Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

Non risulti loggato.


Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

SAW

Giovane Amico

  • "SAW" è un uomo
  • "SAW" ha iniziato questa discussione

Posts: 111

Activity points: 613

Data di registrazione: lunedì, 27 dicembre 2010

  • Invia messaggio privato

1

domenica, 02 gennaio 2011, 01:50

ansiolitici

buon anno a tutti.volevo chiedere ,a chi li ha presi, le differenze tra due ansiolitici ossia lo xanax e l EN entrambi in pastiglie.
Per differenze intendo: quale dei due è piu 'efficace per l' ansia,quali sono gli effetti collaterali di entrambi,la durata dell effetto del farmaco nell organismo. ossia se lo prendo alle 9 fino a che ora funnziona?mi potete fare le varie distinzioni per piacere.se non mi sono spiegato bene potete dirmelo tranquillamente. vi ringrazio in anticipo e ancora buon anno. :hi:

Chris83

Nuovo Utente

Posts: 4

Activity points: 19

Data di registrazione: domenica, 02 gennaio 2011

  • Invia messaggio privato

2

domenica, 02 gennaio 2011, 02:54

Ciao.Io ho preso Xanax in passato e all'inizio mi son trovato benino.Lo prendevo solo all'occorrenza.Ma dopo un paio di anni ho dovuto farne a meno perchè aveva cominciato a procurami una reazione paradossa,ossia incrementava la mia anisia e irrequietezza.Comunque,per entrare nei dettegli:il prinicio attivo di xanax è alprazolam,quello di En è clordemetildiazepam.Sono 2 benzodiazepine simili,a durata d'azione intermedia,l'effetto dovrebbe durare intorno alle 6 - 12 ore,a seconda dei dosaggi ovviamente.Si inzia sempre da dosaggi bassi.En secondo me è di più recente introduzione rispetto a xanax,il suo dosaggio è più alto.Se prendi tale farmaco alle 9 al dosaggio di 0,5 mg e hai una ansia moderata dovrebbe calmarla per almeno 6 ore credo.Ma non c'è purtroppo un limite preciso,perchè è individuale ,variabile da soggetto a soggetto.Gli eff.coll.mag.sono :sonnolenza,riduz.della cap.di concentraz.,atassia,incoordinazione motoria e anche disturbi gastrici in qualche caso un pò meno comune....Provocano dipendenza!!Vanno prescitte da uno secialista e per brevi periodi possibilmente...O per lughi periodi solo se il caso è più grave.In tal caso il dosaggio è sempre variabile a seconda del paziente.

SAW

Giovane Amico

  • "SAW" è un uomo
  • "SAW" ha iniziato questa discussione

Posts: 111

Activity points: 613

Data di registrazione: lunedì, 27 dicembre 2010

  • Invia messaggio privato

3

domenica, 02 gennaio 2011, 14:47

ansiolitici

ciao e auguri anche se in ritardo.volevo ringraziarti per la tua risposta perchè è completa.ti riscrivo perchè volevo dirti che io ho preso per un mese 4 pastiglie di xanax 0,5 al giorno per una forte ansia.ora invece sara' 15 giorni che lo psichiatra me le ha sostituite con 3-4 pastiglie di en 1mg perchè dice che è piu' forte.ah dimenticavo insieme all en sto prendendo da 16 giorni 2 pastiglie di elontril 150 al mattino per la depressione e sara' 2 giorni che inizia a fare effetto.comunque lo psichiatra dice che l en è piu' forte ma ne prendo 4 da 1 mg mentre di xanax ne prendevo 4 da 0,5 e io ho notato poca differenza anzi l en 1mg mi da problemi sessuali ,quasi impotenza mentre lo xanax non me ne dava.cosi io pensavo di farmi sostituire le 4 pastiglie di en 1mg in 3 di xanax da 2 mg. fatto sta che volevo farti 5 domande: tu hai mai assunto l en? secondo te quale dei 2 è piu' efficace per l' ansia?cosa ne pensi della mia proposta da fare allo psichiatra?e se anche anche a te lo xanax faceva fare sogni orribili e strani? ah scusa un ultima cosa ma secondo te l ansiolitico lo dovro' prendere per tutta la durata della terapia o quando l antidepressivo avra' fatto completamente il suo effetto lo psichiatra me lo togliera' e mi fara' prendere solo l antidepressivo?anche pechè gli ansiolitici, come tu dici giustamente,provocano una forte dipendenza.ti sarei grato se tu riuscissi a rispondere a tutte le mie domande e mi scuso per la lunghezza del testo.arrisentirci e ancora buone feste :hi:

