Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

Non risulti loggato.


amanitafalloide

Utente Avanzato

  • "amanitafalloide" ha iniziato questa discussione

Posts: 450

Activity points: 1.805

Data di registrazione: sabato, 01 febbraio 2014

  • Invia messaggio privato

286

martedì, 18 settembre 2018, 17:43

temporaneo, sì... ma è come se il tempo si fosse dilatato, bloccato... mi sembra una vita che sto infognata là dentro...

287

martedì, 18 settembre 2018, 18:16

Uno cerca di darsi una spiegazione fisica e quasi sarebbe contento di trovarla, piuttosto che ammettere a se stessi che ti trovi in un ambiente che forse non è neanche chissà quanto stressante, ma lo diventa nel momento in cui ti assegnano mansioni che non sei in grado di svolgere... perché non ci sai fare. Allora quel lavoro diventa una roba insostenibile. Dopo 5/6 giorni che ci lavoro sopra mi è stato rimbalzato un atto... più questo posto mi fa schifo e più cerco di essere propositiva e più sono costretta a rimanerci... scadenze, rimproveri, sfruttamento... ti svegli alle 6 di mattina e rincasi alle 19 di sera...

ci sono passata anch'io... tre mesi che sono stati un'eternità.
L'unica cosa positiva è che a distanza di anni tutti notano sul mio curriculum un'esperienza lavorativa in un posto di alto livello.
E sarà lo stesso per te.
Per il momento stringi i denti, e sorridi perchè sei giovane e sana ;)

### ### ### ###


ATELOPHOBIA: la paura di non essere abbastanza.
-sara swarovsky-

amanitafalloide

Utente Avanzato

  • "amanitafalloide" ha iniziato questa discussione

Posts: 450

Activity points: 1.805

Data di registrazione: sabato, 01 febbraio 2014

  • Invia messaggio privato

288

martedì, 18 settembre 2018, 19:33

pensare che presto finisce mi rincuora... alla fine penso che il rosicamento di aver ceduto alla fine sarebbe peggiore di questi ultimi mesi di stress...

289

martedì, 18 settembre 2018, 20:17

Infatti non devi mollare!
Cerca di imparare il più possibile da questa esperienza, io mi pento ancora di non aver carpito abbastanza!

### ### ### ###


ATELOPHOBIA: la paura di non essere abbastanza.
-sara swarovsky-

amanitafalloide

Utente Avanzato

  • "amanitafalloide" ha iniziato questa discussione

Posts: 450

Activity points: 1.805

Data di registrazione: sabato, 01 febbraio 2014

  • Invia messaggio privato

290

mercoledì, 19 settembre 2018, 20:11

ragazzi sto pensando che ce lo potrei avere allo stomaco, unico organo non vagliato... :(
non ho sintomi strani legati allo stomaco ma spesso è asintomatico...
non mi sento più stanca come prima, i sintomi piu neurologici sono scomparsi ( sensazione di sprofondare, sensazione di corpo leggero, debolezza ecc) ... ma solo da pochi giorni. Potrebbero tornare.
Non so se farmi anche la gastro...

sociopatico atipico

Utente Fedele

  • "sociopatico atipico" è un uomo

Posts: 384

Activity points: 1.229

Data di registrazione: mercoledì, 08 marzo 2017

Località: piemonte, località disagiata

Lavoro: Impiegato

  • Invia messaggio privato

291

mercoledì, 19 settembre 2018, 21:23

A sto punto fai che farti anche la gastro..

Se vuoi essere sicura che te la facciano digli che ultimamente vomiti nero spesso.

Però per esperienza posso dirti che è peggio della colon..

Auguri

Longobardo

Utente Fedele

Posts: 498

Activity points: 1.522

Data di registrazione: giovedì, 20 giugno 2013

  • Invia messaggio privato

292

mercoledì, 19 settembre 2018, 21:30

e magari anche la rettoscopia , per non farsi mancare nulla :D

amanitafalloide

Utente Avanzato

  • "amanitafalloide" ha iniziato questa discussione

Posts: 450

Activity points: 1.805

Data di registrazione: sabato, 01 febbraio 2014

  • Invia messaggio privato

293

mercoledì, 19 settembre 2018, 21:32

rettoscopia e colonscopia fatte...

sociopatico atipico

Utente Fedele

  • "sociopatico atipico" è un uomo

Posts: 384

Activity points: 1.229

Data di registrazione: mercoledì, 08 marzo 2017

Località: piemonte, località disagiata

Lavoro: Impiegato

  • Invia messaggio privato

294

mercoledì, 19 settembre 2018, 21:44

e magari anche la rettoscopia , per non farsi mancare nulla :D


Se è l'ultima cosa che le rimane, tanto vale che la faccia, almeno per un po' di tempo se ne sta tranquilla, forse.

