Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

Non risulti loggato.


Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

Pungolo

Utente Attivo

  • "Pungolo" è un uomo
  • "Pungolo" ha iniziato questa discussione

Posts: 98

Activity points: 399

Data di registrazione: domenica, 18 marzo 2012

  • Invia messaggio privato

1

lunedì, 23 aprile 2012, 12:54

Disturbo paranoide di personalità

... hidden ... ... message ...

Questo post è stato modificato 1 volta(e), ultima modifica di "Pungolo" (14/05/2012, 12:51)


Hallomarc

Piezz e' core...

  • "Hallomarc" è un uomo

Posts: 1.548

Activity points: 5.715

Data di registrazione: martedì, 14 giugno 2011

Località: Milano

  • Invia messaggio privato

2

lunedì, 23 aprile 2012, 13:00

Ci potrei ragionare. Il mio sarebbe un punto di vista diverso dal tuo e forse di qualche utilità.

Io circa so che la persona paranoica mette in piedi un delirio nel quale si vede perseguitato.

Nel tuo caso il tizio in questione diventa un persecutore. E questo non lo sapevo.
Se non ci fossero i miei difetti, non ci sarei nemmeno io.

Pungolo

Utente Attivo

  • "Pungolo" è un uomo
  • "Pungolo" ha iniziato questa discussione

Posts: 98

Activity points: 399

Data di registrazione: domenica, 18 marzo 2012

  • Invia messaggio privato

3

lunedì, 23 aprile 2012, 13:09

... hidden ... ... message ...

Questo post è stato modificato 1 volta(e), ultima modifica di "Pungolo" (14/05/2012, 12:51)


doctor Faust

Azzeccagarbugli

  • "doctor Faust" è un uomo

Posts: 8.176

Activity points: 25.137

Data di registrazione: sabato, 28 marzo 2009

Località: Italia

Lavoro: Ex dirigente infermieristico, laureato in filosofia, counselor sociosanitario.

  • Invia messaggio privato

4

lunedì, 23 aprile 2012, 14:56

Il problema delle personalita paranoidi e' che sanno presentarsi anche come vittime e far sembrale la vittima come un persecutore.

Faccenda intricata. Sarebbe meglio cercare di chiudere ogni canale di comunicazione.
Per leggere questa storia clicca sul titolo.

:hmm: Il lungo viaggio di Anomimus alla ricerca dell'amore perduto... :thumbsup:

Pungolo

Utente Attivo

  • "Pungolo" è un uomo
  • "Pungolo" ha iniziato questa discussione

Posts: 98

Activity points: 399

Data di registrazione: domenica, 18 marzo 2012

  • Invia messaggio privato

5

lunedì, 23 aprile 2012, 15:08

... hidden ... ... message ...

Questo post è stato modificato 1 volta(e), ultima modifica di "Pungolo" (14/05/2012, 12:51)


abbller

Nuovo Utente

Posts: 2

Activity points: 6

Data di registrazione: lunedì, 23 aprile 2012

  • Invia messaggio privato

6

lunedì, 23 aprile 2012, 16:06

Ciao, io sono nuovo qui, felice di conoscerti.

Hallomarc

Piezz e' core...

  • "Hallomarc" è un uomo

Posts: 1.548

Activity points: 5.715

Data di registrazione: martedì, 14 giugno 2011

Località: Milano

  • Invia messaggio privato

7

lunedì, 23 aprile 2012, 16:12

Ritieni che lui abbia un interesse preciso, oppure qualsiasi cosa possa farti del male?
Se non ci fossero i miei difetti, non ci sarei nemmeno io.

Pungolo

Utente Attivo

  • "Pungolo" è un uomo
  • "Pungolo" ha iniziato questa discussione

Posts: 98

Activity points: 399

Data di registrazione: domenica, 18 marzo 2012

  • Invia messaggio privato

8

lunedì, 23 aprile 2012, 16:27

... hidden ... ... message ...

Questo post è stato modificato 1 volta(e), ultima modifica di "Pungolo" (14/05/2012, 12:52)


doctor Faust

Azzeccagarbugli

  • "doctor Faust" è un uomo

Posts: 8.176

Activity points: 25.137

Data di registrazione: sabato, 28 marzo 2009

Località: Italia

Lavoro: Ex dirigente infermieristico, laureato in filosofia, counselor sociosanitario.

  • Invia messaggio privato

9

lunedì, 23 aprile 2012, 18:52

Secondo la sua esperienza, questo può portarlo a nuove azioni vendicative? Saprebbe darmi un consiglio ulteriore su cosa dovrei fare? Chiudere la mia presenza virtuale su Internet?


