Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

Non risulti loggato.


Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

ansia123

Amico Inseparabile

  • "ansia123" è una donna
  • "ansia123" ha iniziato questa discussione

Posts: 1.477

Activity points: 4.501

Data di registrazione: sabato, 16 aprile 2016

  • Invia messaggio privato

1

mercoledì, 09 gennaio 2019, 12:12

Ansia dovuta ad un compleanno

Salve ragazzi...vi sembrerà stupido ma c'è una situazione che mi sta facendo aumentare l'ansia in modo pazzesco...ho palpitazioni, sudarella fredda, non riesco nemmeno a dormire la notte...
vi spiego cercando di essere più concisa possibile:
Inizi dicembre con mio marito parliamo con mia suocera e ci accenna che la compagna di mio cognato avrebbe festeggiato il suo compleanno (13 gennaio) ma senza ulteriori spiegazioni (delle quali non era a conoscenza nemmeno lei)
passano i giorni e con le persone in questione (miei suoceri e cognato+compagna) ci vediamo a natale,
ci sentiamo per gli auguri del 1 gennaio, e molte altre volte per svariati motivi
da mia suocera veniamo a sapere che il festeggiamento dovrebbe essere stato spostato al sabato sera ma non si sa nemmeno dove...sempre mia suocera ci suggerisce il regalo da fare alla festeggiata ma noi ancora dai diretti interessati non abbiamo ricevuto un vero invito...sappiamo le cose per come ci sono state riportate
mio marito ci è rimasto male per la mancanza di rispetto ricevuta da parte del fratello ed io che sono ansiosa e sempre sotto accusa da parte delle suddette persone non so cosa fare...

voi come vi comportereste?
andreste alla festa senza ricevere l'invito? (solo con le info riportate da altri?)
e se l'invito lo ricevessimo tra oggi e sabato (giorno della festa) cosa fareste?

vi sembrerà banale, ma già sto attraversando un periodo difficile per altri motivi, e questa cosa mi sta dando molto fastidio...
datemi un parere...

grazie e scusate se la sezione non è adatta non sapevo dove scrivere...

Questo post è stato modificato 1 volta(e), ultima modifica di "ansia123" (09/01/2019, 13:15)


Rainbow87

Barcollo ma non mollo

  • "Rainbow87" è un uomo

Posts: 434

Activity points: 1.393

Data di registrazione: lunedì, 25 dicembre 2017

  • Invia messaggio privato

2

mercoledì, 09 gennaio 2019, 12:21

Ciao, mi spiace che tu stia vivendo un periodo difficile, venendo alla questione io non andrei, ovviamente parlane con tuo marito .. Discutetene insieme

mademoiselle_moi

Colonna del Forum

  • "mademoiselle_moi" è una donna

Posts: 1.654

Activity points: 5.536

Data di registrazione: venerdì, 07 luglio 2017

  • Invia messaggio privato

3

mercoledì, 09 gennaio 2019, 14:00

Se tua cognata avesse pensato di farti sapere tramite la suocera che eri invitata, avrebbe dovuto parlare chiaro, o dire alla suocera di essere chiara, del tipo: "Ansia123, ti riferisco a nome di PincoPallina che sabato sei invitata al suo compleanno insieme a PincoPallino". E un messaggio così non lascia niente all'interpretazione.
Ma siccome la suocera non è stata chiara, e da tua cognata non è arrivato nessun invito, io non andrei, perchè il rischio sarebbe di sentirti dire poco educatamente che non sei stata invitata, o che lei dica ala suocera "perchè hai spifferato?". In questo caso ti metterebbe in imbarazzo, anche se a sbagliare è stata lei. Se invece non vai, puoi sempre dirle che non avevi capito, perchè nessuno era stato chiaro con te, e che quindi non sei tu che hai declinato l'invito ma lei che non ti ha invitato esplicitamente.

se l'invito nel frattempo arriva, è buona cosa che tu vada, anche solo per una visita veloce.

4

mercoledì, 09 gennaio 2019, 14:02

voi come vi comportereste?

Ciao, io non la vedo una situazione particolarmente difficile. Oltretutto avendo comunque uno stretto legame di parentela io al posto di tuo marito chiamerei il fratello e gli direi che ricordandosi del compleanno della di lui moglie vorrebbe un consiglio su quale regalo farle (lui essendo il marito ne conosce certamente meglio i gusti). In tal modo parlerei solo del regalo senza minimamente accennare alla festa di compleanno, lasciando quindi al fratello piena libertà di invitarvi. Se come mi auguro vi inviterà starete tutti più tranquilli. Ad ogni modo oggi è mercoledì quindi magari sono stati presi da casini loro e vi inviterebbero comunque nei prossimi 2 giorni. E' quindi una vostra decisione se attendere un altro paio di giorni o giocare di anticipo. Io sono per la seconda opzione, tanto alla fine per fare un regalo non è che ci vogliono dei preparativi, si può sempre regalare per togliersi dagli impacci un buono acquisto in profumeria o in un negozio di scarpe, cose a cui una donna non rinuncia mai.

Nb: certamente limiterei questa ansia che hai perché è una situazione assolutamente gestibile.

ansia123

Amico Inseparabile

  • "ansia123" è una donna
  • "ansia123" ha iniziato questa discussione

Posts: 1.477

Activity points: 4.501

Data di registrazione: sabato, 16 aprile 2016

  • Invia messaggio privato

5

mercoledì, 09 gennaio 2019, 14:26

Grazie Rainbow!
Grazie Madamoiselle!
Grazie Michele!
Il problema è che sono persone particolari...qualsiasi cosa facciano è giusta e chi sta nel torto siamo sempre io e mio marito...
La cosa mi crea ansia perchè poi su di noi vengono "vomitate" le peggiori cattiverie mentre loro sono sempre nel giusto e corretti...il tutto agli occhi di mia suocera...però noi siamo un pò stufi della situazione...
Il problema non è sicuramente il regalo che ci è stato già suggerito (senza aver noi chiesto nulla)...il problema è che se parlano tra loro di questa festa da più di un mese come è possibile che si siano dimenticati di invitare noi?