amanitafalloide

Utente Avanzato

  • "amanitafalloide" ha iniziato questa discussione

Posts: 450

Activity points: 1.805

Data di registrazione: sabato, 01 febbraio 2014

  • Invia messaggio privato

295

giovedì, 20 settembre 2018, 07:00

mah, con ragionevolezza penso che i miei problemi di salute siano imputabili all'ambiente di lavoro... massacrante e totalizzante. Mi sveglio alle 6 e rincaso alle 19, assorbe tutta la giornata, che passa nell'ansia e nella frustrazione.
Vado a letto presto perché "devo recuperare le energie" e poi mi sveglio stanca. Ma come potrei non essere stanca stando tutto il giornl fuori casa, pasti pasticciati, tragitti lunghi, salite e mansioni snervanti anche sul piano mentale, dover fare le riverenze, senso di sottomissione e di cagnolino scodinzolante, mentre vedo le mie colleghe che fanno anche solo 3 mattine a settimana per presunte malattie dei genitori... ( di routine in day hospital) sono stupidaggini. Io facevo le nottate all'ospedale dopo il lavoro, quando è morto mio padre mi sono presa giusto il tempo del funerale.
Quel posto mi ha tolto la vita, non faccio che pensare a quando finalmente potrò uscire...esattamente come il carcere. Almeno in carcere ti pagano e ti passano il rancio, io manco quello. Quindi è peggio. Tiro un respiro di sollievo giusto il venerdì sera, poi di nuovo in apnea... ho circa 60 giorni per finire. Verso novembre produco un bel certificato e salto un'altra settimana, ovviamente dopo il ponte dei morti. Il resto del tempo lo devo fare...

amanitafalloide

Utente Avanzato

  • "amanitafalloide" ha iniziato questa discussione

Posts: 450

Activity points: 1.805

Data di registrazione: sabato, 01 febbraio 2014

  • Invia messaggio privato

296

giovedì, 20 settembre 2018, 07:14

Ovviamente anche il resto della mia vita non va, perché mentre sono bloccata in quel buco mi sono trascurata fisicamente, ho chiuso una relazione, ho perso un genitore ecc. Non va.
però a questo punto che faccio, prendo il cymbalta per curare una depressione moderata con forte componente ansioso/ somatizzante? Tanto non è che il Cymbalta magicamente mi tira fuori da lì. Smettere è escluso... ormai ho fatto un anno e 4 mesi ( conteggiati un anno e tre mesi, anche qui ti fregano) e vado avanti nei 60 giorni effettivi finali, altrimenti vanificherei un interminabile anno e 3 mesi di insonnie, pianti, sbattimenti e attacchi di panico. Almeno quel pezzaccio di carta lo voglio...

farfalla123

Utente Attivo

Posts: 128

Activity points: 384

Data di registrazione: martedì, 08 maggio 2018

  • Invia messaggio privato

297

venerdì, 21 settembre 2018, 11:47

IERI non dovevi ritirare la Risonanza? Com'è andata?

amanitafalloide

Utente Avanzato

  • "amanitafalloide" ha iniziato questa discussione

Posts: 450

Activity points: 1.805

Data di registrazione: sabato, 01 febbraio 2014

  • Invia messaggio privato

298

venerdì, 21 settembre 2018, 18:22

risonanza tutto ok, anche rx torace tutto ok.
Anche gli altri esami che avevo fatto ( analisi, ecografie varie, ecocuore, colonscopia ecc) tutto ok.

Longobardo

Utente Fedele

Posts: 498

Activity points: 1.522

Data di registrazione: giovedì, 20 giugno 2013

  • Invia messaggio privato

299

venerdì, 21 settembre 2018, 19:45

altrimenti vanificherei un interminabile anno e 3 mesi di insonnie, pianti, sbattimenti e attacchi di panico. Almeno quel pezzaccio di carta lo voglio...



Una volta preso il " pezzo di carta " che farai , sotto il profilo professionale ?
Qualcosa di tuo gusto oppure dovrai continuare a fare la schiava mal pagata in qualche studio ?

silverwing

Utente Avanzato

  • "silverwing" è un uomo

Posts: 783

Activity points: 2.461

Data di registrazione: venerdì, 13 dicembre 2013

  • Invia messaggio privato

300

domenica, 23 settembre 2018, 01:13

Amanita, visti gli esami anche invasivi a cui ti sei sottoposta, non hai mai pensato a questo tipo di sindrome?
https://it.wikipedia.org/wiki/Sindrome_di_M%C3%BCnchhausen

Ovviamente la diagnosi spetta allo specialista
ciao

silverwing

Those nights we had and the trust we lost
The sleep that fled me and the heart I lost
It all reminds me
Just how callous and heartless the true cowards are
And I write this for the loveless
And for the risks we take
I'll take my love to the grave
As tired and worn it is
I'll take my love to the grave.

(Converge - The broken vow)