Se la cosa sembra cosi' grave meglio informare le forze dell'ordine. Se ci sono gli estremi si puo' anche procedere con una denuncia. Il fatto che uno si difenda e quindi non stia al gioco e' gia un deterrente notevole, visto che il pauroso e' lui.
Essecondarlo fuggendo, se non lo si puo' fare in modo totale, e' come la lepre che fugge davanti al lupo. Il riflesso istintivo del lupo sara' quello di rincorrerla. Anche se non ha fame.
Per leggere questa storia clicca sul titolo.

:hmm: Il lungo viaggio di Anomimus alla ricerca dell'amore perduto... :thumbsup:

Pungolo

Utente Attivo

  • "Pungolo" è un uomo
  • "Pungolo" ha iniziato questa discussione

Posts: 98

Activity points: 399

Data di registrazione: domenica, 18 marzo 2012

  • Invia messaggio privato

10

lunedì, 23 aprile 2012, 19:08

... hidden ... ... message ...

Questo post è stato modificato 1 volta(e), ultima modifica di "Pungolo" (14/05/2012, 12:52)


Hallomarc

Piezz e' core...

  • "Hallomarc" è un uomo

Posts: 1.548

Activity points: 5.715

Data di registrazione: martedì, 14 giugno 2011

Località: Milano

  • Invia messaggio privato

11

lunedì, 23 aprile 2012, 19:21

Che cosa ti sta facendo in concreto?
Come potrei suggerirti come poterti difendere se non so su che cosa sei attaccato?
Se non ci fossero i miei difetti, non ci sarei nemmeno io.

doctor Faust

Azzeccagarbugli

  • "doctor Faust" è un uomo

Posts: 8.176

Activity points: 25.137

Data di registrazione: sabato, 28 marzo 2009

Località: Italia

Lavoro: Ex dirigente infermieristico, laureato in filosofia, counselor sociosanitario.

  • Invia messaggio privato

12

lunedì, 23 aprile 2012, 20:28

queste persone una volta che trovano una nuova "vittima", lasciano stare la vecchia e si concentrano sulla nuova? Oppure una volta che scelgono il bersaglio continuano all'infinito?


E chi lo sa? Se si potesse prevedere ogni comportamento sulla base di una presunta diagnosi, o categorizzazione, saremma già nell'epoca del grande fratello.
Per leggere questa storia clicca sul titolo.

:hmm: Il lungo viaggio di Anomimus alla ricerca dell'amore perduto... :thumbsup:

Hallomarc

Piezz e' core...

  • "Hallomarc" è un uomo

Posts: 1.548

Activity points: 5.715

Data di registrazione: martedì, 14 giugno 2011

Località: Milano

  • Invia messaggio privato

13

lunedì, 23 aprile 2012, 22:23

Pungolo

Io penso che tu stia vivendo in una situazione in cui provi al contempo rabbia e paura.
Che non è la condizione buona per affrontare un problema, quale che sia.
Perché la combinazione di rabbia e paura fanno emergere il tuo lato irrazionale.

Ci sarebbe bisogno al contrario di razionalizzare. Si tratta di valutare obiettivamente i fatti, ma stare molto attento nella valutazione delle intenzioni dell'altro. Perché il misto di rabbia e paura potrebbero far vedere intenzioni che magari esistono solo nella nostra mente.
Ti faccio un esempio: se penso che Tizio ce l'abbia con me, lo percepirò come un nemico e quindi avverto una minaccia e quindi cerco di difendermi. Capisci il rischio?

La cosa migliore che tu possa fare è di dirci i termini concreti.
Se non ci fossero i miei difetti, non ci sarei nemmeno io.

Pungolo

Utente Attivo

  • "Pungolo" è un uomo
  • "Pungolo" ha iniziato questa discussione

Posts: 98

Activity points: 399

Data di registrazione: domenica, 18 marzo 2012

  • Invia messaggio privato

14

martedì, 24 aprile 2012, 11:27

... hidden ... ... message ...

Questo post è stato modificato 1 volta(e), ultima modifica di "Pungolo" (14/05/2012, 12:53)


Hallomarc

Piezz e' core...

  • "Hallomarc" è un uomo

Posts: 1.548

Activity points: 5.715

Data di registrazione: martedì, 14 giugno 2011

Località: Milano

  • Invia messaggio privato

15

mercoledì, 25 aprile 2012, 00:20

Hai ragione, non hai i crediti perché io ti possa scrivere.
Quando lo potrò fare, ti farò una domanda precisa: cosa è successo?
MA, ti chiederò anche un'altra cosa: che tu descriva le cose in modo molto chiaro e breve.

Questo non perché non voglio leggere i particolari della tua storia, ma proprio perché voglio che tu ti esprima appunto in modo chiaro e breve. Questo perché la chiarezza e la brevità non servono a me, ma a te.

Se non fai così, rischi di perderti. Se invece fai come ti chiedo vedrai tu stesso con più chiarezza le cose.

Mi raccomando, fai il bravino!
Se non ci fossero i miei difetti, non ci sarei nemmeno io.