Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

Flower22

Utente Attivo

  • "Flower22" started this thread

Posts: 20

Activitypoints: 88

Date of registration: Nov 19th 2010

  • Send private message

1

Friday, November 19th 2010, 2:37am

Incubi notturni e ansia

Ogni notte (tranne qualche rarissima eccezione) il mio sonno è tormentato da incubi e sogni angoscianti che non mi permettono un adeguato riposo tanto che, pure se ho dormito 8-9 ore, mi sveglio stanca e la stanchezza mi accompagna tutto il giorno. Sono arrivata al punto di avere paura di addormentarmi. Soffro di ansia e attacchi di panico da qualche anno e ho notato che l'ansia mi assale specialmente quando cala la notte e mi sento soffocare poichè temo di stare male durante la notte e che, siccome è notte, non ci sarebbe niente da fare per salvarmi. A volte vengo svegliata da un attacco di panico con nausea che mi costringe a stare alzata anche un'ora con sudori freddi, tremori e paura di morire.

Questo aspetto non è stato possibile risolverlo con la prima psicoterapeuta che mi seguiva e ora sono in cura da un'altra psicoterapeuta ma non sembrano esserci miglioramenti.

E' una situazione apparentemente senza via di uscita... A qualcun altro è capitata una situazione simile?

  • "Susanna Murray" is female

Posts: 41

Activitypoints: 123

Date of registration: Dec 6th 2009

Location: Pesaro - Fano

Occupation: Psicologa

  • Send private message

2

Friday, November 19th 2010, 9:09am

Salve,

mi scusi ma perchè dice che ne soffre "da qualche anno"? Prima stava bene? Ma prima di cosa?

Saluti
Susanna Murray

Psicologa, iscr.Albo Psicologi Ordine delle Marche n.928

Via Guido Postumo 8

61122 Pesaro PU

www.psicologia-pesaro.it

Dj Leto

Nuovo Utente

  • "Dj Leto" is male

Posts: 7

Activitypoints: 28

Date of registration: Nov 14th 2010

Location: roma

  • Send private message

3

Friday, November 19th 2010, 9:15am

Ciao Flower22, secondo me già il fatto che tu scriva ''apparentemente senza via di uscita'' vuol dire che se anche a livello inconscio tu sai bene che la strada per uscirne c'è sempre. I sintomi di soffocamento, tremori, sudori freddi non sono altro che i soliti e ormai famosi INGANNI che l'ansia ci procura, quindi su questo discorso si può stare più che certi che non ci accadrà nulla di male, soprattutto nel sonno, dove il corpo cade in uno stato di rilassatezza che l'ansia non può penetrare, in quanto mentre si dorme (anche mentre si sognano incubi) la mente è occupata in altre funzioni... Prova a fermarti e a capire il perchè proprio verso sera la tua ansia incomincia a crescere, se è per paura di addormentarsi e non svegliarsi più puoi stare sicura che l'ansia non potrà nuocerti in alcun modo.

michy83

Giovane Amico

Posts: 154

Activitypoints: 567

Date of registration: Feb 26th 2008

  • Send private message

4

Friday, November 19th 2010, 9:43am

Presente!!! le mie notti sono uguali alle tue.. cioè un incubo!!! nn ci sono tranquillanti che bastano... quando arriva quell attacco di panico al centro della notte è la fine!!! come ti capisco..... ;(

Flower22

Utente Attivo

  • "Flower22" started this thread

Posts: 20

Activitypoints: 88

Date of registration: Nov 19th 2010

  • Send private message

5

Friday, November 19th 2010, 7:06pm

non so neanche dire come sia cominciata l'ansia, ha preso però a manifestarsi più forte in questi ultimi anni (5 direi). Forse l'ansia può anche nascere dal fatto che all'età di 9 anni (ora 23) ho rischiato di annegare in mare.

non ho ancora capito come mai l'ansia aumenti si manifesti in maniera più marcata proprio con l'arrivo della sera, forse la mia è paura di stare male di notte e ciò mi genera ansia con tutto il corredo di sintomi che si porta dietro.

gli incubi oltre a essere snervanti durante il sonno mi impediscono di essere riposata durante il giorno e questa è una cosa difficile da sopportare poichè anche se dormo 8-9 ore la stanchezza si fa sentire e, spesso, condiziona la mia giornata...

