Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

Non risulti loggato.


Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

fragaia

voglio volere

  • "fragaia" è una donna
  • "fragaia" ha iniziato questa discussione

Posts: 97

Activity points: 354

Data di registrazione: mercoledì, 24 aprile 2013

Località: Cosenza

Lavoro: estetista

  • Invia messaggio privato

1

mercoledì, 10 luglio 2013, 05:17

crisi, attacchi di panico, incontrollabili...

buonasera, non ce la faccio più pensavo di averla allontanata invece stanotte è ritornata.. sono stata dallo psicologo diagnosticandomi depressione data dall ansia ovvio. preciso con il dire che ho 23 anni, mamma di una bimba di 2 e mezzo e moglie.. il medico mi ha prescritto lexotan dosi bassissime perche sono troppo magra 3gocce al mat 3 al pm e 5 la sera. citolpram non ricordo bene se si scrive cosi la minima dose divisa a metà sempre per il mio sottopeso altrimenti non reggo.. solo che l antidepressivo come diceva il dottore mi avrebbe portato fastidio all inizio dato i suoi effetti dopo 20gg dall assunzione, morale della favola dopo una settimana l ho lasciati proprio perchè fisicamente mi faceva stare male e convinta a volerla superare senza farmaci cosi prendo solo 3gocce di ansiolitico prima di dormire, ma stasera non so se è per questo non l ho preso ed ecco arrivata la crisi, inizialmente sentivo come indebolita come se svenivo, dopo eccola arrivata il cuore strano, tremori, paura di morire, sbroccavo non volevo mio marito al mio fianco,sembrava che qualsiasi cosa mi diceva non riuscivo ad ascoltarlo o a spiegarmi, formicolii alle braccia e mano persino nelle unghie che ancora sento, dolore al petto, capogiri, nausea.. che devo fare?devo consultare uno psichiatra? :( chi può capirmi?

Longobardo

Giovane Amico

Posts: 316

Activity points: 962

Data di registrazione: giovedì, 20 giugno 2013

  • Invia messaggio privato

2

mercoledì, 10 luglio 2013, 08:05

Posso dirtio subito una cosa , i dosaggi di Lexotan sono ridicoli , prendere 3 gocce o prenderne nessuna è lo stesso .
In parole povere attualmente è come se non stessi prendendo nulla .
Sul foglietto di istruzioni del lexotan si legge che il dosaggio deve essere

Citato

15-30 gocce 2-3 volte al dì.
http://www.torrinomedica.it/farmaci/schedetecniche/Lexotan.asp#SP2

Penso che ti convenga consultare uno psichiatra , mi sa che il tuo medico ha le idee un po' confuse sui dosaggi

val3ntinucci4

Utente Attivo

Posts: 82

Activity points: 267

Data di registrazione: mercoledì, 03 luglio 2013

  • Invia messaggio privato

3

mercoledì, 10 luglio 2013, 09:41

Ciao! Sospendere un antidepressivo repentinamente senza scalarlo non è stata una mossa saggia. E' vero anche che ne prendevi un dosaggio talmente basso che potrebbe non essere stato necessario. Il Lexotan te lo hanno prescritto a dosi pediatriche, evidentemente perché sei troppo magra, ma dovresti prenderlo più spesso come ti era stato consigliato. 3 gocce arbitrarie davvero non fanno niente.. Al massimo hanno effetto placebo! Cmq per avere un piano terapeutico corretto dovresti rivolgerti ad uno psichiatria ;)

fragaia

voglio volere

  • "fragaia" è una donna
  • "fragaia" ha iniziato questa discussione

Posts: 97

Activity points: 354

Data di registrazione: mercoledì, 24 aprile 2013

Località: Cosenza

Lavoro: estetista

  • Invia messaggio privato

4

mercoledì, 10 luglio 2013, 15:30

ciao, sono troppo magra peso 36 kg alta 1,55... soffro anche di pressione bassa.. per questo dosi pediatriche..mi rivolgerò al piu presto ad un bravo medico grazie

