Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

Non risulti loggato.


Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

steve868686

Giovane Amico

  • "steve868686" è un uomo
  • "steve868686" ha iniziato questa discussione

Posts: 83

Activity points: 417

Data di registrazione: mercoledì, 21 luglio 2010

Località: crotone

Lavoro: studente

  • Invia messaggio privato

1

venerdì, 11 gennaio 2019, 21:34

Autoironia ossessioni

Ciao a tutti ragazzi, mi chiamo Stefano ed ho 33 anni. Potete leggere la mia storia negli altri post, in breve soffro di ansia ed ossessioni praticamente da sempre e da sempre ho il terrore della psicosi, paura di impazzire per intenderci. Ho avuto periodi nella mia vita in cui sono stato bene anche se poi queste paure sono tornate. Mi sono reso conto che un modo per non dare peso ed eccessiva importanza alle ossessioni potrebbe essere quello di ironizzare su di esse! Premetto che non sono un medico ma soltanto una persona che ha sofferto e soffre davvero tanto a causa Dell ansia. Mi prenderete per matto ma quello che vi chiedo è qiesto(per chi volesse ovviamente) vogliamo provare a scrivere e prenderci in giro riguardo alle nostre ossessioni? Ovviamente senza offese ma soltanto \"deridendo\" la nostra ossessione. Ditemi cosa ne pensate, potrebbe essere uno spunto interessante. Un abbraccio a tutti. Di seguito la mia ossessione :\n\nCome dicevo la mia paura è sempre stata quella di poter essere o di diventare psicotico. Da un anno a questa parte è iniziata una paura terrificante, quella di poter convincermi di essere una donna(quindi iniziare a delirare) da premettere che sono etero ed ho sempre amato le donne alla follia. Questa paura mi immobilizzato e mi terrorizza h24 fino a picchi in cui ho il terrore di essere sull orlo della psicosi ed inizio ad avere paura di confondermi sulla mia identità di genere. Ho deciso per questo di Auto prendermi per il culo. vi rendete conto?ahahah Le stronzate che può arrivare a produrre il cervello umano?ahahah! Ecco, mi sono accorto che più mi prendo in giro più l'ossessione si ridimensiona. Adesso a voi la parola, sempre se vi va. Perdonatemi per gli eventuali errori ma sto scrivendo dal cell.Un abbraccio a tutti'

Questo post è stato modificato 1 volta(e), ultima modifica di "steve868686" (12/01/2019, 00:52)


2

sabato, 12 gennaio 2019, 13:36

vogliamo provare a scrivere e prenderci in giro riguardo alle nostre ossessioni?

Caro Stefano, ti dirò in assoluta franchezza che ad un approccio del genere non ci avevo mai pensato benché io sia per carattere una persona prevalentemente ottimista e gioiosa e l'ironia mi viene spontanea. Tuttavia per ciò che riguarda la mia problematica (i disturbi da panico), preferisco (come sto facendo), curarli da un bravo medico psichiatra la cui terapia ritengo mi abbia dato dei risultati apprezzabili nel totale azzeramento dei miei attacchi di panico. Ora quindi che la mia cura sta facendo effetto, posso anche ironizzare sulla mia ansia ma nel periodo in cui un attacco di panico mi costringeva a casa senza poter andare neanche al supermercato, in tutta onestà ed essendo molto preoccupato, più che ironizzare desideravo soltanto essere aiutato.

steve868686

Giovane Amico

  • "steve868686" è un uomo
  • "steve868686" ha iniziato questa discussione

Posts: 83

Activity points: 417

Data di registrazione: mercoledì, 21 luglio 2010

Località: crotone

Lavoro: studente

  • Invia messaggio privato

3

sabato, 12 gennaio 2019, 15:20

Ciao Michele, conosco bene il panico e sono assolutamente d'accordo con te. In quei momenti è totalmente impossibile ironizzare. Ma penso che ci si possa provare nei momenti in cui l'ansia non raggiunge i suoi picchi massimi. In bocca al lupo e forza

1 utente a parte te sta visitando questo thread:

1 ospite