sogno2007

Forumista Incallito

  • "sogno2007" è stato interdetto da questo forum

Posts: 2.875

Activity points: 11.278

Data di registrazione: lunedì, 15 ottobre 2007

  • Invia messaggio privato

4

lunedì, 03 gennaio 2011, 21:19

Io ho preso sia EN che Xanax in gocce, ultimamente solo xanax. Però le ho prese a basse dosi e per breve periodo. Secondo la mia esperienza EN è migliore di altre medicine simili, anche se mi creavano qualche problema di vuoti di memoria. Mentre Xanax è leggera e ha effetto dopo mezzora però rimane nel corpo per circa 4 ore, almeno quello che si dice e si scrivere su queste gocce. Mi trovo meglio con Xanax, perché per me è leggero e per la mia ansia basta questo.

Però dipende dalla dose e per quante volte al giorno e dalla reazione della persona e se si manifestano effetti indesiderati.
A seconda della gravità del disturbo le dosi che da il medico o lo specialista bastano per l'intero arco della giornata e della notte. Anche perché bisogna prenderle alla stessa ora, specialmente la sera.

SAW

Giovane Amico

  • "SAW" è un uomo
  • "SAW" ha iniziato questa discussione

Posts: 111

Activity points: 613

Data di registrazione: lunedì, 27 dicembre 2010

  • Invia messaggio privato

5

lunedì, 03 gennaio 2011, 22:35

ansioliti

Io ho preso sia EN che Xanax in gocce, ultimamente solo xanax. Però le ho prese a basse dosi e per breve periodo. Secondo la mia esperienza EN è migliore di altre medicine simili, anche se mi creavano qualche problema di vuoti di memoria. Mentre Xanax è leggera e ha effetto dopo mezzora però rimane nel corpo per circa 4 ore, almeno quello che si dice e si scrivere su queste gocce. Mi trovo meglio con Xanax, perché per me è leggero e per la mia ansia basta questo.

Però dipende dalla dose e per quante volte al giorno e dalla reazione della persona e se si manifestano effetti indesiderati.
A seconda della gravità del disturbo le dosi che da il medico o lo specialista bastano per l'intero arco della giornata e della notte. Anche perché bisogna prenderle alla stessa ora, specialmente la sera.
pensa che io ne prendo 4 pastiglie di en 1 mg al giorno , e sti ultimi due giorni 6 .sono troppe lo so ma l ansia non la sopporto perchè poi diventa pure paranoia e non riesco a fare nulla propio nulla.pero' voglio smettere con sti ansiolitici perchè provocano troppa dipendenza e non voglio prenderli a vita. ba vedremo...... comunque grazie e spero di parlare ancora con te visto che abbiamo lo stesso problema.ciao :hi:

Chris83

Nuovo Utente

Posts: 4

Activity points: 19

Data di registrazione: domenica, 02 gennaio 2011

  • Invia messaggio privato

6

martedì, 04 gennaio 2011, 03:40

Ciao Saw. No,nn ho mai assunto En.Però se ti crea quei problemi allora parlane allo psichiatra.I rimedi ci sono anch in quel caso:può darsi che te lo sostituisca con altri o che semplicemente scaturirà l'abitudine agli eff.coll.e nn ti disturberà più.Xanax nn mi ha mia procurato incubi orribili...quelli li facevo se nn assumevo nulla.Comunque nel mio caso ha smesso completamente di essere efficace purtroppo.Col tavor ultimamente mi trovo bene per la notte.Ne prendo solo metà compressa prima di andare a letto insieme a Entact 5mg in questa fase. Elontril è l'antidepressivo che assumi?Il bupropione è il suo p.a.,non è tra i piu recenti farmaci ma probablimente è un efficace antidepr.:nn porta problemi sessuali come quello he prendo io...Tutti gli inibitori selettivi della ricaptaz.della serotonina lo fanno!Non penso che per ora il dottore ti elimini gli ansiolitici,però col miglioramento generale della terapia ridurrà di sicuro le dosi.Stai tranquillo.Ciao!