6

mercoledì, 09 gennaio 2019, 21:01

qualsiasi cosa facciano è giusta e chi sta nel torto siamo sempre io e mio marito...

Non voglio essere critico perché non vivo questa situazione personalmente ma ne vivo una per alcuni aspetti simile e ti dico che dal mio punto di vista quando le cose si mettono come le descrivi vuol dire che nel 99% dei casi ci sono delle cose non messe in chiaro dall'inizio (almeno nel mio caso per "merito" di altri). Ad ogni modo almeno io con un po di sana diplomazia, qualche calice amaro bevuto e qualche buon viso a cattivo gioco, son sempre riuscito a farmi valere senza mai rompere i cocci in casa d'altri. Posso perciò solo augurare a te e a tuo marito di riuscire a trovare il metodo più giusto per gestire questa situazione.

sara84

Moderatore

  • "sara84" è una donna

Posts: 1.577

Activity points: 4.829

Data di registrazione: lunedì, 14 novembre 2016

  • Invia messaggio privato

7

mercoledì, 09 gennaio 2019, 21:27

Mi è successa una cosa simile...
non con parenti ma con amici di famiglia.
Mai ricevuto l'invito ma tutti implicitamente ci parlavano di questo compleanno.
Alla fine è venuto fuori che per loro era implicito e naturale che noi fossimo invitati anche senza l'invito formale!
per fortuna il giorno prima mi hanno telefonata per chiedermi una cosa e ricordarmi l'orario.

Nel tuo caso non so se possa essere la stessa cosa, sarebbe ridicolo che tua suocera vi suggerisse un regalo senza che foste invitati.
Però oggi giorno puo succedere di tutto.

tu che rapporto hai con tua cognata? se la chiamassi per altro che non c'entra nulla in modo da sondare il terreno?

### ### ### ###


ATELOPHOBIA: la paura di non essere abbastanza.
-sara swarovsky-

ansia123

Amico Inseparabile

  • "ansia123" è una donna
  • "ansia123" ha iniziato questa discussione

Posts: 1.477

Activity points: 4.501

Data di registrazione: sabato, 16 aprile 2016

  • Invia messaggio privato

8

giovedì, 10 gennaio 2019, 07:56

Michele buon viso a cattivo gioco lo faccio da quasi vent'anni...sono sempre stata educata anche quando, con l'età e un pò più di sicurezza in me stessa, ho cercato di farmi valere...
C'è però una cattiveria di fondo nei miei confronti che non capisco ed ora non riesco nemmeno piu a tollerare... insulti gratuiti sulla mia persona (sia sul fisico che sul carattere...hanno criticato anche il mio essere castana, le doppie punte, le unghie, la ciccia, anche se ora sono dimagrita, la mia cultura...tutto...ogni aspetto della mia vita è stato pesantemente denigrato anche di fronte ad estranei)
Ad un certo punto viene meno la voglia di essere diplomatici no?
Sara grazie mille! Come dicevo il rapporto non è un granchè...mia cognata è trattata da regina e in più di un'occasione ha "tramato" alle mie spalle in accordo con mia suocera...
Direte: perchè non li mandate a quel paese? (Vi lascio immaginare quante volte ci ho pensato) La risposta è che sono pur sempre la famiglia di mio marito e quindi, seppur minimo, il rapporto c'è...ormai ridotto all'osso ma c'è...

sara84

Moderatore

  • "sara84" è una donna

Posts: 1.577

Activity points: 4.829

Data di registrazione: lunedì, 14 novembre 2016

  • Invia messaggio privato

9

giovedì, 10 gennaio 2019, 20:43

Capisco benissimo le dinamiche che si formano nelle famiglie....
Vi sono novita per il compleanno?

### ### ### ###


ATELOPHOBIA: la paura di non essere abbastanza.
-sara swarovsky-

ansia123

Amico Inseparabile

  • "ansia123" è una donna
  • "ansia123" ha iniziato questa discussione

Posts: 1.477

Activity points: 4.501

Data di registrazione: sabato, 16 aprile 2016

  • Invia messaggio privato

10

giovedì, 10 gennaio 2019, 21:00

No cara Sara! Ancora nulla!

11

giovedì, 10 gennaio 2019, 23:16

Ciao! Mi dispiace per la situazione, anche io vado in panico quando mi trovo a gestire questo tipo di cose...Comunque, se non sapete nemmeno dove avverrebbe questo fantomatico festeggiamento, non potete presentarvi da nessuna parte pur volendo. Secondo me se tra oggi e sabato esce fuori (dalla suocera) il posto,magari può essere l'occasione per buttare lì un: "ma quindi si fa? perchè noi non abbiamo parlato con tizia/cognata". Secondo me comunque danno per scontato che siate invitati, altrimenti avrebbero detto alla suocera di tacere.

ansia123

Amico Inseparabile

  • "ansia123" è una donna
  • "ansia123" ha iniziato questa discussione

Posts: 1.477

Activity points: 4.501

Data di registrazione: sabato, 16 aprile 2016

  • Invia messaggio privato

12

venerdì, 11 gennaio 2019, 14:27

MissMarple grazie! Si lo daranno pure per scontato ma di certo non è un comportamento corretto nè educato!

1 utente a parte te sta visitando questo thread:

1 ospite