Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

Non risulti loggato.


Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

Swami

Nuovo Utente

  • "Swami" ha iniziato questa discussione

Posts: 1

Activity points: 10

Data di registrazione: giovedì, 26 novembre 2009

  • Invia messaggio privato

1

giovedì, 26 novembre 2009, 17:27

Forte calore al viso ..... ansia di nuovo?

Ciao a tutti, sono nuova del forum, vi ho trovato facendo qualche ricerca su Google. :hi:

Mi presento, ho 37 anni e alle spalle anni di depressione e ansia.

Attualmente sono in cura da unpsichiatra ma il mio problema principale rimane l'ansia che mi scaturisce periodi di vere e proprie ipocondrie.... in somma mi fisso di avere qualche malattia.... è un cane che si morde la coda..... ancora non ho imparato a cambiare il modo di ragionare e adesso dopo molti mesi in cui sono stata bene ho paura di essere nuovamente sull'orlo di una ricaduta.

In tutti questi anni l'ansia mi ha portato "ad immaginare varie malattie" naturalmente le piu' brutte con conseguente visite mediche, analisi, esami di ogni genere dall'elettrocardiogramma alla risonanza magnetica alla testa... insomma la mia vita non è stata una passeggiata. :dash:

Ma veniamo al punto, credo di essere nuovamente ad un passo dalla crisi, infatti sono quasi due settimane che non sto' bene fisicamente, un certo malessere indefinito ma soprattutto una forza sensazione di calore/caldo al viso (anche alla testa) costantemente durante tutto il giorno. Infatti questo spesso mi porta a misurarmi la febbre ma non c'è l'ho mai!!!

E' una sensazione bruttissima che mi provoca anche un leggero mal di testa ... insomma arrivo alla sera che sono veramente stanca.

Ho guardato su internet ed indovinate un po' .... il sintomo che accuso potrebbe essere un sintomo della sclerosi multipla....... e ci risiamo!!!!!

Non piu' tardi dell'anno scorso ho fatto una risonanza convinta di avere questa malattia e ora non voglio ripassare quel periodo di timore, terrore e tensione....... Vi prego aiutatemi a non ricadere in quel circolo vizioso che mi avvelena le giornate. Potrebbe essere tutto causato semplicemente dall'ansia.

Grazie per aver ascoltato il mio sfogo ma avevo bisogno di parlarle con qualcuno. Un abbraccio forte forte :hi:

2

giovedì, 26 novembre 2009, 18:34

uhm guarda a me era successo tantissimi anni fa, andavo ancora a scuola, di sentire per un certo periodo un calore fortissimo al viso sulle guance e diventavo anche rossa come se andassi a fuoco...beh alla fine credo fosse una reazione allergica ad una crema antibrufoli + fondotinta infatti il problema terminò quando cambiai crema.
Quindi magari prima di pensare alla sclerosi multipla (che sicuramente non hai!!!) prova a cambiare i cosmetici.
Se dovesse continuare magari è proprio solo ansia, un pò come quando si prova un'emozione forte e si scalda il viso, però nel tuo caso potrebbe essere patologico (per l'ansia, non per qualcosa di fisico!).

3

giovedì, 26 novembre 2009, 19:34

i sintomi che descrivi sensazione di febbre è una settimana che li provo (misurata giornalmente è normale), e poi forte calore al viso l'ho proprio provato ieri sera quando ho parlato per 30 secondi a una platea di ben 7 persone... le analisi falle se ti fanno stare tranquilla, ma dai pure per scontato che si tratta di ansia e magari timidezza.
Tutto ciò mi perplime

rocco smitherson

arabianeyes

NarcissaDandy

  • "arabianeyes" è una donna

Posts: 200

Activity points: 761

Data di registrazione: martedì, 08 settembre 2009

Località: nelle notti d'oriente

Lavoro: Lex imperat, non docet

  • Invia messaggio privato

4

martedì, 08 dicembre 2009, 05:01

Guarda la tua stessa sensazione ce l'ho io in questo preciso istante, viso bollente e mani più fredde del ghiaccio. Infatti sono convinta di avere una trombosi in atto e da un momento all'altro potrei morire di embolia polmonare... Questo nonostante sia stata visitata da un medico che l'ha escluso, la mia mente viaggia da sola. Il tuo è comunque al 99,9% tipico sintomo d'ansia...
"In tutto io vivo tacito come la Morte. E la mia vita è divina." (G. d'Annunzio, Meriggio)

Too hot biased

Non registrato

5

martedì, 08 dicembre 2009, 05:31

Non te la prendere ma rimango un po allibito.

