Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

Victoria

Nuovo Utente

  • "Victoria" started this thread

Posts: 4

Activitypoints: 19

Date of registration: Feb 13th 2011

  • Send private message

1

Sunday, February 13th 2011, 1:58am

Ansia prima di uscire...help!!

Ciao a tutti,

ho 22 anni e da piu di un anno soffro di una sorta di ansia prima di uscire...
Nello specifico mi capita di dover uscire anche x fare le cose + banali e di sentire un forte mal di stomaco, poi mi manca l'aria ed ho il terrore di sentirmi male davanti a tutti in un locale....Cm ad esempio vomitare, visto che sappiamo tutti che se ci fissiamo su una cosa è poi automatico che succeda.
Mi mette un ansia terribile fare lunghi viaggi in macchina cn altre xsone....Andare al cinema, cs che nonostante mi piaccia molto sto evitando ormai da diverso tempo, ed uscire a cena xchè so già che nn toccherò cibo e tutti faranno mille domande......
Nonostante l'ansia iniziale una volta uscita stando poi cn xsone che mi vogliono bene e che mi fanno distrarre(che ovviamente nn sanno della mia ansia), passo belle serate e nn ci penso +......E quindi nn riesco a capire xchè sapendo che poi starò bene devo ogni volta stare male prima di uscire....
Nn rieco a capire da cosa è nata qst cosa...Visto che prima nn mi era mai successo.....

E' davvero brutto xchè ho una gran voglia iniziale di uscire e svagarmi ma poi percepisco qst ansia ed allora cerco di rimandare o di inventare qualche scusa x nn uscire....Qnd invece decido di dover uscire e di "rischiare" o una gran paura(lo so che puo sembrare stupido) di vomitare in pubblico...Xchè puntualmente a me l'ansia prende allo stomaco....

Nn so + che fare....Mi sto precludendo la possibilità di fare tnt cose che fanno tutte le ragazze della mia età(viaggiare, uscire, andare a ballare) che fino a 2 anni fa facevo cn grande spensieratezza....E soprattutto nn mi sento bene cn me stessa e cn gli altri...

Vi prego se anche a voi è capitato ditemi cm uscirne...Grazie... :sos:

Ing

utente take it easy

  • "Ing" is male

Posts: 1,154

Activitypoints: 3,553

Date of registration: Dec 6th 2010

  • Send private message

2

Sunday, February 13th 2011, 11:32am

visto che sappiamo tutti che se ci fissiamo su una cosa è poi automatico che succeda.

Nonostante l'ansia iniziale una volta uscita stando poi cn xsone che mi vogliono bene e che mi fanno distrarre(che ovviamente nn sanno della mia ansia), passo belle serate e nn ci penso +......E quindi nn riesco a capire xchè sapendo che poi starò bene devo ogni volta stare male prima di uscire...

Da quello che scrivi è chiaro che la risposta alla tua domanda già la possiedi: è tutto nella tua testa...tutto frutto di un rimuginare perpetuo prima di uscire.
Il pensare a situazioni "catastrofiche" non è che fa si che esse si verificano ma ne aumenta, di molto, la probabilità. Infatti, quando esci e ti distrai, non succede nulla anche se prima hai avuto paura che succedesse.
Questo problema può essere superato solo con una dose massiccia di MENEFREGHISMO...
devi fregartene che ti succeda qualcosa, tanto in qualsiasi caso tu non potresti farci niente (non puoi predire un malore). In altri termini, però, nonostante la tua paura di vomitare in pubblico, ti è mai successo di farlo? Da ansioso oserei dire di no...
E' su questo quello su cui devi puntare...non devi fare di una paura, una certezza.
Comincia ad uscire per brevi periodi facendo quello che più temi...mano a mano passi per il cinema fino a viaggiare. Costa un pò di fatica all'inizio ma ti assicuro che man mano tuto diventa più semplice. C'è bisogno di un pò di costanza.
In bocca al lupo,
Ing
Tutto sembra impossibile fino a quando non arriva un folle e dimostra che si può fare ;)

Sono tutti bravi quando si sta bene...ma, quando si sta male, solo i migliori superano il momento!!!

Ylem

Utente Attivo

  • "Ylem" is female

Posts: 77

Activitypoints: 266

Date of registration: Jan 29th 2011

  • Send private message

3

Sunday, February 13th 2011, 11:36am

Ciao :-) io nel mese di agosto ho avuto un fortissimo attacco d'ansia misto all'attacco di panico e venivo da un periodo di forte stress...la paura era sempre quella 'sentirmi male da un momento all'altro' ma poi puntualmente non succedeva nulla..un classico :-) è la paura della paura tranquilla!! la bravura sta nel superare questo stato d'animo..come?' affrontandolo! esci! ponila come una sfida come faccio io' vediamo come mi sento male' fai un passo per volta...io avevo paura del cinema perchè è proprio lì che mi venne l'attacco d'ansia..bhè ci sono ritornata all'inizio mi dava un pò fastidio ma dopo mi son vista tutto il film concentrandomi su di esso e nn pensare ai sintomi ( che poi alla fine ce li creiamo noi con i nostri pensieri) perchè èermettere che questo stato d'animo ti porti a rinunciare alle cose belle della vita tipo: uscire, andare a ballare..?? sarebbe anche utile un consulto terapeutico anche di breve durata che ti aiuti a capire meglio la radice del problema...magari anche una volta ogni 15 giorni...spero di esserti stata d'aiuto! :-)

foxyproxy

Utente take it easy

Posts: 263

Activitypoints: 824

Date of registration: Nov 22nd 2010

  • Send private message

4

Sunday, February 13th 2011, 11:47am

come diciamo io e Ing takeiteasy victoria....
Purtroppo se continui a stare li a pensarci non riuscirai mai a risolvere il problema...
Prova a tuffarti nel senso di non pensare, vuoi uscire esci anche da sola e se capita che stai male inizia a vedere le tue sensazioni nelle varie situazioni e cerca di dirti che andrà tutto bene...
In poche parole vai e vedrai che non succederà nulla.
@ Ing come va? GRANDISSIMO il Napoli ieri sera :) che spettacolo
Ricordati, la vita è una malattia mortale, per cui bisogna godersela. Oggi stai bene? Approfittane!
"Il tempo che vorrei - Fabio Volo"

Ing

utente take it easy

  • "Ing" is male

Posts: 1,154

Activitypoints: 3,553

Date of registration: Dec 6th 2010

  • Send private message

5

Sunday, February 13th 2011, 12:20pm

@ Ing come va? GRANDISSIMO il Napoli ieri sera che spettacolo

Tutto bene foxy...che goduria questo Napoli...fa contento anche te, eh?! :)
Tutto sembra impossibile fino a quando non arriva un folle e dimostra che si può fare ;)

Sono tutti bravi quando si sta bene...ma, quando si sta male, solo i migliori superano il momento!!!

foxyproxy

Utente take it easy

Posts: 263

Activitypoints: 824

Date of registration: Nov 22nd 2010

  • Send private message

6

Sunday, February 13th 2011, 1:15pm

a contento anche te, eh?!

Puoi dirlo forte compare, come dicono i negrita GIOIA INFINITA :)
Ricordati, la vita è una malattia mortale, per cui bisogna godersela. Oggi stai bene? Approfittane!
"Il tempo che vorrei - Fabio Volo"

  • "fede87" is male

Posts: 1,833

Activitypoints: 5,541

Date of registration: Jan 12th 2011

Location: roma

  • Send private message

7

Sunday, February 13th 2011, 1:45pm

io ho la stessa cosa ma da circa 5 anni, so come ti senti è come vivere parzialmente,io sono riuscito un pò a stare meglio parlandone con la gente,famiglia amici ma anche con gli sconosciuti,più nascondi questa cosa per la vergogna più cerca di salire fuori.
"La lontananza dal nulla,spegne l'infinito"

Victoria

Nuovo Utente

  • "Victoria" started this thread

Posts: 4

Activitypoints: 19

Date of registration: Feb 13th 2011

  • Send private message

8

Sunday, February 13th 2011, 5:13pm

Grazie a tutti x avermi risposto.....

La tua deduzione Ing è giustissima...Infatti in relatà nn mi è mai successo...Ma visto che mi prende proprio allo stomaco o so che se mi ci fisso sn bravissima nel farlo accadere è la + grande paura che caratterizza la miansia...Anzi in relatà una volta mi è successo ad una cena tra colleghe, ma sono andata tranquillamente in bagno, ed ho continuato a passare cmq una bella serata e nessuno si è accorto di niente......

X qnt riguarda i vostri consigli sono le stesse cose che penso io...Ma poi nn riesco a metterle in pratica...Sostansialmente esco e mi diverto ma devo fare un grandissimo sforzo che poi si rivela inutile visto che tt va bene!!!!!!Viaggio ed esco lo stesso in maniera molto ridotta rispetto a prima ma sento di privarmi cmq di tnt cose o di farlo cm un peso!!!!!Xchè lo devo fare ed è bruttissimo alla mia età!!!!

Fede 87 hai perfettamente ragione...Xchè + lo nascondo e + ho paura che gli altri lo percepiscano....Ma ho paura che aprendomi poi io mi senta giustificata nel sentirmi male(cm dire capiranno, lo sanno cm mi sento), mentre nn parlandone e tenendolo nascosto, devo vincere l'ansia x nn farlo capire agli altri...Nn so se mi sn spiegata bene...E' un discorso un po' contoprto..

Ho letto che tnt prendono ansiolitici...O forse cm dice Ylem dovrei parlarne cn uno psicologo?!?!?!?

  • "fede87" is male

Posts: 1,833

Activitypoints: 5,541

Date of registration: Jan 12th 2011

Location: roma

  • Send private message

9

Sunday, February 13th 2011, 5:53pm

sicuramente uno psicologo o uno psichiatra ti può aiutare, io ho dovuto prendere farmaci al momento in cui la situazione era cosi peggiorata che, o mi ricoveravano o m ricoveravano,quindi ho ceduto ai farmaci che però non servono per guarire ma per nascondere la cosa nel profondo,e farti credere, dopo anni, di essere guarito/a, poi un giorno dovrai affrontare anche il modo di toglierli di mezzo che è come se tutti giorni vieni accompgnato a scuola da papino e un bel giorno papino non ci sarà più (il farmaco) e sarà ancora più difficile,forse dovremmo solo comprarci un pò di autostima,e non nascondere questa parte che vuole urlare e dirci qualcosa perchè comunque è una parte di noi, non una parte esterna da cui dobbiamo proteggerci, evadere o nasconderci.
"La lontananza dal nulla,spegne l'infinito"

Ylem

Utente Attivo

  • "Ylem" is female

Posts: 77

Activitypoints: 266

Date of registration: Jan 29th 2011

  • Send private message

10

Monday, February 14th 2011, 1:37pm

Ragazzi lo ripeto: se la situazione non è cronica e non è invalidante...non credo che l'uso solo di farmaci ti possano aiutare io mirerei più per un aiuto terapeutico..concordo con quello che ha detto fede87...l'aiuto terapeutico non ti darà guarigione immediata ma almeno anche se lunga ti porterà alla guarigione completa..perchè imparerai a conoscere il vero te stesso..

Victoria

Nuovo Utente

  • "Victoria" started this thread

Posts: 4

Activitypoints: 19

Date of registration: Feb 13th 2011

  • Send private message

11

Tuesday, February 15th 2011, 3:11pm

Grazie....
Voi conoscete uno specialista di fiducia su Roma?!?!?!
Ma qst forum nn è gestito anche da psicologi che rispondono alle discussioni??!?!
Grazie!!!

  • "fede87" is male

Posts: 1,833

Activitypoints: 5,541

Date of registration: Jan 12th 2011

Location: roma

  • Send private message

12

Thursday, February 17th 2011, 9:36pm

io pure sto a roma,ce ne sono tantissimi (anche troppi:D) e di specializzazione diversa, io ho iniziato da poco ad andare da uno psicoterapeuta che fa bioenergetica (lavora sulla psiche e sul corpo, soprattutto la respirazione) sembra una cosa molto seria e che non richiede anni ed anni come molti psicologi...
"La lontananza dal nulla,spegne l'infinito"

foxyproxy

Utente take it easy

Posts: 263

Activitypoints: 824

Date of registration: Nov 22nd 2010

  • Send private message

13

Friday, February 18th 2011, 7:54am

fede dove mi interessa molto la teoria bioenergetica sono molto appassionato del lavoro di lowen, dove lo hai trovato questo specialista?
se vuoi rispondimi anche in pvt
Ricordati, la vita è una malattia mortale, per cui bisogna godersela. Oggi stai bene? Approfittane!
"Il tempo che vorrei - Fabio Volo"

  • "fede87" is male

Posts: 1,833

Activitypoints: 5,541

Date of registration: Jan 12th 2011

Location: roma

  • Send private message

14

Friday, February 18th 2011, 1:31pm

Non sei abilitato alla visualizzazione di questa pagina. Non possiedi i permessi per visualizzarla.

non posso mandare messaggi privati...il telefono sicuramente non posso scriverlo, il sito posso scriverlo?
"La lontananza dal nulla,spegne l'infinito"

foxyproxy

Utente take it easy

Posts: 263

Activitypoints: 824

Date of registration: Nov 22nd 2010

  • Send private message

15

Friday, February 18th 2011, 1:38pm

devi raggiungere un numero minimo di post per poter inviare messaggi...
Non lo so se il sito si possa linkare aspettiamo l'intervento di un moderatore che magari ce lo dice :)
Ricordati, la vita è una malattia mortale, per cui bisogna godersela. Oggi stai bene? Approfittane!
"Il tempo che vorrei - Fabio Volo"