Mambo

Vivi

  • "Mambo" è un uomo

Posts: 314

Activity points: 1.439

Data di registrazione: mercoledì, 11 agosto 2010

  • Invia messaggio privato

7

martedì, 04 gennaio 2011, 09:51

Dalla mia piccola esperienza posso solo dire che gli ansiolitici non sono curativi,
servono solo a farci convivere meglio con i nostri sintomi nell'attesa che altri
farmaci (SSRI ad esempio) facciano il loro lavoro. Gli SSRI sono curativi e possono
essere assunti per lunghi periodi, gli ansiolitici meglio usarli solo per il tempo
strettamente necessario. Spero di essere stato utile ma non pretendo di dare risposte
specifiche, non sono un medico.
A quanto ne so sia En che Xanax sono molto simili con la differenza che En ha un'emivita molto
più lunga, a me il mio psichiatra mi diede a suo tempo lo Xanax pur avendogli prospettato
io la possibilità di prendere En dato che me lo aveva consigliato il mio medico di base.
Ti consiglio anche di chiedere chiarimenti al dott. Martiadis in questo sito nell'apposita
sezione.
Auguri di buon anno :D
Qualora ti sentissi inutile e depresso, ricordati che un giorno sei stato
lo spermatozoo più rapido di tutti

Ieri era, e non è più. Domani è mistero. Oggi è un dono.

sogno2007

Forumista Incallito

  • "sogno2007" è stato interdetto da questo forum

Posts: 2.875

Activity points: 11.278

Data di registrazione: lunedì, 15 ottobre 2007

  • Invia messaggio privato

8

martedì, 04 gennaio 2011, 14:24

Io ho preso sia EN che Xanax in gocce, ultimamente solo xanax. Però le ho prese a basse dosi e per breve periodo. Secondo la mia esperienza EN è migliore di altre medicine simili, anche se mi creavano qualche problema di vuoti di memoria. Mentre Xanax è leggera e ha effetto dopo mezzora però rimane nel corpo per circa 4 ore, almeno quello che si dice e si scrivere su queste gocce. Mi trovo meglio con Xanax, perché per me è leggero e per la mia ansia basta questo.

Però dipende dalla dose e per quante volte al giorno e dalla reazione della persona e se si manifestano effetti indesiderati.
A seconda della gravità del disturbo le dosi che da il medico o lo specialista bastano per l'intero arco della giornata e della notte. Anche perché bisogna prenderle alla stessa ora, specialmente la sera.
pensa che io ne prendo 4 pastiglie di en 1 mg al giorno , e sti ultimi due giorni 6 .sono troppe lo so ma l ansia non la sopporto perchè poi diventa pure paranoia e non riesco a fare nulla propio nulla.pero' voglio smettere con sti ansiolitici perchè provocano troppa dipendenza e non voglio prenderli a vita. ba vedremo...... comunque grazie e spero di parlare ancora con te visto che abbiamo lo stesso problema.ciao :hi:


a e passa l'ansia con 5 gocce di xanax ala sera per pochi giorni, forse dipende dall'organismo, infatti se necessario preferisco xanax perché è più leggero ed è l'unico che fino ad ora non mi ha creato effetti indesiderati. Poi a base dosi non si rischia la dipendenza.

SAW

Giovane Amico

  • "SAW" è un uomo
  • "SAW" ha iniziato questa discussione

Posts: 111

Activity points: 613

Data di registrazione: lunedì, 27 dicembre 2010

  • Invia messaggio privato

9

martedì, 04 gennaio 2011, 16:11

ansia

Io ho preso sia EN che Xanax in gocce, ultimamente solo xanax. Però le ho prese a basse dosi e per breve periodo. Secondo la mia esperienza EN è migliore di altre medicine simili, anche se mi creavano qualche problema di vuoti di memoria. Mentre Xanax è leggera e ha effetto dopo mezzora però rimane nel corpo per circa 4 ore, almeno quello che si dice e si scrivere su queste gocce. Mi trovo meglio con Xanax, perché per me è leggero e per la mia ansia basta questo.

