Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

Non risulti loggato.


Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

maredinotte

Nuovo Utente

  • "maredinotte" ha iniziato questa discussione

Posts: 2

Activity points: 13

Data di registrazione: lunedì, 05 luglio 2010

  • Invia messaggio privato

1

mercoledì, 14 luglio 2010, 18:24

ansia per lontananza

Ciao a tutti,

Soffro di ansia dovuta alla lontananza da casa e ansia anticipatoria e non so più veramente cosa fare!

La prossima settimana debbo andare, per lavoro, 4 giorni nelle Marche ed è una settimana che ho un'ansia ingestibile, attacchi di panico, pensieri assurdi del tipo " se mi rompessi una gamba non sarei costretto ad andare", come se la mia vita fosse ferma in quei quattro giorni, come se non dovessero mai passare!

Il problema è che so già che, una volta sul luogo, conterò i giorni che mi separano dal ritorno a casa, è sempre così, ogni volta penso che non mi succederà e invece mi succede di nuovo.

Grazie per la vostra attenzione, mi farebbe piacere parlare con qualcuno di questa cosa, perchè la gente intorno, non la capisce proprio....

Ciennemeno

Giovane Amico

  • "Ciennemeno" è stato interdetto da questo forum

Posts: 156

Activity points: 552

Data di registrazione: sabato, 26 giugno 2010

  • Invia messaggio privato

2

mercoledì, 14 luglio 2010, 18:37

Ciao.
L'ansia anticipatoria si può superare solo se consideri l'ansia per quello che realmente è: un avviso di un disagio!
Non vederla come una catastrofe è il primo passo per superarla.

Per quanto riguarda i viaggi ti capisco bene, ma calcola che se supererai l'ansia anticipatoria scomparirà automaticamente anche questo disagio nel partire.
Prima di diagnosticarsi depressione o bassa autostima, assicurati di non essere semplicemente circondato da stronzi. :S