Longobardo

Giovane Amico

Posts: 316

Activity points: 962

Data di registrazione: giovedì, 20 giugno 2013

  • Invia messaggio privato

5

mercoledì, 10 luglio 2013, 15:59

ciao, sono troppo magra peso 36 kg alta 1,55.
sei veramente troppo magra !
Calcola il tuo peso forma inserendo altezza , eta ' e sesso su questo link

http://www.my-personaltrainer.it/peso-forma.html

dovresti prendere almeno una decina di chili

fragaia

voglio volere

  • "fragaia" è una donna
  • "fragaia" ha iniziato questa discussione

Posts: 97

Activity points: 354

Data di registrazione: mercoledì, 24 aprile 2013

Località: Cosenza

Lavoro: estetista

  • Invia messaggio privato

6

giovedì, 11 luglio 2013, 02:52

Dovrei pesare almeno 48 50 kg x essere peso forma.. Nn è facile però.. Avere attacchi di panico. Accomp da magrezza è un incubo. Esempio ora ho ansia fffff

malika44

Utente Attivo

Posts: 8

Activity points: 45

Data di registrazione: lunedì, 20 maggio 2013

  • Invia messaggio privato

7

giovedì, 11 luglio 2013, 16:12

crisi di panico

ti capisco anchio sto facendo la cura con citalopram in piu uso l amisulpiride la sera che aiuta molto durante questi stati ansiosi specialmente a dormire,il dosaggio di 50 mg,solo che questa cura l ho iniziata e smessa parecchie volte,tutte le volte ho ottenuto risultati abbastanza soddisfacenti,poi smesso sempre perche io a differenza tua sono un po in sovrappeso,ora sto prendendo da una settimana e mezza citalopram 1/4 da 20 mg,ma oggi 1/2 pastiglia,comunque anche a me le crisi vengono con tachicardia,dispnea,affanno,a volte gira un po la testa,io prendo tavor orosolubile da 1 mg al bisogno e mi aiuta molto inizio con mezza pastiglia quando inizia la crisi e poi passo a una se continua,non sei la sola,facciamoci coraggio e ricomincia il citalopram se lo psichiatra te lo riconsiglia,meglio di stare cosi male

Questo post è stato modificato 2 volta(e), ultima modifica di "malika44" (11/07/2013, 16:20)


fragaia

voglio volere

  • "fragaia" è una donna
  • "fragaia" ha iniziato questa discussione

Posts: 97

Activity points: 354

Data di registrazione: mercoledì, 24 aprile 2013

Località: Cosenza

Lavoro: estetista

  • Invia messaggio privato

8

venerdì, 12 luglio 2013, 03:33

voglio vivere

Ora sono ferma, tra pc giorni partirò con la mia fam. Una settimana di relax ma ho paura, e se avrò le solite crisi? Ci saranno ospedali o medici di guardia vicini?? :O...Sn a tropp mesi k sto male, capogiri negativa al massimo..Premetto k credo nelle tradizioni ena signora giorni fa mi dice ke ho un forte affascino da noi si dice o meglio malocchio?!? Sarà vero?? Ora mi ci va la testa sarà x qst k mi va tt storto?!?:O

9

venerdì, 12 luglio 2013, 14:23

Posso dirtio subito una cosa , i dosaggi di Lexotan sono ridicoli , prendere 3 gocce o prenderne nessuna è lo stesso .
In parole povere attualmente è come se non stessi prendendo nulla .
Sul foglietto di istruzioni del lexotan si legge che il dosaggio deve essere

Citato

15-30 gocce 2-3 volte al dì.
http://www.torrinomedica.it/farmaci/schedetecniche/Lexotan.asp#SP2

Penso che ti convenga consultare uno psichiatra , mi sa che il tuo medico ha le idee un po' confuse sui dosaggi
ciao, sono troppo magra peso 36 kg alta 1,55... soffro anche di pressione bassa.. per questo dosi pediatriche..mi rivolgerò al piu presto ad un bravo medico grazie
Questo dimostra che criticare la posologia indicata dal medico è una pratica SBAGLIATA.
Tutti mentono.
Ci sono molte più probabilità di venire uccisi da una persona che si ama che da un estraneo.
La realtà è quasi sempre sbagliata.

