Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

Non risulti loggato.


pilaretti

Utente Attivo

  • "pilaretti" ha iniziato questa discussione

Posts: 11

Activity points: 103

Data di registrazione: venerdì, 28 luglio 2017

  • Invia messaggio privato

1

venerdì, 20 luglio 2018, 20:55

Confusione mentale e pensieri assurdi

Ciao a tutti ragazzi, ho 20 anni e sono di base molto rigido e tendente all'autocontrollo perenne, vi scrivo ancora perche dopo un periodo relativamente sereno ho avuto una ricaduta bruttissima. Secondo la psichiatra da cui sono andato soffrirei di fobia d'impulso e molti sintomi che ho li riconduco a casi doc aggressivo, nel frattempo ho sempre avuto pensieri ossessivi legati alla possibilità di perdere il controllo e il terrore di essere agli inizi di un disturbo mentale che mi porterà a impazzire definitivamente. Ora, per esempio sono molto angosciato perche ogni tanto ricado nei miei pensieri ansiosi e inizio a pormi domande assurde del tipo "e se le persone che mi circondano fossero irreali?" e cose simili... effettivamente a volte mi sembra di guardare gli altri come in maniera distaccata, come se stessi guardando un film non so come spiegare, ma questa cosa mi fa stare malissimo perche è un pensiero che mi pongo apposta per vedere se riuscirei a impazzire e perdere il contatto con la realtà. Secondo voi è qualcosa di grave o sono solo sintomi dell'ansia? E' normale che ogni volta che provo a essere sereno inizio in maniera masochista a pensare apposta a questi pensieri insensati che sembrano volermi convincere? Sarei molto sollevato se qualcuno di voi mi capisse e potesse spiegarmi cosa mi sta succedendo.

sociopatico atipico

Utente Fedele

  • "sociopatico atipico" è un uomo

Posts: 387

Activity points: 1.238

Data di registrazione: mercoledì, 08 marzo 2017

Località: piemonte, località disagiata

Lavoro: Impiegato

  • Invia messaggio privato

2

sabato, 21 luglio 2018, 18:38

Trovare un modo per lasciarti andare un po'? Se non funziona psicoterapia e al limite farmaci?

frili

giovane amica

Posts: 152

Activity points: 512

Data di registrazione: sabato, 21 aprile 2018

  • Invia messaggio privato

3

lunedì, 23 luglio 2018, 08:42

E' normale che ogni volta che provo a essere sereno inizio in maniera masochista a pensare apposta a questi pensieri insensati che sembrano volermi convincere?

Non sono psicologa né psichiatra, ma non mi sembra inusuale se ti è stato diagnosticato un doc e se ti capita di percepire questo "senso di irrealtà": attacchi di panico ne hai mai avuti?

windrew

La vita è attaccata ad un filo sottile che va tenuto stretto.

  • "windrew" è un uomo

Posts: 1.102

Activity points: 3.376

Data di registrazione: domenica, 26 giugno 2016

Località: emilia-romagna

Lavoro: una volta

  • Invia messaggio privato

4

lunedì, 23 luglio 2018, 12:03

Ci sono terapie psicologiche e farmacologiche, queste ultime molto controllate riguardo i dosaggi, per tenere sotto controllo questi disturbi e tentare di stare il meglio possibile, il che non significa guarire sempre del tutto. Prima inizi con il farti curare bene, prima riuscirai a trovare serenità. Forza. I medici specializzati sapranno seguirti.
se vi è un problema, in quanto tale, ha una soluzione, altrimenti è un dato di fatto con cui convivere

Tags usati

ansia, depressione, paura