Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

Non risulti loggato.


Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

Blacklock

Non registrato

1

giovedì, 23 agosto 2018, 14:51

Curiosità... capita anche a voi?

Ma capita anche a voi nei periodi in cui non state bene, siete bloccati, avete l'ansia alta, di fare pensieri che razionalmente riconoscete come assurdi ma che vi fanno stare male? È incredibile come la mente riesca a farti stare male bombardandoti di idee e sensazioni che ti deformano la percezione della realtà (della serie "ma quello che vedo è reale o immaginario? Ma sono qui o altrove?" Etc.). Il "bello" è che mi è già capitato anni fa e quando finalmente ne sono uscita, ripensando a quei momenti mi sono detta "ma che cavolo mi ha detto il cervello?... pazzesxo.

JackJack

Nuovo Utente

Posts: 31

Activity points: 18

Data di registrazione: sabato, 02 settembre 2017

  • Invia messaggio privato

2

giovedì, 23 agosto 2018, 15:33

Si, si, capita eccome.

Un anno fa ero convinto di dovermi far ricoverare in psichiatria perchè non vedevo via d'uscita.
Oggi ripensandoci mi chiedo "ma che cavolo mi diceva il cervello" ?

Alla fine sono solo "pensieri"

Io credo che l'ansia vada gestita con un mix di azioni e di equilibrio perchè tocca tutta la vita (affetti, lavoro, salute, sport, psicologo, psichiatra...)
Con il giusto "mix" si puo' star meglio.

Non mi pronuncio sulla guarigione in quanto obiettivo per me lontano e non so' / credo realizzabile al 100%

Blacklock

Non registrato

3

giovedì, 23 agosto 2018, 15:46

Ma sai cosa? Io non pretendo di non avere più ansia nella mia vita, perché mi rendo conto che sarebbe un obiettivo irraggiungibile per chi ha un certo modo di affrontare la vita. Ma allo stesso tempo vorrei evitare queste ricadute verticali, questi picchi di ansia pazzeschi! Ma nel tuo caso c'era qualche evento che ti ha scatenato quel momento di malessere così forte? E come ne sei uscito?

Questo post di "Blacklock" (giovedì, 23 agosto 2018, 18:38) è stato cancellato dall’utente "ramon" (venerdì, 24 agosto 2018, 20:02).

5

venerdì, 24 agosto 2018, 14:35

ciao blackloc, ti ricordo che è vietato dal regolamento inserire più post identici e che i nuovi utenti necessitano dell'approvazione dello staff prima di vedere i propri interventi pubblicati, motivo per cui non li vedi immediatamente pubblicati.
Se non l'hai già fatto ti invito a leggere:
Regole e restrizioni per i nuovi utenti.

sara84 per lo staff
[email protected]
### ### ### ###
*sara swarovsky*

Blacklock

Non registrato

6

venerdì, 24 agosto 2018, 15:03

Sì, scusa, non volevo pubblicare più post uguali, è che credevo di non averlo inviato, erroneamente