Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

Non risulti loggato.


Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

dante2184

Giovane Amico

  • "dante2184" ha iniziato questa discussione

Posts: 120

Activity points: 430

Data di registrazione: domenica, 30 gennaio 2011

  • Invia messaggio privato

1

martedì, 15 marzo 2011, 17:42

Coraggio

scrivo in un momento di ripresa dopo l'ennesimo attacco di panico giornalero, son nel divano seduto perchè nn riesco a stare all'inpiedi dalle vertigini !!!

sembra quasi che l'ansia mi abbia scelto come cavia per i suoi esperimenti, ma io apro sto topic per incoraggiare gli ultimi arrivati, una specie di faq alla ING per farci coraggio !!!

DUNQUE PARTO DAI SINTOMI COMUNI DATO CHE LI HO AVUTI TUTTI ...... SPERO DI AVERLI AVUTI TUTTI

1) DEREALIZZAZIONE E DEPERSONALIZZAZIONE :wasted: : tranquilli sono causate da attacchi di panico continui, sereni che passa io ho cominciato a prendere contatto con il mio corpo quando come dice ING non ho fatto più caso ai sintomi, è difficilissimo lo so ma che si deve fare? (se vi chiedete: sono reale? chi sono io? la vita cos'è? perchè esiste il sole? a che serve mangiare? e domande del genere non siete pazzi ma è ANSIA)
2) ASSENZA TOTALE DI EMOZIONI: è ansia, l'ho provato nella mia pelle, mi sento una specie di dottor house, privo di emozioni, come se qualsiasi cosa succedeva a me non scalfiva, anzi mi colpiscono solo le cose negative di conseguenza consiglio relax e nn stare ad ascoltare TG su catastrofi !!!
3) CRAMPI ALLA PANCIA CON ANNESSO ARIA E DIARREA: in qualche modo il sistema nervoso deve scaricarsi e lo stomaco è la prima cosa che tocca... altro sintomo normalissimo !!!
4) NODO ALLA GOLA E UMORE DEPRESSO: se si fa troppo caso ai sintomi precedenti è ovvio che la preoccupazione ci porta a perdere il controllo dell'umore e il famoso nodo alla gola è uno dei sintomi fastidiosi che può verificarsi !!!
5) SVEGLIARSI NEL CUORE DELLA NOTTE ORE 4 E MAGARI CON UN BELL'ATTACCO D PANICO: consiglio di provare VALDISPERT NOTTE... assolutamente naturaleValdispert Notte
VALDISPERT notte è un integratore alimentare a base di radice di valeriana, melatonina e passiflora. Questa particolare combinazione aiuta a dormire meglio e a svegliarsi riposati, per affrontare al meglio la giornata.E’ utile in caso di disturbi del sonno o una cattiva qualità del riposo, dovuti a situazioni di stress o a un’alterazione del ritmo giorno-notte, ad esempio a causa del jet-lag o di turni di lavoro notturni. VALDISPERT Notte ti aiuta a ritrovare il riposo e a rompere il “circolo vizioso” ansia-insonnia.
6) STANCHEZZA FISICA: il nostro corpo avendo il sistema nervoso centrale in tilt consuma le nostre energie in maniera spropositata , quindi anche se non avete fame mangiate, succhi di frutta, frutta in generale , carne... per combattere la bestia bisogna essere in forma !!!
7) APATIA E VOGLIA DI NON FARE NULLA, SENTIRSI VUOTI, MENTE VUOTA ETC ETC : Nota Bene, per esperienza personale, l'Ansia svuota, tende a farci odiare anche ciò che prima facevamo con serenità e felicità, nel mio caso mi ha fregato perchè mi sono fatto troppe seghe mentali o sono entrato in circoli viziosi e ansie allucinanti, quindi vi consiglio vivamente di non dare troppa importanza ai sintomi sopra descritti, ignorandoli perchè ahimè più evitate più vi disocciate e più vi sentirete vuoti e magari quando l'ansia vi avrà lasciati vi sentirete come una città bombardata e dovete ricostruire tutto da capo !!!
NON MOLLATE
ve lo dice uno che ancora c'è dentro fino all'ultimo capello !!!
Un abbraccio

Ylem

Utente Attivo

  • "Ylem" è una donna

Posts: 77

Activity points: 266

Data di registrazione: sabato, 29 gennaio 2011

  • Invia messaggio privato

2

martedì, 15 marzo 2011, 19:03

hai mai ipotizzato l'idea di un aiuto terapeutico?

Ing

utente take it easy

  • "Ing" è un uomo

Posts: 1.154

Activity points: 3.553

Data di registrazione: lunedì, 06 dicembre 2010

  • Invia messaggio privato

3

mercoledì, 16 marzo 2011, 10:10

una specie di faq alla ING per farci coraggio

hahahaha...ormai faccio tendenza :D ma se questi sono i risultati, sono contento.