Mi pare assurdo che i medici ti abbiano assecondato nelle tue paranoie prescrivendo gli esami impegnativi che hai sostenuto,
imho han fatto il tuo male.

Sembra che in tutte queste tue analisi ed esami tu voglia scovare la sede occulta della pazzia.
Bene questa sede non esiste a meno di REALI patologie e quessto NON è il tuo caso.

Perlane con il tuo psichiatra..cercar malattie su internet e farsi autodiagnosi non ha senso..se non quello di amplificare le tue fobie. ;)

Ludasis

Utente Attivo

  • "Ludasis" è un uomo

Posts: 18

Activity points: 61

Data di registrazione: domenica, 06 dicembre 2009

  • Invia messaggio privato

6

martedì, 08 dicembre 2009, 12:52

Sai benissimo che iniziare di nuovo un ciclo di analisi e test darebbe luogo allo stesso risulatato: ZERO! Nessuna malattia e nessuna patologia.
Il ritorno di questi sintomi, che tu speravi fossero stati eliminati tramite la terapia, ti hanno fatto ripiombare nel panico e nell'ipocondria. Noooooo un'altra volta! Ma allora quello che ho fatto non è servito a niente, mesi buttati a parlare col terapeuta e poi tutto ritorna così all'improvviso. Purtroppo si, capita e potrebbe capitare anche altre volte. Il trucco sta nel non abbassare la guardia, il tuo obiettivo è stare meglio e non stare bene e dimenticarti di tutto.

Tramite l'ipocondria cerchi di creare delle patologie tangibili per evitare di pensare che il vero problema è nel cervello e non alle gambe o alle braccia. Se ti dovessero trovare una malattia quanta soddisfazione ci sarebbe nel dire "ah ecco perchè stavo male". Vale per te e per tutti quelli che accusano gli stessi sintomi. Piedi freddi, brividi e testa calda sono sintomi che hanno quasi tutte le persone presenti sul forum e diventano più pesanti quando sale l'ansia. Pensa a chi soffre di attacchi si panico che ogni volta pensa di morire nel giro di pochi minuti.

Non voglio sminuire le tue sensazioni o i tuoi malesseri, ma soltanto farti capire che non sei una mosca bianca e che senza l'accettazione dei tuoi sintomi (passati, presenti e futuri) rischi di invalidare i progressi della terapia, ogni volta.
Un amico da un paio di anni continua a fare analisi di tutti i tipi nella speranza che ne esca fuori una malattia tipo morbo di crohn o qualcosa che possa dare una spiegazione ai mal di pancia improvvisi, ad una "febbricola" che si sente ma non ha, alla fiacchezza cronica, ai chili persi perchè mangia poco e solo determinati cibi (tutto il resto gli fa male, lo hanno detto tutti i medici!) etci, etci, etci... Esito negativo su tutti i fronti.
In tutto questo la possibilità che il problema sia psichico e non fisico è stata scartata subito e definitivamente. Alla fine penso che qualche malattia verrà davvero e sarà cronica. E' triste ed anche infame pensarla così ma quale altra soluzione si può considerare.

Tu PERO' non sei così, il passo più importante lo hai già fatto e devi solo continuare a camminare. Ogni tanto cadi, ti riposi, ti rialzi e continui a camminare, non a correre.

Continua a scrivere e tienici informati

mop4ever

Nuovo Utente

Posts: 1

Activity points: 3

Data di registrazione: lunedì, 04 gennaio 2010

  • Invia messaggio privato

7

lunedì, 04 gennaio 2010, 19:32

cari ragazzi...