sogno2007

Colonna del Forum

Posts: 1,726

Activitypoints: 6,788

Date of registration: Oct 15th 2007

  • Send private message

6

Friday, November 19th 2010, 10:31pm

Se si ha l'ansia o qualche altro malessere fisico durante la notte è normale che vengono gli incubi. Oppure gli incubi possono essere un segnale che qualcosa non va e può accadere che possono esserci incubi fino a quando non riuscirai a capire cosa ti fa stare male, se è di natura psicologica. Oppure è la tua paura di dormire e di sentirti male che ti fa fare incubi.
Io quet'anno ho vissuto una esperienza con incubi, ma non quando avevo l'ansia ma quando avevo una forte bronchite e nell'addormentarmi, mi lamentavo e derealizzazione e facevo incubi, ma poi è passato. A me è capitato anche che facevo incubi o sogni sgradevoli , questi preannunciavano l'arrivo dell'ansia. Forse se risolverai il problema della paura di andare a dormire o dell'ansia gli incubi passeranno. Per esempio quando ho l'ansia non amo andare a dormire perché ho paura di addormentarmi quando sto male, ma certe volte non vedo l'ora di andare a dormire perché con il riposo i malanni passano meglio e non sento i malesseri perché non sono del tutto cosciente con il sonno.

In passato quando avevo l'ansia anche di notte, mi distraevo nel fare cose, come ad esempio sentire della musica rilassante o giocare a carte, o guardare la tV, o qualche servizio domestico, così mi stancavo fisicamente e l'ansia mi passava.

michy83

Giovane Amico

Posts: 154

Activitypoints: 567

Date of registration: Feb 26th 2008

  • Send private message

7

Friday, November 19th 2010, 11:18pm

In passato quando avevo l'ansia anche di notte, mi distraevo nel fare cose, come ad esempio sentire della musica rilassante o giocare a carte, o guardare la tV, o qualche servizio domestico, così mi stancavo fisicamente e l'ansia mi passava.

io ci provo pure... mi addormento sempre per le 2 di notte.. alle 6 sono già sveglia!!

Flower22

Utente Attivo

  • "Flower22" started this thread

Posts: 20

Activitypoints: 88

Date of registration: Nov 19th 2010

  • Send private message

8

Saturday, November 20th 2010, 12:12am

io cerco di distrarmi e fare altro, leggo, navigo online, vedo film e alla fine si fanno le 2 di notte e allora mi corico. anche se stanca, faccio fatica ad addormentarmi e, durante il sonno, gli incubi prevalgono cmq...
cerco di pensare sempre a cose positive, ricordi belli prima di addormentarmi ma ciò non seve perchè i sogni sono cmq angoscianti.
con la psicoterapia stiamo cercando di "metterci in contatto" con l'incoscio per capire e dipanare eventuali conflitti rimossi che riaffiorino nel sonno sotto forma di incubi ma per ora niente, nessn contatto...

9

Saturday, November 20th 2010, 12:49am

Scusa la curiosità, ma che percorso di terapia hai intrapreso? Intendo dire che tipo di approccio c'è in terapia, da quanto tempo la segui (e l'hai seguita, con la prima terapeuta) e che argomenti sei riuscita ad affrotnare co successo...
Insomma vorrei capire (puoi anche considerarle domande aperte e risponderti da sola!) se hai affrontato il problema ansia, in tutte le sue sfumature, o se invece ti sei limitata girarci attorno parlando solo di sintomi... in terapia non si curano i sintomi ovviamente, e per quanto problematico sia il tuo sonno disturbato e la tua paura per la notte, è il perchè che devi capire... e non un perchè superficiale, potrebbero volerci anni per risolve...
Mi viene anche da chiederti/suggerirti, se non è il caso, visti i numerosi ed insistenti incubi, di analizzare anche quelli (io sono in cura per ansia ma con un'analista, lei ogni tanto mi dice di appuntarmi alcuni sogni significativi che possiamo analizzare assieme, e ti assicuro che se ben analizzati aiutano a trattare molte ragioni ansiose).

:hi:

sogno2007

Colonna del Forum

Posts: 1,726

Activitypoints: 6,788

Date of registration: Oct 15th 2007

  • Send private message

10

Saturday, November 20th 2010, 2:08pm

In passato quando avevo l'ansia anche di notte, mi distraevo nel fare cose, come ad esempio sentire della musica rilassante o giocare a carte, o guardare la tV, o qualche servizio domestico, così mi stancavo fisicamente e l'ansia mi passava.

io ci provo pure... mi addormento sempre per le 2 di notte.. alle 6 sono già sveglia!!


io per esempio dormivo con la luce del lume acceso perché mi dava sicurezza, perché quando sto male non mi piace di stare al buio completo. Ho pure osservato che stare al pc e navigare mi distraeva e non sentivo nessun malessere. Ma il pc dome dicono fa venire anche l'insonnia. Nel mio caso funziona sempre stare in movimento e fare delle cose perché così mi stanco fisicamente e la mente si distrae. Oppure certe volte avevo fatto degli esperimenti, prima di dormire mi mettevo a vedere immagini belle o carte colorate, come per esempio immagini colorate di dipinti o paesaggi, ecc. cioé tutte quelle cose belle e variopinte e rilassanti. Invece se mi mettevo a pensare andava sempre a finire che pensavo alle cose brutte o ricordi brutti. Queste cose mi hanno aiutato molto e ogni volta che mi viene l'ansia mi viene d'istinto sia di giorno di mettermi in movimento e stancarmi così mi stancavo fisicamente e veniva più sonno.