Il modo migliore per far passare l'ansia, sembrerà paradossale ma è cercare di non "GUARIRLA".
Ciò perchè sarebbe come cercare di addormentarsi quando proprio non ci si riesce (a chi non è mai capitato!!!). Il rischio è quello di far fossilizzare la mente sempre sullo stesso problema e renderlo, inconsciamente, un chiodo fisso. Più ci si pensa, più si fa attenzione ai sintomi (se sono passati o no) e più l'ansia non va via.
Se si cerca di non "guarirla", gli si da meno peso...e questo è ciò che occorre. Poi, n bel giorno, ci si guarda dietro e si vedono un'infinità di progressi fatti senza nemmeno accorgersene: massimo rendimento, col minimo sforzo :)
Tutto sembra impossibile fino a quando non arriva un folle e dimostra che si può fare ;)

Sono tutti bravi quando si sta bene...ma, quando si sta male, solo i migliori superano il momento!!!

bob90

Utente Attivo

Posts: 64

Activity points: 227

Data di registrazione: sabato, 26 febbraio 2011

  • Invia messaggio privato

4

mercoledì, 16 marzo 2011, 10:19

Dante,sembra facile quello che dici,ma purtroppo quelli che soffrono come noi o come te è molto difficile non pensarci,io a volte sto meglio e penso ma chi se ne frega di tutti sti pensieri,intanto bisogna considerarli solo come tali e sto meglio,a volte invece mi sembra di diventare pazzo e penso di non farcela e mi viene un abbattimento totale....Però quello che ci scatena quest'ansia e questi attacchi è dentro di noi e sta a noi scoprirlo e scacciarlo definitivamente x tornare ad una vita normale e serena....

Ing

utente take it easy

  • "Ing" è un uomo

Posts: 1.154

Activity points: 3.553

Data di registrazione: lunedì, 06 dicembre 2010

  • Invia messaggio privato

5

mercoledì, 16 marzo 2011, 10:42

Bob90, ti ripeto un concetto che mi è stato estremamente utile

Il modo migliore per far passare l'ansia, sembrerà paradossale ma è cercare di non "GUARIRLA".
Tutto sembra impossibile fino a quando non arriva un folle e dimostra che si può fare ;)

Sono tutti bravi quando si sta bene...ma, quando si sta male, solo i migliori superano il momento!!!

bob90

Utente Attivo

Posts: 64

Activity points: 227

Data di registrazione: sabato, 26 febbraio 2011

  • Invia messaggio privato

6

mercoledì, 16 marzo 2011, 13:52

Ci sto provando a non farmi queste domande ma in certi momenti non riesco a fare a meno di farmele anche se non voglio, spero che col tempo rendendosi conto che tutto sommato non può accadere niente passi...Ma dovrei parlarne con uno psicologo o il problema me lo devo risolvere e combattere da solo?

Ing

utente take it easy

  • "Ing" è un uomo

Posts: 1.154

Activity points: 3.553

Data di registrazione: lunedì, 06 dicembre 2010

  • Invia messaggio privato

7

mercoledì, 16 marzo 2011, 14:22

Ma dovrei parlarne con uno psicologo o il problema me lo devo risolvere e combattere da solo?

Un consulto con uno specialista non fa mai male ;)
Tutto sembra impossibile fino a quando non arriva un folle e dimostra che si può fare ;)

Sono tutti bravi quando si sta bene...ma, quando si sta male, solo i migliori superano il momento!!!

bob90

Utente Attivo

Posts: 64

Activity points: 227

Data di registrazione: sabato, 26 febbraio 2011

  • Invia messaggio privato

8

mercoledì, 16 marzo 2011, 14:38

Ok...però quello che a me fa più paura di tutto è che a volte mi sento come distante da me stesso,cioe come non fossi neanche io ed è una sensazione bruttissima che spaventa, e chiaramente mi viene la paura che avendo la sensazione di non sentirmi in me possa fare sciocchezze o perdere il controllo e non capire più niente,ma questa è solo una sensazione vero?Non è la verita?

dante2184

Giovane Amico

  • "dante2184" ha iniziato questa discussione

Posts: 120

Activity points: 430

Data di registrazione: domenica, 30 gennaio 2011

  • Invia messaggio privato

9

mercoledì, 16 marzo 2011, 14:40

si bob è assolutamente cosi, è il cervello in difesa e ci fa sentire distaccati dall'esterno, è una sensazione orrenda, ma sei sempre tu che controlli tutto !!!

bob90

Utente Attivo

Posts: 64

Activity points: 227

Data di registrazione: sabato, 26 febbraio 2011

  • Invia messaggio privato

10

mercoledì, 16 marzo 2011, 15:05

Mamma mia tu che ce l'hai penso mi puoi capire quanto sia brutta questa sensazione e paura....Però come dici tu nel tuo thread,è meglio non pensarci e distrarsi cioè andarsene a fare una passeggiata o uscire con gli amici ecc..,anche se quando si hanno questi problemi ogni cosa che prima era semplice,diventa uno sforzo incredibile farla...Ma tu quello che hai scritto lo stai provando a fare,ti sta dando qualche risultato?

dante2184

Giovane Amico

  • "dante2184" ha iniziato questa discussione

Posts: 120

Activity points: 430

Data di registrazione: domenica, 30 gennaio 2011

  • Invia messaggio privato

11

mercoledì, 16 marzo 2011, 16:11

bob ultimamente il fisico nn mi sta reggendo difatti penso che a breve faro un percorso psicologico terapeutico, pero ti posso dire che io ho problemi che mi hanno causato tt ciò dove risolvergli è un enigma !!!

la depersonalizzazione e la derealizzazione mi hano distrutto i primi 2 mesi tanto che ti ripeto io nn mi riconoscevo e mi sembrava strano tt ciò che vedevo....

non facendo poi caso ai sintomi tutto si è attenuato !!! è difficile ma che si fa? 2 sono le scelte o ci provi o ci provi !!!

DOMANDA

DORMI?

bob90

Utente Attivo

Posts: 64

Activity points: 227

Data di registrazione: sabato, 26 febbraio 2011

  • Invia messaggio privato

12

mercoledì, 16 marzo 2011, 16:17

Se me lo avessi chiesto domenica ti avrei detto di si,cioè le mie 7-8 ore le dormo quasi sempre,ma in queste due notti mi ci è voluto 2 ore x addormentarmi e poi mi sono anche svegliato durante la notte...Non so se è quello ma in questi 2 giorni ho notato un acutizzarsi di questi pensieri e domande,forse ecco il motivo anche della difficolta ad addormentarsi, mi sbaglio?

dante2184

Giovane Amico

  • "dante2184" ha iniziato questa discussione

Posts: 120

Activity points: 430

Data di registrazione: domenica, 30 gennaio 2011

  • Invia messaggio privato

13

mercoledì, 16 marzo 2011, 16:21

il sintomo principale dell'ansia è dormire male, di conseguenza dormendo male ti senti fiacco e tt ciò contribuisce al non funionamento totale delle tue attività psicofisiche !!!!

ci si sente 90 enni

bob90

Utente Attivo

Posts: 64

Activity points: 227

Data di registrazione: sabato, 26 febbraio 2011

  • Invia messaggio privato

14

mercoledì, 16 marzo 2011, 16:29

Guarda Dante io ti dirò che fisicamente sto bene,cioè non mi sento stanco e fiacco anzi...Però è la psiche non è apposto,mi sto rendendo conto quando mi soffermo a pensare a questo problema come mi sto riducendo e che difficolta ho a fare le cose di prima....Io ho sempre amato andare in giro x locali con amici e fare tardi la notte, ma ti giuro che in questo periodo quando è ora di andarci mi comincia no a venire tutti i soliti pensieri e domande:1)se mi sento male in compagnia che figura ci faccio? 2)Se perdo il controllo e faccio del male a qualcuno o mi metto a urlare che figura ci faccio? 3)Non vedo l'ora di tornare a casa...Ma non solo questo anche nel fare sport che è sempre stata la mia passione,sto anche studiando x questo quindi pensa un po...Adesso quando devo andare in palestra penso e se mi viene un infarto mentre faccio uno sforzo e se non capissi più niente e inizio a fare cose insensate.....IO non so se anche a te vengono tutti sti pensieri e fisse o sono solo io a essere strano...Dimmi te...

dante2184

Giovane Amico

  • "dante2184" ha iniziato questa discussione

Posts: 120

Activity points: 430

Data di registrazione: domenica, 30 gennaio 2011

  • Invia messaggio privato

15

mercoledì, 16 marzo 2011, 16:35

bob ascolta io ho mollato tt nn fare come me !!!

sto piano piano procedendo adesso a rialzarmi a piccolissimi passi per avere una vita "normale"

ti dico solo che io fino a 4 mesi fà avevo impegni politici che ho dovuto troncare, comizi, sale di 400 persone dove tenevo dibattiti !!!
è finito tutto, anche io come te locali, vita super movimentata !!!

poi mi so fatto fregare perchè il mio cervello è andato in tilt e la mia prima paura era quella che stessi impazzendo !!!

da questo forum ho capito per la prima volta cosa significassre avere un attacco di panico !!!

ho capito che proveniva tt da li, e adesso sto mettendo insieme i puzzle della mia vita andata a putt....

nn fare come me, esci fai tutto , spacca il mondo :)