Però dipende dalla dose e per quante volte al giorno e dalla reazione della persona e se si manifestano effetti indesiderati.
A seconda della gravità del disturbo le dosi che da il medico o lo specialista bastano per l'intero arco della giornata e della notte. Anche perché bisogna prenderle alla stessa ora, specialmente la sera.
pensa che io ne prendo 4 pastiglie di en 1 mg al giorno , e sti ultimi due giorni 6 .sono troppe lo so ma l ansia non la sopporto perchè poi diventa pure paranoia e non riesco a fare nulla propio nulla.pero' voglio smettere con sti ansiolitici perchè provocano troppa dipendenza e non voglio prenderli a vita. ba vedremo...... comunque grazie e spero di parlare ancora con te visto che abbiamo lo stesso problema.ciao :hi:


a e passa l'ansia con 5 gocce di xanax ala sera per pochi giorni, forse dipende dall'organismo, infatti se necessario preferisco xanax perché è più leggero ed è l'unico che fino ad ora non mi ha creato effetti indesiderati. Poi a base dosi non si rischia la dipendenza.
Io ho preso sia EN che Xanax in gocce, ultimamente solo xanax. Però le ho prese a basse dosi e per breve periodo. Secondo la mia esperienza EN è migliore di altre medicine simili, anche se mi creavano qualche problema di vuoti di memoria. Mentre Xanax è leggera e ha effetto dopo mezzora però rimane nel corpo per circa 4 ore, almeno quello che si dice e si scrivere su queste gocce. Mi trovo meglio con Xanax, perché per me è leggero e per la mia ansia basta questo.

Però dipende dalla dose e per quante volte al giorno e dalla reazione della persona e se si manifestano effetti indesiderati.
A seconda della gravità del disturbo le dosi che da il medico o lo specialista bastano per l'intero arco della giornata e della notte. Anche perché bisogna prenderle alla stessa ora, specialmente la sera.
pensa che io ne prendo 4 pastiglie di en 1 mg al giorno , e sti ultimi due giorni 6 .sono troppe lo so ma l ansia non la sopporto perchè poi diventa pure paranoia e non riesco a fare nulla propio nulla.pero' voglio smettere con sti ansiolitici perchè provocano troppa dipendenza e non voglio prenderli a vita. ba vedremo...... comunque grazie e spero di parlare ancora con te visto che abbiamo lo stesso problema.ciao :hi:


a e passa l'ansia con 5 gocce di xanax ala sera per pochi giorni, forse dipende dall'organismo, infatti se necessario preferisco xanax perché è più leggero ed è l'unico che fino ad ora non mi ha creato effetti indesiderati. Poi a base dosi non si rischia la dipendenza.
ciao forse la mia ansia è piu forte , comunque non riesco ad affrontarla.è incredibile e pensa che ora manco 4 pastiglie di en 1mg servono a poco o a nulla. comunque il 14 gennaio ho una seduta dallo psichiatra e vedremo. ciao :hi:

luni

Utente Attivo

  • "luni" è un uomo

Posts: 16

Activity points: 69

Data di registrazione: sabato, 25 febbraio 2012

  • Invia messaggio privato

10

sabato, 25 febbraio 2012, 12:06

CIao SAW, io ho provato EN fino ad un massimo di 4 mg/die.
Il problema e' che EN ha un'emivita lunga, quindi gia' di per se tende ad "accumularsi", nel senso che se prendi la 2a EN sei ancora sotto l'effetto della prima ecc...

Cmq a volte ha funzionato benissimo, altre volte non cosi' bene, anche a me in questo momento sembra che non faccia molto effetto. C'e' anche una forma di assuefazione forse.

Il problema con l'ansia, che non scompare non e' tando dovuta alla causa originaria, ma ai fattori di mantenimento.

Forse, la psicoterapia potrebbe essere di aiuto, per evidenziare i fattori di mantenimento.

Questa e' una mia opinione.

Ciao. :hi: