Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

Non risulti loggato.


EvilCri89

Giovane Amico

  • "EvilCri89" è un uomo
  • "EvilCri89" ha iniziato questa discussione

Posts: 129

Activity points: 492

Data di registrazione: domenica, 16 ottobre 2016

Località: lecce

  • Invia messaggio privato

1

giovedì, 28 settembre 2017, 04:31

Ansia Attacchi Di Panico Sbandamenti E Chi Più Ne Ha Più Ne Metta

salve a tutti ho 28 anni e una storia di ansia, attacchi di panico e depressione ( che bel quadretto :D )!
ormai sono tre anni che dopo degli attacchi di panico improvvisi manifestatisi con capogiro e senso di svenimento improvviso mi hanno lasciato da subito un forte senso di capogiro e di instabilità, trasformatosi successivamente in senso costante di sbandamento, vertigini improvvise e senso di ansia e tensione costanti. Successivamente sono arrivati i mal di testa e dopotremori ad una gamba, poi al piede, rigidità alla nuca e dolore alle spalle e alla cervicale. Tuttora vivo questa condizione e tutti i giorni cerco di farmi grande coraggio e di vivere la mia vita senza lasciar vedere a chi mi circonda questo logorante disagio. Siccome sono una persona fortemente ipocondriaca sono convinto di avere un tumore o la sclerosi multipla e mi sono sottoposto quindi a visita neurologica, otorino, fisiatra, oculista e nessuno ha riscontrato nulla di anomalo. Qualcuno di voi ha mai vissuto condizioni simili? e se si come avete/ o state affrontando questa situazione! ormai vivo von la convinzione che morirò da un giorno all'altro

ansia123

Amico Inseparabile

  • "ansia123" è una donna

Posts: 1.462

Activity points: 4.449

Data di registrazione: sabato, 16 aprile 2016

  • Invia messaggio privato

2

giovedì, 28 settembre 2017, 08:32

Ciao Evil! Io sono nella tua stessa situazione! Specialmente per quanto riguarda gli sbandamenti...soffro di ansia e attacchi di panico da 15 anni e la dispnea, la tachicardia e gli sbandamenti sono le somatizzazioni peggiori! Sono anche ipocondriaca (ero riuscita a stare un pò meglio poi ho avuto un brutto periodo al quale sono seguiti dolori atroci al volto che hanno riaperto la strada alla paura)...
Da circa 20 gg ho forti sbandamenti, dolori al collo, alle spalle e alla testa...le spalle sono rigide e non riesco a rilassarle neanche se mi ci metto d'impegno!
Come vedi non sei solo! (Se la cosa può farti stare meglio!)

MarcoVA88

Giovane Amico

  • "MarcoVA88" è un uomo

Posts: 92

Activity points: 402

Data di registrazione: martedì, 08 novembre 2016

Località: varese

  • Invia messaggio privato

3

giovedì, 28 settembre 2017, 10:16

Stessa cosa vale per me, sono sempre stato ansioso anche da ragazzino ma negli ultimi anni la situazione è completamente precipitata.
Vivo costantemente con la paura di attacchi di ansia e panico. Se vado in posto affollato comincio ad avere paura, non mi sembra di essere al mondo, mi sento come se da un momento all'altro potessi svenire e l'unica cosa che vorrei fare è scappare!
Purtroppo sono situazioni brutte che non mi permettono di vivere con serenità. Non mi sento in grado di avere una vita normale, ormai in diversi posti non vado più per paura. Al lavoro, prima di ogni appuntamento, sono agitato e durante l'appuntamento le cose non cambiano, anzi mi sembra di svenire da un momento all'altro, mi sento completamente instabile come se stessi camminando nel vuoto e così via.
Ultimamente sto cercando di affrontare queste situazioni prendendole di petto, ho capito che il problema è tutto nella mia testa è sto cercando di convincermi del fatto che non può succedermi nulla di male, ma a volte la paura prevale ancora.