Purtroppo negli ultimi giorni soffro dello stesso problema:

Mi sveglio al mattino e non ho niente...passo la giornata senza problemi....verso sera comincia a scaldarsi la faccia...BOLLENTE....male ovunque...pancia, schiena, piego la testa in avanti e sento male alla testa...IL MAL DI TESTA!!!! ahimè...non ho mai avuto niente per tutti questi anni...1.80 x 85 kg di cristiano (dopo le feste facciamo con qualche chiletto in +)...ma negli ultimi due anni me ne sono capitate di tutti i colori...famiglia, lavoro e quant'altro...una lotta continua....il dottore mi ha detto...CARO MIO...NON HAI NIENTE...QUA SI PARLA DI ANSIA GALOPPANTE...I PENSIERI ACCUMULATI SI TRASFORMANO IN ANSIA...mi ha prescritto un sedativo non troppo "SEDATIVO"...ma sto cercando di farmi passare la paturnie con le mie forze...

Consigli e risposte BEN accette....spero di essere capitato nel posto giusto...

Un ABRAZO!!!

fabrizioPRINCE87

Utente Attivo

Posts: 35

Activity points: 119

Data di registrazione: martedì, 18 settembre 2012

  • Invia messaggio privato

8

mercoledì, 19 settembre 2012, 01:51

idem

idem però io quasi tutto il giorno..non ce la faccio più

Genny84

Utente Attivo

Posts: 25

Activity points: 89

Data di registrazione: domenica, 16 settembre 2012

  • Invia messaggio privato

9

venerdì, 21 settembre 2012, 14:48

A me sono circa una quindicina di giorni che è tornata la sensazione di calore al volto e a volte alle dita delle mani.

Nunzio87

Utente Attivo

  • "Nunzio87" è un uomo

Posts: 15

Activity points: 66

Data di registrazione: sabato, 15 dicembre 2012

Località: Catania

  • Invia messaggio privato

10

martedì, 18 dicembre 2012, 16:42

Salve ragzzi oggi ho di nuovo le vampate alla faccia e alla testa..ora i piedi congelati la testa e faccia bollente..mi passa e poi mi vengono dolori ovunque schiena reni cuore freddo caldo gambe braccia....prendo le gocce xanax stavo meglio ma con tutto cio ke li prendo non riesco a. Stare meglio..penso e ripenso e mi faccio convinto che ho un tumore , che mi deve venire un infarto , che ho un male che mi cammina addosso e per questo i dolori si spostano...poi basta che mi occuo la testa con qualke lavoretto pooof passa...appena mi fermo 2 min ecco che ricominciano i problemi...ci soffro da 1 mese o piu ma la cosa che mi preoccupa e che vedo persone chemci soffrono da anni......aiutooooooooo

LucioFulci

Utente Attivo

Posts: 13

Activity points: 81

Data di registrazione: mercoledì, 10 ottobre 2012

  • Invia messaggio privato

11

martedì, 18 dicembre 2012, 21:07

per me il fatto che un sintomo regredisca con lo Xanax è la prova provata che si tratta di ansia. Lo so, è un metodo "sperimentale", ma contro l'ipocondria funziona. A me succedeva con la sensazione di testa leggera/giramento. Mezz'ora dopo aver preso lo xanax era sparito, quindi addio paura di brutti mali neurologici. :)

Minù84

Nuovo Utente

Posts: 2

Activity points: 6

Data di registrazione: giovedì, 03 gennaio 2013

  • Invia messaggio privato

12

giovedì, 03 gennaio 2013, 23:47

chissà se ci siete ancora..

Solo ora scopro questo bel forum dove, a quanto pare,siamo tutti separati alla nascita. Leggo i vostri post e mi dico :sono io?? Beh per fortuna esiste internet che avvicina e rassicura :) come ve la passate? Mi auguro che pe ri più sia solo tutto un ricordo...! :blush:

Nunzio87

Utente Attivo

  • "Nunzio87" è un uomo

Posts: 15

Activity points: 66

Data di registrazione: sabato, 15 dicembre 2012

Località: Catania

  • Invia messaggio privato

13

sabato, 05 gennaio 2013, 09:52

Ricordo???non tanto....quando credi di stare bene...ecco che ti svegli con l ansia addosso....tu?

biagina

Nuovo Utente

Posts: 1

Activity points: 3

Data di registrazione: lunedì, 04 novembre 2013

  • Invia messaggio privato

14

lunedì, 04 novembre 2013, 22:04

io sono quattro anni che soffro di ansia...e da qualke giorno ho queste calorie al viso....faccio tutti i controlli e poi gira e gira e la risposta è sempre la stessa....ANSIA :(

1 utente a parte te sta visitando questo thread:

1 ospite