Longobardo

Giovane Amico

Posts: 316

Activity points: 962

Data di registrazione: giovedì, 20 giugno 2013

  • Invia messaggio privato

10

venerdì, 12 luglio 2013, 21:23



Questo dimostra che criticare la posologia indicata dal medico è una pratica SBAGLIATA.
Resta sempre il fatto che 3 gocce di lexotan non fanno nulla , specie per chi soffre di attacchi di panico .
Il medico di base avrebbe dovuto indirizzare la paziente da uno psichiatra per una cura adeguata al peso troppo basso .

11

venerdì, 12 luglio 2013, 22:15



Questo dimostra che criticare la posologia indicata dal medico è una pratica SBAGLIATA.
Resta sempre il fatto che 3 gocce di lexotan non fanno nulla , specie per chi soffre di attacchi di panico .
Il medico di base avrebbe dovuto indirizzare la paziente da uno psichiatra per una cura adeguata al peso troppo basso .



No, il primo tentativo deve essere una blanda somministrazione di ansiolitici, con una posologia adeguata al peso e ai sintomi del paziente.

La visita psichiatrica deve venire dopo perché ha sempre un cattivo impatto iniziale.
Tutti mentono.
Ci sono molte più probabilità di venire uccisi da una persona che si ama che da un estraneo.
La realtà è quasi sempre sbagliata.

Longobardo

Giovane Amico

Posts: 316

Activity points: 962

Data di registrazione: giovedì, 20 giugno 2013

  • Invia messaggio privato

12

venerdì, 12 luglio 2013, 22:53

oltre all ansiolitico gli ha prescritto pure il citalopram .
ora diversi ssri hanno il problema di aumentare l' ansia inizialmente ......
Una situazione cosi' complessa doveva essere gestita da uno specialista sin dall inizio

13

venerdì, 12 luglio 2013, 22:58

oltre all ansiolitico gli ha prescritto pure il citalopram .
ora diversi ssri hanno il problema di aumentare l' ansia inizialmente ......
Una situazione cosi' complessa doveva essere gestita da uno specialista sin dall inizio


Non si può giudicare "complicata" una situazione solo da come la racconta il paziente, sul forum poi.

Nel dubbio il parere di un medico che ha parlato e ha visto il paziente è ancora il più affidabile.
Tutti mentono.
Ci sono molte più probabilità di venire uccisi da una persona che si ama che da un estraneo.
La realtà è quasi sempre sbagliata.

fragaia

voglio volere

  • "fragaia" è una donna
  • "fragaia" ha iniziato questa discussione

Posts: 97

Activity points: 354

Data di registrazione: mercoledì, 24 aprile 2013

Località: Cosenza

Lavoro: estetista

  • Invia messaggio privato

14

martedì, 16 luglio 2013, 05:23

incontrollabile

Sera, o buongiorno nn so cosa sia appropriato.. Cmq vedo la mia situazione un po critica.. Stasera poi sto sfiorando l attacco di panico dalle 20:00, qst ansia sembra passare qnd. Poi riavvicina e mi soffoca proprio mentre chiudo gli ohi! Ed è pauroso, sembra k ho l alLucinazioni immagino dal forte sonno, ma zero!! Qst sensazione k mi uccide bruciore al braccio dx capogiri. Nn ce la fcc piu voglio stare bene.. Vivermi la mia bimba e tante cose belle k ha la vita, ma sembra k io nn possa.. Ora deve sorgere il sole x poi addorm, vorrei capire cm fcc ad alzarmi alle 8.
Ho paura d impazzire... :'(