paco67

Giovane Amico

Posts: 235

Activity points: 831

Data di registrazione: mercoledì, 05 luglio 2017

  • Invia messaggio privato

4

giovedì, 28 settembre 2017, 10:20

ciao evril , mi aggiungo alla lista...sono dieci anni che soffro di ansia generalizzata , da due mi faccio accompagnare come te da giramenti di testa , sbandamenti , senso di svenimento .
ogni dolorino e' un male incurabile , testa , collo , spalle sono di marmo e dolenti , le gambe sembra non mi sorreggano piu' .
allora ho deciso a giugno di intraprendere un percorso psicoterapeutico supportato da farmaci .
ti posso dire , a distanza di quattro mesi , che la situazione e' decisamente migliorata , non risolta ma credo di essere sulla strada giusta .
credo tu abbia bisogno di un aiuto , senza vergognarti di chiederlo , del resto questa e' una patologia come molte altre che normalmente vengono trattate...se hai una gamba rotta devi necessariamnete farti curare .
anche se per me " mal comune NON e' mezzo gaudio " , come dice ansia123 , non sei solo .

5

giovedì, 28 settembre 2017, 11:04

Caro evilcry....inutile dirti che ti capisco benissimo....vivo da almeno tre anni con giramenti di testa sbandamenti.....ci convivo e li detesto...sono arrivata a tapparmi in casa perché sbandavo pure a camminare eppure tutti convergono con cervicalgia....visita neurologica..otorino...tutto ok...nessuna soluzione da nessuno ma io mi spavento sempre come la prima volta e soffro psicologicamente moltissimo....

repcar

Amico Inseparabile

  • "repcar" è un uomo

Posts: 1.037

Activity points: 3.153

Data di registrazione: sabato, 10 dicembre 2016

Località: reggio calabria

Lavoro: forze di polizia

  • Invia messaggio privato

6

giovedì, 28 settembre 2017, 12:14

ciao.......ti riporto un mio vecchio post........



"""""""Personalmente in 25 anni è più di convivenza con la bastarda (nome dato all'ansia ed ai bastardini dei figli) ho avuto:
- almeno 30 infarti;
- decine di tumori sparsi nelle varie parti del corpo;
- due volte diagnosi di fibromialgia;
- almeno tre volte la sla;
- altre malattie delle quali qualche medico non sa neanche che esistono.......""""

Non so se sei in cura da uno specialista.........fai sapere..... :thumbup:

7

giovedì, 28 settembre 2017, 12:31

la fibromialgia me l'ha sospettata anche la dottoressa neurologa, dandomi da prendere due tipi di antidepressivi insieme, ovviamente non ho fatto la cura.... prima di diagnosticare (non sospettare) la fibromialgia ce ne va....

8

giovedì, 28 settembre 2017, 12:37

Citato

la fibromialgia me l'ha sospettata anche la dottoressa neurologa, dandomi da prendere due tipi di antidepressivi insieme, ovviamente non ho fatto la cura.... prima di diagnosticare (non sospettare) la fibromialgia ce ne va....


Hai fatto bene quella neurologa ha avuto un comportamento a dir poco superficiale, scriteriato e pericoloso.
No one knows a prescription drug’s side effects like the person taking it.

Make your voice heard.

9

giovedì, 28 settembre 2017, 13:36

Caspita Adam!
Ti do ragione.
Questa problematica è largamente sottovalutata e noi sappiamo perchè: ne son sicuro che ne consoci le motivazioni, capendone e tanto di medicina .
La fibromialgia malattia fantasma viene spesso confusa e da medici con altre , se e quando la diagnosticano(attenzione questi che la confondono con altro son medici, non persone estranee agli studi di medicina o altre non competenti(competenti in teoria e per laurea forse) )
Assenza.Marcos Beccari

Michele®

Pilastro del Forum

Posts: 3.168

Activity points: 10.309

Data di registrazione: giovedì, 20 luglio 2017

  • Invia messaggio privato

10

giovedì, 28 settembre 2017, 14:16

salve a tutti ho 28 anni e una storia di ansia, attacchi di panico e depressione ( che bel quadretto :D )!
ormai sono tre anni che dopo degli attacchi di panico improvvisi manifestatisi con capogiro e senso di svenimento improvviso mi hanno lasciato da subito un forte senso di capogiro e di instabilità, trasformatosi successivamente in senso costante di sbandamento, vertigini improvvise e senso di ansia e tensione costanti. Successivamente sono arrivati i mal di testa e dopotremori ad una gamba, poi al piede, rigidità alla nuca e dolore alle spalle e alla cervicale. Tuttora vivo questa condizione e tutti i giorni cerco di farmi grande coraggio e di vivere la mia vita senza lasciar vedere a chi mi circonda questo logorante disagio. Siccome sono una persona fortemente ipocondriaca sono convinto di avere un tumore o la sclerosi multipla e mi sono sottoposto quindi a visita neurologica, otorino, fisiatra, oculista e nessuno ha riscontrato nulla di anomalo. Qualcuno di voi ha mai vissuto condizioni simili? e se si come avete/ o state affrontando questa situazione! ormai vivo von la convinzione che morirò da un giorno all'altro

Al di la dei vari sintomi, non ci dici nulla di un eventuale percorso terapeutico o farmacologico.
<<Molti si interrogano sulle cause dei propri problemi ma pochi si impegnano per risolverli>>

Destiny1982

Utente Attivo

Posts: 77

Activity points: 273

Data di registrazione: lunedì, 25 settembre 2017

  • Invia messaggio privato

11

venerdì, 29 settembre 2017, 20:52

Caro evilcry....inutile dirti che ti capisco benissimo....vivo da almeno tre anni con giramenti di testa sbandamenti.....ci convivo e li detesto...sono arrivata a tapparmi in casa perché sbandavo pure a camminare eppure tutti convergono con cervicalgia....visita neurologica..otorino...tutto ok...nessuna soluzione da nessuno ma io mi spavento sempre come la prima volta e soffro psicologicamente moltissimo....
Le tue parole,lolly,sembrano uscire dalla mia bocca!Sono ormai tre anni che combatto con un senso si instabilità costante e con oppressione e fitte al petto che mi condizionano tanto le mie giornate!Come dice repcar,in questi anni sono morta delle più brutte malattie:il problema è che,nonostante io sappia che è tutto frutto delle mie paure,ogni volta che avverto certi sintomi,certi fastidi,la mia mente parte e finisco x stare male "x la paura di stare male".Proprio x questo,caro evil,ho deciso di rivolgermi ad uno psicologo,perchè ho bisogno di qualcuno che mi aiuti ad affrontare le mie paure ,senza costringermi a rifugiarmi nei farmaci che,sicuramente,agiscono ad impatto sul sintomo,limitando i danni del momento,ma non ti aiutano assolutamente a risolvere il problema!!Non so dirti se questa della psicoterapia è la strada giusta,ma avevo voglia di riprendermi in mano la mia vita e di chiedere aiuto a qualcuno,senza vergognarmi,perchè credo che in certe situazioni bisogna essere consapevoli dei propri limiti e farci guidare da chi ha le capacità per aiutarci a reagire!

Questo post è stato modificato 1 volta(e), ultima modifica di "Destiny1982" (29/09/2017, 22:38)


EvilCri89

Giovane Amico

  • "EvilCri89" è un uomo
  • "EvilCri89" ha iniziato questa discussione

Posts: 129

Activity points: 492

Data di registrazione: domenica, 16 ottobre 2016

Località: lecce

  • Invia messaggio privato

12

sabato, 30 settembre 2017, 18:15

Ciao ragazzi grazie di vero cuore per aver condiviso le vostre esperienze! io ho affrontato un percorso psicoterapeutico di circa un anno e mezzo che mi ha risolto il problema delgi attacchi di panico ma per il resto sono sempre allo stesso punto. La mia ipocondria è sempre molto forte come anche l'ansia ......per non parlare delle ottomila sintomatologie che mi sento addosso !! a volte mi sembra di crollare mi sento sempre instabile, poi arrivano le vertigini, poi il senso di sbandamento, e poi il mal di testa, e poi le contratture muscolari e poi e poi :S non so quale possa essere il mio prossimo passo