Wednesday, March 21st 2012, 3:08pm

ciao lulù , leggendo i tuoi sintomi e come ti senti mi rivedo in te.. forza non dobbiamo mollare!

26

Wednesday, March 21st 2012, 4:05pm

ciao lulù , leggendo i tuoi sintomi e come ti senti mi rivedo in te.. forza non dobbiamo mollare!
ciao ibonez.....speriamo di farcela...ogni giorni c'è sempre cosa una nuova!! :(
"metti tra parentesi le tue paure e corri il rischio di essere felice"

Gianluca987

Giovane Amico

  • "Gianluca987" is male

Posts: 160

Activitypoints: 697

Date of registration: Mar 12th 2012

Location: Catania

Occupation: Disoccupato alla ricerca!

  • Send private message

27

Wednesday, March 21st 2012, 9:30pm

Eh sì lulù mi è toccato vedere l'altra faccia del diavolo, inizialmente avevo un'ansia pazzesca, ma la paura era quella di vedere il film, poi durante il film ho pensato e se divento pazzo come quella? poi mi sono tranquillizzato, e tutto è filato liscio come l'olio! Cmq tornando al discorso dello xanax me l'ha dato il mio medico di base, erano delle compresse, una al giorno, poi però ho deciso di smettere dopo 15 giorni, però sono andato da lui a dirgli della mia decisione e lui mi ha assecondato. In realtà mi aveva fatto una ricetta con una dose da prendere solo al bisogno, poi io gli risposi che non l'avrei comprato subito se no cadevo in tentazione, e allora lui sorridendo mi disse strappiamo la ricetta e non ne prendi affatto! Comunque sia, sono stato sempre discretamente, solo che ci penso spesso, ogni giorno penso sempre a questa cazzo di ansia, se c'è ci penso, se non c'è ci penso anche, insomma la causa a questo punto sono anche io stesso! Oltretutto ogni giorno ho sempre qualche sintomo... Passerà? speriamo!!! =)
La vita è troppo bella!!! :) :) :)
"Pensare positivo è il vaccino per tante cose nella vita" :love: :love: :love:

28

Wednesday, March 21st 2012, 9:46pm

Eh sì lulù mi è toccato vedere l'altra faccia del diavolo, inizialmente avevo un'ansia pazzesca, ma la paura era quella di vedere il film, poi durante il film ho pensato e se divento pazzo come quella? poi mi sono tranquillizzato, e tutto è filato liscio come l'olio! Cmq tornando al discorso dello xanax me l'ha dato il mio medico di base, erano delle compresse, una al giorno, poi però ho deciso di smettere dopo 15 giorni, però sono andato da lui a dirgli della mia decisione e lui mi ha assecondato. In realtà mi aveva fatto una ricetta con una dose da prendere solo al bisogno, poi io gli risposi che non l'avrei comprato subito se no cadevo in tentazione, e allora lui sorridendo mi disse strappiamo la ricetta e non ne prendi affatto! Comunque sia, sono stato sempre discretamente, solo che ci penso spesso, ogni giorno penso sempre a questa cazzo di ansia, se c'è ci penso, se non c'è ci penso anche, insomma la causa a questo punto sono anche io stesso! Oltretutto ogni giorno ho sempre qualche sintomo... Passerà? speriamo!!! =)
ahahahah anche io ho visto "l'altra faccia del diavolo" porca miseria ho avuto lo stesso pensiero tuo di diventare pazza come lei!!! è impressionante questa cosa!! :wacko:

comunque mi ritrovo in tutto quello che hai scritto misà proprio che il problema dipende da noi....adesso mi gratto da tutte le parti e la mia testolina pensa che ho qualcosa di grave!!!! :dash: :dash: :dash: :dash: :dash:
"metti tra parentesi le tue paure e corri il rischio di essere felice"