Flower22

Utente Attivo

  • "Flower22" started this thread

Posts: 20

Activitypoints: 88

Date of registration: Nov 19th 2010

  • Send private message

11

Saturday, November 20th 2010, 10:11pm

Scusa la curiosità, ma che percorso di terapia hai intrapreso? Intendo dire che tipo di approccio c'è in terapia, da quanto tempo la segui (e l'hai seguita, con la prima terapeuta) e che argomenti sei riuscita ad affrotnare co successo...
Insomma vorrei capire (puoi anche considerarle domande aperte e risponderti da sola!) se hai affrontato il problema ansia, in tutte le sue sfumature, o se invece ti sei limitata girarci attorno parlando solo di sintomi... in terapia non si curano i sintomi ovviamente, e per quanto problematico sia il tuo sonno disturbato e la tua paura per la notte, è il perchè che devi capire... e non un perchè superficiale, potrebbero volerci anni per risolve...
Mi viene anche da chiederti/suggerirti, se non è il caso, visti i numerosi ed insistenti incubi, di analizzare anche quelli (io sono in cura per ansia ma con un'analista, lei ogni tanto mi dice di appuntarmi alcuni sogni significativi che possiamo analizzare assieme, e ti assicuro che se ben analizzati aiutano a trattare molte ragioni ansiose).

:hi:


con la prima psicoterapeuta io parlavo e lei ascoltava... mentre questa nuova psicoterapeuta mi riprende con la telecamera e mi ripete per tutta la seduta "che emozione prova in questo momento verso di me?", domanda a cui non trovo facile rispondere e così lei continua a rifarmela e rifarmela. Non che io abbia capito molto di questo metodo sinceramente ma sono 5 sedute che ci vado per cui sono ancora all'inizio.
io infatti vorrei e avrei voluto analizzare la mia ansia e i miei incubi ma in entrambi gli approcci delle 2 psicoterapeute non è prevista la loro analisi... forse invece sarebbe il caso di analizzarli e scoprire da cosa sono portati e perchè la mia ansia si manifesta negli incubi notturni...

:hi:

  • "Susanna Murray" is female

Posts: 41

Activitypoints: 123

Date of registration: Dec 6th 2009

Location: Pesaro - Fano

Occupation: Psicologa

  • Send private message

12

Monday, November 22nd 2010, 6:32pm

Quoted

con la prima psicoterapeuta io parlavo e lei ascoltava... mentre questa nuova psicoterapeuta mi riprende con la telecamera e mi ripete per tutta la seduta "che emozione prova in questo momento verso di me?", domanda a cui non trovo facile rispondere e così lei continua a rifarmela e rifarmela. Non che io abbia capito molto di questo metodo sinceramente ma sono 5 sedute che ci vado per cui sono ancora all'inizio.
io infatti vorrei e avrei voluto analizzare la mia ansia e i miei incubi ma in entrambi gli approcci delle 2 psicoterapeute non è prevista la loro analisi... forse invece sarebbe il caso di analizzarli e scoprire da cosa sono portati e perchè la mia ansia si manifesta negli incubi notturni...



Lei parla di Ansia come se avesse una brutta tosse, che proprio non vuole andare via.

Forse potrebbe tentare di af-Fidarsi alla sua psicoterapeuta e lasciarsi guidare alla scoperta di sè. Io non credo che il suo disagio nasca dall'ansia o dai suoi incubi, ma semmai il contrario. Quando avrà risolto il suo vero malessere, sparirà anche l'ansia e i suoi incubi.

Continui a fare un percorso personale attraverso la psicoterapia.

In bocca al lupo
Susanna Murray

Psicologa, iscr.Albo Psicologi Ordine delle Marche n.928

Via Guido Postumo 8

61122 Pesaro PU

www.psicologia-pesaro.it

Flower22

Utente Attivo

  • "Flower22" started this thread

Posts: 20

Activitypoints: 88

Date of registration: Nov 19th 2010

  • Send private message

13

Tuesday, November 23rd 2010, 2:49pm

@Susanna Murray: indubbiamente gli incubi e l'ansia sono manifestazione di un disagio che ancora non comprendo ma che convive con me da anni... voglio scoprirlo e debellarlo e spero che questa nuova psicoterapia possa servire..