Hope00

Utente Attivo

Posts: 121

Activitypoints: 384

Date of registration: Jan 28th 2011

  • Send private message

29

Wednesday, March 21st 2012, 11:32pm

Ciao lulù se posso permettermi di dare un parere sulla tua situazione cosi come l'hai raccontata, secondo me hai "semplicemente" vissuto un forte trauma emotivo dovuto al primo attacco di panico e da li si è generata molta paura che sfocia nell'ansia anticipatoria e nei pensieri ossessivi sullo stare male. Io ho vissuto una cosa simile.. pensa che io non avevo mai sofferto d'ansia anzi ritenevo di essere una persona molto brava a gestire le mie emozioni.. poi una sera, cosi dal nulla, sono svenuta ( per davvero ) per un calo improvviso di pressione ( forse dovuta un pò a problemi intestinali e un pò alla paura ). Da li ho iniziato a soffrire di derealizzazione, apatia, paure che non avevo mai avuto nella vita, insonnia fortissima, agitazione ecc ecc.. Mi sentivo davvero persa, focalizzavo tantissimo la mia attenzione sul mio corpo e ogni doloretto o cavolata mi sembrava di avere chissà che e mi saliva l'ansia. Mi sembrava che la mia vita fosse finita.. poi però ho deciso di reagire e oggi posso dire di esserne fuori. Ci sono voluti molti mesi però alla fine ho imparato a gestire quei brutti pensieri irrazionali, frutto solo di paura proiettata nel corpo e in tante altre cose. Man mano che gestisci la tua tensione interiore, ti fa sempre meno paura e alla fine va via.
Quando ti assale una paura irrazionale, cerca di pensare a una soluzione più logica e positiva e soprattutto cerca di proiettare altrove la tua attenzione, trova qualcosa che ti distragga. A me aiutava cantare una canzone perchè mi focalizzavo sulla mia voce e mi distraevo, oppure tenermi in movimento, alzarmi, fare qualcosa, andare a parlare con qualcuno in casa, fare una telefonata. Vedrai che te ne scordi, poi sicuramente ci ricadrai ma avrai trovato un trucchetto per gestire l'ansia. E' importante trovare delle piccole cose che ci aiutino, anche pensieri confortanti o paure più forti di quelle che ti tormentano. Nel mio caso la paura più grande era perdere la mia autonomia ( e soffrire d'ansia fa sentire dipendenti e in gabbia ) ed è stato questo il motore a spingermi a reagire.
Per il resto io ti consiglio di fare qualche seduta da uno psicologo che ti possa aiutare a capire cosa sta succedendo in te, gli attacchi di panico non vanno sottovalutati, sono il sintomo che ci sono emozioni dentro di te non elaborate che non riescono a trovare altro modo per esprimersi se non attraverso manifestazioni somatiche, questioni irrisolte. Per ora è un momento pessimo, ma andrai avanti, devi avere solo fiducia a lasciarti aiutare. In bocca al lupo.

Gianluca987

Giovane Amico

  • "Gianluca987" is male

Posts: 160

Activitypoints: 697

Date of registration: Mar 12th 2012

Location: Catania

Occupation: Disoccupato alla ricerca!

  • Send private message

30

Thursday, March 22nd 2012, 2:19am

Hope hai proprio descritto quello che è il mio problema, dal mio primo attacco di panico, non faccio altro che pensarci e da lì è iniziata quest'ansia maledetta! :( Le tue parole comunque mi incoraggiano. Invece lulù hai detto che prendi la valeriana? ma come si chiama esattamente il farmaco?... Io ho "Ignathia" o qualcosa del genere che è un prodotto omeopatico, mi hanno dato ste pillole da prendere al bisogno, ma non ne ho mai fatto uso, però saperle con me mi tranquillizza! Grazie ragà per il sostegno! =)
La vita è troppo bella!!! :) :) :)
"Pensare positivo è il vaccino per tante cose nella vita" :love: :love: :love:

Similar threads